Nella storia originale, Pinocchio ha ucciso Jiminy Cricket, ha avuto i suoi piedi bruciati e si è impiccato e lasciato per morto

Nella storia originale, Pinocchio ha ucciso Jiminy Cricket, ha avuto i suoi piedi bruciati e si è impiccato e lasciato per morto

Probabilmente sapevi già che la Disney ha l'abitudine di prendere le fiabe dei bambini oscuri e contorti e trasformarle in dolci e liete per sempre felici e contenti. Prendere La bella addormentata per esempio: si basa su una storia in cui un re sposato trova una ragazza addormentata, e non può svegliarla così la stuprata.

La versione del 1940 di Pinocchio non fa eccezione. Il film è basato su una storia che appariva come una serie su un giornale chiamato Le avventure di Pinocchio, scritto nel 1881 e nel 1882 da Carlo Collodi. Jiminy Cricket appare come il Talking Cricket nel libro, e non gioca un ruolo prominente.

Appare per la prima volta nel capitolo 4 in cui viene illustrata la verità ovvia che ai bambini non piace che il loro comportamento venga corretto da persone che ne sanno molto più di loro. A proposito, quando il Talking Cricket dice a Pinocchio di tornare a casa:

A queste ultime parole, Pinocchio balzò in piedi in una furia, prese un martello dalla panca e lo gettò con tutte le sue forze al Talking Cricket.

Forse non pensava che lo avrebbe colpito. Ma, triste nel raccontare, miei cari figli, ha colpito il Cricket, dritto sulla sua testa.

Con un ultimo debole "cri-cri-cri" il povero Cricket cadde dal muro, morto!

Potresti essere felice di sapere che Pinocchio ha imparato la sua lezione poco dopo, o sembrava. Anche se non sembrava dispiaciuto per l'omicidio del cricket (infatti, in seguito racconta a Gepetto: "È stata colpa sua, perché non volevo ucciderlo"), sembrava dispiaciuto di non aver preso il il consiglio del cricket mentre incontra sempre più problemi. Alla fine, il karma raggiunge Pinocchio e si fa bruciare i piedi.

Non avendo più alcuna forza per resistere, si sedette su un piccolo sgabello e mise i suoi due piedi sul fornello per asciugarli. Lì si addormentò e, mentre dormiva, i suoi piedi di legno cominciarono a bruciare. Lentamente, molto lentamente, si annerirono e si ridussero in cenere.

Non preoccuparti, Gepetto lo perdona e gli costruisce nuovi piedi, il che è molto più di quanto meriti Pinocchio. Vedete, quando Pinocchio divenne "vivo" e imparò a camminare, la prima cosa che fece fu scappare. Quel che è peggio è che Pinocchio porta le persone a credere che Gepetto lo abbia abusato, che atterra Gepetto direttamente in prigione.

A quest'ora penseresti che Pinocchio avrebbe imparato ad essere un bravo, obbediente ragazzino, ma non è questo il caso. Il Talking Cricket ritorna come un fantasma per dire a Pinocchio di non farsi coinvolgere da alcune persone che sostengono che piantare monete d'oro si tradurrà in un albero d'oro. Piuttosto che scusarsi per aver lanciato un martello contro il povero cimice, Pinocchio si fa beffe del consiglio ancora una volta.

La decisione di Pinocchio di continuare a ignorare il Cricket lo ha portato a trovare più dolore nel modo di essere impiccato dalle stesse persone che gli avevano detto di piantare monete d'oro:

E mi rincorsero e io corsi e corsi, finché alla fine mi afferrarono e mi legarono il collo con una fune e mi attesero ad un albero, dicendo: "Domani torneremo per te e sarai morto e il tuo la bocca sarà aperta, e poi prenderemo i pezzi d'oro che hai nascosto sotto la lingua ".

La scena sospesa era in realtà in cui la storia doveva finire. Fondamentalmente, Collodi voleva trasmettere il messaggio che i bambini potevano affrontare gravi conseguenze per essere disobbedienti. Tuttavia, il redattore del giornale ha chiesto che Collodi continuasse a scrivere, forse desiderando un po 'più di felicità per se stesso, ed è qui che è arrivata la fata blu per salvare il burattino.

Nei capitoli aggiuntivi, Collodi fece in modo che Pinocchio venisse a conoscenza della sua lezione e decise di prendersi cura di suo padre piuttosto che passare il tempo a giocare e scatenarsi.

Alla fine, Talking Cricket ha avuto una possibilità di vendetta, ma non l'ha preso:

Padre e figlio alzarono gli occhi al soffitto e lì, su una trave, sedeva il Talking Cricket.

"Oh, mio ​​caro Cricket," disse Pinocchio, inchinandosi educatamente.

"Oh, ora mi chiami tuo caro Cricket, ma ti ricordi quando mi hai lanciato il tuo martello per uccidermi?"

"Hai ragione, caro Cricket. Lancia un martello contro di me ora. Me lo merito! Ma risparmia il mio povero vecchio padre. "

"Ho intenzione di risparmiare sia il padre che il figlio. Volevo solo ricordarti il ​​trucco che mi hai fatto tanto tempo fa, per insegnarti che in questo nostro mondo dobbiamo essere gentili e cortesi con gli altri, se vogliamo trovare gentilezza e cortesia nei nostri giorni di difficoltà. ”

"Hai ragione, piccolo Cricket, hai più che ragione, e ricorderò la lezione che mi hai insegnato ..."

Fatti del bonus:

  • Quando l'undicenne Veronique Eldridge-Smith nel 2001 è stata incaricata dal padre, il logico Peter Eldridge-Smith, di presentare la sua versione del famoso paradosso del bugiardo ("Questa frase è falsa.") È stata la prima a proporre il il cosiddetto "Paradosso di Pinocchio". In poche parole, immagina uno scenario in cui Pinocchio afferma: "Il mio naso cresce ora". Se il suo naso cresce allora significa che ha mentito quando ha detto che ... eccetto che il suo naso sta crescendo, quindi cosa ha detto era vero. Ma se fosse vero, allora il suo naso non crescerebbe, quindi la frase è falsa.

Lascia Il Tuo Commento