Le strane abitudini alimentari di Marlon Brando

Le strane abitudini alimentari di Marlon Brando

È uno degli attori più ammirati nella storia dei film. Marilyn Monroe lo definiva "l'uomo più sexy" che avesse mai visto. E se guardi le sue prime, incredibili esibizioni in "On the Waterfront" (1954), "Streetcar Named Desire" (1951), "The Wild One" (1953), "The Men" (1950), e il mio film preferito di Brando "Guys and Dolls" (1955), puoi vedere un attore brillante, quasi perfettamente proporzionato, dall'aspetto elegante. Ma anche in questi primi giorni della sua carriera cinematografica, il grande Marlon amava il suo cibo.

L'attore Richard Erdman, un altro attore in "The Men" (il primo film di Brando), dice che la dieta di Marlon all'epoca consisteva in "cibo spazzatura, cibo da asporto e burro di arachidi", che lui consumava a voce alta. Verso la metà degli anni Cinquanta, Marlon era diventato famoso per aver mangiato scatole di Mallomars e panini alla cannella e lavato i suoi dolci dolcetti con un litro di latte.

Un caro amico, Carlo Fiore, ha detto che Marlon andrebbe in diete estreme negli anni '50 e '60, ma poi perderebbe la sua forza di volontà. In seguito, ingoiava un'enorme colazione composta da fiocchi di mais, salsicce, uova, banane e panna e un'enorme pila di frittelle intrise di sciroppo d'acero. (Uno dei soprannomi di Brando per se stesso era "Branflakes".)

Carlos Fiore sarebbe stato inviato dai direttori di Brando per portarlo fuori dai bar della zona. Kark Malden, un amico intimo, ha detto che durante le riprese di "One Eyed Jacks" (1961) Brando avrebbe mangiato "due bistecche, patate, due torte di mele alla moda e un litro di latte" per la cena. Questa dieta ha richiesto il costante cambiamento dei suoi costumi durante le riprese. Per questo motivo, durante la sua festa di compleanno di quell'anno, l'equipaggio diede a Marlon una cintura come regalo con la carta, "Speriamo che si adatti". La sua torta di compleanno era etichettata come "Non dare da mangiare al regista" (Brando era il regista di "One Eyed Jacks").

La sua seconda moglie, Movita, in realtà mise un lucchetto sul frigorifero della casa. Ma quando si svegliò una mattina, il lucchetto fu rotto e i segni dei denti di Marlon furono trovati su un giro di formaggio. La cameriera ha detto alla signora Brando che Marlon faceva regolarmente incursioni notturne sul ghiacciaio.

Brando amava anche frequentare i chioschi di hot dog a tarda notte, in particolare l'articolazione di hot dog L.A. Rosa di alle 3 e alle 4 del mattino, dove uccideva fino a sei hot dog alla volta.

Non sorprendentemente da questi gorge-fests, il cliente di "Mutiny on the Bounty" (1962), James Taylor, sostiene che Brando divise 52 paia di pantaloni durante le riprese del film, a causa delle sue oscillazioni selvagge di peso. Ciò ha reso necessario l'uso di un tessuto elastico sui suoi abiti di ricambio per l'armadio. Ha diviso anche questi pantaloni. Durante questo periodo, Marlon ha anche osservato di aver preso una vaschetta di gelato da 5 galloni e di remare nella laguna per concedersi il lusso.

Sul set di "The Apaloosa" (1966), il doppio di Marlon doveva essere usato in tiri lunghi semplicemente perché Marlon aveva mangiato uno dei suoi pranzi in gola.

Dick Loving (sì, quello era davvero il suo nome), che sposò la sorella di Marlon, Frannie, disse che Marlon avrebbe mangiato "due polli in una seduta e (andò) attraverso un intero biscotti della Pepperidge Farm [pacchetto]".

In quello che era forse il più strano exploit alimentare di Marlon, è stato riferito che durante le riprese di "Missouri Breaks" (1976), pescò una rana da uno stagno, ne prese un morso e lo rimise nella bevanda ... quando hai fame, hai fame, immagino.

Prima di girare "Apocalypse Now" (1979), Marlon ha promesso di perdere peso, ma non poteva proprio farlo. Successivamente, il suo personaggio viene mostrato nell'ombra per gran parte del film per nascondere il suo ventre simile al Buddha. Un doppio 6 '5 "è stato utilizzato negli scatti lunghi del regista Francis Ford Coppola per" dare al personaggio più statura ".

Negli anni '80, è stato riferito che una delle ragazze di Brando lo aveva lasciato perché non avrebbe mantenuto la sua promessa di perdere peso. Sembrava sempre stare a dieta, ma i chili non stavano venendo fuori molto. A lei sconosciuta, alcuni dei suoi amici avevano lanciato sacchi di Burger King Whoppers oltre i cancelli della sua tenuta Mulholland Drive.

Più tardi negli anni '80, Marlon era regolarmente avvistato in una gelateria di Beverly Hills comprando cinque litri di gelato - che avrebbe mangiato da solo. Secondo quanto riferito, uno dei suoi "snack" preferiti in questo periodo era una libbra piena di pancetta cotta collocata in un'intera pagnotta di pane. Durante questi anni, il peso di Marlon del 5 '10 "si gonfiava fino a raggiungere un incredibile 350 sterline a un certo punto.

Verso la fine della sua vita, quando la sua vita era chiaramente in pericolo per il suo eccesso di cibo, Marlon fece un ultimo tentativo di perdere peso in eccesso seguendo una dieta blanda. Ad un certo punto ha fatto cadere 70 sterline. Ma il suo cuore, il suo fegato e il suo corpo in generale erano già gravemente danneggiati dalle sue abitudini alimentari eccessive e dalle diete frequenti.

Probabilmente solo Elvis Presley e Orson Welles, tra i personaggi dello spettacolo e le leggende del cinema, amavano concedersi un eccesso di cibo tanto quanto il grande Marlon Brando. E fino alla fine - che, purtroppo, è arrivato il 1 luglio 2004 (aveva 80 anni), Marlon non ha mai perso il suo grande amore per il cibo, specialmente il suo amato gelato.

Fatti del bonus:

  • Vivendo sull'isola di Tetiorova, a Marlon piaceva creare i suoi "veri mounds bar", spaccare una noce di cocco, fondere la cioccolata al sole, quindi mescolarla al cocco per una gustosa sorpresa (suona davvero bene!)

Lascia Il Tuo Commento