Il monossido diidrogeno letale

Il monossido diidrogeno letale

Un componente importante delle piogge acide, un acceleratore di corrosione e l'arrugginimento dei metalli, che si trova nei tumori dei malati di cancro, un contributo all'effetto serra, fatale se inalato e capace di provocare gravi ustioni nelle giuste circostanze, incolore, inodore e insapore il monossido di diidrogeno (DHMO) è responsabile di migliaia di morti ogni anno.

Un esercizio di prospettiva, focalizzandoci semplicemente sul negativo, possiamo facilmente essere indotti a pensare che qualsiasi cosa sia male, anche qualcosa di necessario alla vita come l'acqua, composta da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno, quindi il monossido di diidrogeno. E grazie a poche persone precoci, in tempi diversi negli ultimi decenni, è proprio quello che è successo.

Uno dei primi il monossido di diidrogeno hoaxes è stato stampato il 1 aprile 1983, nel Durand Express, un settimanale a Shiawassee County, Michigan. L'articolo avvertiva la popolazione che l'inalazione della sostanza chimica "porta quasi sempre alla morte", ei suoi "vapori ... causano gravi vesciche della pelle che possono essere fatali se estese". Alla fine dell'articolo, tuttavia, è stato rivelato che il la sostanza chimica pericolosa era, infatti, solo acqua.

Con l'alba di Internet, il chimico ha continuato a predare l'ignorante, e nel 1994 i jolly di internet hanno finto di avere serie conversazioni sui pericoli di il monossido di diidrogeno. Una delle prime organizzazioni false, alla fine ha chiamato il Coalizione per la messa al bando del monossido di diidrogeno, è stato formato da studenti dell'Università della California, a Santa Cruz, nel 1989.

Le prime affermazioni includevano: "Milioni di litri di roba vengono spruzzati su frutta e verdura. Vuoi che i tuoi figli mangino quella roba? "Era un" killer invisibile "che era" trovato in quasi tutti i corsi d'acqua, laghi e riserve in America "e che la US Navy stava" progettando dispositivi da molti miliardi di dollari per controllare e utilizzare durante le situazioni di guerra [e anche quella] le strutture di ricerca ne ricevono tonnellate attraverso una rete di distribuzione sotterranea altamente sofisticata ".

Questi primi siti hanno anche osservato che questa "sostanza chimica pericolosa" è stata utilizzata "come solvente industriale e refrigerante. . . in molte forme di ricerca sugli animali. . . nella distribuzione di pesitcidi mortali. . . [e] come parte integrante del funzionamento delle centrali nucleari ". Hanno anche affermato che, sebbene possa danneggiare il calcestruzzo, erodere i paesaggi naturali e interferire con il funzionamento dei freni delle automobili, è stato ancora utilizzato" come ritardante "e" un additivo in certi cibi spazzatura e altri prodotti alimentari. "

Divertente ora, al momento, alcune persone erano davvero ingannate. In effetti, uno scherzo del 1997 fu così convincente, le sue quattro menti adolescenti furono arrestate e quasi dovettero affrontare accuse penali.

I giovani, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, distribuivano volantini nel quartiere di Wylie Heights al di fuori di Pittsburgh, in Pennsylvania, che portavano avvertimenti che il monossido di diidrogeno era responsabile di "idratazione severa, minzione frequente e morte possibile". Includevano un numero 800 sul volantino (che indirizzava il chiamante a una compagnia sessuale del telefono) e elencava il nome del padre di un compagno di classe come "ispettore sanitario provinciale". "Dopo che l '" ispettore sanitario "ha ricevuto diverse chiamate da persone sconvolte, alcune delle quali si sono arrabbiate con lui, ha chiamato la polizia. I ragazzi sono stati infine identificati quando hanno gridato a suo figlio, il loro compagno di classe. Anche se alla fine non sono stati accusati, sono stati costretti ad andare porta a porta per scusarsi.

Sempre nel 1997, Nathan Zohner, uno studente quattordicenne dell'Aquila Rock Junior High di Idaho Falls, nell'Idaho, come parte di un progetto scientifico chiamato "Quanto siamo inguaribili?", Avvertì 50 dei suoi compagni di classe dei "pericoli" di DHMO e ha chiesto loro di unirsi ai suoi sforzi per vietare il DHMO. È stato in grado di ottenere 43 per firmare la sua petizione.

Oltre ai cittadini medi e agli studenti delle scuole medie, a volte persino i funzionari pubblici sono stati ingannati. Nel marzo 2004, il Consiglio comunale di Aliso Viejo, in California, aveva pianificato di vietare le coppe di schiuma a causa di "preoccupazioni ambientali". . . [del] pericolo rappresentato dal monossido di diidrogeno, descritto come una sostanza chimica utilizzata nella produzione delle [tazze di schiuma] che possono minacciare la salute e la sicurezza umana. "Incolpando l'iniziativa di" un paralegal che ha fatto cattive ricerche ", il responsabile della città ha tirato il proposta di legge dall'ordine del giorno prima di qualsiasi voto.

Lascia Il Tuo Commento