20 Fatti incredibili sulle persone più cattive nella storia

20 Fatti incredibili sulle persone più cattive nella storia

Qualcuno una volta ha detto che non otterrai mai la grandezza giocando sul sicuro. Ciò è certamente vero per gli uomini e le donne di questa lista. Goditi questi fatti fantastici su alcune persone fantastiche della storia.


20. Ching Shih

Madame Ching o Ching Shih era una prostituta cantonese catturata dai pirati dopo che il suo bordello era stato perquisito. Nel 1801 sposò Cheng I, un noto pirata. Il nome che lei ricorda meglio semplicemente significa "vedova di Cheng". Quando suo marito morì salì alla sua posizione di comando e continuò a terrorizzare il Mar della Cina all'inizio del 19 ° secolo.

Il governo cinese inviò un'armata per sfidarla ma riuscì a catturare molte delle loro navi. Al suo apice, ha comandato personalmente oltre 300 navi gestite da 20.000 a 40.000 pirati: uomini, donne e persino bambini. Il resto della sua flotta, comandata dai suoi subordinati, aveva più di 1.500 navi con un equipaggio di 180.000. Entrò in conflitto con gli imperi esistenti del tempo, come la dinastia britannica, portoghese e Qing. Era uno dei pochi capitani pirata nella storia a ritirarsi dalla pirateria dopo che la Cina aveva offerto la sua amnistia. È considerata la pirata femminile di maggior successo e uno dei pirati più potenti del mondo nella storia. Nel terzo film Pirati dei Caraibi, Ching Shih è stato interpretato come il potente pirata Mistress Ching, uno dei nove Pirate Lords.

19. Jack Churchill

Era un commando della Seconda Guerra Mondiale che serviva con distinzione in numerosi teatri, le sue imprese gli valsero il Distinguished Service Order e la Military Cross.

Era conosciuto come "Mad Jack" dai suoi uomini e i suoi compagni ufficiali per la sua ferocia in combattimento. A differenza dei suoi coetanei più convenzionali, le sue armi preferite non erano le tradizionali armi da fuoco britanniche del periodo, ma preferì correre a combattere con un lungo arco, uno spadone scozzese e le sue pipe pipes.

Nel luglio 1943, come comandante ufficiale, guidò il 2 Commando dalla Sicilia con il suo marchio di fabbrica dello spadone scozzese intorno alla vita, un arco lungo e frecce intorno al collo, e le sue cornamuse sotto il braccio. A Churchill fu ordinato di catturare un posto di osservazione tedesco fuori dalla città di Molina, controllando un passaggio che conduceva alla spiaggia di Salerno. Si infiltrò nella città e catturò il posto, prendendo 42 prigionieri tra cui una squadra di mortai.

Dopo aver scortato i feriti e i prigionieri di nuovo al campo tornò al posto di osservazione per recuperare la sua spada che perse in combattimento corpo a corpo . Per quanto lo riguardava "Ogni ufficiale che entra in azione senza la sua spada è vestito in modo improprio"

18. Khutulun

Questa Principessa mongola sosteneva che ogni uomo che desiderava sposarla doveva sconfiggerla nel combattimento, perdendo i cavalli se avesse perso. Alla fine ha preso una caduta per un pretendente particolarmente desiderabile su richiesta dei suoi genitori.

Anche Khutulun sarebbe corso in battaglia al fianco di suo padre. Molte donne mongole combattevano al fianco degli uomini come fossero arcieri esperti. Khutulun era noto per aver attaccato direttamente al nemico e letteralmente spennato uno di loro e riportandolo indietro come prigioniero. Marco Polo scrisse che avrebbe "fatto una corsa all'ospite del nemico, e afferrare un uomo in quel luogo, con la stessa abilità con cui un falco si avventa su un uccello, e portarlo da suo padre; e questo ha fatto molte volte ".

Recentemente è stata ritratta nel Marco Polo di Netflix.

17. Roy P. Benavidez

Il 2 maggio 1968, una pattuglia delle forze speciali di 12 uomini fu circondata da un battaglione di fanteria NVA di circa 1.000 uomini. Benavidez ha sentito il ricorso alla radio per chiedere aiuto e si è imbarcato su un elicottero per rispondere. Armato solo di un coltello, saltò dall'elicottero portando la sua borsa medica e corse ad aiutare la pattuglia intrappolata. Ad un certo punto della battaglia, un soldato della NVA lo ha avvicinato e lo ha pugnalato con la sua baionetta. Benavidez lo estrasse, uccise il NVA e proseguì. Dopo la battaglia, fu evacuato nel campo base, esaminato e ritenuto morto. Mentre veniva messo in una sacca da un cadavere tra gli altri morti in borsoni, fu improvvisamente riconosciuto da un amico che chiese aiuto. Arrivò un dottore e lo esaminò, ma credeva che Benavidez fosse morto. Il medico stava per richiudere la sacca del corpo quando Benavidez riuscì a sputare in faccia al dottore, avvertendo il dottore che era vivo.

Il sergente Benavidez ha ricevuto la medaglia d'onore per le sue azioni.

"Sergente Benavidez" scelta coraggiosa di unirsi volontariamente ai suoi compagni che erano in difficoltà critiche, di esporsi costantemente al fuoco nemico inaridito, e al suo rifiuto di essere fermato nonostante numerosi gravi ferite, ha salvato la vita di almeno otto uomini. La sua intrepida leadership personale, la tenace devozione al dovere e le azioni estremamente valorose di fronte alle enormi probabilità erano in linea con le più alte tradizioni del servizio militare e riflettono il massimo merito su di lui e sull'esercito degli Stati Uniti. "- Medal of Honor citazione

Pubblicità

16. Simo Häyhä

Conosciuto come "La morte bianca", Simo Häyhä combatté durante la Guerra d'Inverno (1939-1940) tra la Finlandia e l'Unione Sovietica. Häyhä ha servito da cecchino per l'esercito finlandese. Si guadagnò il soprannome, La morte bianca, per la mimetizzazione bianca che avrebbe indossato. Nella sua carriera ha guadagnato 505 uccisioni confermate, ma si stima che il suo effettivo numero di uccisioni sia stato più vicino a 800. L'esercito sovietico ha provato molte volte a tirarlo fuori usando contro-tiratori e colpi di artiglieria. Il 6 marzo 1940, Häyhä fu colpito da un proiettile esplosivo nella sua mascella inferiore sinistra, soffiando via dalla sua guancia inferiore sinistra. Fu raccolto da altri soldati che dissero "metà della sua faccia mancava".

15. "Tank Man"

Tank Man è il soprannome di un uomo non identificato che si trovava di fronte a una colonna di carri armati il ​​5 giugno 1989, la mattina dopo che le forze armate cinesi avevano represso con la forza le proteste di piazza Tiananmen del 1989. Mentre il carro armato di piombo manovrava per passare dall'uomo, ripetutamente spostò la sua posizione per ostacolare il percorso tentato del carro armato attorno a lui. L'incidente è stato filmato e visto in tutto il mondo. Né il destino di Tank Man né l'equipaggio del carro armato che ha bloccato è noto fino ad oggi. Si dice anche che c'erano altri manifestanti che si sono opposti ai carri armati del giorno.

14. Sir Christopher Lee

Lee si arruolò volontario per la RAF nella seconda guerra mondiale e divenne un ufficiale volante. Il suo periodo come pilota fu di breve durata, poiché gli fu presto diagnosticato un fallimento del suo nervo ottico e fu radicato. Fu trasferito all'intelligence della RAF, la posizione in cui sarebbe rimasto per il resto della guerra.

Combatté nel Nord Africa dove contrasse la malaria 6 volte in un anno, trattandosi rapidamente ogni volta. Una volta in Europa, passò la maggior parte del suo tempo con i Gurkha dell'ottava Divisione di fanteria indiana durante la battaglia di Monte Cassino. Durante l'assalto finale a Monte Cassino, Lee fu quasi ucciso quando un aereo si schiantò al decollo e inciampò in una delle sue bombe vere.

Dopo la guerra, iniziò la sua carriera come attore. Il suo conte Dracula ha interpretato una serie di popolari film dell'Hormer Horror; un cattivo di James Bond nel L'uomo con la pistola d'oro ; Lord Summerisle in The Wicker Man ; Saruman in The Lord of the Rings film e The Hobbit film; e Count Dooku negli ultimi due film della trilogia del prequel di Star Wars. Il personaggio di James Bond dovrebbe essere basato su di lui (Ian Fleming era suo cugino.)

Lee ha pubblicato un album di Heavy Metal all'età di 88 anni; ha vinto premi per la sua musica metal; il singolo che ha pubblicato nel suo 90 ° compleanno lo ha reso il più antico interprete del genere; aveva una canzone nella Billboard Hot 100 nel dicembre 2013, rendendolo - a 91 anni - l'esecutore più anziano che abbia mai vissuto.

Oh sì, è stato nominato cavaliere nel 2009 facendolo diventare Sir Christopher Lee. È forse l'uomo più interessante del mondo.

13. Subutai

Subutai, il principale stratega militare di Ghengis Khan. Ha diretto più di venti campagne in cui ha conquistato trentadue nazioni e vinto sessantacinque battaglie, durante le quali ha conquistato o superato più territorio di qualsiasi altro comandante nella storia. Era noto per aver coordinato perfettamente i movimenti di eserciti distanti centinaia di chilometri. Ha squarciato l'Europa dell'Est come strappare la carta igienica, con solo una forza di scouting.

12. Gengis Khan

Gengis Khan fu il fondatore e Grande Khan (imperatore) dell'Impero mongolo, che divenne il più grande impero contiguo della storia dopo la sua morte. Arrivò al potere unendo molte delle tribù nomadi dell'Asia nord-orientale. Dopo aver fondato l'Impero e proclamato "Gengis Khan", iniziò le invasioni mongole che conquistarono la maggior parte dell'Eurasia.

"Io sono la punizione di Dio. Se non avessi commesso grandi peccati, Dio non avrebbe mandato una punizione come me a te. "- Gengis Khan

Si ritiene che lo 0,5% (o 1 su 200) della popolazione mondiale sia distante discendenti di Gengis.

11. Anne Boleyn

Anne Boleyn manipolò Enrico VIII nel voltare le spalle alla sua amata religione, uccidere i suoi sostenitori che obiettarono (il cardinale Wolsey) e ruppe con la chiesa per sposarla. Di solito è vista come connivente, una strega e il male, ma in un mondo dominato dagli uomini ha tagliato la sua strada e divenne la regina d'Inghilterra. Purtroppo, dopo aver fallito nel produrre un erede maschio per il re, fu accusata di adulterio, incesto e alto tradimento e decapitata.

Pubblicità

10. Federico il Grande

Federico il Grande è uno dei tizi più sottovalutati della storia. Il ragazzo assunse Austria, Francia, Russia, Polonia, Svezia e un gruppo di piccoli stati tedeschi e italiani e vinse con il suo piccolo regno-Prussia. Trasformò un piccolo stato tedesco oscuro nella nazione che avrebbe finito per unire la Germania e guidarla sulla sua strada per evocare il paese più potente della Terra fino alla prima guerra mondiale.

9. Boudica

Era la regina della tribù degli Iceni degli antichi celti, fino a quando l'esercito romano spazzò la regione ignorando il suo dominio. Quando resistette all'invasione dei Romani, la picchiarono e violentarono le sue due figlie. Quindi condusse il suo esercito di raggianti tribù celtiche contro l'esercito romano invasore e altamente organizzato. Boudica non si scherzava. Ha bruciato a terra il Londonium (l'odierna Londra) e spazzato via una discreta porzione di forze romane.

8. Albert "Hard" Jacka

"La mattina del 7 agosto 1916, dopo una notte di bombardamenti pesanti, i tedeschi iniziarono a scavalcare una parte della linea che comprendeva gli scavi di Jacka. Jacka aveva appena completato una ricognizione, ed era andato al suo rifugio quando due tedeschi apparvero all'ingresso e tirarono una bomba sulla soglia, uccidendo due dei suoi uomini. Emergendo dagli scavi, Jacka si imbatté in un gran numero di tedeschi che raggruppavano circa quaranta australiani come prigionieri. Solo sette uomini del suo plotone si erano ripresi dall'esplosione; radunando questi pochi, ha accusato il nemico. Seguirono pesanti combattimenti corpo a corpo, mentre i prigionieri australiani accendevano i rapitori. Ogni membro del plotone fu ferito, incluso Jacka che fu ferito sette volte; compreso un proiettile che gli ha attraversato il corpo sotto la spalla destra e due ferite alla testa. Cinquanta tedeschi furono catturati e la linea fu riconquistata; Jacka è stato personalmente accusato di aver ucciso tra dodici e venti tedeschi durante il fidanzamento. "

Era la seconda volta che faceva qualcosa del genere. La prima volta che gli è stata assegnata la Victoria Cross, la più alta decorazione per la galanteria "di fronte al nemico" che può essere assegnata ai membri delle forze armate britanniche e del Commonwealth, per aver ricontrollato da solo una trincea tenuta da soldati turchi.7. Bruce Lee

"Era uno spietato pugile, ha dominato i combattimenti di strada e ha creato il suo stile di arti marziali," lo stile di nessuno stile ". Poteva fare flessioni con una sola mano a due dita, cinquanta con una mano sola pull-up e gioca a ping-pong con i nunchaku. È il padre del "pugno inarrestabile" e di due bambini umani. Ha ispirato il personaggio di Tekken Marshall Law, ei suoi lungometraggi lo hanno reso un'icona culturale. "

6. Michael Malloy

Malloy era un alcolizzato senzatetto. Cinque uomini hanno stipulato polizze di assicurazione sulla vita e hanno cercato di convincerlo a bere fino alla morte dandogli credito illimitato in un bar di proprietà di uno di essi (in modo da poter raccogliere i soldi dalla compagnia di assicurazione). Questo non funzionava abbastanza velocemente, quindi iniziarono a mettere l'antigelo nella sua bevanda, poi la trementina, poi il tranquillante per i cavalli e infine il veleno per topi. Nessuno di loro uccise Malloy.

Gli uomini tentarono allora di dargli da mangiare ostriche crude con alcol di legno e avvelenati, viziati sandwich di sardine pieni di tappeti. Ancora una volta, niente di tutto ciò ha funzionato, quindi hanno aspettato che si svegliò ubriaco una notte, poi ha trascinato il suo corpo nella notte di -26 ° C e lo ha lasciato lì a dormire versando 19 litri di acqua su di lui per buona misura. Il giorno dopo, Malloy entrò nel bar e ordinò un altro drink.

Il gruppo poi lo ha investito con una macchina a 70 km / h. Questo lo ha ricoverato in ospedale per alcune settimane, ma ancora una volta, non l'ha ucciso. Alla fine riuscirono a infilarsi un tubo del gas in gola (dopo averlo sbronzato naturalmente) e pompargli gas per un'ora. Il gruppo fu successivamente condannato per omicidio (dovuto, in gran parte, alla fama della durabilità di Malloy), con quattro di loro che ricevevano la pena di morte.

5. Daniel Inouye

Secondo senatore più longevo nella storia degli Stati Uniti (rappresentando le Hawaii da quando ha ottenuto lo stato nel 1959) e un veterano della seconda guerra mondiale con questa straordinaria storia da raccontare:

Il 21 aprile 1945, Inouye fu gravemente ferita mentre conduceva un assalto su un crinale pesantemente difeso vicino a San Terenzo in Toscana, in Italia, chiamato Colle Musatello. La cresta fungeva da punto di forza lungo la striscia di fortificazioni tedesche conosciuta come la linea gotica, che rappresentava l'ultima e più inflessibile linea di opere difensive tedesche in Italia. Mentre guidava il suo plotone in una manovra di fiancheggiamento, tre mitragliatrici tedesche aprirono il fuoco dalle postazioni coperte a soli 40 metri di distanza, inchiodando i suoi uomini a terra. Inouye si alzò per attaccare e fu colpito allo stomaco; ignorando la sua ferita, ha proceduto ad attaccare e distruggere il primo nido di mitragliatrice con bombe a mano e fuoco dalla sua mitragliatrice Thompson. Dopo essere stato informato della gravità della sua ferita dal suo sergente di plotone, ha rifiutato il trattamento e radunato i suoi uomini per un attacco alla seconda posizione della mitragliatrice, che ha anche distrutto con successo prima di crollare dalla perdita di sangue.

Mentre la sua squadra distrasse il terzo mitragliere, Inouye si avviò verso il bunker finale, pescando alla fine entro 10 m. Mentre si rialzava e sollevava il braccio per lanciare l'ultima granata nella posizione di combattimento, un tedesco all'interno del bunker sparò una granata di fucile che lo colpì sul gomito destro, tagliando la maggior parte del suo braccio e lasciando la sua stessa granata innescata di riflesso "serrata" in un pugno che all'improvviso non mi apparteneva più. "

I soldati inorriditi di Inouye si spostarono in suo aiuto, ma lui urlò per loro di trattenersi per paura che il suo pugno reciso si rilassasse involontariamente e lascerebbe cadere la granata. Mentre il tedesco all'interno del bunker ricaricò il suo fucile, Inouye strappò la bomba a mano dalla sua inutile mano destra e la trasferì alla sua sinistra. Mentre il tedesco puntava il fucile per finirlo, Inouye gettò la granata nel bunker e la distrusse. Inciampò in piedi e continuò ad avanzare, prima di essere ferito a una gamba e ruzzolare incosciente verso il fondo della cresta. Quando si risvegliò per vedere gli uomini preoccupati del suo plotone che si libravano su di lui, il suo unico commento prima di essere portato via fu di ordinarli con durezza per tornare alle loro posizioni, poiché, come ha sottolineato, "nessuno chiamò la guerra!".

Pubblicità

4. Stanley "Swede" Vejtasa

Era un pilota americano durante la seconda guerra mondiale. Nella battaglia del Mar dei Coralli, abbatté due aerei giapponesi in una SBD Dauntless - un bombardiere da sub - e speronò un terzo. Dopo aver appreso di questo, la Marina lo ha trasferito su un'ala combattente volante F4F Wildcats. Successivamente, nella battaglia di Santa Cruz, divenne un "asso in un giorno", abbattendo sette aerei giapponesi in una sola sortita. Almeno una di queste uccisioni è stata compiuta dopo aver esaurito le munizioni; ha caricato un aereo nemico (che era anche fuori munizioni) a testa bassa a bassa quota e l'ha costretto a schiantarsi.

3. Audie Murphy

Audie Murphy, alias vera Capitan America. Aveva 16 anni nel 1942, pesava 110 sterline e stava in piedi 5'5 ". Ha fatto domanda sia ai marines che all'aeronautica, ma è stato rifiutato da entrambi e alla fine è riuscito a entrare nell'esercito, dove è svenuto a metà allenamento ha insistito per andare a combattere.

Ha contratto la malaria in Italia, ma è stato comunque mandato in Francia nel 1944, dove ha trovato una mitragliatrice tedesca che ha fatto finta di arrendersi, poi ha sparato al suo migliore amico.

6 mesi dopo, la sua compagnia (con 19 uomini fuori dai 128 originari) fu incaricata di difendere una regione critica in Francia.I nazisti si presentarono con una tonnellata di ragazzi, così Murphy ei suoi uomini mandarono fuori i loro veicoli corazzati M-10, che non fecero molto, stavano per essere travolti quando il ragazzino magro e corto con la malaria corse a uno degli M-10 in fiamme, afferrò la mitragliatrice e iniziò a falciare ogni nemico Poteva vedere. Continuò ad andare avanti per un'ora, finché non finì i proiettili, poi tornò dai suoi uomini come il carro armato esplose dietro di lui. Per le sue azioni quel giorno ricevette la Medal of Honor.

2. Leo Major

Per i principianti, ha fatto parte dell'invasione del D-Day. Durante l'invasione ha ucciso una squadra di soldati tedeschi e catturato un mezzo binario che è stato caricato con informazioni di intelligence.

Più tardi nella guerra, fu colpito da una granata al fosforo, accecandolo in un occhio. Rifiutò le dimissioni, dicendo che fino a quando riusciva a vedere attraverso il mirino, aveva abbastanza occhi.

Durante la Battaglia della Schelda, il maggiore catturò da solo 93 soldati tedeschi e gli fu offerta una Distinta Medaglia di condotta. Rifiutò, dicendo che l'uomo che lo premiava, il generale Bernard Montgomery, era un incompetente, quindi qualsiasi premio da lui non valeva nulla.

All'inizio del 1945 era in un veicolo che aveva colpito una mina. Ha rotto entrambe le caviglie, 4 costole e 3 vertebre fratturate. Continuò ancora, rifiutando l'evacuazione.

Nell'aprile di quell'anno, la sua unità si imbatté nella città olandese di Zwolle. Il suo comandante chiese due volontari per una missione di ricognizione. Il maggiore e il suo amico Willie si offrirono volontari. Dovevano andare a vedere quanti soldati tedeschi erano in città. Poco dopo la loro missione, Willie fu ucciso e il piano cambiò. Il maggiore era fuori per il sangue. Scese per le strade pistole che ardevano e lanciavano granate mentre urlavano in francese per convincere i tedeschi che i canadesi avevano mandato tutta la loro forza nella città. Ha catturato quasi un centinaio di soldati tedeschi che sono fuggiti dalla loro copertura. Più tardi quella notte, si imbatté nel quartier generale della Gestapo e lo bruciò a terra. Più tardi, la stessa notte, ha fatto irruzione nel quartier generale delle SS, ne ha uccisi 4 e ha corso gli altri 4 fuori città. Alle 4:30 a. m. Scoprì che la città apparteneva di nuovo agli olandesi e che i tedeschi erano finiti. Ha ricevuto una Distinguished Conduct Medal per liberare da solo la città di Zwolle.

Ma non era ancora pronto. Nella Guerra di Corea, gli fu chiesto di guidare una squadra d'assalto di cecchini d'élite per sostenere una divisione americana. Lui ei suoi venti uomini hanno preso la collina da soli e lo hanno tenuto mentre circa 20.000 soldati cinesi hanno attaccato la loro posizione. Gli fu ordinato di ritirarsi. Invece, ha tenuto la collina per tre giorni fino all'arrivo dei rinforzi. Per questa azione, ha ricevuto un bar per la sua Distinguished Conduct Medal.

1. Hugh Glass

Anche se la storia è probabilmente abbellita da alcuni, è comunque sorprendente. Durante una spedizione di trappole di pelli, è stato beccato da un orso grizzly, che ha ucciso con un po 'di aiuto, poi è svenuto. Più tardi, si svegliò per scoprire che il suo gruppo lo aveva abbandonato e che non aveva attrezzatura. Quindi pulì le sue molteplici ferite e con l'aiuto dei nativi cucì la pelle d'orso per sostituire la sua. Passò le prossime sei settimane a tornare alla civiltà. Lungo la strada ha combattuto contro i lupi e persino fatto la sua zattera per viaggiare lungo un fiume. La storia di Glass è stata recentemente raccontata nel film

The Revenant in cui Glass è interpretato da Leo DiCaprio. Puoi condividerlo con i tuoi amici facendo clic in basso!

Lascia Il Tuo Commento