38 Insane Facts About Psychological Warfare

38 Insane Facts About Psychological Warfare

La guerra psicologica, dai primi esempi di essere usata per mettere i nemici in tilt durante la battaglia, allo sviluppo di operazioni psicologiche contemporanee (PSYOP), è una pietra angolare dell'umano guerra. C'è una lunga storia di persone che usano tattiche di guerra psicologica per ottenere un vantaggio sui campi di battaglia della storia. Dai fischi della morte all'LSD, ecco 38 dei fatti più interessanti sull'uso delle tecniche di guerra psicologica nella storia.


38. Ambientato in Trauma

La guerra psicologica offre a coloro che non hanno un modo alternativo adeguato di combattere le loro battaglie. Vlad l'Impalatore, sai, quel ragazzo che forse ha ispirato Dracula, era un tale tattico psicologico. Ma le radici delle sue provocazioni psicologiche furono fondate in un trauma della sua infanzia quando fu tenuto in ostaggio dagli Ottomani. Si pensa che abbia imparato la tecnica dell'impalatura durante questo periodo della sua vita.

cronologia

37. Practicing Impalement

La più famosa delle tattiche di guerra psicologica di Vlad III è stata ... avete indovinato: impalamento! Vlad impalava i suoi nemici, li lasciava vivi, li lasciava su qualunque cosa li avesse impalati fino alla loro morte.

merinding

36. Spaventapasseri

La Guerra d'Inverno tra l'Unione Sovietica e la Finlandia non si rivelò fruttuosa per l'impero gigante, poiché apprese che i finlandesi non dovevano essere sottovalutati. Una tattica della guerriglia psicologica che i finlandesi impiegavano era la pratica di creare spaventapasseri dai sovietici morti. Quando i finlandesi trovarono un corpo morto e congelato del loro nemico, lo misero in piedi in un'area che gli altri sovietici potevano vedere.

35. Esempi nobili

Per mantenere il dominio sul suo popolo, Vlad fece ricorso a tattiche di paura contro i nobili. Dopo che un tale nobile si lamentò dell'odore di cadaveri in decomposizione, Vlad lo fece impalare su un bastone più grande, in modo che potesse morire sopra l'odore e dare l'esempio.

pikabuAdvertisement

34. Food Fight

Durante il Medioevo, molte città che si difendono da un assedio spesso catapultano il cibo sulle mura della città come un modo per mostrare ai loro nemici che hanno cibo più che sufficiente per sopravvivere e sopravvivere.

tinnenhoek

33. Terrorizzare gli ottomani

Nessun sultano vuole vivere in una gabbia, ma Tamerlano è stato in grado di mostrare agli ottomani che, scherzando con lui, è lì che sarebbero finiti. Dopo aver sconfitto una prima incarnazione dell'Impero ottomano, abbatté le porte di Costantinopoli e li portò a casa con lui a fianco del sultano, che era, naturalmente, in gabbia. Il sultano ingabbiato venne poi esposto nel salotto di Tamerlane.

vespig

32. Cat Fight

La Battaglia di Pelusium è famosa per il suo uso di gatti. No davvero. Dopo che l'imperatore persiano Cambise II richiese la mano della figlia del Faraone in matrimonio, scoprì che era stata mandata invece la figlia del precedente faraone. Di conseguenza, ha condotto una campagna contro gli egiziani. Gli egiziani amavano i felini, come dimostra il fornace del loro dio Bastet al loro rifiuto di danneggiare l'animale, e Cambise lo sapeva. Ha inscritto gatti sugli scudi dei suoi soldati e si dice che abbia persino portato i gatti in prima linea come forma di guerra psicologica.

wikipedia

31. Raccolta di strategie

Non si tratta semplicemente di una grande guerra psicologica, ma piuttosto, le tattiche devono essere provate e testate nel corso degli anni. I 36 stratagemmi dell'antica Cina sono una raccolta di proverbi raccolti dal periodo degli Stati Combattenti e in avanti, che si verificano da circa il 403 aC al 5 aC. Queste strategie includono gemme come "Uccidi con un coltello preso in prestito", "Prendi in prestito un cadavere per far risorgere un'anima" e "Sostituisci le travi con legni marci".

gb volte

30. Lost and Found

Si potrebbe pensare che una raccolta di proverbi di questa statura sarebbe stata preservata nel corso degli anni, ma in qualche modo i 36 Stratagems furono persi nella storia. Questo è fino al 1941, quando qualcuno ha inciampato in una copia battuta in una piccola bancarella di un venditore di libri nella provincia del Sichuan. Dobbiamo tutte le versioni moderne di 36 Stratagem a questa copia.

29. Whistle While You War

Il suono può avere effetti profondi sul proprio benessere psicologico e quando il suono è stato impiegato in guerra nel corso della storia, ci sono stati risultati drammatici. Un esempio è il fischio della morte dei guerrieri aztechi, che, come si può capire dal suo nome, era un fischio che suonava come la morte. Mentre gli Aztechi andavano in battaglia, soffiavano attraverso questi minuscoli fischietti, che erano fatti per sembrare un teschio, naturalmente, al fine di indurre una seria paura nei loro nemici. Perché dovrebbe indurre paura? Perché sono stati progettati per suonare come strilli di morte.

yxayotlAdvertisement

28. MKUltra diffuso

Senza dubbio, Project MKUltra è una delle più infami, famigerate e veritiere operazioni psicologiche più crudeli di tutti i tempi, poiché i loro esperimenti si sono staccati dalla zona di guerra e si sono svolti negli Stati Uniti, sul pubblico. Attraverso gli anni '50 e '60, la CIA gestiva il programma MKUltra, spesso su soggetti di prova ignari. Università, prigioni e ospedali sono stati tutti utilizzati, incluso un esempio particolarmente disgustoso di usare pazienti con cancro terminale per esperimenti. In questo modo se ci fossero effetti duraturi, non avrebbe importanza.

rudimentos

27. Heart of Darkness

Apocalypse Now è uno dei film più celebri e famosi della storia, in gran parte grazie alla sua capacità di tradurre gli effetti strazianti della guerra. Quindi, non dovrebbe sorprendere sapere che il personaggio di Marlon Brando del colonnello Kurtz si crede sia basato su un vero agente della CIA di nome Anthony Poshepny. Poshepny fu inviato per addestrare un esercito della tribù Hmong in Laos durante la guerra del Vietnam ed era noto per la sua guerra psicologica, che comprendeva anche la dispersione di teste nemiche decapitate.

pinterest

26. Tattiche rivoluzionarie

Gli Stati Uniti sono uno dei più grandi esperti di guerra psicologica del mondo e la loro storia è costruita su questo tipo di manipolazione, poiché ha contribuito notevolmente alla loro vittoria nella guerra rivoluzionaria americana contro la Gran Bretagna.

aoc

25. Franklin's Trickery

Dopo che gli inglesi assoldarono mercenari dell'Assia dalla Germania, gli Stati Uniti distribuirono volantini scritti da Benjamin Franklin in tedesco. Questi volantini erano forgiati per assomigliare a un comando rubato scritto da un conte dell'Assia a un comandante del campo di battaglia. Il messaggio ordinò un aumento delle perdite per ricevere più pagamenti dagli inglesi per altri mercenari e la speranza era che i mercenari l'avrebbero vista, e avrebbero disertato o abbandonato la causa.

wikipedia

24. Tokyo Rose

Durante la seconda guerra mondiale, i giapponesi ingaggiarono emittenti di lingua inglese per condurre uno sforzo di propaganda radiofonica allo scopo di demoralizzare le truppe americane e convincerli che i loro combattimenti erano vani, che i giapponesi stavano vincendo la guerra e di tornare a casa . I soldati americani hanno soprannominato le trasmissioni "Tokyo Rose", dove l'annunciatore raccontava le grandi vittorie dei poteri dell'Asse sugli Alleati.

aabany

23. Hunting the Rose

Terminata la seconda guerra mondiale, i media statunitensi hanno pubblicato la storia di "Tokyo Rose" e i giornalisti sono andati a cercare la donna dietro la trasmissione. Dopo una caccia alle streghe, Iva Toguri, un'americana di origine giapponese, fu rintracciata, portata in tribunale, condannata a 10 anni di carcere con una multa di 10.000 dollari, e infine perdonata da Gerald Ford dopo che le prove emersero dalla sua innocenza. Wow, sembra un incubo.

historyAdvertisement

22. Basta non ucciderci

Una forma di guerra psicologica praticata dall'ampio impero mongolo era quella di macellare completamente intere città nel tentativo di evocare la paura negli altri. Ha funzionato, quando le parole hanno rapidamente diffuso la loro devastante spietatezza e molte altre città avrebbero quindi permesso ai mongoli di saccheggiare le loro città per aggirare l'intero essere vittima di un'uccisione brutale.

cont

21. I maiali hanno volato

Il nome della città di Carcassonne ha le sue radici in una tattica di guerra psicologica dopo che Lady Carcas ha difeso la sua città da un assedio di 5 anni da parte di Carlo Magno e dei Franchi. Con le provviste in esaurimento, ha ingrassato un maiale e l'ha lanciato al Franks, che poi ha creduto di aver avuto abbastanza soldi per il sesto anno, e successivamente ha fatto marcia indietro.

flickr

20. Scrittori a noleggio

Per la prima guerra mondiale, gli inglesi hanno creato un'agenzia di propaganda e assunto alcuni dei migliori scrittori di generazioni per scrivere i volantini che venivano lanciati nei paesi nemici. I membri di questa agenzia includevano H.G. Wells, Rudyard Kipling e Arthur Conan Doyle.

wikipedia

19. Dummy Warfare

Durante la guerra, i mongoli in realtà legavano i manichini alle spalle dei cavalli in più e li facevano girare per far credere al nemico che il loro numero fosse molto più grande di quello che erano in realtà. Mentre questi manichini stavano andando in giro, accendevano anche i falò per far sembrare che stessero accendendo le città in fiamme.

uomo del millennio

18. Stiamo ritirando

Durante le battaglie, i mongoli avrebbero creato una trappola psicologica per scioccare e scuotere i loro nemici facendo finta di ritirarsi. Una volta che l'esercito avversario è stato attirato abbastanza lontano in un determinato territorio, gli arcieri avrebbero lasciato le frecce libere per strapparli.

eskify

17. Alexander the Elephant

Se riesci a mettere Alessandro Magno in inclinazione psicologica, non stai solo facendo qualcosa di giusto, ma sicuramente anche in questa lista. Nella battaglia di Gaugamela, Dario III aveva 15 elefanti con il suo esercito, e la tattica ha funzionato mentre scuoteva Alexander.

volte della città greca. Pubblicazione

16. Serve più di questo

Ma lo shock da solo non può battere uno dei più grandi generali della storia. Presto Alexander superò la sua disposizione sferzata e vinse la battaglia. Gli effetti si attardarono sul suo cervello, tuttavia, e subito dopo la battaglia, incorporò tutti gli elefanti nel suo esercito e intraprese una campagna per costruire il suo corpo di elefante in seguito.

storia

15. Modern War Elephants

C'è una guerra di guerriglia nello stato più settentrionale del Myanmar, Kachin, tra l'Esercito per l'Indipendenza Kachin (KIA) e il governo del Myanmar. Mentre la guerra infuria, con il Myanmar che continua il suo bombardamento decennale della zona, il KIA ha la particolarità di essere l'unico esercito moderno ad utilizzare gli elefanti da guerra. Gli elefanti non sono elefanti da combattimento classici, tuttavia, e sono invece usati per scopi di trasporto invisibili.

pri

14. Tradizione del Myanmar

Il Myanmar è l'ultimo posto dove gli elefanti da guerra videro un vero combattimento, quando nel 1825 la dinastia reale della Birmania cercò di combattere gli inglesi con l'animale. Gli inglesi non se ne curavano e semplicemente macellavano gli elefanti con dei razzi.

pinsdaddy

13. Nuovi soggetti

Ogni volta che Alessandro Magno conquistava una nuova regione, lasciava dietro di sé uomini di cui si fidava per radicare la cultura greca nella terra appena acquisita e assimilare la popolazione. Avrebbe anche pagato questi uomini per sposare donne locali per mescolare ulteriormente le persone nel suo regno.

pikabu

12. Filippo era anche troppo grande

Alessandro Magno apprese da suo padre, Filippo II di Macedonia, l'uomo che lasciò Alessandro con una fondazione per costruire il suo impero. Filippo era anche un leader militare incredibilmente abile e anche lui impiegava tattiche di guerra psicologica. Durante la battaglia di Cheronea, contro i gruppi ribelli ateniese e Theben, invece di attaccare i guerrieri frontalmente durante la calura estiva, Philip si limitò a sedersi e ad aspettare. Il risultato fu che i ribelli furono lasciati vesciche ed esausti al sole mentre Philip si rilassava con i piedi alzati. Poi, quando fu il momento giusto, Philip guidò un falso attacco per esaurire ulteriormente i suoi nemici, che poi dispose facilmente.

tutto ciò che è interessante

11. Tagliare la tua gola

Mentre era in guerra con lo stato di Wu, Goujian di Yue aveva un asso nella manica per spaventare a morte il suo territorio limitrofo: iniziare la battaglia avendo la prima linea del suo esercito affettare le loro stesse gole. Inutile dire che spaventò l'esercito del suo nemico e lo stato di Wu fu presto annesso.

chaostrophic

10. Sonic Boom

Il suono dei boom sonici fu usato dall'esercito degli Stati Uniti durante la loro ingerenza nella guerra civile del Nicaragua, poiché era un modo per rimproverare i sandinisti in uno stato psicologico indebolito.

APOD

9. Test sul campo a casa

Gli Stati Uniti non hanno iniziato a utilizzare i boom sonici da nessuna parte, comunque. In primo luogo, lo hanno testato sui propri cittadini, iniziando a Oklahoma City nel 1964, dove avrebbero volato i boom sonici per la città e poi valutato il loro impatto sulle persone che vivevano lì.

okcmod

8. Wandering Souls

Alcuni vietnamiti credevano che il loro popolo dovesse essere seppellito nella loro terra natia, altrimenti sarebbero destinati a un doloroso vagabondaggio per l'eternità. Per sfruttare questa convinzione, l'esercito degli Stati Uniti impiegò l'Operazione Wandering Soul, che era la produzione di una colonna sonora spettrale che avrebbe dovuto suonare come un fantasma (chiamato Ghost Tape Number 10), che fu poi trasmesso dall'alto in elicottero durante la guerra del Vietnam.

podcast hbm

7. Assedio a Waco

Durante il famigerato stallo di Waco, in Texas, tra i Branch Davidians e gli Stati Uniti, il governo ricorse a una tattica di guerra psicologica attraverso il ripetitivo sparo della musica. Dopo aver ascoltato tutto, da "Questi stivali sono fatti per camminare" ai suoni dei conigli uccisi, il gruppo religioso ha risposto con la propria musica, che ha provocato una battaglia di trasmissione fino a quando il potere del composto non è stato interrotto.

| Factinate

6. You Love Me?

Le operazioni psicologiche utilizzate dalle forze armate statunitensi si sono dimostrate vitali per la guerra moderna e sono state utilizzate per assistere la tortura a Guantanamo Bay tentando di usare il suono per rompere i prigionieri. La loro scelta di musica spazia dal death metal alla canzone "I Love You" di Barney & Friends . Bob Singleton, l'uomo dietro la canzone, è uscito e ha denunciato l'uso della sua canzone, e dopo aver scoperto che la loro musica è stata utilizzata, la band Skinny Puppy ha citato in giudizio il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti per un appropriato $ 666.000.

de player

5. Non scherzare con Vlad

Quando gli ottomani tentarono di invadere il nostro vecchio amico Vlad, il territorio dell'impalatore della Valacchia, furono trovati impalati e marciti fuori dalla capitale ben 20.000 uomini, donne e bambini. Dopo aver posato gli occhi su questo spettacolo, Sultan Mehmed ne ebbe abbastanza e tornò a casa.

algerien turc

4. Piramidi dell'orrore

L'ultimo grande conquistatore nomade del continente eurasiatico, Tamerlano, tentò di ripristinare l'impero mongolo e assunse le tattiche brutali di Gengis Khan per raggiungere i risultati desiderati. Durante il suo regno, ha causato il caos dall'Europa alla Cina ed è stato responsabile della morte del 5% della popolazione mondiale. Come se ciò non bastasse, costruiva spesso piramidi dai teschi dei suoi nemici e li lasciava vedere agli altri. Dopo aver ucciso oltre 90.000 persone che vivono a Baghdad, ha eretto 120 piramidi dai loro teschi.

3. Flying Heads

Come la loro reputazione li precedette, i mongoli non dovettero combattere tante battaglie quante ne avrebbero potute fare nel corso degli anni, e ridussero ulteriormente questa quantità con un'altra tecnica psicologica: catapultando teste decapitate sulle mura della città. Questo avrebbe fatto paura alla gente della città, che si sarebbe arresa rapidamente.

mihalchuk

2. Malattia decapitata

Uno scopo alternativo e ancora più contorto per catapultare queste teste sui muri era per la diffusione di malattie a coloro che vivono all'interno dell'area ristretta.

daragincajun

1. Un viaggio al bordello

Un esempio delle tattiche di MKUltra di cui sopra è stato il progetto Operation Midnight Climax. Se suona come un film "Skinemax", beh, perché è quasi esattamente quello. Inserendo agenti all'interno di un bordello a San Francisco, le prostitute venivano utilizzate per attirare ignari uomini, dove venivano drogati con una pesante dose di LSD e guardati dietro gli specchietti a due vie della CIA.

steem kr

Lascia Il Tuo Commento