Una defecazione storica: il curioso caso del Lloyds Bank Turd

Una defecazione storica: il curioso caso del Lloyds Bank Turd

Può sembrare grossolano, ma è reale ed è considerato un "tesoro" nazionale. E anche se avremmo potuto desiderare di farlo, non abbiamo inventato il nome, è proprio quello che si chiama. Preparati a conoscere l'archeologia del bagno.

BELLEZZA, PROFONDITÀ DELLA PELLE

Se sei mai stato nella città inglese di York, sai già che è una delle città più belle del Regno Unito. Situata all'incrocio dei fiumi Ouse e Foss, questa ex capitale del regno di Northumbria è sede di pittoresche strade di ciottoli, dell'elegante architettura Tudor e della Cattedrale di York Minster, una delle più belle chiese d'Inghilterra. York era una delle più grandi città della nazione fino alla rivoluzione industriale, quando fu eclissata da centri di produzione come Sheffield e Birmingham. Questo potrebbe non essere stato buono per l'economia locale, ma ha preservato il fascino della città.

Ahimè, York non era sempre il gioiello scintillante che è oggi. Nel Medioevo era decisamente sporco, qualcosa che re Edoardo III osservò quando visitò nel XIV secolo. Ordinò che le strade venissero pulite subito, notando che "l'odore abominevole che abbondava in città ... di sterco e letame, sporcizia e sporcizia" era peggiore di "qualsiasi altra città del regno".

GIÙ SOTTO

L'osservazione di Edward non era infondata. Ci sono stati insediamenti a York per oltre 2000 anni e un risultato della continua occupazione del sito è che la città moderna si trova su uno strato di spazzatura e sporcizia densamente compattata che gli archeologi stimano essere profonda circa 10 piedi.

Parti di questa massa sono straordinariamente ben conservate, grazie al fatto che il suolo in alcune parti della città è saturo d'acqua e in gran parte privo di ossigeno, preservando per più di 1.000 anni cose come legno, cuoio, tessuto e ossa, la maggior parte delle quali normalmente sarebbe biodegradato completamente in appena un decennio o due. Gli archeologi moderni hanno avuto il primo sentore di quanto si trovasse sotto York nel 1972, quando la fondazione per un ramo della Lloyds Bank fu scavata su Pavement Street e nella melma furono scoperti reperti del periodo vichingo della città. (I raider vichinghi catturarono York - allora conosciuto come Jorvik - nel 866 A.D. e lo trattennero per quasi un secolo prima che venissero finalmente respinti nel 954.)

QUI, OVUNQUE

Una scoperta ancora più grande di artefatti vichinghi è stata fatta nel 1976, quando un vecchio zuccherificio in Coppergate Street è stato abbattuto per far posto a un centro commerciale. Gli escavatori hanno scoperto i resti di un gruppo di edifici vichinghi, completi di recinti per animali, pozzi, fosse per i rifiuti e latrine. Lavorando dal 1976 al 1981, gli archeologi hanno setacciato 36.000 singoli strati di detriti - più di otto tonnellate di materiale in totale - per recuperare più di 40.000 oggetti, tra cui perline di vetro, coltelli, pettini, scarpe, ciotole, chiavi, serrature, dadi, pesci ganci, anche un pattino da ghiaccio in pelle con una lama scolpita nell'osso. Molti di questi oggetti erano stati scartati dai Vichinghi nelle loro discariche.

I reperti recuperati dal sito di Coppergate erano abbastanza impressionanti che un museo vichingo fu aggiunto al centro commerciale in modo che i manufatti potessero essere mostrati nel punto in cui erano stati trovati, in una riproduzione del villaggio vichingo portato alla luce nel sito. Il Jorvik Viking Centre è stato inaugurato nell'aprile 1984; da allora, oltre 20 milioni di persone da tutto il mondo hanno superato le sue porte.

Ma molti visitatori vengono a non vedere i tesori rinvenuti a Coppergate Street, né le monete, le scarpe o i gioielli vichinghi, né i dadi, i coltelli o persino il pattino da ghiaccio in pelle e ossa. Vengono a vedere un "tesoro" molto più umile e terreno recuperato da una latrina vichinga al sito Lloyds Bank su Pavement Street. Le folle vengono a vedere il Lloyds Bank Coprolite, o Lloyds Bank Turd di 1200 anni, come è affettuosamente conosciuto, uno dei più vecchi, grandi e intatti resti fossili di escrementi umani mai trovati sulla Terra.

È l'unico artefatto che i visitatori chiedono per nome.

UN DIVERSO TIPO DI DEPOSITO BANCARIO

Il Lloyds Bank Turd non è apprezzato solo dagli scolari cattivi: i seri scienziati attribuiscono grande importanza alla scoperta, perché trovare un singolo, intatto cumulo umano di mille anni fa è così improbabile.

Trovare grandi depositi di rifiuti umani biodegradati in un sito stabile come Jorvik non è inusuale; in effetti, si stima che un terzo dell'intera massa di detriti profonda 10 piedi sotto York sia costituita da rifiuti umani e animali. Gli scienziati possono distinguere tra la cacca umana e la cacca degli animali, il che rende possibile cercare indizi sulla dieta e sulla salute delle popolazioni che l'hanno creata.

Ma tali rifiuti si trovano di solito solo in grandi masse, come nella parte inferiore delle fosse di latrina, e gli archeologi possono trarre solo conclusioni generali sulle persone che hanno usato le latrine, dal momento che è quasi impossibile distinguere la cacca di un poliziotto da un'altra. Il valore di una singola cacca fossilizzata come il Lloyd's Bank Turd è che fornisce un'istantanea di una singola persona in un singolo punto nel tempo.

CONOSCERTI, RIUSCIRE A CONOSCERTI

Allora, cosa sappiamo dell'anonimo Viking che ha realizzato il deposito più famoso che Lloyds Bank abbia mai visto? La sua dieta consisteva in gran parte di carne e cereali, ma non molto in termini di frutta o verdura, il che può aiutare a spiegare perché il campione è lungo nove pollici e pesa mezzo chilo. "Chiunque lo abbia superato probabilmente non si è 'esibito' per qualche giorno", afferma la conservatrice studentesca Gill Snape. Considerando il gran numero di noccioli di frutta e semi di ortaggi trovati nel sito ma non in questo particolare sgabello di Viking, questa non era probabilmente la persona più sana o la più normale del villaggio.

Come molti vichinghi, questo ha sofferto di almeno due tipi di parassiti intestinali: i resti di centinaia di tricocefali e uova di maw-worm sono stati trovati nelle feci. La presenza di vermi nelle feci è indicativa delle condizioni di sporcizia e scarsa igiene negli insediamenti vichinghi. I pozzi sono stati scavati troppo vicino alle latrine, rendendo la disponibilità di acqua pulita e incontaminata una proposta fallita (di solito manca). I pavimenti sporchi delle abitazioni vichinghe pullulavano di larve di mosca (larve) e escrementi di topi e topi, con un sacco di escrementi di cani, maiali, mucche e cavalli appena fuori dalla porta. Era praticamente inevitabile che i residenti di tali insediamenti fossero infestati da parassiti intestinali.

STORICAMENTE ACCURATO (MOSTAMENTE)

Se hai la possibilità di visitare York, assicurati di andare al Centro vichingo di Jorvik e vedere il Lloyds Bank Turd in tutta la sua gloria. Prendi l'intero tour. Il villaggio vichingo è stato accuratamente creato utilizzando le informazioni più aggiornate disponibili quando è stato costruito nei primi anni '80. E nel 2001, quando la mostra subì un lifting di 7,5 milioni di dollari, 25 anni di studio dei manufatti furono usati per rendere la mostra ancora più accurata dal punto di vista storico. Quanto è accurato? Il Lloyds Bank Turd è stato analizzato chimicamente per creare un "odorgram fecale", una stima migliore di ciò che odorava quando fu creato per la prima volta 1.000 anni fa, e quell'odore è stato riprodotto artificialmente per dare alla latrina un livello olfattivo autenticità mai vista e non recitata in altri musei.

L'unica cosa che non è precisa riguardo al display della latrina è che la figura vichinga raffigurata a metà squat è parzialmente nascosta dietro uno schermo. Questo serve a proteggere la modestia dei visitatori, non quella dei vichinghi. Secondo le migliori prove disponibili, una vera latrina vichinga non avrebbe avuto un tale schermo. I vichinghi di quel periodo avevano poca o nessuna schizzinosità riguardo alle funzioni del bagno. Erano perfettamente a loro agio all'aperto, anche quando c'erano altre persone intorno.

I CROWN STOOLS

Quindi quanto vale un tesoro come il Lloyds Bank Turd? Più di 20 anni fa, il dott. Andrew Jones, direttore del Centro vichingo di Jorvik e uno dei principali "paleo-scatologi" (uno scienziato che studia la materia fecale antica), ha fatto valutare la stronza a fini assicurativi. Il verdetto: è stato valutato a $ 39.000, un importo che Jones ha detto che era troppo piccolo. "È un insulto, davvero", ha detto Il giornale di Wall Street nel 1991. "Questo è il pezzo di escrementi più eccitante che abbia mai visto. A suo modo è insostituibile come i gioielli della Corona. " Insostituibile, ma non irreparabile, come il mondo ha imparato nel 2003 quando un insegnante durante un viaggio di classe al Centro vichingo ha lasciato cadere la cacca e si è rotto in tre pezzi. Così ha fatto il centro contanti nella sua polizza assicurativa? No, hanno appena fatto in modo che lo studente curatore Gill Snape incolli la cacca e la rimettano in mostra.

"Ho sentito che potrei fare delle cose insolite mentre ero qui", dice Snape, "ma non avrei mai immaginato che avrebbe incluso questo."

Fonte dell'immagine

Lascia Il Tuo Commento