40 Wiseguy Fatti su Robert De Niro

40 Wiseguy Fatti su Robert De Niro

Robert De Niro è considerato uno dei più grandi attori di tutti i tempi. Sebbene sia meglio conosciuto per i suoi ruoli da ragazzo duro, in realtà ha interpretato ruoli da protagonista in quasi tutti i generi. Ecco alcuni dei fatti più interessanti sulla leggenda della recitazione, Robert De Niro.


40. Un mosaico davvero

Robert De Niro, considerato uno dei più grandi attori di tutti i tempi, è nato a Greenwich Village, Manhattan, New York, dagli artisti Virginia (Admiral) e Robert De Niro Sr. Suo padre era di Discendenza italiana, e sua madre porta la cultura discendente da irlandese, tedesco, olandese, inglese e francese.

39. The Dream Team

La lunga collaborazione di De Niro con Scorsese gli è valsa in seguito un Academy Award come miglior attore per il suo ritratto di Jake LaMotta in Raging Bull (1980). Ha anche ottenuto nomination per i thriller psicologici Taxi Driver (1976) e Cape Fear (1991), entrambi diretti da Scorsese. De Niro ha ricevuto altre nomination all'Oscar per il film di Michael Cimino in Vietnam The Deer Hunter (1978), il dramma di Penny Marshall Awakenings (1990), e il dramma commedia romantico di David O. Russell, Silver Linings Playbook (2012).

38. Non chiedere, non dire

Raramente fa interviste ed è conosciuto come una delle celebrità più ultra-private. È stato oggetto di un'intervista di fine anni '90 (e foto di copertina) per la rivista Esquire. La maggior parte dell'articolo si concentra su quanto è custodito con la sua vita personale, su quali pochi dettagli sono noti su di lui, quali voci sono state ipotizzate mentre solo una minoranza dell'articolo trattava l'intervista stessa. Lo scrittore ha osservato che, mentre l'intervista è stata alla fine concordata, gli è stata data una lista sostanziale di materie vietate a NON chiedere nulla a De Niro. Includevano: la politica, la religione, la sua famiglia, il suo interesse segnalato nei vini pregiati e così via.

37. Presto e spesso

Ha scoperto per la prima volta il suo amore per la recitazione all'età di 10 anni quando interpretò Il leone codardo in una produzione locale di "Il mago di Oz". Alla fine abbandonò la scuola per unirsi a una banda. Dice che la sua capacità di interpretare un gangster di New York è grazie alle sue esperienze d'infanzia.

Pubblicità

36. Rispetto al Don

È il secondo attore a vincere un Oscar per il ruolo di Vito Corleone. Lui e Marlon Brando sono gli unici due attori a vincere un Oscar per aver interpretato lo stesso personaggio.

35. Dentro e fuori dall'amore

Ha sposato la sua seconda moglie Grace Hightower nel 1997, e ha dato alla luce il loro figlio, Elliot De Niro, il 18 marzo 1998. Nel la coppia ha rinnovato i loro voti matrimoniali nella loro fattoria nella contea di Ulster a New York's Catskill Mountains, ma più tardi quell'anno De Niro ha chiesto il divorzio. La loro ricaduta è proseguita nel 2001, quando una potenziale battaglia per la custodia del figlio, Elliott, si è surriscaldata. Tuttavia, il divorzio non è mai stato finalizzato e sono riusciti a smussare i loro problemi. Il loro secondo figlio è nato nel dicembre 2011.

34. L'uomo del latte

La sua banda di strada italiana che gli ha dato il soprannome di "Bobby Milk", in riferimento alla sua carnagione pallida. De Niro era a tutti gli effetti solo un sobillatore molto modesto.

33. Probabilmente non tornerà là

Nel febbraio 1998, durante le riprese in Francia, De Niro è stato interrogato dalla polizia francese per un giro di prostituzione, che ha negato. Più tardi in un'intervista, ha detto: "Non tornerò mai più in Francia. Consiglierò ai miei amici di non andare in Francia ". È stato nominato pubblicamente nelle indagini ma ha negato qualsiasi coinvolgimento nel circolo della prostituzione, ed è stato così furioso nell'implicazione che ha detto alla nazione di riprendersi la Legione d'Onore, che è stata premiata nel 1997.

32. Il gruppo sanguigno è Ragu

Anche se a volte viene definito un attore italo-americano, De Niro è in realtà un quarto italiano in ascendenza. Suo padre era di mezza discendenza italiana e metà irlandese. Sua madre era di origini olandesi, inglesi, irlandesi, francesi e tedesche da parte di suo padre e di origini tedesche da parte di sua madre. Robert era abbastanza vicino al nonno italiano, che visitò spesso a Syracuse, New York, quando era giovane. De Niro ha dichiarato di identificarsi "di più con [il suo] lato italiano". È stato inserito nella Hall of Fame italo-americana nel 2002.

31. Pack'em on

De Niro aveva già ottenuto il record mondiale per la maggior parte del peso guadagnato per un film, guadagnando oltre 60 sterline per il suo ruolo in Raging Bull (1980). Ma sette anni dopo, Vincent D'Onofrio lo ha eclissato guadagnando 70 sterline per il suo ruolo in Full Metal Jacket (1987).

Pubblicità

30. Costruttore di comunità

Ha organizzato il primo Tribeca Film Festival nel maggio 2002. Intendeva rivitalizzare l'area di Lower Manhattan dopo gli attacchi dell'11 settembre. Ha scelto di includere il film di Andrew Wakefield Vaxxed nel Tribeca Film Festival 2016, che è stato precedentemente rimosso a causa delle pressioni dei cineasti del festival. De Niro sostiene il movimento anti-vaccinazione a sostegno delle persone che presumibilmente soffrono degli effetti dei vaccini.

29. Showbiz non è per i deboli di cuore

Dopo il suo debutto sul palcoscenico come Leone Codardo nel Mago di Oz, è stato accettato alla prestigiosa High School of Music and Art di New York, un'istituzione specializzata in arti visive e performative. Tuttavia, sentendosi sopraffatto e impreparato per l'atmosfera intensa e competitiva, si ritirò per frequentare la scuola pubblica dopo solo pochi giorni.

28. Impossible is nothing

'Mean Streets' (1973) è stato il primo di molti film in cui De Niro e Scorsese avrebbero collaborato. Il suo aspetto e le sue origini italiane gli hanno guadagnato molti ruoli in film di gangster violenti. La sua apparizione nel ruolo del giovane Vito Corleone in "The Godfather: Part II" (1974) di Francis Ford Coppolla è forse una delle più famose, con De Niro che ha vinto il suo primo Academy Award come miglior attore in un ruolo di supporto. De Niro ha perfezionato un accento siciliano, stupendo i suoi voice coach in Italia che non pensavano che sarebbe stato possibile.

27. Passando il miglio supplementare

Aveva un dentista che si adattava a uno stampo protesico per riempirsi le guance, e ingrassava in modo da sembrare più simile a un giovane Marlon Brando.

26. Restauranteur

Co-proprietario del ristorante Rubicon a San Francisco con residenti della Bay Area Francis Ford Coppola e Robin Williams. Gran parte del lavoro artistico di suo padre adorna le pareti del business. Possiede anche un ristorante a West Hollywood, Ago, e possiede vari ristoranti a New York, tra cui Nobu e Layla.

25. Sì, possiamo!

È un convinto sostenitore del Partito Democratico degli Stati Uniti. Ha fatto pressioni sul Congresso contro l'impeaching del presidente Bill Clinton nel 1998. Ha sostenuto Al Gore nelle elezioni presidenziali del 2000, John Kerry nelle elezioni del 2004, e Barack Obama nelle elezioni presidenziali del 2008.

Pubblicità

24. Gli manca

De Niro è stata l'ultima stella a vedere il comico John Belushi vivo. Il 5 marzo 1982, lo visitò alle 3 del mattino in un albergo, ma solo per poco tempo. Tragicamente, quel pomeriggio, Belushi fu trovato morto per un'overdose accidentale.

23. Lennie Small

De Niro ha guadagnato circa 60 sterline per interpretare una versione più vecchia del suo personaggio, Jake La Motta, nel film del 1980 Raging Bull. Durante la scena sparring in Raging Bull, De Niro ha rotto una delle costole di Joe Pesci. Non doveva rendersi conto di quanto fosse forte dal suo allenamento.

22. Non è possibile abbattere il toro

Nel 2003, a De Niro è stato diagnosticato un cancro alla prostata. Ha subito un intervento chirurgico di successo presso il Sloan-Kettering Cancer Center del New York Memorial nel dicembre 2003. Il cancro è ora in fase di remissione e si dice che si riprenda completamente.

21. Che cosa è il tuo De Niro?

Le commedie sono state particolarmente redditizie per De Niro - ha guadagnato una reputazione di $ 20 milioni per "Analizza quello". Ha anche avuto un enorme successo nella produzione di commedie 'Meet the Parents' (2000) e il sequel, 'Meet the Fockers' (2004) in cui era un protagonista. Quando molti millenni pensano a De Niro, spesso si presentano Meet the Parents De Niro. Non sanno nemmeno cosa mancano.

20. Entrambi i lati della fotocamera

Gli altri progetti di De Niro includono l'horror del 2005 Hide and Seek, con Dakota Fanning, l'animazione 'Arthur and the Invisibles' (2006) e il film di spionaggio 'The Good Shepherd', che ha recitato come protagonista dentro e diretto. Il cast di alto profilo del film (inclusi Matt Damon, Angelina Jolie, William Hurt, Alec Baldwin, Michael Gambon, Joe Pesci e John Turturro) è stato un testamento di quanto De Niro sia considerato nel settore.

19. Vai con questo

"Mi stai parlando? SEI PARLANDO PER ME? "; questa linea tratta da "Taxi Driver" (1976) è una delle più memorabili dell'intera carriera di De Niro, e si dice che si sia inventato quando stava meticolosamente ricercando il suo ruolo davanti allo specchio. De Niro si è divertito improvvisando e non era insolito per lui incoraggiare altri membri del cast a fare lo stesso.

Pubblicità

18. Il nastro verde

Ha iniziato la tradizione del "nastro di premi" indossando un nastro verde sul risvolto agli Academy Awards del 1981. Il nastro era in ricordo di diversi bambini afroamericani che furono vittime di un serial killer ad Atlanta, in Georgia, nel 1980-1981. Il nastro è stato dato a lui da un fan nella folla come è arrivato; le famiglie delle vittime li indossavano da mesi

17. Un professionista

De Niro è noto per l'utilizzo di tecniche di recitazione per i suoi ruoli. Trascorreva un sacco di tempo a studiare i loro sfondi in modo molto dettagliato. "Non rompe mai il personaggio", dice June Guterman, il suo assistente a Raging Bull, "anche quando le riprese si fermano." La comica Sandra Bernhard, che improvvisò con lui in modo così brillante in King of Comedy, aggiunse: "È totalmente concentrato, totalmente assorbito da il ruolo. "

16. Fraaaank

Nel 2006, De Niro ha rifiutato il ruolo di Frank Costello in The Departed per lavorare come regista su The Good Shepherd . Ha recitato nel film, insieme a Matt Damon, Joe Pesci e Angelina Jolie. Ha interpretato il ruolo di un direttore della CIA.

15. Energizer bunny

Nel 2011, De Niro ha mostrato la sua versatilità recitando film di generi completamente diversi. Mentre la sua prima uscita era un film d'azione "Killer Elite", il suo secondo era un adattamento cinematografico del romanzo "The Dark Fields", intitolato "Limitless". Ha concluso l'anno con la commedia romantica di Garry Marshall "Capodanno"

14. Non posso rallentare adesso

Non mostrando segni di rallentamento, nel 2012, ha realizzato una performance piena di energia per il film 'Silver Linings Playbook', per il quale ha ricevuto una nomination all'Oscar.

13. Ancora in corso

Nel 2013, ha recitato nei film "The Big Wedding", "Killing Season" e "The Family". Alcuni dei suoi film dovrebbero uscire nel 2013 e l'anno successivo includerà "Last Vegas", "American Hustle", "Grudge Match", "Motel", "Hands of Stone" e "The Irishman".

12. Dovrebbe avere due

Nel 2011, gli è stato conferito il prestigioso premio Cecil B. DeMille, il Golden Globe Lifetime Achievement Award per le sue abilità artistiche esemplari e il talento eccezionale. Philip Berk, presidente della Hollywood Foreign Press Association (HFPA), è stato raggiunto dall'attore nominato al Golden Globe Award Kevin Spacey nel fare l'annuncio.

11. Diversificazione

Dal 1968, ci sono stati solo cinque anni in cui non ha pubblicato un film. Ha pubblicato cinque film nel 2011, quattro nel 2012 e entro la fine del 2013 ne avrà potenzialmente pubblicati sette. Dal 2014 ad oggi, De Niro è stato coinvolto in 16 film.

10. Troppo lontano?

Durante la produzione di The King of Comedy, De Niro fece commenti antisemiti al suo co-protagonista Jerry Lewis, che fece per fornire un autentico livello di rabbia al personaggio di Lewis. Una volta Lewis disse: "Ho dimenticato che c'erano le telecamere ... stavo andando alla gola di Bobby".

9. Riproduzione di brani preferiti

Robert De Niro ha lavorato con molti attori e attrici fantastici nel corso degli anni. Ma chi era il suo preferito? Marlon Brando? Joe Pesci? Ray Liotta? No, nessuno di loro. La sua persona preferita con cui lavorare è Meryl Streep, con cui ha recitato in numerosi film, tra cui The Deer Hunter (1978), Marvin's Room (1996) e Falling in Love (1984).

8. Sembra

Se Niro è apparso in "Silver Linings Playbook" insieme al co-protagonista Bradley Cooper e al regista David O. Russell. Il figlio di Russell soffre di disturbo bipolare, un'esperienza che il regista ha detto di averlo ispirato a fare il film in primo luogo. Alla domanda su come si relazionasse al film, il 69enne vincitore dell'Oscar doveva iniziare e fermarsi. "Non mi piace essere emotivo, ma so esattamente cosa passa [Russell]", ha detto De Niro. Sembrava trattenere le lacrime.

7. Questo ragazzo dorme?

De Niro ha collaborato di nuovo con il regista di Silver Linings Playbook Russell e con le stelle Cooper e Jennifer Lawrence per Joy, il biopic del 2015 basato sulla vita dell'inventore di Miracle Mop Joy Mangano. Nello stesso anno, De Niro ha recitato come vedovo che torna alla forza lavoro in The Intern. Di Nancy Meyers

6. Dicendo cosa deve essere detto

De Niro ha annunciato il 25 marzo 2016 che suo figlio, Elliot, ha l'autismo. "Io e Grace abbiamo un bambino con autismo e crediamo che sia fondamentale che tutti i problemi che circondano le cause dell'autismo siano discussi ed esaminati apertamente", ha detto De Niro in una dichiarazione tra le polemiche che turbinano intorno allo screening programmato dell'anti-vaccinazione documentario Vaxxed al Tribeca Film Festival. In seguito ha deciso di ritirare il film dal programma del festival.

5. Mostra e mostra

Mentre questa è la prima volta che l'attore ha confermato la diagnosi di suo figlio, non è la prima volta che De Niro si associa a un film sul tema dell'autismo. Al festival del 2014, lui e sua moglie hanno ospitato una proiezione del documentario Sounding the Alarm .

4. Essere fecondi e moltiplicare

Nel dicembre 2011, sua figlia di nome Elena Grace è nata tramite surrogato. Oltre ai suoi sei figli, De Niro ha quattro nipoti, uno di sua figlia Drena e tre di suo figlio Raffaele. Ha anche due figli gemelli concepiti dalla fecondazione in vitro e consegnati da una madre surrogata nel 1995, da una lunga relazione con l'ex modella Toukie Smith.

3. Il vero riconoscimento

"Gimme Shelter" dei Rolling Stones è apparso in almeno tre dei suoi film: The Fan, Casino e Goodfellas. La F-word viene pronunciata 114 volte durante il Toro scatenato, la maggior parte durante scene improvvisate. I bravi ragazzi hanno distrutto il record di Raging Bull con 296 maledizioni.

2. Impegno serio

Una delle prestazioni degne di nota di De Niro è quella di Max Cady a Cape Fear (1991). Per interpretare il ruolo nel modo più autentico possibile, Robert De Niro ha pagato al suo dentista $ 5.000 per far apparire i suoi denti il ​​più cattivo possibile. Una volta completato il film, ha pagato altri $ 20.000 per riavere i denti.

1. French Connection

Nel 1998, Robert De Niro è stato interrogato dalla polizia francese per il suo coinvolgimento in un circolo della prostituzione. Allora ha risposto con rabbia negando completamente le accuse e arrivando al punto di dire "Non tornerò mai più in Francia. Consiglierò ai miei amici di non andare in Francia. "

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Lascia Il Tuo Commento