La creatura più impavida del mondo è il tasso di miele

La creatura più impavida del mondo è il tasso di miele

Oggi ho scoperto che la creatura più impavida del mondo è Honey Badger, secondo il Guinness Book of World Records.

I tassi di miele hanno molte ragioni per essere senza paura. Hanno una pelle molto spessa (circa 1/4 pollici), gommosa, che è talmente resistente che è stato dimostrato essere quasi impermeabile alle frecce e alle lance tradizionalmente fatte. Inoltre, la loro pelle può prendere un colpo completo da un machete affilato senza necessariamente tagliare la pelle fino in fondo. Più pratica, questa pelle aiuta a proteggere il tasso di miele dai denti dei predatori.

Oltre ad essere spessa e molto dura, la pelle di Honey Badger è anche piuttosto sciolta, il che gli conferisce un po 'di libertà di movimento all'interno della pelle. Questo in particolare lo aiuta quando viene attaccato da grandi predatori e si ritrova nelle grinfie del predatore. Può quindi contorcersi nella sua pelle e ottenere i suoi lunghi artigli e la bocca con i denti aguzzi in una posizione tale da danneggiare il predatore che lo trattiene. Questo rende particolarmente pericoloso per un animale tenere il tasso di miele nelle fauci, a meno che non lo uccida all'istante, il che è difficile. Il Tasso del Miele può semplicemente contorcersi e attaccare brutalmente il viso e gli occhi della creatura. Mentre il tasso di miele potrebbe alla fine morire in un tale incontro. L'animale che l'ha ucciso probabilmente ci penserà due volte prima di attaccare un altro Honey Badger. Si scopre che non c'è quasi nessun posto sicuro dove reggere un Honey Badger senza poter essere in grado di attaccarti. Si pensa che se si riuscisse ad afferrare il tasso di miele dalla parte posteriore del collo e tenerlo a braccia in aria, questo potrebbe essere un modo sicuro per tenerne uno, ma non molti volontari sono là fuori per testare questa teoria.

Insieme ai denti affilati, Honey Badgers ha anche mascelle incredibilmente potenti. Questo è utile a causa del fatto che il tasso di miele mangerà ogni parte della sua preda, comprese le ossa. Le mascelle sono anche abbastanza potenti da mangiare una tartaruga, compreso il guscio, senza difficoltà.

Non solo questo, ma naturalmente non sono molto influenzati da molti tipi di punture e veleno. Possono anche essere morsi da King Cobra e Puff Adders più volte con scarso effetto, anche se un attacco da qualcosa come un Puff Adder che riesce a penetrare realmente nella loro pelle finirà per far fuori il Honey Badger per un paio d'ore. Sebbene non si sappia esattamente come il corpo di Honey Badger resista agli effetti di questi tipi di veleno mortale, si pensa che se i serpenti potrebbero colpirli abbastanza, è probabile che il veleno alla fine uccida il tasso di miele. Sfortunatamente per il serpente, è improbabile che sopravvivano abbastanza a lungo in una battaglia con un Tasso del miele per colpirlo abbastanza da ucciderlo. Inoltre, ci vuole tempo perché il veleno abbia effetto, quindi anche se riescono a metterlo fuori combattimento, il serpente probabilmente sarà già morto quando questo accadrà.

Insieme alla sua innata durezza, Honey Badger è anche incredibilmente intelligente. È stato persino osservato usando gli strumenti per catturare le prede. Sono anche abbastanza intelligenti da seguire gli uccelli Honeyguide per trovare alveari dove mangiano le larve e il miele.

È interessante notare che Honey Badger ha anche una tasca anale reversibile che ha un odore incredibilmente forte e soffocante. È stato osservato usare questo fetore come ulteriore forma di difesa contro i grandi predatori come i leoni.

Questa combinazione di notevoli capacità innate difensive e offensive ha portato il Miele Tasso a temere apparentemente poche cose. La loro aggressività ha anche portato a pochi predatori, che normalmente potrebbero provare a mangiare qualcosa delle dimensioni del Tasso del Miele, scegliendo di evitare l'animale. Persino predatori come leoni e leopardi tendono a dare al tasso di miele un grosso ancoraggio, anche se è noto che i Tasso di miele vengono uccisi da leoni e leopardi. Allo stesso tempo, però, è stato anche osservato che cacciano i leoni da un'uccisione e li prendono per i loro, inclusa un'istanza in cui tre Mieli del tasso hanno cacciato sette leoni da un'uccisione che i leoni stavano mangiando, senza paura.

Fatti del bonus:

  • I tassi di miele prendono il loro nome dalla loro propensione a cercare e mangiare miele e larve di api. Non hanno nemmeno problemi con l'attacco di alveari Africanized Honey Bee ("api assassine").
  • Le Honeyguides sono un tipo di uccello che porterà Honey Badgers agli alveari. L'uccello attenderà quindi che Honey Badger renda aperto l'alveare e ne abbia il pieno. Una volta che il tasso di miele è andato via, la Honeyguide volerà dentro e mangerà le larve rimanenti e la cera d'api.
  • I tassi di miele sono in grado di scavare rapidamente nella terra dura. Entro pochi minuti possono scavare una buca abbastanza profonda da nascondersi.
  • Il tasso di miele è anche comunemente noto come Ratel e scientificamente come: Mellivora capensis. Vivono principalmente in alcune parti dell'Africa, del Medio Oriente e dell'India. A dispetto del nome, assomigliano più alle donnole che ai tassi. In cattività, vivono circa 24 anni. Nessuno sa per quanto tempo vivono in natura.
  • I tassi di miele di solito cacciano e vivono soli. Tuttavia, durante la stagione riproduttiva sono stati osservati per cacciare insieme. Le loro case sono in genere scavate con un passaggio in una nuda area di nidificazione.
  • A Honey Badger mangia una varietà di prodotti alimentari tra cui: istrici, piccoli coccodrilli, bacche, radici, scorpioni, serpenti, uova, insetti, roditori, uccelli, frutta, rane, cadaveri umani, miele, pecore, cavalli, ecc. Fondamentalmente, se possono ucciderlo o incontrare il cadavere dell'animale, lo mangeranno. A loro piace anche mangiare frutta e meloni, che, insieme al sangue, sono spesso una delle loro fonti primarie per l'acqua. I serpenti rappresentano in genere circa la metà del cibo totale che i tasso di miele mangiano.
  • Un metodo utilizzato da Honey Badgers quando si attacca una preda più grande è di castrarli e attendere che l'animale si indebolisca dal sanguinamento.
  • I tassi di miele maschile in genere hanno una superficie di circa 200 miglia quadrate. Le femmine hanno una superficie di circa 50 miglia quadrate. A causa delle loro aree di home range molto vaste, le popolazioni di Badgers di miele subiscono un drastico calo, con le aree di Honey Badger che comprendono sempre più aree di grande popolazione umana. Hanno anche bassi tassi di riproduzione (tipicamente un nuovo tasso per parto).
  • Le femmine Honey Badger sono chiamate "scrofe". I tassi di miele maschili sono chiamati "verri". I loro giovani sono chiamati "kit".
  • Sono anche note le Honeyguides per condurre gli umani al miele, in modo che possano nutrirsi degli scarti lasciati indietro. I Boran in particolare usano un tipo speciale di fischietto per cercare di attirare una Honeyguide quando vogliono cercare il miele.

Lascia Il Tuo Commento