21 Fatti sugli esorcismi della vita reale

21 Fatti sugli esorcismi della vita reale

"Hai mai sentito parlare di esorcismo? Bene, è un rituale stilizzato in cui il rabbino o il prete cercano di cacciare il cosiddetto spirito invasore. "-Dr. Barringer, The Exorcist

Gli esorcismi, per la maggior parte, sono solo finzione: sono stati ampiamente visti su schermi grandi e piccoli, e sono stati resi popolari dal romanzo The Exorcist , che è stato pubblicato in 1971 e scritto da William Peter Blatty. Il romanzo ha generato film, programmi TV e anche una ri-edizione del 40 ° anniversario. Ma che dire degli esorcismi nel mondo reale? Ecco 21 fatti sulla pratica controversa.


21. Basato su Real Events

Blatty ha basato il suo romanzo bestseller The Exorcist su un vero evento: si è imbattuto in un articolo di il 10 agosto 1949 Washington Post che illustrava dettagliatamente la storia di un prete cattolico che eseguiva un esorcismo su un ragazzo di 14 anni del Maryland. Blatty mise le mani su un diario tenuto da un prete che frequentava l'esorcismo, e molti dei dettagli del suo romanzo provengono da questa fonte. Blatty avrebbe continuato a vendere diritti cinematografici alla Warner Brothers per $ 641.000,00.

20. Dedizione

Il Vaticano ha ufficialmente rilasciato le linee guida per affrontare gli esorcismi nel 1614, non rivedendole di nuovo fino a secoli dopo nel . Hanno persino un proprio gruppo di circa 250 sacerdoti che dedicano le loro vite all'esecuzione di esorcismi, ma ce ne sono centinaia più esorcisti non autorizzati in tutto il mondo.

19. Una forza benevola?

Lo spiritismo divenne popolare in America nel 1800. Gli spiritualisti credono e insegnano che la morte è solo un'illusione e gli spiriti possono arrivare a possedere una persona. Mentre molte religioni giudeo-cristiane credono che il possesso sia una forza malvagia, alcuni altri sistemi di credenze vedono il possesso come un luogo comune e occasionalmente benevolo.

18. Segni

La Conferenza degli Stati Uniti dei vescovi cattolici consiglia i seguenti segni può indicare il possesso demoniaco in un essere umano: sputare, imprecare, la capacità di parlare in una lingua completamente sconosciuta, la forza sovrumana e l'avversione all'acqua santa. Altri potenziali segni di possessione demoniaca comprendono tremori incontrollabili; vomitare chiodi, pezzi di metallo o schegge di vetro; violente avversioni a Dio, alla Vergine Maria e alla croce; e conoscere o rivelare cose che la persona non ha modo di conoscere.

Pubblicità

17. Origini

Gli scienziati ritengono che il primo esorcismo sia avvenuto oltre 4.000 anni fa, in una civiltà sumera nel sud della Mesopotamia (ora considerata principalmente come l'Iraq). Non ci sono molte prove affidabili per sostenere questa idea, ma si ritiene che il concetto di demoni sia questo vecchio, se non più vecchio.

16. L'esorcismo di Madre Teresa

Nel 1997, Madre Teresa fu ricoverata in ospedale in India per problemi cardiaci. Anche l'arcivescovo Henry D'Souza si trovava nello stesso ospedale nello stesso momento. Ha detto di aver assistito a cambiamenti in Madre Teresa quando il giorno è diventato notte. La calma si trasformò in estrema agitazione e lei tirò fuori i fili e l'attrezzatura di monitoraggio. Credeva di essere sotto un'influenza malvagia e, con il suo permesso, cercò un esorcismo per lei. In seguito, l'Arcivescovo disse che non aveva problemi a dormire.

15. A Life's Work

La Colombia ospita Hermes Cifuentes, un uomo che sostiene di aver eseguito più di 35.000 esorcismi negli ultimi 25 anni. Fratello Hermes, come è noto, copre il corpo del soggetto nel fango e lo circonda di fuoco mentre cancella gli spiriti maligni.

14. Il libro dell'esorcismo

Il volume più completo per gli esorcismi nella cattolica romana La chiesa è il Thesaurus Exorcismorum et Conjurationum, che è quasi 1.300 pagine. Il lavoro descrive tutte le convenzioni e le procedure necessarie per un esorcismo cattolico.

13. L'ospite che oltrepassa il loro benvenuto

Nel 1974, l'uomo dello Yorkshire Michael Taylor fu oggetto di un esorcismo che durò tutta la notte. Sebbene il prete abbia completato l'esorcismo, Taylor ha continuato a strangolare il suo cane e uccidere sua moglie; fu trovato nudo e coperto di sangue per strada. L'esorcista di Taylor affermò che sebbene fossero stati asportati 40 spiriti maligni, alcuni rimanevano ancora, compreso il demone dell'omicidio.

12. Antichi demoni

Nell'antica Mesopotamia, la gente credeva che ogni tipo di malattia fosse il risultato di uno spirito potente che entrava nel corpo e attaccava l'individuo. Le tavolette assire mostrano riferimenti non solo agli incantesimi e alle preghiere agli dei, ma anche alle sfide rivolte direttamente ai demoni, che erano ritenuti la causa delle malattie fisiche e psicologiche. I preti babilonesi nell'antichità distruggerebbero un'immagine di cera o argilla di un demone durante i rituali.

Pubblicità

11. Esorcismi nel corso del tempo

Gli esorcismi nell'Islam fanno parte della medicina alternativa contemporanea. Gli sceicchi pongono la mano sulla testa della persona posseduta mentre sono sdraiati e a volte recitano versetti del Corano . Versetti specifici che glorificano Dio e invocano il Suo aiuto possono essere letti, e il adhan , o anche preghiere quotidiane, può anche essere letto.

10. Credi o no

Molti scienziati ritengono che malattie mentali come l'isteria, la sindrome di Tourette, la schizofrenia, la psicosi, la mania oi disturbi della personalità siano spesso scambiati per possesso demoniaco e che gli esorcismi non siano altro che il potere della suggestione.

9. The Dark Arts

L'International Association for Exorcists ritiene che le richieste di esorcismi spesso abbiano a che fare con persone che sperimentano le arti oscure e l'occultismo, con molte informazioni facilmente reperibili su Internet.

8 . Essere o non essere posseduti

La Chiesa cattolica romana afferma di trovare veri possedimenti demoniaci una volta ogni 5.000 casi.

7. Istruzione

C'è un corso a Roma che insegna storia e teologia degli esorcismi. Il corso "Esorcismo e preghiera di liberazione" è organizzato dalla Legione di Cristo e dalla loro scuola, la Regina Apostolorum affiliata al Vaticano. Esperti di culti satanici, criminologia e psichiatri parleranno con i sacerdoti durante il corso. Discutono le differenze tra malattie mentali che possono essere confuse per il possesso demoniaco e come la chiesa definisce il possesso demoniaco.

6. False credenze

Gli esorcisti ammettono nel 90% dei casi, la persona che cerca un esorcismo non lo fa in realtà ne richiedono uno. Nondimeno, affermano anche che una piccola percentuale di casi include fenomeni come levitazione e lettura del pensiero che non possono essere spiegati attraverso la scienza o la malattia.

Pubblicità

5. Un Trifecta di esorcismi

La Chiesa cattolica romana ha tre diversi tipi di esorcismi: battesimale, semplice e reale. Gli esorcismi battesimali includono la benedizione del bambino prima del Battesimo, in tal modo purificando il bambino dal male dal peccato originale. Un semplice esorcismo benedice un luogo o una cosa per liberarlo da una presenza o influenza malvagia. Infine, il Rito dell'Esorcismo viene eseguito da un sacerdote durante un vero esorcismo, liberando il corpo di un possedimento.

4. The Rite Way

Ci sono molte fasi per un vero esorcismo. Il sacerdote dice la litania dei santi, legge il Vangelo e dà un'omelia. Il sacerdote può anche introdurre altri elementi come il rinnovo dei voti di battesimo.

3. Greco a me

Il termine esorcismo deriva dalla parola greca exousia , che significa semplicemente " giuramento. "

2. Il vero esorcismo dietro Emily Rose

L'esorcismo di Emily Rose era basato sui documenti di una diciassettenne studentessa tedesca di nome Anneliese Michel. Nel 1968, Anneliese cominciò a tremare incontrollabilmente, e le fu diagnosticata l'epilessia "Grand Mal". Una grave depressione ha seguito queste crisi e, subito dopo l'inizio degli attacchi, ha iniziato a sperimentare diaboliche allucinazioni. Anche lei e la sua famiglia cominciarono a credere che fosse posseduta. Ha riferito di aver sentito voci che le dicevano che avrebbe "stufato all'inferno". Si diceva che si staccava la testa da un uccello morto, abbaiava come un cane per due giorni, mangiava ragni e carbone, eseguiva 400 squat in un giorno e spesso strappava i suoi vestiti. Anneliese si sottopose a 67 sedute di esorcismo per liberare il suo corpo dagli spiriti maligni.

L'ultimo giorno del rito di esorcismo avvenne il 30 giugno 1976. A quel tempo, Anneliese soffriva di polmonite. Era emaciata, aveva la febbre alta e non era in grado di eseguire fisicamente le genuflessioni (in ginocchio rituale). Le sue ultime parole agli esorcisti erano "Beg for Absolution", e a sua madre, lei disse: "Madre, ho paura". Anneliese Michel morì il giorno seguente (1 luglio 1976). La causa ufficiale della morte era la fame.

Postmortem, gli psicologi hanno suggerito che Anneliese soffriva di psicosi e che un intervento medico adeguato avrebbe potuto salvarle la vita. I genitori di Anneliese e i due esorcisti sono stati giudicati colpevoli di omicidio colposo, un verdetto per negligenza e incapacità di ottenere da Anneliese l'aiuto di cui aveva bisogno.

1.Taken Too Far

Purtroppo, anche negli ultimi anni gli esorcismi hanno causato lesioni e morti, in particolare di persone vulnerabili: un bambino autistico di otto anni a Milwaukee è stato ucciso durante un esorcismo nel 2003. In un altro caso nel 2005, una suora rumena è morta dopo essere stata lasciata per giorni legata a una croce dove era stata imbavagliata e privato di cibo e acqua. Nel 2010, un ragazzo di 14 anni è annegato a Londra, in Inghilterra, dopo che alcuni membri della sua famiglia hanno cercato di esorcizzare gli spiriti maligni dal suo corpo.

Lascia Il Tuo Commento