24 Fatti confinati su carceri e segrete

24 Fatti confinati su carceri e segrete

"Deve essere sicuramente un tributo alla capacità di recupero dello spirito umano che sopravvive anche un piccolo numero di quegli uomini e donne nell'inferno del sistema carcerario e si aggrappano alla loro umanità ". -Howard Zinn

Le prigioni hanno fatto parte della cultura da quando gli umani hanno deciso di esercitare il potere l'una sull'altra - quindi, un po 'di tempo. Ecco 24 fatti sui luoghi più brutali e malvagi delle prigioni del mondo.


24. American Made

Chiuso nel 1963, il penitenziario federale di Alcatraz è la prigione più famosa degli Stati Uniti. Molti dei più famosi criminali della nazione sono stati imprigionati lì, tra cui Al Capone e Machine Gun Kelly, a causa della sua posizione su una piccola isola rocciosa nella baia di San Francisco che ha reso quasi impossibile la fuga. Ciò non ha impedito a 36 uomini diversi di cercare di uscire vivi nel corso degli anni, tuttavia, solo tre di loro con successo.

Getty Images

23. Così vicino, eppure così lontano

Sebbene ogni tentativo di fuga da Alcatraz portasse alla riconquista o alla morte, un uomo (e un solo uomo) riuscì a nuotare con successo ea raggiungere la terra. John Paul Scott era un rapinatore di banca che nel 1962 cercò di fuggire dalla prigione con un altro prigioniero, Darl Lee Parker. Sono fuggiti tagliando le sbarre in cucina, correndo verso il bordo dell'isola e saltando. Parker non arrivò molto lontano, ma Scott raggiunse effettivamente la terraferma, fu trovato affetto da ipotermia e fu successivamente ricatturato.

22. Mandali alla Torre

La più famosa prigione del Regno Unito, la Torre di Londra, ospitò alcuni dei prigionieri più famosi della storia e fu attiva dal XII al XX secolo. La classe dirigente inglese opprimeva molte persone per centinaia di anni, e oggi si dice che la Torre sia infestata da quelle vittime. Tra i detenuti più significativi c'erano il re Enrico VI, Tommaso Moro e le molte mogli del re Enrico VIII.

Getty Images

21. Prigione di razzi

Per 100 anni, l'isola del diavolo della Guyana francese fu dimora di vari prigionieri, da molti dei nemici di Napoleone ai criminali incalliti. L'isola era conosciuta per le sue condizioni incredibilmente rigide e per essere piena di malattie. Oggi, tuttavia, il complesso carcerario sull'isola è sede di un centro di lancio di razzi.

StratforAdvertisement

20. Effetto Mandela

Al largo della costa di Città del Capo, in Sud Africa si trova un complesso carcerario che deteneva uno dei leader più famosi del mondo nella storia. Nata come colonia lebbrosa, Robben Island fu convertita in prigione durante l'era dell'apartheid in Sud Africa, e Nelson Mandela vi trascorse 18 anni.

Getty Images

19. Hilton di Hanoi

Durante la guerra del Vietnam, i vietnamiti del Nord convertirono una prigione francese in un campo di prigionieri di guerra per gli americani catturati. È qui che il senatore statunitense John McCain è stato imprigionato, ei suoi compagni di prigione hanno chiamato la prigione di Hỏa Lò, l'Hilton di Hanoi. La prigione, tuttavia, era originariamente un luogo in cui molti vietnamiti erano tenuti in condizioni subumane e rappresentava lo sfruttamento coloniale dei nativi da parte dei francesi.

Yahoo News UK

18. Carcere dello schiavo del commercio

Nel 1482, il portoghese eresse il castello di Elmina nell'odierna Ghana, rendendolo ora il più antico edificio europeo a sud del Sahara. Nato come postazione commerciale, divenne un nodo vitale della tratta degli schiavi dell'Atlantico e fu anche usato come prigione per coloro che si ribellarono contro la cattura, perché è più facile se l'umano si sottomette alla schiavitù, vero?

Viaggi fare del bene

17. Tortura francese

I francesi erano piuttosto bravi, sembra, nel tenere prigionieri. Come se le prigioni non fossero abbastanza, hanno creato l'Oubliette, un sotterraneo specializzato sotto una botola fuori dalla portata di quelli sotto di esso. Derivato dalla parola oublier , che significa dimenticare, il dungeon era uno stretto passaggio abbastanza grande solo per i confini di un corpo in piedi, che permetteva ai prigionieri di crogiolarsi fino alla morte.

Musbahalsamsam

16. Roman Dungeons

Sotto la chiesa di San Giuseppe dei Carpentieri ferisce la prigione Mamertina dell'Impero Romano, che inorridì molti dei nemici di Roma, tra cui Simon Bar Giora, difensore di Gerusalemme, e forse San Pietro, prima della sua crocifissione rovesciata a le mani di Nero.

Simon Peter Sutherland

15. Standard di vita migliore

Più famoso per la rivolta della prigione di Attica, l'Attica Correctional Facility è una prigione di supermax a New York. Nel 1971 scoppiarono delle rivolte quando circa 1.000 dei 2200 detenuti chiesero condizioni di vita migliori dopo anni di aggressioni fisiche, mentali e sessuali da parte delle guardie carcerarie. Sono stati condotti quattro giorni di negoziati e alla fine della rivolta sono state uccise 43 persone.

NY Daily NewsAdvertisement

14. La Gestapo non ebbe pietà

Dal 1940 al 1944, la Gestapo nazista fece passare oltre 50.000 prigionieri nella prigione di Montelupich a Cracovia, in Polonia. Tutti, dalle spie britanniche ai cittadini tedeschi, sono stati inviati in questa terrificante prigione, dove sono stati interrogati in alcune delle peggiori condizioni della guerra, che sta dicendo MOLTO. Dopo la seconda guerra mondiale, i sovietici convertirono la prigione in ... un'altra prigione e torturarono molti soldati polacchi dell'esercito nazionale della resistenza polacca.

Questioni di storia dell'insegnamento

13. Prigioniero sul prigioniero

La più grande prigione della Russia, la prigione centrale di Vladimir è famosa per aver tenuto prigionieri politici di estrema sinistra dell'Unione Sovietica. L'abuso di detenuti in questa struttura faceva parte dell'offerta: i prigionieri venivano spesso picchiati a morte e persino ordinati di battere a vicenda di tanto in tanto. Solo per mescolare le cose.

Nv al giorno

12. Il PTSD di Dracula

Vlad l'Impalatore è noto per molte cose oltre, sai, essere un impalatore di cose. Per uno, era (se solo di nome) l'ispirazione dietro il romanzo Dracula . Durante il suo regno, era noto per le sue dure tattiche, ma forse erano condizionati a lui durante la sua prigionia nel Castello di Tokat dagli Ottomani quando era bambino.

Wikipedia

11. Prison Vacation

L'antico castello ceco di Spilberk fu convertito in una prigione per gli oppositori politici durante il regno dell'impero asburgico. Le camere sotto il castello divennero note come "la prigione delle nazioni" e torturarono i suoi abitanti mentre erano incatenate alle mura. Attivo fino al 1961, è spaventoso immaginare l'orribile storia che si può provare mentre si è lì. Ma se sei curioso, il castello ora permette alle persone di stare nelle stanze del dolore durante la notte, senza elettricità.

Wikimedia Commons

10. Prigione senza regole

La prigione di La Sabaneta è una delle prigioni più pericolose del mondo, in quanto vi sono violenze sfrenate in questa struttura in Venezuela, esasperate dai circa 3.700 prigionieri ospitati in un edificio progettato per 700. Un focolaio di colera una volta uccise più di 700 persone, e le rivolte nel 1994 portarono al massacro di oltre 100 detenuti. Le guardie spesso lasciano i prigionieri di loro spontanea volontà, poiché la confluenza della loro mancanza di personale con le cattive condizioni lo rende troppo pericoloso per far rispettare le regole.

Amazing Planet News

9. Un massacro brasiliano

La penitenziaria di Carandiru in Brasile ospitava una volta oltre 8000 detenuti e le sue pessime condizioni hanno ispirato libri, film, canzoni e un museo dove un tempo sorgeva. Nel 1992, fu la casa del massacro di Carandiru, ora considerato una delle più grandi violazioni dei diritti umani del Brasile, quando il personale militare assediò la prigione e uccise più di 100 prigionieri ribelli.

IBTimes UKAdvertisement

8. Esecuzioni tailandesi

Una delle peggiori strutture penali attive nel mondo, nella prigione centrale di Bang Kwang in Tailandia, ogni detenuto è incatenato con ferri della gamba per i primi tre mesi della sentenza, e ci sono oltre 700 persone nel braccio della morte. Fu anche sede del primo cittadino europeo a ricevere la condanna a morte in Tailandia, Alan John Davies, che fu arrestato per traffico di eroina.

Vimeo

7. Passi per bambini

Prigione di San Quintino: Infame per le sue condizioni orribili, essendo un sito chiave del movimento per i diritti civili e la sua celebrità culturale, questa struttura evoca una tradizione come nessun'altra. La struttura ha recentemente adottato misure per trattare meglio i suoi detenuti, e ora vanta un centro di riabilitazione, un programma di rientro, un diploma di laurea in loco e persino un giornale gestito da detenuti, il San Quentin News .

Getty Images

6. The Killing Fields

Uno dei siti più orribili da vedere al mondo, Tuol Sleng era una scuola superiore che i Khmer Rossi trasformarono in una prigione durante il genocidio dei cambogiani negli anni '70. In quattro anni di attività, oltre 17.000 persone sono state detenute lì, con solo una manciata di sopravvissuti noti. Il museo di Tuol Sleng è ora in grado di commemorare ed educare le persone sugli orrori del genocidio e sui pericoli del compiacimento in un mondo globalizzato. Sebbene ciò sia avvenuto dal 1975 al 1979, ci vollero fino al 2010 perché il capo della prigione fosse condannato alla prigione da un tribunale internazionale, rendendolo solo il primo leader dei Khmer rossi a essere processato per crimini contro l'umanità.

Corneliu Cazacu

5. Una prigione di bellezza

Probabilmente la più bella prigione del mondo, lo splendido Castello di Chillon della Svizzera ha usato le sue stanze come prigione, soprattutto durante il XVI secolo, quando i duchi di Savoia gettarono la loro opposizione nelle segrete. Il più famoso di questi prigionieri fu Francois de Bonivard, un monaco Genevois che fu catturato per la difesa della sua terra da Savoia. Lord Byron era così innamorato della sua storia che scrisse un poema epico sulla prigionia del monaco chiamato Il Prigioniero di Chillon .

Chillon

4. La casa del nazionalismo

Kilmainham Gaol è una famosa prigione irlandese nota per il suo sovraffollamento malato, non segregato, le tattiche di fame e le percosse per le guardie. La prigione ha giocato un ruolo importante nella storia moderna dell'Irlanda: molti nazionalisti irlandesi sono stati imprigionati lì, il che ha contribuito a modellare il nazionalismo irlandese. Per consolidare questo, ora ospita un museo sulla storia del nazionalismo irlandese.

Ottieni la tua guida

3. Campo di concentramento coreano

In grado di contenere fino a 50.000 persone, il Campo 22 della Corea del Nord è diventato famoso dopo che due delle sue ex guardie hanno disertato e rivelato informazioni sconvolgenti su questa enorme struttura. Dichiarato di essere stato chiuso nel 2012, questo campo di concentramento di massima sicurezza è stato tenuto isolato dal mondo esterno e detenuto intere famiglie di dissidenti politici prigionieri per tutta la vita. Si dice che vi siano state gravi violazioni dei diritti umani, tra cui varie forme di tortura, fame di massa e sperimentazione biologica umana.

Business InsiderAdvertisement

2. Campo controverso

Il campo di detenzione di Guantanamo Bay è una delle prigioni più controverse e controverse al mondo. Considerata una delle grandi violazioni dei diritti umani degli Stati Uniti, Guantanamo è noto per il suo imprigionamento indefinito di detenuti senza processo, tecniche di tortura disumane e trattamenti degradanti, che sono stati inavvertitamente documentati dalle guardie stesse. Sebbene sia controverso, il sito rimane aperto fino ad oggi, sebbene la popolazione sia stata fortemente ridotta dal presidente Barack Obama.

Nuova America

1. Gives Me Chills

Considerato uno dei luoghi più infestati in Inghilterra, il Chillingham Castle, che ha il nome appropriato, era la roccaforte di re Edward Longshanks durante le Guerre di confine. Pentole bollenti, barili a spillo e gabbie piene di topi affamati e prigionieri si allineavano a questo inferno di una prigione. Il castello di Chillingham fa persino la sua apparizione in La sposa di Lammermoor di Sir Walter Scott .

La storia va a picco

Lascia Il Tuo Commento