Quel tempo Edgar Allan Poe, 26 anni, sposò il cugino tredicenne

Quel tempo Edgar Allan Poe, 26 anni, sposò il cugino tredicenne

Come se le sue storie non fossero abbastanza inquietanti, si scopre che la vita amorosa di Edgar Allan Poe è stata anche più che raccapricciante.

Corteggiamento raccapricciante

Poe incontrò la sua futura sposa, Virginia Clemm, quando aveva 7 anni, e aveva 20 anni, poco dopo la morte di sua madre nel 1829. I loro genitori, il padre naturale (David Poe) e sua madre (Maria Clemm), erano fratelli e Poe si era trasferito brevemente nella casa di Clemm prima che iniziasse il suo viaggio a West Point. Essendo così vicino nel tempo alla morte di sua madre, alcuni autori hanno opinato di aver trasferito i suoi sentimenti per sua madre a sua zia Maria e in seguito a suo cugino.

Indipendentemente da ciò, sembra che Poe e Virginia siano diventati rapidamente amici, e lei lo ha persino aiutato a corteggiare uno dei suoi vicini, Mary Devereaux. È stato riferito che ad un certo punto, Virginia ha ottenuto "una ciocca di capelli di Devereaux da dare a Poe".

Ciò accadde e, ad un certo punto, l'occhio amoroso di Poe si rivolse a Virginia. Nel 1835, la gente aveva notato il suo interesse per la ragazza. In effetti, il marito della sorellastra di Virginia, Neilson Poe, si era perfino offerto di "prenderla e di istruirla nel tentativo di impedire il matrimonio della ragazza in così giovane età". Indignato e temendo avrebbe perso l'amore pubescente della sua vita, nell'agosto del 1835, Poe si offrì di accogliere e provvedere alla madre di Virginia e al resto della famiglia, in cambio del matrimonio. Le sue argomentazioni e il suo ardore devono aver prevalso perché: "Poe ha segretamente sposato Virginia. . . il 22 settembre 1835. Aveva 26 anni e lei 13, anche se lei è indicata sul certificato di matrimonio come 21 ".

C'è qualche disputa sul fatto che questa cerimonia segreta sia mai avvenuta o meno. Indipendentemente da ciò, i due si sposarono in pubblico il 16 maggio 1836.

Marital Bliss

Molti apologeti di Poe hanno affermato che il matrimonio tra Virginia e Poe: "Potrebbe essere stato celibe, con i due che vivono insieme più come fratello e sorella, in ogni caso non ci sono prove che sia mai stata incinta ".

A sostegno di questa teoria, alcuni indicano il carattere del titolo in Annabel Lee, una "fanciulla", che molti dicono fosse riflessiva di Virginia.

Ciò sembra improbabile, tuttavia, per diversi motivi, inclusa la sua rara bellezza: "Aveva grandi occhi neri e un candore perlato di carnagione, che era un pallore perfetto. Il suo viso pallido, i suoi occhi brillanti e i capelli corvini le davano un aspetto ultraterreno. Si sentiva che era quasi uno spirito svestito ... "

Inoltre, Virginia era dedicata a Poe. Ha tenuto una foto di lui sotto il suo cuscino, e ha anche scritto questo poema acrostico per lui come un regalo di San Valentino nel 1846:

Econ te vorrei vagare -

DPiù presto la mia vita è tua.

soldammi una casa per la mia casa

UNe un ricco vecchio cipresso,

Remetto dal mondo con il suo peccato e cura

UNe il chiacchiericcio di molte lingue.

Lda solo ci guiderà quando saremo lì -

Love guarirà i miei polmoni indeboliti;

UNnd Oh; le ore tranquille che passeremo,

Ndesiderare sempre che gli altri possano vedere!

Pci godremo perfettamente, senza pensare a dare in prestito

Onoi stessi al mondo e alla sua gioia -

EVeramente pacifico e beato saremo.

Nonostante l'adorazione della Virginia, Poe apparentemente aveva uno sguardo errante, e ad un certo punto atterrò su Frances Sargent Osgood. Le due lettere scambiate che, per lo meno, hanno espresso un interesse. Questo è stato malamente ricevuto da una terza donna, Elizabeth F. Ellet, che a quanto pare aveva anche una cotta per Poe (chi non voleva?) E ha fatto un polverone. Seguì uno scandalo che comprendeva accuse di indiscrezioni e in ultima analisi a voci secondo cui Poe era "soggetto a atti di follia". Sebbene Virginia fosse consapevole, e indifferente, dei flirt di Poe, il terribile scandalo la colpì profondamente.

La morte di Virginia 

A partire dal gennaio 1842, la Virginia aveva sviluppato la tubercolosi, allora nota come consumo. La sua salute peggiorò progressivamente e all'inizio del 1846 aveva detto a un amico: "So che morirò presto; So che non posso guarire; ma voglio essere il più felice possibile e rendere Edgar felice. "

Sul letto di morte, alcuni sostengono che Virginia abbia accusato la sua morte della gelosa signora Ellet, affermando: "Signora E. era stato il suo assassino. "Virginia morì il 30 gennaio 1847.

Immortale Virginia

Qualunque cosa tu possa dire di Poe, a quanto pare ha amato profondamente Virginia. Secondo un osservatore: "Lui piangeva ogni giorno sulla sua tomba e lo teneva verde di fiori ".

Sembra che abbia incanalato il suo amore per Virginia nel suo lavoro. Oltre alla fanciulla morta in Annabel Lee, si crede anche che sia il soggetto del poema, Ulalume, così come la "ragazza rara e radiosa. . . Lenore "di Il corvo. Anche Virginia potrebbe essere stata l'ispirazione per Eleonora, La scatola oblunga e Ligeia:

Ho visto che lei deve morire. . . C'era stato molto nella sua natura severa per impressionarmi con la convinzione che, per lei, la morte sarebbe venuta senza i suoi terrori; -Ma non cosìLe parole sono impotenti a trasmettere qualsiasi idea della ferocia di resistenza con cui ha lottato con l'Ombra. Gemetti di angoscia per lo spettacolo pietoso. . . del suo selvaggio desiderio di vita ...

Fatti del bonus:

  • Sebbene molte persone credano che le ragazze giovani di 13 anni si siano sposate comunemente nei secoli XVIII e XIX, questo non è il caso. Secondo il censimento dei microdati elaborati dall'IPUMS dell'Università del Minnesota, l'età media per il matrimonio delle donne nate tra il 1821 e il 1830 (Virginia nacque nel 1822) era di 22,6 anni, e tra coloro che si erano sposati (oltre il 90% del totale popolazione femminile in quei giorni), solo il 12,6% era sposato all'età di 19 anni.

Lascia Il Tuo Commento