Questo giorno nella storia: 5 novembre

Questo giorno nella storia: 5 novembre

Oggi nella storia: 5 novembre 1605

In questo giorno della storia, Guy Fawkes e i suoi colleghi cospiratori pianificarono di far saltare in aria il Parlamento durante l'apertura dello Stato il 5 novembre 1605, quando era presente il re Giacomo I. Come cattolico, lui ei suoi complici cospiratori intendevano fare questo in segno di protesta per il modo in cui i cattivi cattolici venivano trattati in Inghilterra all'epoca. La trama dell'assassinio è stata scoperta la sera prima quando Fawkes è stato trovato nascosto in una cantina sotto la Camera dei Lord con 36 barili di polvere da sparo e fiammiferi in tasca. Inutile dire che è stato piuttosto difficile parlare di quella via.

Chi ha scacciato Fawkes? Il 26 ottobre un sostenitore cattolico ha ricevuto una lettera anonima per avvertire il destinatario di evitare l'apertura di stato del Parlamento, che ha allertato il governo sull'esistenza del piano. L'identità dell'autore della lettera è ancora un mistero. Alcuni storici suggeriscono che le autorità erano già a conoscenza del complotto Polvere da sparo e che la lettera era uno stratagemma. Propongono che alla trama sia stato concesso di avanzare fino a questo punto per avere una scusa per reprimere i cattolici.

Secondo Fawkes stesso, la colpa per il fallimento del tentativo di omicidio potrebbe essere attribuita a "il diavolo e non Dio".

Chiunque fosse da biasimare per il fallimento, Fawkes fu immediatamente portato nella Torre di Londra dove fu brutalmente torturato su ordini speciali del Re stesso. I suoi co-cospiratori furono presi in custodia non molto tempo dopo, ad eccezione di quattro che morirono in una sparatoria con soldati inglesi.

Tutti gli uomini furono giudicati colpevoli di alto tradimento e condannati a morte per un traditore tramite il terribile metodo di esecuzione di essere impiccati, disegnati e squartati nel gennaio 1606.

Il giorno stesso in cui Fawkes avrebbe dovuto scatenare l'esplosione, il 5 novembre 1605, la gente fu incoraggiata a celebrare la sopravvivenza di Re Giacomo I d'Inghilterra, compreso l'accensione dei falò.

Nel gennaio del 1606, poco prima che i cospiratori rimanenti venissero brutalmente giustiziati, il 5 novembre fu designato festa nazionale con la scomparsa della "Legge del Ringraziamento". Guy Fawkes Day, noto anche come Bonfire Night, tra gli altri festeggiamenti è celebrato accendendo fuochi d'artificio e accendendo falò - attività che sembrano un po 'strano per commemorare un fallito tentativo di incendio doloso. Le effigie di Fawkes sono tradizionalmente bruciate ei bambini girano le loro effigi in giro chiedendo "un soldo per il ragazzo" e ricordando a tutti "ricordare, ricorda il quinto di novembre!"

Negli ultimi decenni, Guy Fawkes ha iniziato a fare la transizione dal traditore insultato all'eroe popolare rivoluzionario. Questa trasformazione è probabilmente più evidente in V è per Vendetta, sia per il graphic novel degli anni '80 dell'artista David Lloyd che per lo scrittore Alan Moore, e per il film del 2005.

La storia presenta un ribelle mascherato di nome "V" che si scaglia contro un futuro governo fascista britannico. Lloyd pensava che avere il personaggio che indossava una maschera di Guy Fawkes sarebbe stato perfetto. Nel Dietro il sorriso dipinto, Lloyd ha scritto: "... darebbe a Guy Fawkes l'immagine che meritava in tutti questi anni. Non dovremmo bruciare il tizio ogni 5 novembre, ma celebrare il suo tentativo di far saltare in aria il Parlamento! "

Qui c'era l'immagine di Fawkes che faceva una virata completa di 180 gradi. Rimuove qualsiasi stigma traditore e invece lo celebra come una figura eroica che si innalza contro uno stato ingiusto.

Questo nuovo personaggio ha dato origine a gruppi come Anonimo scegliendo la maschera di Fawkes come volto pubblico a partire dal 2008, quando hanno lanciato una protesta pubblica contro Scientology. Quando è stato chiesto perché sono atterrati sulla maschera di Fawkes per proteggere la loro identità, un membro ha detto: "Non si tratta di far saltare in aria il Parlamento; si tratta dell'idea di restituire il potere alla gente ".

Ironia della sorte, la maschera divenne anche ampiamente utilizzata durante Occupare Wall Street. Una cosa che le persone potrebbero voler tenere a mente prima di correre fuori e acquistare la maschera stilizzata di Guy Fawkes per simboleggiare la loro lotta contro le grandi corporazioni è la versione della maschera che vedi dappertutto dal V per Vendetta il film è concesso in licenza da Time Warner, il che significa che per ognuna di quelle maschere vendute (secondo Time Warner, centinaia di migliaia all'anno negli ultimi anni), ottengono un taglio. 😉

Lascia Il Tuo Commento