Un breve sguardo al lupo mannaro attraverso la storia

Un breve sguardo al lupo mannaro attraverso la storia

Sin dai tempi antichi, la fusione tra uomo e lupo è stata la materia della leggenda e del folclore ("wer" era la parola "uomo" in inglese antico, con "uomo" completamente neutrale rispetto al genere). Praticamente ogni cultura in tutto il mondo ha la sua mitologia da licantropo, con questo modellatore di forma bestiale che è uno dei più antichi mostri a terrorizzare gli umani. Le leggende sui lupi mannari si estendono così indietro che la loro esistenza è quasi certamente precedente alla storia registrata. È una scommessa sicura che i licantropi hanno dato di matto le persone da quando i nostri antenati erano rannicchiati attorno a irriverenti fuochi da campo, nella speranza di allontanare le creature malvagie che sono andate a sbattere nella notte.

In realtà, i lupi attaccano raramente gli umani, anche se questo è in parte una funzione della loro popolazione molto diminuita, e anche che non sono stupidi e imparano rapidamente a non fare scherzi con gli umani. L'unico momento in cui i lupi in genere rappresentano una vera minaccia per l'uomo in questi giorni è durante gli inverni particolarmente brutali quando il cibo scarseggia, se ci si chiede da soli nei boschi di sera o simili. (Come di recente: Un racconto di un blogger: in cui il protagonista si allontana dal computer per un giorno e arriva a pochi secondi dall'essere consumato dai lupi)

Nonostante questo, i lupi sono stati lanciati come un cattivo ragazzo assetato di sangue se hanno guadagnato o meno quella reputazione.

In ogni caso, uno dei primi resoconti scritti di un lupo mannaro ci viene incontro per gentile concessione di Erodoto nel 440 aC, dove descrive una tribù di persone in Scizia che ogni anno si trasformava in lupi.

Circa 500 anni dopo, Ovidio condivide la storia del re Lycaeon. Zeus decise di far visita al re, ma Sua Maestà non credette per un secondo che il suo presunto ospite divino fosse il vero McCoy. Il re Lycaeon decise che nutrire il suo ospite di carne umana durante un banchetto tenuto in suo onore sarebbe stato il modo migliore per dimostrare la sua teoria. Se Zeus fosse davvero un dio, presumibilmente avrebbe visto attraverso l'inganno.

Il cannibalismo ispirò la stessa reazione nel giorno in cui sarebbe accaduto nei tempi moderni. Inoltre, non ha aiutato Lycaeon a tentare di uccidere Zeus nel sonno. Inutile dire che Zeus non accettò gentilmente il comportamento di Lycaeon. Trasformò il disgraziato re in un lupo mannaro, immaginando che Lycaeon si divertisse a servire e mangiare così tanto carne umana, che sarebbe stato meglio abitare il corpo di un lupo, dal momento che condividevano già le stesse preferenze dietetiche. Buona fortuna, Ly.

Leggende mannaro diffuse in tutta Europa e in Asia con tutti i vari miti che condividevano due fili comuni: i licantropi erano intrinsecamente malvagi e avevano una predilezione per la carne umana. Al di là di questo, sembra che tutto vada - un lupo mannaro potrebbe essere di sesso o di cambiamento di forma in modo permanente o intermittente. Alcune leggende affermano che un lupo mannaro avrebbe bisogno della pelle reale di un lupo per effettuare il cambio, mentre altri ci assicurano che la pelle di un impiccato farebbe il trucco. L'associazione tra la luna piena e il cambiamento di forma in un licantropo non faceva parte del folklore originale - è venuto molto più tardi.

C'erano diverse presunte "cure" che hanno fatto il giro, molte delle quali hanno comportato complicate ricette e versi che dovremmo recitare a detto licantropo. Sentiti libero di riflettere se uno è un pazzo o un santo per aver tentato di eseguire un esorcismo mezzo cotto su un mostro peloso e selvaggio che è intento a indossare l'intestino come collana.

Una volta che il cristianesimo ha rimpiazzato il paganesimo come affiliazione religiosa popolare della maggior parte degli europei, i licantropi sono stati ammassati - lo avete indovinato - Satana. I capi della Chiesa, che chiaramente avevano un disperato bisogno di hobby, passavano ore indicibili a discutere se i licantropi prendessero letteralmente la forma di un lupo, o se Satana ci inducesse a pensare che lo facessero. Alla fine giunsero alla conclusione che Satana stava solo scherzando con le nostre menti.

Quindi, questa dichiarazione della Chiesa ha messo fine alla diffusione del folklore con protagonista il lupo mannaro? Quasi. I nostri antenati medievali non avevano terroristi, la Westboro Baptist Church o i Kardashian per appiccare tutte le loro paure, quindi dovevano fare i conti con archetipi come streghe, goblin e lupi mannari. Le segnalazioni di attacchi di licantropi salirono alle stelle in Europa, e rimasero costanti fino al Rinascimento, quando incontrammo la storia di uno dei più famosi uomini-lupo di tutti loro.

Un uomo di nome Peter Stubbe, che risiedeva nella Germania nord-occidentale, aveva la discutibile distinzione di essere il Ted Bundy del suo tempo, o almeno lo confessò (c'è qualche discussione sul fatto che si trattasse effettivamente di una esecuzione politica). In ogni caso, un'ondata di attacchi di lupo ha portato gli abitanti del villaggio che stavano dando la caccia al branco direttamente a Peter Stubbe, che presumibilmente non ha resistito mentre veniva catturato.

Dopo un appuntamento con la ruota della tortura, Stubbe ha ammesso di aver stretto un patto con il diavolo e ha commesso i crimini di omicidio, cannibalismo e stupro. Sosteneva di aver speso la parte migliore dei due decenni precedenti uccidendo i bambini (incluso suo figlio) e il bestiame, poi mangiando i resti, mentre ripetutamente violentava sua sorella e sua figlia come sideline. Oltre a ciò, sosteneva di aver ucciso donne incinte e mangiato i loro feti, che erano "deliziosi bocconcini".

Sosteneva grazie ai poteri conferitigli dal Diavolo, poteva trasformarsi in "la somiglianza di un lupo avido e divorante, forte e potente, con occhi grandi e grandi, che nella notte scintillavano come il fuoco, una bocca grande e larga, con i denti più affilati e crudeli, un enorme corpo e grandi zampe. "Ci si chiede perché non si sia trasformato in una creatura così potente e abbia mangiato i suoi torturatori.

Sia che qualcuno dei suoi crimini capitasse o fosse semplicemente un prodotto delle confessioni date mentre veniva torturato, la comunità stupefatta reagì strappando la pelle di Pete in vari punti del suo corpo con tenaglie incandescenti. Poi gli hanno strappato le braccia e le gambe (distruggendole dopo così non poteva riottenere il loro uso se fosse tornato dalla morte) e poi lo hanno decapitato.

Per buona misura, anche sua figlia e sua amante furono brutalmente giustiziate con lo scuoiamento e lo strangolamento. I corpi furono poi gettati nel fuoco.

Anche se Stubbe era morto e morto, la sua storia raccapricciante di alto profilo e l'esecuzione assicurarono che le leggende dei licantropi sarebbero rimaste parte della coscienza collettiva per qualche tempo a venire. A causa di questa e di altre storie simili, ci sono quelli che credono che i licantropi siano in realtà un tentativo di spiegare il fenomeno del serial killer, poiché le persone hanno trovato più facile credere che un animale - o mostro - fosse responsabile di crimini considerati troppo atroci e indicibili per qualsiasi essere umano da commettere.

Per esempio, nel 1521, due uomini di nome Pierre Burgot e Michel Verdun furono giustiziati come licantropi, quando in realtà erano un paio di serial killer che avevano unito le loro forze. In Francia, un altro serial killer confessato, Gilles Garnier, o "Licantropo di Dole", è stato messo a morte nel 1573. Ci sono molti altri casi come questi che si sono verificati in tutta Europa in quel periodo. È una coincidenza che anche la popolazione del lupo fosse al suo apice nello stesso tempo? Le persone confondevano il comportamento degli animali con comportamenti animaleschi?

La leggenda del lupo mannaro sopravvive fino ad oggi, anche se in forme più fumose, meno intimidatorie. I lupi mannari nella mitologia moderna tendono più all'anti-eroe introspettivo, combattendo costantemente con il loro lato oscuro e selvaggio; o pezzi grossi di giovane maniaca che competono con i vampiri emo, scintillanti, efebofili per l'affetto di una femmina umana inespressiva, minorenne, priva di qualsiasi cosa che assomigli ad abilità recitative ... L'unica cosa spaventosa di tutto questo è la prospettiva di perdere l'abilità per cambiare il canale.

Eppure, nelle notti buie quando nuvole esili attraversano il volto della luna, non è difficile immaginare la paura primordiale che i nostri antenati hanno provato quando hanno sentito il selvaggio ululato del lupo. Dopotutto, anche nella nostra età illuminata, corriamo ancora come matti su per le scale dopo aver spento le luci nel seminterrato. Non questa volta mostri seminterrato. Non Questo tempo.

Fatti del bonus:

  • I lupi useranno gli echos a loro vantaggio, a volte, spesso come meccanismo di difesa. Alcuni lupi in un piccolo branco ululeranno e allo stesso tempo cambieranno molto rapidamente. Questo, combinato con un potenziale riverbero, farà sì che un nemico pensi che ce ne siano più in giro.
  • Durante la Guerra Civile, Ulysses S. Grant una volta osservò questo quando riferì che c'erano 20 o più lupi che lo circondavano, solo per scoprire che erano solo due lupi che erano di fronte a lui a cambiare rapidamente il loro passo; gli echi provenienti da tutto ciò che lo circondava facevano sembrare che fosse circondato.
  • I lupi prendono molto seriamente l'ululato. Per esempio, se i lupi di basso rango in un branco (solitamente quelli giovani) scelgono di unirsi agli ululati nei momenti inappropriati, vengono puniti severamente per questo - a volte anche uccisi se non imparano la loro lezione, poiché potrebbe mettere il pacchetto intero in pericolo.
  • I lupi ululano spesso durante una battuta di caccia per coordinare i loro sforzi, come comunicare dove è cacciata la cosa o dove ogni membro del resto del branco si trova in un dato momento. Durante una caccia, sono spesso sparsi su grandi distanze. Ululare in questo caso è pericoloso, tuttavia, se ci sono altri pacchetti in giro, quindi non lo faranno se non necessario.
  • Il tipico basso tono e la lunga durata dell'ululato di un lupo producono onde sonore che sono ben adattate per trasmettere il suono a grandi distanze attraverso foreste anche fitte.
  • I lupi non ululano mai alla luna. Come notato, l'ululato può essere pericoloso per loro, quindi lo fanno solo quando devono, per la comunicazione; scoprire dove sono, relativamente al branco; e per spaventare le potenziali minacce.
  • "Lupus" è latino per "lupo". Il professor Lupin apparentemente era destinato a diventare un lupo.

  • La malattia, lupus, prende il nome dal medico rinascimentale Paracelso (o forse Giovanni Manardi - questo è un po 'discusso) confrontando le ulcere con un lupo affamato che mangia carne.
  • Non è noto se il cane sia stato intenzionalmente addomesticato dall'uomo o se fosse stato auto-addomesticato, con alcuni dei lupi grigi che si sono resi amichevoli con gli umani dal continuo rastrellamento degli scarti di cibo attorno ai campi umani. Inoltre, simile al gatto domestico, che probabilmente discendeva da una manciata di gatti, si pensa che tutti i cani discendano da una manciata di lupi grigi in un piccolo numero di eventi di addomesticamento. Nel caso del cane, questo probabilmente è avvenuto nell'Asia orientale, con i cani allevati rapidamente e diffusi in tutto il mondo, persino nel Nord America circa 10.000 anni fa.
  • Prima "uomo" significava un maschio (per la maggior parte della storia era completamente neutrale rispetto al genere - equivalente a "umano" oggi), la parola "wer" o "wer" o "wǣpmann” era comunemente usato per riferirsi a "uomo umano". Questa parola si è quasi completamente estinta attorno al 1300, ma sopravvive un po 'con parole come "licantropo", che letteralmente significa "uomo lupo".
  • I lupi sono cacciatori opportunisti, il che significa che mangeranno praticamente qualsiasi cosa su cui possano ottenere la loro potente bocca, persino altri lupi. In effetti, in alcuni casi possono persino mangiare uno dei loro branchi se è malato, moribondo o morto. Questo a volte include i lupi nel loro stesso branco che sono stati catturati nella trappola di un cacciatore.
  • A seconda di dove vivono e di quale sia la loro situazione alimentare, i lupi possono arrivare fino a 190 chili, anche se in genere sono più vicini a 100 sterline, da dare o da prendere.
  • Secondo il National Geographic, un lupo può mordere con circa 400 libbre per pollice quadrato. Come riferimento, un leone e uno squalo bianco mordono a circa 600 libbre per pollice quadrato nei test del National Geographic.

Lascia Il Tuo Commento