I semi di mela contengono cianuro

I semi di mela contengono cianuro

Oggi ho scoperto che i semi di mela contengono cianuro.

I semi di mele, noti anche come "pips", contengono un composto di zucchero / cianuro chiamato "amigdalina", che si trasforma in acido cianidrico quando viene metabolizzato nel corpo. L'acido cianidrico era uno degli ingredienti chiave di Zyklon B, il nome commerciale del pesticida usato dai nazisti nelle loro camere a gas.

Altri semi di frutta che hanno anche glicosidi cianogenici sono ciliegie, pesche, alcune mandorle, prugne, albicocche, lamponi e pere. ("I glicosidi cianogenici" sono solo molecole in cui lo zucchero è legato a una molecola più piccola di carboidrati, in questo caso cianuro.) La tapioca, nota anche come radice di manioca, è un'altra pianta che contiene un precursore di cianuro, cioè linamarina. Se le radici non vengono elaborate correttamente (asciugarle, ammollarle e cuocerle per un certo periodo di tempo), sono estremamente velenose.

Bastano circa 100-200 mg di cianuro, quando vengono consumati, o circa 270 parti per milione, quando vengono respirati, per essere fatali per un adulto in pochi minuti (circa 0,68 mg per chilo di peso corporeo); ovviamente molto meno cianuro è necessario per essere fatale per i bambini o gli animali domestici. Prima di andare nel panico dopo aver ingerito accidentalmente un seme di mela, dovresti sapere che ingerire alcuni semi non ti ucciderà. Il corpo umano è perfettamente in grado di gestire piccole dosi di cianuro. Questo è fortunato per i fumatori di tabacco; quando una persona fuma una sigaretta, respira a basse dosi di acido cianidrico, che viene poi processato dal fegato in modo che non possa accumularsi in quantità sufficienti a causare problemi maggiori.

Un altro motivo per cui ingoiare i semi di mela non è pericoloso, se si ingerisce il seme senza masticarlo, è probabile che passi attraverso il sistema digerente completamente intatto e non digerito. Tuttavia, se per qualche strana ragione si ottiene un desiderio di masticare un mucchio di semi di mela, o se il tuo bambino decide che i semi di mela sono la cosa più gustosa dal momento che il gelato, probabilmente dovresti farti prendere da te o da tuo figlio. Se non si riesce ad arrivare all'ospedale molto rapidamente, è meglio indurre il vomito immediatamente. Svuotare lo stomaco dal cianuro è generalmente la prima cosa che faranno comunque all'ospedale, anche se di solito attraverso una pompa gastrica.

In entrambi i casi, devi essere veloce per agire perché il cianuro uccide estremamente velocemente. Funziona bloccando il tuo corpo dall'essere in grado di usare l'ossigeno. Più specificamente, il cianuro si lega a un enzima all'interno della centrale elettrica delle cellule (i mitocondri) e impedisce loro di utilizzare l'ossigeno per creare energia. Quindi, poco dopo averne assunto una dose sufficiente, morirai per asfissia.

I sintomi specifici dell'avvelenamento da cianuro includono, nei casi lievi, vertigini, confusione, ansia, mal di testa e vomito. Gli effetti leggermente più gravi includono la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna elevate, l'insufficienza renale e problemi respiratori. In una dose sufficiente, i sintomi più gravi includono convulsioni, coma e infine la morte.

Il trattamento per l'avvelenamento da cianuro oltre l'uso di una pompa gastrica o l'induzione di vomito era una volta molto limitato, ma oggi ci sono alcuni antidoti efficaci disponibili, sebbene ottenerli somministrati in tempo è a volte un po 'problematico. Uno degli antidoti più efficaci per l'avvelenamento da cianuro è diventato disponibile solo dal 2006. Questo va sotto il marchio Cyanokit che contiene idrossicobalamina. L'idrossicobalamina reagisce con il cianuro per formare la cianocabalamina, di cui i reni riescono a sbarazzarsi.

Fatti del bonus:

  • La società farmaceutica Bayer, che un tempo commercializzò e commercializzò l'eroina come alternativa non inducente alla morfina, fece sì che la loro eredità si appannasse notevolmente durante la seconda guerra mondiale quando entrarono a far parte del conglomerato chimico tedesco Farben che è noto per aver usato manodopera schiava durante la seconda guerra mondiale, tra cui gestione dei campi di lavoro forzato. Inoltre, Farben era il gruppo che fabbricava lo Zyklon B, che come notato era il pesticida a base di cianuro usato nelle camere a gas naziste. Bayer fu costretto a separarsi da Farben dopo la seconda guerra mondiale.
  • Johnny Appleseed era una persona reale. Leggi di più su questo qui: Johnny Appleseed era una persona reale
  • Alcuni tipi di plastica quando vengono bruciati rilasciano acido cianidrico. Questo è un altro motivo per non bruciare la plastica o, se lo fai, non stare vicino alle fiamme o respirare il fumo.
  • Se sei catturato in un incendio in casa, a volte puoi anche essere ucciso da avvelenamento da cianuro, anche se ti capita di farlo fuori. Questo perché ci sono potenzialmente molte cose nella vostra casa che quando bruciano rilasciano acido cianidrico. Dato che ci sono pochissimi segni e sintomi che possono essere definitivamente riconosciuti come avvelenamento da cianuro, in particolare se una persona è incosciente, è molto difficile per i soccorritori sul campo riconoscere che stai morendo di avvelenamento da cianuro, finché non è troppo tardi. Se sei stato appena tirato fuori da una casa in fiamme, probabilmente ti controllano e ti trattano per altre cose non correlate all'avvelenamento da cianuro. Quindi, il tasso di sopravvivenza per le persone che soffrono di avvelenamento da cianuro da un incendio domestico è piuttosto basso.
  • Il cianuro era il veleno usato nel suicidio di massa a Jonestown, in Guyana, dal Tempio del Popolo. Oltre 900 persone, compresi i bambini, si sono suicidati bevendo "Flavor Aid" che conteneva cianuro di potassio.
  • Probabilmente la più grande morte di massa mai intenzionale dovuta all'avvelenamento da cianuro avvenne nel 1984 a Bhopal, in India. Diverse migliaia di tonnellate di isocianato di meythyl sono state accidentalmente rilasciate in aria, uccidendo circa 25.000 persone.
  • Il cianuro è usato in qualche modo nell'estrazione dell'oro e dell'argento (circa il 13% dell'uso annuale globale di cianuro oggi). Si scopre che il cianuro funziona bene per dissolvere oro e argento. Viene prima miscelato con minerale finemente macinato; l'oro o l'argento vengono quindi dissolti dal minerale e la soluzione viene raccolta. La miscela liquida di cianuro / oro o argento viene ulteriormente lavorata usando zinco o carbone attivo per estrarre il metallo prezioso.
  • Si presume che il cianuro abbia l'odore di mandorle amare. Tuttavia, non tutti sembrano essere in grado di rilevare l'odore (circa il 40% delle persone non può), quindi la prossima volta che stai sorseggiando il tè con Dr. Evil, non contare sul naso per essere in grado di annusare se ha avvelenato la tua bevanda
  • Gli alberi di melo (specie Malus Domestica) fanno parte della famiglia delle rose (famiglia delle rosacee), così come la maggior parte degli altri frutti sopra elencati che contengono un precursore di cianuro.
  • La maggior parte dei meli non riesce a impollinarsi. I loro fiori devono essere impollinati da un altro albero di mele. Il frutto risultante sarà lo stesso dell'albero genitore, ma i semi all'interno del frutto avranno una composizione genetica da entrambi gli alberi. Supponi di avere un melo Granny Smith in fiore, che viene impollinato da un vicino melo di granchio. Il frutto che ne risulta sarà un Granny Smith, ma i semi all'interno avranno un trucco genetico discutibile. Pensa alla mela come a una pancia incinta, che risulta da una madre fertile. Il bambino dentro è il seme. Questo seme è una combinazione genetica di madre e padre. Il frutto che viene prodotto sull'albero che segue è indovinato da chiunque. Dato che non esiste una cintura di castità efficace per un albero di mele con migliaia di fiori aperti e in attesa che possono essere fecondati da un numero qualsiasi di corteggiatori nelle vicinanze, è impossibile sapere quale frutta verrà prodotta. Fondamentalmente facendo di meli le ragazze squillo del mondo della frutta e della loro prole i figli bastardi della botanica. Se vuoi sapere con certezza quale tipo di frutto cederà l'albero, dovrai innestare l'albero o impollinarlo da solo (perverso).
  • Gli alberi di mele producono frutta da milioni di anni. Il loro modo umano di generare prole usando questa variabilità genetica ha permesso loro di sopravvivere in ambienti molto diversi tra loro. Sia in California che in Kazakistan, ogni mela ha circa 7 semi e diverse migliaia di semi per albero, quindi è ovvio che qualunque cosa abbia adottato l'albero che sceglie di crescere, ci saranno alcuni semi che avranno il patrimonio genetico per sopravvivere in quel la zona.
  • Nell'agosto del 2010 un consorzio di ricerca a guida italiana è stato in grado di decodificare il genoma della mela. Questa decodifica ha portato a molte scoperte che hanno dimostrato la straordinaria capacità del melo di sopravvivere nel tempo. Hanno mostrato che le mele sono in circolazione da oltre 50 milioni di anni, e in quel periodo il loro genoma è quasi raddoppiato dal 9 all'attuale 17. Circa 3000-4000 anni fa le persone addomesticarono l'albero e iniziarono a coltivarlo da un progenitore selvaggio (antenato originale) Malus Sieversii. Questa particolare specie è ancora diffusa in Cina e Kazakistan, ma rischia di estinguersi. Prove archeologiche hanno anche dimostrato che gli esseri umani hanno mangiato mele da almeno 6500 a.C.
  • La variabilità genetica delle mele ha anche dato loro il maggior numero di geni di qualsiasi genoma vegetale studiato, circa 57.000. Per comparazione, il genoma umano ha circa 30.000 geni! Hanno anche scoperto che le mele hanno 992 geni responsabili unicamente della resistenza alle malattie. Se solo le loro controparti concubine umane potessero avere una tale capacità di resistere alle malattie! (pratica i bambini del sesso sicuro!)
  • Ci sono varietà di mele apparentemente illimitate che potrebbero provenire da qualsiasi operazione di produzione di mele. Ci sono attualmente 2.500 varietà di mele coltivate negli Stati Uniti e 7.500 coltivate in tutto il mondo. Per questo motivo, gli attuali produttori di mele su larga scala utilizzano diverse tecniche per assicurare che determinati tipi di mele non differiscano molto da una generazione all'altra.
  • Dei 64 milioni di tonnellate di mele prodotte nel mondo nel 2008, il 42% è stato coltivato in Cina. Mentre questo può sembrare strano all'inizio per quelli di noi abituati alla frase "As American as apple pie", si adatta alle origini della specie, l'Asia occidentale. Gli Stati Uniti sono stati il ​​secondo maggior produttore di mele nel 2008, con un aumento del 6,6% del totale. Il terzo posto è un po 'più sorprendente: l'Iran, con 2,6 milioni di tonnellate, ovvero il 4,1% delle mele del mondo.
  • Quattro passi devono essere seguiti in un moderno programma di allevamento di mele:
    1. Definizione di un prototipo. Questo prototipo deve combinare tratti che sono importanti per il consumatore. Mostra resistenza alle principali malattie ed essere in grado di essere conservato a lungo termine.
    2. Realmente producendo ibridi da varietà disponibili che mostrano i tratti dichiarati nella definizione dei prototipi.
    3. Coltivazione del frutto ibrido con repliche in diversi luoghi e anni.
    4. Registrazione e brevettazione del miglior frutto.

    Questo processo in 4 fasi richiede generalmente tra 15-20 anni. Questo lasso di tempo è attualmente ridotto poiché i test genetici consentono di identificare le varietà desiderabili in 4-5 mesi rispetto ai 4-5 anni nei precedenti programmi di miglioramento genetico.

  • Per le persone attente alla salute, le mele sono senza grassi, sodio e colesterolo. Sono anche una grande fonte di fibra di pectina, contenente circa 5 grammi di valore, due terzi dei quali sono contenuti nella buccia. La buccia contiene anche diversi antiossidanti che aiutano a ridurre i danni alle cellule. Inoltre, una mela media è solo di circa 80 calorie.Per i non attenti alla salute, 2 chili di mele produrranno una torta di mele da 9 pollici.
  • La più grande mela ogni raccolto pesava 3 sterline.
  • La scienza della coltivazione della mela si chiama pomologia.

Lascia Il Tuo Commento