43 Fatti bizzarri sulla vita nella Germania dell'Est

43 Fatti bizzarri sulla vita nella Germania dell'Est

"Non è una soluzione molto bella, ma un muro è molto meglio di una guerra. Questa è la fine della crisi di Berlino. L'altra parte fu presa dal panico, non noi. Ora non faremo nulla perché non ci sono alternative eccetto la guerra. "-Il presidente John F. Kennedy, dopo aver sentito della creazione del Muro di Berlino

Il Muro di Berlino fu la rappresentazione fisica della divisione tra l'occidente e l'est mondi, e la Germania ha sopportato il peso dell'impatto. Durante i decenni di separazione dall'Occidente, la Germania dell'Est ha sviluppato una cultura distinta e ha avuto molti sviluppi peculiari che ancora oggi ci affascinano. Ecco alcuni dei fatti più interessanti sul loro modo di vivere e sulla loro eredità.


43. Dividere un paese diviso

Insieme alla fine della seconda guerra mondiale vennero prese decisioni sulla Germania. Gli alleati hanno raggiunto l'accordo di Potsdam e hanno deciso di dividere il paese in quattro zone. I francesi presero il sud-ovest, gli inglesi presero il nord-ovest, gli Stati Uniti presero il sud e l'Unione Sovietica prese l'est, ma Berlino fu anche divisa in Est sovietica e Berlino Ovest alleata. La Germania dell'Est è stata anche chiamata la Repubblica Democratica Tedesca (RDT).

Slideplayer

42. Quanto era grande?

Solo per darti un'idea della dimensione e della posizione della terra, la Germania dell'Est era solo un po 'più piccola del Tennessee e aveva Polonia e Cecoslovacchia ai suoi confini orientali.

Mappe future

41 . La Grande Barriera

Il Muro stesso era alto quasi 13 piedi e andò avanti per 28 miglia.

Immagini Getty

40. The Casualties

Durante i suoi 28 anni di permanenza in carica, circa 100.000 persone hanno cercato di scavalcare il Muro, con solo circa 5.000-10.000 successi effettivi. Sorprendentemente, però, solo 171 persone morirono nei loro tentativi, cadendo o sparando alle guardie. Ancora più sorprendente sono le circa 600 guardie di frontiera che hanno disertato e fuggito nella Germania occidentale.

Getty imagesAdvertisement

39. Il primo e l'ultimo

La prima vittima del Muro fu una donna, Ida Siekmann, che tentò di superarla il 22 agosto 1961 saltando dalla sua unità di appartamento al quarto piano. L'ultimo, nel marzo del 1989, tentò di oltrepassare il muro con una mongolfiera. Sfortunatamente, il palloncino è rimasto intrappolato nelle linee elettriche.

RBB Mediathek

38. Ottenere creatività

Coloro che sono riusciti a riuscire hanno avuto alcuni modi interessanti per farlo. Il primo tentativo riuscito è stato appena due giorni dopo che il Muro è salito, quando una giovane guardia di pattuglia della Germania Est è saltata su una recinzione di filo spinato alta tre piedi. Altri scavavano gallerie sotto il Muro, attraversavano fogne, o nascondevano in compartimenti segreti di macchine possedute da persone occidentali che erano state in visita.

Kvennabladid

37. All in the Family

Un'incredibile storia di disertare in Occidente è stata la cortesia di tre fratelli. Ingo Bethke ha viaggiato attraverso il fiume Elba nel 1975 su un materasso gonfiabile. Nel 1983, Holger andò al cielo, mentre sparava un arco e una freccia attraverso il Muro, lo agganciava a un tetto e essenzialmente scivolava attraverso il filo di acciaio e in Occidente. I due salirono ancora nel 1989 quando tornarono per l'altro fratello, Egbert. Hanno volato un aereo leggero sopra il muro per prenderlo, come si fa.

36. Doping di Stato

La Germania dell'Est non ha preso alla leggera i propri sport e ha utilizzato i club sportivi sovvenzionati dallo stato come modo per attirare la gente verso determinati sport che potrebbero portare fama internazionale nel loro paese. Sebbene la RDT fosse piuttosto piccola, è diventata una potenza internazionale in molti sport. Hanno avuto un piccolo aiuto dagli scienziati, tuttavia, poiché erano anche i leader mondiali nel doping.

La pratica

35. Joke Life

Vivere attraverso l'oppressione di solito significa che le battute sovversive assumono il ruolo di ribellarsi contro la repressione, e la Repubblica Democratica Tedesca era famosa per le sue battute politiche. Gli scherzi che erano critici sullo stato delle cose venivano chiamati "battute di cinque anni", in un meta riferimento a "piani quinquennali", a causa del pericolo associato al dissenso: si potevano ottenere tre anni per raccontare la barzelletta, e chiunque ridesse ne prendeva due.

Medicalx press

34. Dirty Films

Naturalmente, i film che promuovevano le ideologie capitaliste non potevano essere mostrati nella Repubblica Democratica Tedesca, ma Hollywood non era completamente vietata dalla Germania dell'Est. Ciò ha portato alla proibizione di film come Grease , ma Qualcuno volò sul nido del cuculo mostrato ampiamente. Perché chiunque abbia mai visto Grease sa che non è altro che propaganda, naturalmente.

Pubblicità

33. Lanciare la propaganda

La propaganda è forse lo strumento più potente che gli umani hanno creato, e la Repubblica Democratica Tedesca l'ha maneggiata con forza. Avevano un vasto sistema di propaganda e promuovevano uno stile di vita socialista pacifico inviando razzi, sì, missili, noti come "razzi di propaganda" e "noci di cocco di metallo" pieni di opuscoli in tutto il loro territorio.

Investigaction

32. L'avvento dell'età

Creato dalle società secolari nel 19 ° secolo, Jugendweihe (o Jugendfeier ) - una cerimonia per la venuta della maggiore età per i quattordicenni - era molto diffuso La Germania dell'Est, come lo stato ha incoraggiato l'ateismo e sostituito le cerimonie di Confermazione con questo proprio.

HVD Niedersachsen

31. State Over God

Durante la cerimonia Jugendweihe , i bambini avrebbero giurato fedeltà a non a una religione, ma allo stato per cui si trova, una nazione senza Dio.

Press24

30. Censori musicali

La musica è stata pesantemente censurata nella Germania dell'Est, in quanto le autorità avrebbero attentamente esaminato i testi per qualsiasi accenno di dissenso e bandito una band se ne avessero trovata. Anche le band potevano cantare solo in tedesco. Inutile dire che i giovani iniziarono a chiedere a gran voce band provenienti dall'estero e un mercato nero sviluppato da copie di musica e bootlegs di artisti occidentali.

Ultimate classic rock

29. Nativi AmeriGermani

I tedeschi hanno a lungo avuto un fascino per i nativi americani e in passato li hanno romanticizzati in relazione alle idee del proprio tribalismo. Indianistikmeeting era un incontro annuale in cui i ri-enologi si travestivano da Nativi americani.

Culto visione tribale

28. Reverse Western

A causa della loro simpatia per i nativi americani, una tendenza di "Red Western" o "Osterns" (come in "Eastern") si sviluppò nella Germania dell'Est. I Western occidentali sono spesso paragonati agli Spaghetti Western e usano più paesaggi locali come la steppa mongola per imitare l'occidente americano.

info byteAdvertisement

27. Rispetto

Alcuni nativi americani apprezzavano i rossi occidentali. L'attore Gojko Mitic era un attore di primo piano che spesso interpretava il ruolo di capo in questi occidentali rossi, e negli anni '90 la nazione Sioux lo dichiarò capo onorario.

femina

26. Torna indietro nel tempo

La nostalgia è un grande affare. Se ti ritrovi con il forte desiderio di tornare indietro nel tempo e vivere come hanno fatto nella Repubblica Democratica Tedesca, allora sarai fortunato! A Berlino, c'è un hotel che ha lo stesso stile di un autentico hotel della RDT, interamente decorato con mobili originali della GDR (tranne il materasso e le lenzuola ovviamente), con il nome di Ostel.

25. Fashion Views

La Germania dell'Est aveva spesso un concetto diverso di come dovrebbe essere un modello di moda, e le loro modelle femminili erano solitamente donne quotidiane che promuovevano un corpo sano e una vita sana. Le loro riviste erano anche molto diverse da quelle che ci si aspettava dalle riviste femminili, dato che generalmente non riguardavano il sesso, ma la maternità e la politica di partito.

Huffington post

24. Sì, non abbiamo banane

C'è un famoso mito secondo cui i tedeschi dell'est non vedevano una banana fino alla caduta del muro di Berlino. Che mito ridicolo, perché non è vero. Alcune persone hanno infatti potuto scorgere una banana, e il frutto era presente nella Germania dell'Est, ma erano comunque considerati una rara prelibatezza.

23. Home of Bridges

Venezia, l'Italia è famosa per le sue gondole e la rete idrica, quindi, naturalmente, è la più grande d'Europa, giusto? No, quella distinzione va a Berlino e allo stato metropolitano del Brandeburgo, che ha la più grande rete di acque interne del continente. Berlino ha anche molti più ponti di Venezia, con 960 oltre 180 chilometri di canali navigabili.

1 zoom

22. Circostante l'Occidente

Anche se può sembrare che il Muro di Berlino fosse un muro che separa i due lati della città, non è in realtà vero. Invece, il Muro di Berlino circondava l'intera Berlino Ovest, mentre la Germania Est inghiottiva l'Ovest della città per più di 100 miglia in ogni direzione. Così, mentre East Berlin ha sofferto per il muro, non è stato limitato a loro, e anche l'ovest ha avuto un periodo difficile con la divisione.

Getty imagesAdvertisement

21. You Go Vita Cola

Ci sono solo un paio di posti nel mondo in cui Coca-Cola non domina il mercato delle cole, ed è nel Free State of Thuringia nella Germania orientale. A causa della difficoltà di ottenere prodotti occidentali nella Germania dell'Est, fu sviluppata un'alternativa alla Coca-Cola, chiamata Vita Cola, e venduta in tutta la regione. Una volta caduto il muro, la sua quota di mercato è crollata, ma nello stato della Turingia, dove è stato sviluppato, è ancora la cola preferita della gente.

MZ Web

20. Lead Recycler

Anche se potrebbe sembrare che fossero indietro in molte aree rispetto al mondo occidentale, la Repubblica Democratica Tedesca è stata in grado di creare l'infrastruttura di riciclaggio leader a livello mondiale. Praticamente tutto in oriente è stato realizzato con materiale riciclato, sia che si trattasse della produzione di Trabants o di jeans. I bambini spesso girovagavano per raccogliere materiali da riciclare in cambio di piccoli pagamenti.

19. Stasi Ovunque

La Stasi della Repubblica Democratica Tedesca era la loro forza di polizia segreta, che creò la più grande rete di intelligence segreta della polizia nella storia, una che fa apparire la Gestapo piccola. Sono stati in grado di infiltrarsi in ogni aspetto della società, e si stima che uno su cinque adulti nel paese fosse direttamente collegato a loro.

YouTube

18. Luce rossa Luce verde

Se cammini per le strade di Berlino Est, noterai i piccoli uomini al semaforo, o con il passo verde, o con le braccia tese e rosse. Questo perché la Germania dell'Est ha sviluppato i propri cartelli pedonali, ed esiste ancora come una delle vestigia residue del passato del paese a Berlino. La gente ama queste reliquie, chiamate Ampelmännchen (che significa "piccoli uomini con il semaforo", ovviamente). Poiché i lampioni erano diversi, la Germania dell'Est e dell'Ovest sembra ancora diversa da una veduta aerea dallo spazio.

wikimedia

17. Green Initiative

Berlino potrebbe essere la città più urbanizzata di tutta la Germania, ma ciò non significa che non sia piena di verde. In effetti, la città ha la più alta quantità di orti pro capite al mondo, rendendo i giardini verdi una figura distintiva della città. Questi giardini sono stati messi in tutta la città durante la RDT come modo per sfuggire ai confini dei loro appartamenti e ottenere una piccola fetta di paradiso nella loro vita quotidiana.

Immagini Getty

16. In quei jeans

i jeans erano visti come espressione del capitalismo occidentale dal governo della RDT, e quindi vietati nella Germania orientale fino agli anni '70. Si è quindi sviluppato un mercato nero, quindi lo stato ha iniziato a produrre i propri jeans in cotone sintetico, ma dai, non avrebbero potuto eguagliare la qualità di Levi's. Non ci è voluto molto perché si rendessero conto di ciò, quindi hanno iniziato a importare Levi's direttamente dagli Stati Uniti per ottenere la soddisfazione del pubblico.

Gazette di gentiluomini

15. Piccola Berlino

Berlino non era l'unica città della Germania dell'Est con un muro. Il piccolo villaggio Mödlareuth am Tannbach era conosciuto come "Piccola Berlino", poiché aveva un muro di confine che lo separava, e le sue 50 persone, dalla Baviera. Questo muro era importante perché segnava il confine tra gli americani che occupavano la Germania occidentale ei sovietici in Oriente.

MDR

14. Non c'è bisogno di lavoro

Non c'era disoccupazione nella RDT perché, beh, non credevano nel concetto di disoccupazione. Pertanto, non vi erano sussidi di disoccupazione e ai lavoratori veniva garantita la sicurezza del posto di lavoro, dal momento che non si poteva licenziare a meno che non commettessero gravi violazioni. Bene, questo risolve l'intero problema degli alti tassi di disoccupazione. Qualcuno porta Angela Merkel sul pho ... aspetta, cattiva idea.

YouTube

13. Celebrity Chef

Molto prima dell'età moderna degli chef famosi, la Germania dell'Est aveva il proprio chef stellato televisivo nazionale con il nome di Kurt Drummer. Drummer ha trascorso 25 anni nella televisione della Germania dell'Est, dove ha promosso uno stile di vita sano e ha ispirato quelli a casa a diventare creativi. Tuttavia, alla fine avrebbe tagliato il suo show dall'aria a causa dell'incapacità di procurarsi abbastanza ingredienti, a causa dell'intera faccenda Est / Ovest.

Chemnitzer Köcheverein eV: Neues und Aktuelles

12. Hold the Stamp

Il collezionismo di francobolli è popolare in tutto il mondo, ma i tedeschi dell'est lo hanno preso molto sul serio. Fu uno degli hobby più popolari nella Repubblica Democratica Tedesca, dato che 70.000 persone erano membri dell'Associazione Filatelica Nazionale. Questo numero potrebbe non sembrare pazzesco, ma considerando che l'Associazione Filatelica Tedesca ne ha attualmente solo 60.000, pone quel numero in una nuova prospettiva. Sembra che avessero bisogno di qualcosa per passare il tempo.

L'abete

11. Satellite Cars

La vettura Trabant è stata creata nella Germania orientale per soddisfare la domanda di automobili e sono venuti a rappresentare il blocco orientale. Trabant significa "satellite" e prende il nome dal satellite Sputnik inviato nello spazio. Realizzato con un corpo in plastica rigida collocato sopra un unibody in acciaio, i Trabants venivano definiti "una candela con un tetto". Ora questi satelliti sono considerati oggetti da collezione e possono ottenere un bel centesimo dai collezionisti di automobili.

unità

10. Lunga attesa

Solo perché non era l'automobile più attraente non significa che non fosse molto richiesta, anche se era una delle sole auto in cui i consumatori potevano mettere le mani. Tuttavia, al momento di ordinare questo prodotto essenziale in una nazione in via di sviluppo, le persone spesso hanno dovuto aspettare un tempo incredibilmente lungo per ricevere il loro veicolo, a volte anche fino a 15 anni! A causa della lunga attesa, i modelli usati (che erano disponibili immediatamente) spesso venivano venduti a prezzi più alti rispetto alle nuove Trabant.

Roba

9. Dialetto accettato

Mentre i due lati del paese erano separati, naturalmente svilupparono le loro differenze dialettiche, ma nelle parole del gergo orientale erano molto più comuni. Tutti, da tutte le classi sociali, condividevano il dialetto e l'uso del dialetto informale era popolare. Alcune delle migliori frasi che sono venute fuori sono state Nuttenbrosche , "spilla uncinata", per la fontana di Alexanderplatz e Asphaltblase , bolla d'asfalto, per la Trabant.

Le traduzioni del giorno

8. No Hotline Bling

La disparità tra Germania Est e Ovest può spesso essere vista attraverso il consumo delle famiglie. L'est ha sofferto economicamente, e siccome certe tecnologie sono diventate comuni in occidente, l'est non è stato in grado di raggiungere lo stesso stato di conforto. Solo il 9% di tutte le famiglie aveva un telefono, rispetto al 98% delle famiglie occidentali. In qualche modo, il 94% delle famiglie occidentali disponeva anche di un televisore a colori, rispetto al 52% delle famiglie nell'est. Qualcosa di quella disparità nei telefoni alle televisioni sembra estraneo.

La stella

7. Vantaggi marginali

Quando la Germania dell'Est ha vietato il porno occidentale dai loro confini, la Stasi (la polizia segreta della Germania dell'Est) ha trovato una soluzione allarmante alla scarsità: hanno fatto i loro film sessuali con donne soldato in topless. Fino ad oggi, i tedeschi dell'Est fanno più sex tape personali (e li caricano su siti porno amatoriali) rispetto alle loro controparti occidentali.

6. Fornitura di latte

Dopo la loro divisione, la Repubblica Democratica Tedesca ha reso una legge che ogni città del paese con oltre 50.000 persone doveva avere una banca del latte materno per i bambini che ne avevano bisogno. Con il passare del tempo, la domanda è aumentata, anche se sono state fatte campagne pubblicitarie in tutto il mondo per spaventare le persone a usare latte artificiale.

Milk bank

5. Basta latte

Ha funzionato! Nel 1989, quando cadde il muro, furono donati ogni anno oltre 200.000 litri di latte materno, consentendo al paese di superare le sue richieste senza l'uso della formula.

Richmond News

4. Donne al lavoro

La Germania dell'Est ha implementato forme di "femminismo marxista" per aiutare le donne a entrare nel mondo del lavoro. Venne istituito un sistema che introdusse le quote di lavoro per le donne, poiché il patriarcato era considerato un sintomo del capitalismo e furono create solide basi di leggi per proteggere le madri e distribuire i servizi per l'infanzia.

I pinsta

3. Più uguaglianza?

Alcune parti della cultura della Germania orientale continuano a resistere rispetto al passato. Stime moderne del trattamento delle donne sul posto di lavoro nell'ex Germania dell'Est mostrano che oggi l'est presenta disparità di retribuzione di genere di solo l'8%, rispetto al 23% nella parte occidentale del paese.

Portafoglio di design

2. You Poop, I Poop

I nordamericani che visitano l'Europa sono generalmente scioccati dalla differenza nei bagni, e con ciò intendo la mancanza di barriere tra i servizi igienici. Questa non è una novità, tuttavia, ma le scuole della Germania dell'Est hanno raggiunto un nuovo livello, dato che i bagni per i bambini mancavano di muri o divisori e nessuno aveva bisogno di un libro per imparare che tutti scavano!

1. Nude Check

Mentre la maggior parte dei luoghi del mondo hanno iniziato ad aprire i loro corpi al pubblico, la Germania dell'Est aveva una cultura nudista basata sul suo passato d'avanguardia che accettava la nudità in pubblico, sia mentre passeggiava per il quartiere o andando per un tuffo nel Baltico. È stato visto come parte dell'egualitarismo, poiché una volta che le persone si tosano i vestiti e si toccano la pelle nuda, è più facile vedere che siamo tutti uguali.

Lascia Il Tuo Commento