Come funziona il sapone

Come funziona il sapone

Per oltre un secolo, i funzionari della sanità pubblica hanno spinto regolarmente il lavaggio delle mani con il sapone come uno dei metodi più efficaci per inibire la diffusione di malattie e infezioni. Il risultato di processi fisici, diversi da quelli biologici, il lavaggio corretto delle mani con sapone normale rimuoverà completamente i batteri. Sì, contrariamente alla credenza popolare, il sapone aiuta solo a rimuovere i microbi, non li uccide.

Durante la giornata, le tue mani raccolgono batteri e virus da una (sorprendentemente) ampia varietà di oggetti. Le tastiere, in particolare nelle stazioni pubbliche, sono ampiamente riconosciute più sporche delle toilette da pollici quadrati per pollici quadrati, come lo sono la maggior parte degli smartphone e dei tablet. Per non parlare delle maniglie delle porte, dei contanti e delle carte di credito, o della pratica comune di stringere la mano quando saluti qualcuno che non vedi spesso o che non hai mai incontrato prima. Anche i tovaglioli di carta nei bagni pubblici che si asciugano le mani dopo il lavaggio sono comunemente crivellati dai microbi sparsi per lo sciacquone e simili. Sì, i microbi sono letteralmente ovunque, anche se per fortuna la maggior parte sono innocui per gli esseri umani, e alcuni sono addirittura essenziali per le nostre vite, così come alcuni tipi di cibi gustosi (vedi: Umani e il nostro amore per gli alimenti viziati).

Qualunque sia la fonte, una volta prelevati, microbi innocui e dannosi si attaccano all'olio che le tue mani producono naturalmente, e, rimozione assente, fanno volontariamente un giro fino a raggiungere la loro destinazione finale (dentro di te o qualcun altro) dove possono in qualche i casi provocano il caos.

Quindi, in che modo il sapone funziona davvero per rimuovere i microbi incriminati se non li uccide? Quando si lavano le mani con acqua e sapone regolari (al contrario di antibatterici), il sapone lavora chimicamente per abbattere l'olio, mentre l'attrito dallo sfregamento lo fa meccanicamente. Quindi, più sapone e più a lungo le mani vengono strofinate insieme, una volta risciacquate con acqua, meno olio e microbi rimangono sulle vostre mani. I funzionari della sanità pubblica concordano generalmente sul fatto che questo metodo di lavaggio delle mani, per almeno 20 o più secondi alla volta, è un modo molto efficace per rimuovere i batteri nonostante il fatto che i batteri non muoiano, ma viene semplicemente lavato via quando si sciacqua (o cancellato su un asciugamano).

Coloro che preferiscono uccidere i germi possono rivolgersi al sapone antibatterico; tuttavia, è solo marginalmente più efficace del normale sapone (dal momento che gli antibiotici nel sapone funzionano solo su una gamma limitata di germi), e gli esperti di salute pubblica, compresa la FDA, raccomandano contro il sapone antibatterico a causa della probabilità che il suo uso diffuso sia contribuire all'aumento della resistenza antimicrobica.

Naturalmente, anche il sapone normale sarà inefficace se contaminato, che è quello che spesso accade con i dispenser ricaricabili; in un recente studio condotto in una scuola elementare, è stato scoperto che più batteri sono stati trovati nelle mani di personale e studenti dopo si lavarono con il sapone dai distributori contaminati che prima di averli mai toccati.

Fatti del bonus:

  • Durante la guerra civile americana (1861-1865), la maggior parte dei medici non si lavava le mani (oi loro strumenti) tra i pazienti. Questo aiuta a spiegare perché il doppio sia morto per malattia (224,586) rispetto al combattimento (110,070). Allo stesso modo, durante la sanguinosa guerra di Crimea (1854-1856), la malattia infettiva causata da condizioni non igieniche era responsabile del 69% dei 167.367 decessi attribuiti alla guerra; questo rappresentava il 15% di tutti gli uomini schierati in quella guerra.
  • Sia che si utilizzi sapone normale o antibatterico o disinfettante per le mani, il modo corretto per lavarsi accuratamente le mani comprende sfregare l'intero fronte e il retro delle mani, intrecciare le dita e strofinarle insieme, sfregando il dorso delle dita arricciate sul palmo delle mani, poi facendo lo stesso con la punta delle dita e, infine, risciacquando potenzialmente, e quindi asciugando con un asciugamano pulito.
  • Ogni anno negli Stati Uniti, 2 milioni di persone si ammalano di batteri o funghi resistenti ai farmaci e 23.000 di loro muoiono. Secondo il CDC, la più urgente di queste minacce è la Clostridium difficile, Enterobacteriaceae resistente ai carbapenemi (CRE) e resistente ai farmaci Neisseria gonorrhoeae. Inoltre, ci sono una serie di altri germi resistenti che presentano gravi minacce e questi includono la multiresistenza Acinetobacterresistente ai farmaci Campylobcter, Resistente al fluconazolo Candida, Resistente alla vancomicina Enterococcus (VRE), resistente ai farmaci Pseudomonas aeruginosa, due diversi tipi di farmaco resistente Salmonella (non tifoide e Typhi), resistente alla meticillina Staphylococcus aureus (MRSA), tubercolosi resistente ai farmaci e resistente ai farmaci Polmonite da streptococco.
  • Ogni anno, quasi 250.000 persone sono ricoverate in ospedale (e 14.000 muoiono) dopo l'uso, o più particolarmente uso eccessivo, di antibiotici che hanno portato a un Clostridium difficile infezione. Gli esperti ritengono che almeno la metà di tutte le prescrizioni di antibiotici non siano necessarie.
  • Oltre alle prescrizioni inutili, un'altra causa di germi resistenti ai farmaci è la pratica comune di somministrare antibiotici agli animali (sia come tentativo preventivo di allontanare le infezioni sia per la loro capacità di migliorare la crescita). In uno studio del 2012, i ricercatori hanno dimostrato in modo conclusivo come Staphylococcus aureus prima passò dall'uomo ai maiali, poi sviluppò resistenza sia alla meticillina che alla tetraciclina, e ora è tornato a predare sulla popolazione umana Staphylococcus aureus resistente alla meticillina. Chiamato "maiale MRSA", si trova in quasi il 50% di maiale ora disponibile negli Stati Uniti, e se la carne viene maneggiata impropriamente, il germe può diffondersi alle persone.

Lascia Il Tuo Commento