Il Simbolo sul tasto "Pound" o "Number" (#) su un telefono è anche chiamato Octothorpe

Il Simbolo sul tasto "Pound" o "Number" (#) su un telefono è anche chiamato Octothorpe

Oggi ho scoperto che il simbolo sul tasto "sterlina" o "numero" (#) è anche chiamato "octothorpe".

Le origini di questo termine risalgono agli anni '60 e '70 nei Bell Labs con il primo luogo documentato che questa parola si rivelò essere in un brevetto statunitense depositato da Bell Labs nel 1973. L'esatta etimologia di questa parola non è nota come i due " account di "testimone oculare" sono contraddittori. Tuttavia, ciò che è noto è che si trattava di un termine in cui gli ingegneri dei Bell Labs iniziarono ad usare già negli anni '60 quando i Bell Labs stavano lavorando sulle tecniche di interfaccia tra computer e telefoni.

Fu durante questo periodo che i Bell Labs inventarono l'ormai onnipresente "composizione a toni", che aggiungeva due tasti aggiuntivi ai portatili, il tasto "*" e il tasto "#". È chiaro che la parte "octo" è stata pensata a causa degli otto punti sul simbolo. Le origini del "thorpe" (a volte scritto "thorp") non sono così chiare.

Ralph Carlsen di Bell Labs ha scritto un memorandum su questo simbolo al suo ritiro nel 1995, dove afferma che Don Macpherson ha escogitato il nome quando è uscito per istruire il loro primo cliente del nuovo sistema telefonico, la Mayo Clinic. Pensava che i Bell Labs avessero bisogno di un nome univoco per il simbolo #, che aveva molti nomi, quindi inventò "octothorpe". Quest'ultimo "thorpe" era in riferimento all'incredibile atleta nativo americano "Jim Thorpe", che all'epoca stava cercando di ottenere il ritorno delle sue medaglie olimpiche 1912 dopo averle spogliate perché un tempo aveva accettato i soldi per giocare sport (baseball), precedente a quelle Olimpiadi. Macpherson in quel momento faceva parte del gruppo che stava cercando di ottenere il ritorno delle medaglie olimpiche di Thorpe del 1912.

Douglas a Kerr dei Bell Labs ha dichiarato nel 2006 che il termine è stato inventato da C Schaak e Herbert T Uthlaut ed era originariamente "octatherp", che era più o meno uno scherzo tra i due. Questo sembra meno plausibile della precedente. Perché direbbero "octa" invece di "octo" e perché sarebbe stato cambiato relativamente rapidamente dopo la sua creazione in "octothorpe" nel primo brevetto che fa riferimento al termine? Tuttavia, Kerr era lì, quindi forse è vero o forse non come Ralph Carlson era lì.

Dato che la parola circolava intorno ai Bell Labs per circa 10 anni prima di apparire nel testo, è anche possibile che sia stata inventata da Don Macpherson, come ha detto Ralph Carlson, e che C Schaak e Herbert T Uthlaut hanno deriso il termine chiamandolo "octatherp" come scherzo, come ha detto Douglass Kerr.

Fatti del bonus:

  • Jim Thorpe alla fine ha avuto le sue medaglie olimpiche restituite nel 1983 ... 30 anni dopo la sua morte.
  • Nel brevetto statunitense del 1973 in cui appare per la prima volta "octothorpe", l'asterisco (*) era denominato "sestile".
  • Il # è spesso chiamato il simbolo della sterlina negli Stati Uniti in quanto viene spesso utilizzato con numeri relativi al peso. Originariamente "lb." era usato per questo stesso significato. Successivamente, le stampanti hanno progettato un carattere contenente un simbolo speciale di "lb" con una linea attraverso le verticali in modo che la "l" non venisse confusa come una (℔, carattere Unicode U + 2114). Alla fine, questo è diventato il più familiare e facile da digitare su un simbolo "#" della tastiera standard.
  • Un altro nome comune per il simbolo # negli Stati Uniti è "numero". In questi due casi (sterlina e numero), se il simbolo precede un numero, come in # 2, viene tradizionalmente letto come "numero". Se il simbolo segue il numero, è tradizionalmente letto come "sterlina".
  • Ancora un altro nome accettato per il simbolo # è "hash", che è popolare nel Regno Unito. È anche il nome generalmente accettato per il simbolo quando si fa riferimento all'utilizzo della programmazione del computer (spesso usato come un segno di commento, in particolare nei linguaggi di scripting).
  • Un organismo di standard internazionali ha ufficialmente nominato il simbolo # "piazza" nel 1989. Questo è il motivo per cui British Post Office e British Telecom chiamano il simbolo un quadrato, invece del più comune nome britannico di "hash".
  • Il simbolo # è anche comunemente definito "tagliente" in luoghi come il Giappone e altri. In molti punti, questo è il risultato della somiglianza con il simbolo musicale acuto (♯).
  • In Malesia, il simbolo # viene comunemente chiamato "esagono".
  • * E # furono originariamente selezionati per andare su una tastiera telefonica standard nel 1961. Link Rice e Jack Soderberg dei Bell Labs fecero il giro del paese cercando di scoprire quali possibili interazioni telefono / computer potevano venire e quali sarebbero stati i migliori simboli da usare per coloro. Alla fine, hanno optato per * e # come quei tasti erano disponibili sulle tastiere standard per macchine da scrivere.
  • Nel layout U.S.-Inglese di una tastiera standard, il simbolo # appare sullo stesso tasto del numero 3. Sulla tastiera inglese-britannica, il carattere sopra il numero 3 è il £. Gli americani chiamano entrambi questi simboli con il termine "sterlina", ma l'inglese non chiama mai "#" per "sterlina" per ovvi motivi.
  • Il linguaggio di programmazione Microsoft C♯ (pronunciato C-sharp) viene spesso pronunciato male "C hash" o "C pound". La confusione deriva dal fatto che il simbolo che segue la lettera C dovrebbe essere il simbolo musicale (♯). Ma data la prevalenza di # simboli in vari linguaggi di programmazione, la maggior parte dei programmatori presume che sia stato pensato per essere il simbolo "hash", fino a quando corretto.
  • In linguaggi di scripting in cui a # è seguito da a! (come in #!), questo è noto come "shabang" (a volte scritto "sh-bang" o "shebang") ed è tipicamente usato per dire al sistema operativo quale programma usare per eseguire alcuni script. Si pensa che il precedente nome di "shabang" provenga dalle contrazioni "SHARp bang" o "haSH bang"; un'altra teoria popolare è che deriva dal fatto che la shell di default "sh" viene solitamente invocata con "shebang", quindi "sh-bang" e infine "shabang". Il secondo nome "bang" per il punto esclamativo è il gergo tradizionale di Unix.
  • Nella notazione degli scacchi, il simbolo # posto dopo una mossa indica uno scacco matto. Questo ha sostituito il simbolo ‡ più tradizionale.
  • Il tono composto generato su un telefono premendo il tasto # è un mix di 941 Hz e 1477 Hz.
  • Le due linee orizzontali nel simbolo nitido ♯ sono opzionali nella notazione musicale, ma sono obbligatorie nel simbolo #.

Lascia Il Tuo Commento