30 Fanged Facts su Interview with the Vampire

30 Fanged Facts su Interview with the Vampire

"Quella mattina non ero ancora un vampiro e vidi il mio ultimo sorgere del sole. Lo ricordo completamente, eppure non riesco a ricordare alcuna alba prima di esso. Ho guardato per l'ultima volta tutta la magnificenza dell'alba come se fosse la prima volta. E poi ho detto addio alla luce del sole, e ho deciso di diventare quello che sono diventato. "-Louis de Pointe du Lac

Alcuni brillano, alcuni bruciano e la maggior parte sono pallidi con le zanne e hanno bisogno di sangue come gli umani hanno bisogno di aria. Sono difficili da uccidere e vivere per sempre. Sono vampiri e attirano la gente da generazioni. Anche così, Intervista con il Vampiro ha dato inizio a un nuovo culto per i non morti. Continua a leggere se ne hai il coraggio.


30. Alcune storie si scrivono

Originariamente iniziato come racconto, Anne Rice impazzì di ispirazione mentre scriveva Intervista al vampiro . Il romanzo è stato pubblicato nel 1976 ed è stato ristampato 48 volte nel 1993 - appena un anno prima che il film uscisse.

29. Let Them Eat Rats

Nel romanzo di Bram Stoker Dracula , il conteggio si nasconde sotto coperta su una nave, sopravvivendo al viaggio a Londra mangiando topi. Lestat (Tom Cruise) ne fa riferimento a Louis (Brad Pitt), dicendo che mangiare i topi fa bene a rimanere in vita se mai in mare per un mese.

28. Brad Brooding

Brad Pitt ha odiato il suo tempo sul set. Si lamentava spesso dei contatti colorati che gli ferivano gli occhi, sentendosi a disagio nei suoi costumi, e quanto odiava il tempo. Inoltre non era un fan di essere il secondo a co-protagonista Tom Cruise. Ha provato a chiedere al produttore David Geffen di uscire, ma senza risultato. Geffen ha detto che costerebbe a Pitt 40 milioni di dollari per uscire dalle riprese, quindi l'attore è rimasto su

27. Sii il loro ospite

Se ti trovi nella storica Oak Alley Plantation a Vacherie, in Louisiana, assicurati di controllare il loro libro degli ospiti. La piantagione è stata utilizzata come casa di Louis all'inizio del film, e sia Pitt che Cruise hanno firmato il libro mentre erano lì.

Pubblicità

26. Haunted House

Se hai intenzione di visitare la piantagione, fai attenzione: si dice che sia infestato. Durante una visita guidata, i testimoni hanno riferito di aver visto i candelabri volare attraverso la stanza, e ci sono stati presunti avvistamenti di una giovane donna con i capelli scuri. I rapporti attirarono l'attenzione dello show televisivo Ghost Hunters , che fece le proprie indagini sulla proprietà.

25. L'ispirazione era più vicina di quanto pensassi

Rice ha aggiunto una connessione personale a uno dei suoi personaggi. Lestat è basato su suo marito, Stan Rice, e condivide anche lo stesso compleanno, il 7 novembre.

24. Chi non ama i vampiri

L'intervista con il vampiro è rimasto il più alto film sui vampiri per oltre dieci anni. A partire dal 2016, è ancora il più alto film di vampiri con rating R di tutti i tempi.

23. Introduzione al personaggio

Trascorri il tempo trascorso a preparare il ruolo di Lestat guardando i video di zebre attaccate in natura dai leoni.

22. L'età non è nient'altro che un numero

C'è una differenza di età di 15 anni nel personaggio di Louis tra il libro e il film. Il romanzo ha la sua età a 185 anni, ma nel film ha 200 anni per legarlo all'ambientazione del film.

21. Louis o una signora

Potresti immaginare Louis come donna, invece? È quasi accaduto mentre scriveva il film, e Cher e Anjelica Huston erano potenziali per il ruolo.

Pubblicità

20. Probabilmente non era importante

Nel romanzo, Lestat (Cruise) e Armand (interpretati da Antonio Banderas) hanno una breve conversazione, ma Cruise e Banderas non hanno mai filmato insieme o addirittura incontrato sul set.

19. Tutti i Mod Cont

La post-produzione ha rimosso molte caratteristiche moderne, come le torri radio e il Greater New Orleans Bridge, dalle scene fluviali. Questi punti di riferimento furono sostituiti da navi a vela del XVIII secolo.

18. Drop Me a Line

"Bevi da me e vivi per sempre" è stato usato come tagline del film, ma non sentirai mai nessuno dei personaggi che lo dica.

17. Real-Life Horror Story

Il giorno dopo aver visto il film nei cinema, un fan disturbato ha preso la sua ragazza e l'ha pugnalata sette volte, succhiando il sangue dalle sue ferite dopo. Sarebbe sopravvissuta all'attacco, e fu arrestato. Ha affermato alla giuria che il film lo ha influenzato nell'esecuzione dell'attacco.

16. Do not Rabbia Oprah

Oprah era così disgustato da quanto sangue e sangue erano nel film che effettivamente lasciò il teatro durante la prima bobina. Il conduttore televisivo aveva persino preso in considerazione di staccare la spina in un'intervista a Cruise a causa di quanto non le piacesse il film, ma l'intervista è andata avanti come previsto.

15. Tears of Blood

Claudia (interpretata da Kirsten Dunst nel film) piange sangue nel romanzo, ma nel film sono solo lacrime normali. Lo show televisivo True Blood fa un leggero cenno a questa caratteristica, dato che questi vampiri versano lacrime di sangue sullo schermo.

Pubblicità

14. Double robot

Dopo Claudia fende Lestat's gola, non è il corpo di Cruise che vediamo sullo schermo ma un doppione animatronico al suo posto.

13. Morte di una stella

River Phoenix era originariamente ancorato per interpretare l'intervistatore Malloy, ma il ruolo era dato a Christian Slater dopo la morte di Phoenix. Slater avrebbe continuato a dare il suo intero stipendio da $ 250.000 a due delle organizzazioni benefiche preferite di Phoenix. "In Memory of River Phoenix, 1970-1993" è stato incluso anche dopo i crediti del film.

12. Il nostro piccolo segreto

Un set segreto è stato costruito per volere di Cruise: l'attore voleva che i costumi e il trucco fossero tenuti lontani da occhi indiscreti, quindi i tunnel sono stati costruiti affinché il cast potesse viaggiare da e verso il set.

11. Proteggere i bambini

Christina Ricci, Dominique Swain, Julia Stiles, Erin Moore ed Evan Rachel Wood erano tutti pronti per il ruolo di Claudia, ma alla fine è andata a Kirsten Dunst. I suoi genitori non le hanno nemmeno permesso di guardare il film finale quando è stato rilasciato, dicendo che sarebbe stato troppo spaventoso per lei.

10. Circle, Circle, Dot, Dot

Una dodicenne Dunst ha avuto il suo primo bacio sullo schermo con Pitt, che aveva 18 anni più di lei. Dunst pensò che era disgustoso all'epoca, e che Pitt "aveva delle folaghe".

9. Non giudicare un libro dalla copertina

I diritti per la versione cinematografica furono opzionati per la Paramount ancor prima che il romanzo di Rice fosse pubblicato nel 1976. John Travolta era originariamente ancorato a Lestat. Nel momento in cui il film è andato in produzione, tuttavia, Travolta era troppo vecchio per il ruolo, e Cruise è stato scelto. Rice è stata così infuriata dal casting di Cruise, ha detto che "è quasi impossibile immaginare come funzionerà". Alla fine ha scritto a Cruise una lettera di scuse.

Pubblicità

8. Eenie, Meenie, Miney, Mo

Altri attori che hanno quasi interpretato Lestat: Tom Hanks, Johnny Depp, Jeremy Irons, Daniel Day-Lewis, John Malkovich e persino Pitt. La Rice aveva apprezzato la performance di Hanks in Philadelphia così tanto che incontrò l'attore, ma rifiutò il ruolo per Forrest Gump .

7. Chi non ama sedersi nel traffico?

Il film ha chiuso due corsie di traffico sul Golden Gate Bridge; è stato il primo film a ricevere i diritti per farlo.

6. I Spy With My Little Eye

Ci sono un certo numero di idiosincrasie che un occhio attento noterà durante tutto il film: un vampiro che è stato incendiato va a rotolare giù per una scala e sbatte contro il muro, facendo muovere il muro e rivelandolo come un set. In un altro flub, all'inizio del film, Louis sta camminando lungo una spiaggia con un cappotto ordinato e senza rughe, anche se era stato scaricato nell'acqua la sera prima.

5. Superman , è That You ?

Se guardi da vicino la fine del film, Louis è in un cinema a guardare un film - Superman per la precisione. La parte interessante di questo è che il romanzo è stato scritto due anni prima che venisse pubblicato Superman , quindi il film non esisteva ancora.

4. Costruiscilo

Cruise non è esattamente conosciuto per la sua figura imponente. In alcune scene, gli è stata data una piattaforma su cui stare in piedi in modo che la differenza di altezza tra Lestat e gli altri vampiri non fosse così evidente. Aveva anche pollici aggiunti ai suoi stivali, e ad un certo punto Pitt camminò in un fosso appositamente fatto per abbassarsi al livello di Cruise.

3. Le persone hanno bisogno di sapere

Rice ha pagato per un annuncio di due pagine sia in The New York Times che Vanity Fair per entusiasmare quanto amasse l'adattamento cinematografico del suo romanzo. Nelle pubblicità, si riferisce al film come "un capolavoro".

2. Venendo a un piccolo schermo vicino a te

The Vampire Chronicles è composto da 12 libri, che sono stati rilasciati in un arco di quattro decenni. La Rice ha annunciato nel 2016 che ora possiede tutti i diritti cinematografici per la serie e spera di trasformarla in una serie televisiva Game of Thrones con suo figlio Christopher.

1. Light-Headed

Il processo di makeup per il film è stato dispendioso in termini di tempo: ogni attore doveva appendere a testa in giù per mezz'ora prima dell'applicazione. Sì, hai letto bene: appendi a testa in giù. Tutto il sangue nel loro corpo sarebbe stato spinto giù nella loro testa, permettendo ai vasi sanguigni di espandersi, il che ha poi aiutato i truccatori a tracciare tutte le vene per dare l'aspetto della pelle traslucida. Se il sangue defluiva rapidamente dai volti degli attori, dovevano ripetere la procedura fino al completamento del trucco.

Lascia Il Tuo Commento