Le microonde non cuociono dall'interno verso l'esterno

Le microonde non cuociono dall'interno verso l'esterno

Mito: le microonde cuociono dall'interno verso l'esterno.

I forni a microonde non "cucinano dall'interno", come dicono molte persone. In realtà le microonde scaldano dall'esterno, in modo molto simile ad altri metodi di riscaldamento.

Le microonde sono in realtà dispositivi piuttosto semplici. I componenti principali necessari per un forno a microonde sono semplicemente un magnetron e una fonte di alta tensione. Se vuoi renderlo un po 'più sicuro da usare, aggiungi anche una scatola di metallo con una guida d'onda (fondamentalmente solo un tubo di metallo) che il magnetron sta dirigendo verso la scatola metallica delle brevi onde radio, chiamate microonde. Queste microonde poi rimbalzano nella scatola di metallo; quando incontrano certe sostanze, come acqua, grassi, zuccheri, ceramiche, alcuni polimeri, ecc., queste microonde, attraverso la perdita dielettrica, riscaldano queste molecole in modo relativamente efficiente.

Specificamente, con il riscaldamento dielettrico, le molecole che sono dipoli elettrici, aventi una carica positiva e negativa alle estremità opposte, si ruotano rapidamente cercando di allinearsi con il campo elettrico alternato dalle microonde, riscaldando così le molecole. Questo requisito per la rotazione è il motivo per cui i cibi completamente congelati tendono a riscaldarsi molto lentamente all'inizio in un forno a microonde, perché le molecole non sono libere di ruotare. Quindi, in un primo momento, le microonde riscaldano principalmente le molecole che possono ruotare. Queste molecole libere si riscaldano rapidamente e, per convezione, disgelano alcune delle molecole congelate, che poi si riscaldano simultaneamente per convezione e microonde. Questo continua fino a quando l'intera cosa è cotta.

Come potete vedere da questo, sarebbe impossibile per queste microonde essere in qualche modo emesse dal magnetron e essere in grado di raggiungere il centro della sostanza alimentare senza prima passare attraverso le porzioni esterne del cibo.

L'idea sbagliata deriva dal fatto che alcuni cibi che avete a microonde hanno una copertura esterna molto secca (come una crosta), che le microonde penetrano con pochissimo assorbimento. Quindi, il liquido all'interno sembrerà scaldare per primo. Questo è uno dei motivi, con il cibo congelato, il centro potrebbe rimanere congelato e lo strato esterno un po 'freddo, mentre lo strato appena sotto la crosta potrebbe essere molto caldo. Se fosse veramente la cucina dall'interno verso l'esterno, come dicono molte persone, non avresti mai finito con quel centro ghiacciato mentre il resto era abbastanza caldo da scottarti.

Fatti del bonus:

  • Ancora un altro mito comune che circonda le microonde è che non è possibile inserire del metallo in esse. Infatti, come notato, l'intero interno del forno a microonde è essenzialmente una scatola di metallo con un magnetron. Le pareti del forno a microonde sono in metallo. Metti tutto il metallo lì dentro tutto il tempo quando cucini cose come le tasche calde in quelle piccole maniche con cui vengono (foderate con polvere di alluminio che si riscalda e a sua volta fa scurire la crosta per convezione). Quindi perché la gente generalmente consiglia di non mettere il metallo in un forno a microonde? Bene, ho scritto un intero articolo su questo qui, che potrebbe interessarti.
  • Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, le radiazioni di un forno a microonde non causano il cancro. La ragione è che non è una radiazione ionizzante. La cosa peggiore è che faccia riscaldare l'acqua / i grassi / ecc. All'interno, che naturalmente possono causare danni se gli viene permesso di fare troppo caldo, ma nulla rispetto all'esposizione ad alti livelli di radiazioni ionizzanti, come i raggi X e vari tipi di radiazioni cosmiche come la luce ultravioletta. Persino i topi che hanno trascorso la loro intera vita esposti a bassi livelli di microonde alla stessa frequenza di un forno a microonde (2,45 GHz), non hanno mostrato effetti negativi dalle microonde.
  • Dispositivi come il tuo router wireless, i satelliti GPS, qualsiasi dispositivo Bluetooth e il tuo telefono funzionano anche utilizzando la banda a 2,4 GHz, proprio come il tuo forno a microonde. Quindi, in realtà, sei costantemente bombardato dallo stesso tipo di microonde usato dal tuo forno a microonde, anche se a livelli più bassi, in modo da non cucinare i tuoi interni. 🙂 Questo è anche il motivo per cui quando si esegue il forno a microonde, si potrebbe notare che i dispositivi wireless smettono di funzionare bene quando ci si avvicina troppo al microonde funzionante. Alcune delle microonde del magnetron stanno scappando e interferendo con il segnale che i tuoi dispositivi stanno utilizzando.
  • Non c'è davvero niente di speciale nel materiale di cui è fatta la finestra del tuo forno a microonde. Di solito è semplicemente vecchia plastica o vetro. Ciò che impedisce alle microonde di cucinare, invece del cibo, è la rete metallica che si trova all'interno di quella plastica o vetro trasparente. I fori di quella rete sono dimensionati in modo specifico in modo che le microonde non possano adattarsi attraverso di essi, ma le onde luminose nello spettro visibile possono; così le microonde rimbalzano e tornano nel forno a microonde per riscaldare il cibo, mentre le onde luminose passano attraverso i buchi e nei tuoi occhi in modo da poter vedere la cottura del cibo.
  • Far funzionare un forno a microonde vuoto è una cattiva idea. Se non c'è nulla nella scatola per assorbire le microonde, rimbalzeranno intorno, creando un'onda stazionaria che alla fine brucerà il magnetron stesso. Questo è anche uno dei motivi per cui generalmente non vuoi provare a cucinare qualcosa che è completamente racchiuso nel metallo, come la carta stagnola. Troppe microonde generate possono non essere assorbite, eventualmente uccidendo il magnetron.
  • Molti alimenti microwavable consigliano di lasciare riposare il cibo per alcuni minuti prima di mangiarlo, dopo la cottura.Questo perché a volte il cibo è molto denso e le microonde potrebbero non essere riuscite a penetrare in profondità e quindi il centro potrebbe essere ancora congelato e circondato da uno strato esterno di liquido super caldo. Questo è previsto. Attendendo alcuni minuti, consente alla parte super calda di sciogliere il centro congelato e la temperatura complessiva all'interno si uniforma a un livello confortevole da mangiare. Questo è anche il motivo per cui quando fai clic su "scongela" sul tuo forno a microonde, lo senti suonare e spegnerlo ogni 10-30 secondi. Non vuoi che il microonde cuoci l'oggetto congelato, quindi riscalda l'oggetto congelato per un breve periodo e poi lascia che la parte riscaldata fonda un po 'la parte interna per convezione. E così via fino a quando la cosa non viene scongelata.

Lascia Il Tuo Commento