Cosa succede quando una città vota per un cane o un gatto come sindaco?

Cosa succede quando una città vota per un cane o un gatto come sindaco?

Abbiamo parlato prima degli animali che sono andati al di là di ciò che normalmente ti aspetteresti che gli animali siano capaci di quel gatto che lavora per il governo britannico e un babbuino che ha lavorato come (un sorprendentemente buono) segnalatore per una compagnia ferroviaria . In ogni caso venivano fatti degli alloggi speciali per gli animali per aiutarli meglio a svolgere i loro compiti; ma quali accomodamenti sono fatti quando un animale ha, diciamo, più alte aspirazioni ed entra nel mondo della politica? A quanto pare, non tutti così tanti.

Ciò è in gran parte dovuto al fatto che, in ogni esempio di elezione di un animale a un ufficio che possiamo trovare, la posizione che l'animale possedeva era di natura cerimoniale. E forse nel caso più famoso, dire che l'animale è anche il sindaco onorario è un po 'troppo lungo. Caso in questione, potreste aver sentito parlare di Stubbs, un gatto che presumibilmente è stato eletto sindaco di una piccola città in Alaska chiamata Talkeetna dal 1997. Ci sono diverse varianti della storia di Stubbs anche se la versione più diffusa è che Stubbs è diventato sindaco dopo che i residenti, insoddisfatti dei candidati umani in corsa per l'ufficio, lo elessero come candidato in scrittura.

In realtà Stubbs non ha una posizione ufficiale; l'intera cosa-essere-sindaco-cosa è, come dice un residente dell'Alaska, "una truffa PR". Stubbs non è mai stato eletto in nessuna votazione per scrittrice perché non c'è mai stata un'elezione in primo luogo. Stubbs non è il sindaco eletto, o anche il sindaco onorario eletto. È uno stunt di marketing perpetrato dai cittadini di Talkeetna grazie ad una piccola, ma fiorente industria di cottage che è sorto intorno al loro più famoso residente felino.

Insieme ad alcuni negozi che vendono souvenir con il volto di Stubbs, la città ha anche visto un aumento del turismo per 30 o 40 persone al giorno nella speranza di incontrare il "sindaco". In altre parole, è nel migliore interesse di Talkeetna giocare fino alla notorietà di essere una città con un sindaco felino eletto.

Una storia simile è quella di Bosco Ramos, un mix di rottweiler di laboratorio nero che è stato eletto sindaco di un posto senza riconoscimento legale in California chiamato Sunol nel 1981, che ha ricoperto il ruolo per 13 anni fino alla sua morte. In primo luogo, il modo in cui è entrato nel lavoro era semplicemente che il suo proprietario pensava che tutto sarebbe stato divertente, quindi è entrato nella corsa sotto la piattaforma "Dogs are People Too" e con promesse elettorali, tra cui "Un osso in ogni piatto un gatto in ogni albero e un idrante di fuoco su ogni angolo. "

A differenza di Stubbs, Bosco è stato eletto e si è scontrato con due esseri umani, entrambi sconfitti in una frana. Tuttavia, la sua posizione è stata descritta come "puramente cerimoniale" in natura.

Lo stesso si può dire di Duke, un cane che divenne il sindaco onorario di una piccola città del Minnesota, vincendo con 9 voti. Dovrebbe essere notato qui che la città aveva solo 12 residenti, il che significa che credo sia stato vinto da una frana tecnica. Abbastanza divertente, l'individuo che ha corso contro Duke, un certo Richard Sherbrook, afferma addirittura di aver votato per il cane, piuttosto che per se stesso.

Ancora una volta, la posizione di Duke era cerimoniale ma, gli abitanti della città erano felici di averlo come sindaco, con Sherbrook che descriveva l'idea di avere un cane come sindaco "piuttosto carino".

Raffreddare o no, dal momento che gli animali mantengono solo posizioni cerimoniali, non ci sono compiti ufficiali del sindaco che ci si aspetta da loro, né ci sono stipendi, assistenti o simboli simili, sebbene gli animali siano apparentemente presi molto meglio rispetto alla maggior parte delle loro rispettive specie .

Tuttavia, proprio perché nessuno si aspetta che un sindaco canino faccia qualsiasi cosa, non significa che i suoi termini in carica non vengano notati con gioia dalla popolazione locale come se l'animale avesse funzionato come un vero sindaco ufficiale. Tornando a Bosco per un momento, mentre era in ufficio, il doggy sindaco incontra regolarmente i cittadini di Sunol, facendo passeggiate quotidiane sulla città per incontrare i suoi elettori.

Mentre prestava servizio come sindaco, Bosco divenne una specie di celebrità, apparendo in TV (guadagnando $ 2.000 al suo proprietario in una di queste apparizioni) e a un certo punto provocò un incidente internazionale quando i giornali cinesi riferirono ampiamente sulla sua elezione come un esempio delle carenze della democrazia e perché dovrebbe essere evitato. Bosco (letteralmente) ha preso tutto questo e quando l'incidente di piazza Tiananmen è avvenuto nel 1989, è stato invitato a partecipare alle proteste organizzate dagli studenti a Berkeley e Stanford di fronte all'ambasciata cinese come ospite d'onore. Il suo proprietario ha accettato l'offerta.

Bosco ha anche guidato la sfilata di Halloween ogni anno e ha partecipato a eventi formali indossando uno smoking alla pecorina. Quando non era formale, Bosco era riconoscibile per la sua abitudine di indossare una bandana rossa.

Non era tutto liscio per Bosco però e il suo possesso non era privo di polemiche, uno dei più infami è stato il suo legame con numerose donne durante l'orologio, causando la nascita di numerosi cuccioli illegittimi. Inoltre, nel 1987 anche Bosco scomparve per una settimana, presentandosi una settimana dopo con un bastone in bocca; non ha mai rivelato dove è andato, quindi si presume che si stia godendo un rauco incontro con una femmina.Bosco veniva anche spesso beccato mentre veniva compresso con il gelato e agiva in modo aggressivo quando le persone trattenevano il suo piatto preferito, carne secca.

Dopo la sua morte nel 1994, il popolo di Sunol ha reso omaggio a Bosco erigendo un busto in bronzo di "primo sindaco canino del mondo". Nonostante il suo ben noto amore per l'abbigliamento formale, l'artista responsabile della statua di Bosco ha scelto di dipingerlo nel suo abbigliamento quotidiano.

Quindi, per riassumere, quando senti una storia su un animale che diventa sindaco, è probabile che la posizione sia puramente cerimoniale e l'animale non abbia doveri ufficiali di cui parlare, quindi non hanno bisogno di tutto l'aiuto per eseguirli. E in alcuni casi, l'animale in questione potrebbe non essere stato nemmeno eletto, dato solo la loro posizione come una trovata pubblicitaria.

Fatti del bonus:

  • Nella città giapponese di Kinokawa il "capostazione" della Kishi Station è un gatto calico femmina chiamato Tama. Tama era un randagio che viveva vicino alla stazione e veniva regolarmente nutrito da un impiegato lì. Quando la stazione è diventata automatica nel 2007 per tagliare i costi, Tama è stata "assunta" e gli è stato dato del cibo invece di uno stipendio, in modo che non morisse di fame. La notizia delle assunzioni di Tama si diffuse rapidamente e la stazione vide un aumento del traffico mentre le persone si recavano alla stazione solo per vederla. Tama ha il compito di salutare i passeggeri e indossa anche un minuscolo capostazione mentre lavora.

Lascia Il Tuo Commento