Questo giorno nella storia: 22 luglio- Katharine Bates e il suo piccolo poema

Questo giorno nella storia: 22 luglio- Katharine Bates e il suo piccolo poema

Questo giorno nella storia: il 22 luglio 1893

Il 22 luglio 1893, un giovane professore di letteratura inglese di Wellesley, Massachusetts, battezzato Katharine Lee Bates, scrisse una poesia che si trasformò in una delle canzoni più iconiche della storia americana. Stava viaggiando attraverso il paese in treno per tenere una conferenza al Colorado College quell'estate. Ciò che ha visto lungo la strada l'ha ispirata a creare un classico americano che molti ritengono debba essere l'inno nazionale.

Katharine Lee Bates nacque a Falmouth, in Massachusetts, il 12 agosto 1859. Suo padre, William, era un pastore che morì appena sei giorni dopo essere stata battezzata, costringendo sua madre Cornelia a prendere qualsiasi lavoro che potesse sostenere i suoi quattro figli. Nonostante le loro circostanze impoverite, Cornelia era ben istruita ed era determinata che anche i suoi figli lo sarebbero stati.

Dopo essersi diplomata alla prestigiosa Newton High School, Katharine ha frequentato il Wellesley College, un'istituzione con cui sarebbe stata associata per decenni. Ha iniziato a scrivere poesie durante la sua permanenza a Wellesley ed è stata pubblicata a The Atlantic Monthly. Katharine ha ricevuto il suo B.A. nel 1880 e insegnò nelle scuole superiori locali per cinque anni finché la sua alma mater le offrì un posto di lavoro nel loro dipartimento di inglese.

Mentre era a Wellesley, Katharine scriveva costantemente: libri di viaggio, libri per bambini e dozzine di volumi di poesia. Ha anche viaggiato molto per affari e piacere.

Il 3 luglio 1893 salì su un treno nel Massachusetts con l'amore della sua vita e costante compagna, Katharine Coman, professore di economia a Wellesley. Entrambi erano diretti in Colorado per insegnare per l'estate al Colorado College.

Mentre era in Colorado, la coppia si è unita a un'escursione in cima a Pike's Peak sabato 22 luglio. Sembra che Katharine abbia ottenuto un po 'di più di quello per cui aveva contrattato. Lei spiegò,

Un giorno, alcuni degli altri insegnanti e io decidemmo di fare un viaggio a Pikes Peak di 14.000 piedi. Abbiamo noleggiato un carro della prateria. Vicino alla cima dovemmo lasciare il carro e percorrere il resto dei muli. Ero molto stanco. Ma quando ho visto il panorama, ho sentito una grande gioia. Tutta la meraviglia dell'America sembrava lì esposta, con la distesa marina.

Quando tornò nella sua stanza all'Anlers Hotel, scarabocchiò la prima bozza di ciò che sarebbe diventato America il bello, che in origine aveva intitolato "Pikes Peak".

Quando lasciò il Colorado, aveva il quadro di base per tutte e quattro le stanze, ma il poema non fu pubblicato fino al 1895 a Il congregazionalista quando è stato accolto molto bene. Il poema ha attirato l'attenzione nazionale quando una versione rivista è stata ripubblicata nel Boston Evening Transcript nel 1904.

L'impostazione per la musica è stata fatta dalla domanda popolare - le persone sostanzialmente hanno fatto quello che volevano all'inizio. Molti lo hanno cantato sulle note di "Auld Lang Syne." (Vedi: Perché cantiamo Auld Lang Syne a Capodanno) Nuovi brani sono stati composti e offerti come possibilità. Katharine Bates ha rifiutato di dare un'opinione o mostrare qualche preferenza.

Poi un ministro di Rochester, New York scoprì le cadenze di "America" ​​e un accordato chiamato "Materna", scritto dall'organista della chiesa Samuel Augustus Ward nel 1882, erano esattamente gli stessi. Quando le parole e la musica furono messe insieme, si adattarono perfettamente e furono pubblicate per la prima volta insieme nel 1910.

Lascia Il Tuo Commento