L'invenzione dello scotch

L'invenzione dello scotch

Nonostante il nome, lo scotch non è stato inventato dallo scozzese. E 'stato inventato da un abbandono del college di nome Richard Drew del Minnesota che ha lavorato per una piccola azienda di carta vetrata fondata nel 1902, denominata Minnesota Mining and Manufacturing, più tardi conosciuta come 3M. Il nome "Scotch" ha una storia di origine quasi altrettanto interessante dell'invenzione del nastro scozzese.

Nato Richard Gurley Drew a St. Paul, Minnesota nel 1899, Drew ha trascorso un anno all'Università del Minnesota nel programma di ingegneria meccanica prima di ritirarsi. Ha pagato per quel periodo a scuola e il suo corso per corrispondenza nel design delle macchine suonando il banjo, e ha incluso tutte le informazioni nella sua applicazione nella posizione aperta del tecnico di laboratorio con 3M. Ha ottenuto il lavoro ed è stato impostato sulla strada per fare la storia.

Negli anni '20, un lavoro di pittura bicolore era popolare per le automobili e un mal di testa per i pittori automobilistici. L'aspetto bicolore è stato creato dipingendo la macchina di un colore, applicando una barriera di qualche tipo alla parte verniciata, e quindi dipingendo la sezione successiva. Per aggirare le difficoltà di questo tipo di verniciatura, pittori e meccanici hanno testato diversi modi per ottenere l'aspetto. Sfortunatamente, i loro tentativi tendevano ad essere meno di successo. Alcuni negozi automobilistici incollerebbero i giornali sulle sezioni già dipinte, mentre altri usavano il nastro adesivo per impedire il trasferimento della vernice. Tuttavia, quelle tecniche lasciavano spesso sulla vernice un residuo appiccicoso che era difficile da rimuovere. A volte, significherebbe anche che i pittori dovevano fare di nuovo l'intero lavoro di pittura.

Una delle responsabilità di Drew in 3M era quella di consegnare campioni di carta vetrata ai negozi automobilistici locali per i test, dove spesso sentiva i lavoratori che dipingevano lamentarsi dei problemi con il nastro utilizzato per questi lavori di verniciatura. Il ventitreenne quindi assistente di laboratorio ha avuto l'idea di creare un nuovo nastro che creasse un sigillo in modo che la vernice non passasse attraverso e pur rimanendo pulita senza lasciare residui appiccicosi che hanno rovinato la finitura della vernice. Drew ha utilizzato l'adesivo che 3M ha utilizzato nella costruzione della sua carta vetrata come punto di partenza. Da lì, ci sono voluti due anni di sperimentazione con diversi tipi di adesivi che ha applicato a un supporto in carta crespa per trovare la giusta combinazione. Quindi, quello che si chiamerebbe "Scotch" Masking Tape è nato nel 1925.

Il successo del Scotch Brand Masking Tape permise a Drew di risalire i ranghi a 3M. Nel 1929, la sua posizione di direttore tecnico nel laboratorio di fabbricazione gli permise di perseguire un'altra idea. Il cellophane era stato recentemente inventato da DuPont e veniva usato da drogherie e panificatori come un modo perfetto per impacchettare la spesa. Tuttavia, non c'era un buon modo per sigillare il cellophane con del nastro perché il supporto colorato rovinava l'aspetto chiaro. Così Drew e il suo team di inventori hanno lavorato per creare un nastro che utilizzava questo cellophane trasparente come supporto.

Sfortunatamente, il macchinario utilizzato da 3M per applicare l'adesivo sul supporto del cellophane ha strappato il materiale e la colla che ha funzionato per il nastro adesivo è apparsa color ambra sul cellophane trasparente. Il team ha infine inventato un nuovo adesivo trasparente e macchinari modificati per gestire il cellophane. Il nuovo nastro si chiamava Scotch Brand Cellulose Tape, ma sembrava che avrebbe potuto perdere la sua occasione con drogherie e panificatori nonostante le approvazioni telefoniche di diversi clienti di prova. Vedi, DuPont aveva introdotto sul mercato un cellophane che poteva essere sigillato con il calore. Ciononostante, nonostante il mancato raggiungimento del mercato di riferimento originario e la liberazione durante la Grande Depressione, il Scotch Brand Cellulose Tape prosperò con vari usi domestici.

Tutto questo ci riporta a come il termine "Scotch" è stato associato ai nastri Masking e Cellulose di 3M. Quando Drew e 3M hanno iniziato a permettere ai pittori di auto di testare il nuovo Scotch Brand Masking Tape, un pittore si è lamentato della mancanza di adesivo sul nastro. Una versione della storia sostiene che il pittore ha chiesto "Perché così Scotch con l'adesivo?" Un'altra versione afferma che il pittore ha detto "Portalo ai tuoi capi Scotch e dì loro di mettere più adesivo su di esso".

In ogni caso, negli anni '20, il termine "scotch" era un termine gergale razziale che significava qualcosa o qualcuno che era economico o avaro. Sulla base del feedback, Drew ha applicato più adesivo sul nastro e alla fine ha marchiato il nastro con il peggiorativo nome "avaro" di "Scotch".

Lascia Il Tuo Commento