40 Curiosità sulle monarchie

40 Curiosità sulle monarchie

I re e le regine hanno affascinato le persone sin dalle prime monarchie, e a ragione. Il tipo di potere che le monarchie possono detenere è destinato a creare situazioni interessanti e persino scandalose. Di seguito, abbiamo raccolto alcuni dei più strani fatti sulle monarchie sia vecchie che nuove.


40. Il re americano

Il re Bhumibol Adulyadej, che regnava in Thailandia per 70 anni, è l'unico monarca nato negli Stati Uniti. Suo padre studiava medicina ad Harvard e Adulyadej nacque il 5 dicembre 1927 in un ospedale del Massachusetts.

Getty Images

39. Scappatoia

Un reparto di maternità ad Ottawa fu dichiarato "extraterritoriale" nel 1943 dal governo canadese al fine di preservare il posto di un neonato nella linea di successione al trono olandese. La principessa ereditaria Juliana dei Paesi Bassi era fuggita in Canada dopo l'invasione nazista del suo paese, e questo decreto ha permesso alla neonata principessa Margriet di essere dichiarata cittadina olandese, permettendole il diritto di ereditare il trono.

Il corrispondente reale

38. La regina contadina

Maria Antonietta aveva un autentico villaggio contadino costruito sul terreno del suo opulento palazzo di Versailles, completo di animali da fattoria, così da poter passeggiare nei giardini come un'umile pastorella. I veri contadini, che vivevano in condizioni disastrose sotto il regno di suo marito Luigi XVI, avrebbero, naturalmente, avviato una rivoluzione.

Getty Images

37. Tre è un partito

Lo zio di Guglielmo di Arancia, il re Carlo II, lo guardò mentre consumava il suo matrimonio mentre gridava incoraggiamento da margine.

Pubblicità

36. Lavoro laterale

L'imperatrice romana Valeria Messalina aveva un appetito ben radicato per il sesso, e occasionalmente anche emarginata come prostituta, a quanto pare vincendo una gara contro altre prostitute per vedere chi poteva gestire il maggior numero di uomini.

Roma In tutta Europa

35. Grazie, ma no grazie

Durante la carestia patata in Irlanda, il Sultano dell'Impero Ottomano, Khaleefah Abdul-Majid I, ha annunciato che avrebbe inviato £ 10.000 (circa £ 800.000 oggi) per aiutare a fornire aiuti ai contadini irlandesi. La regina Vittoria, che aveva donato solo 2.000 sterline, gli chiese di inviare 1.000 sterline, in modo che non sembrasse cattiva.

Osmanlı

Sultan generoso!

34. Anziani fino alla fine

Nella maggior parte delle monarchie tradizionali, la corona di solito va al primogenito figlio maschio del monarca regnante. Non così nello stato malese di Perak, dove l'Sultanato ruota tra tre diversi rami della famiglia reale. Il figlio maggiore del Sultan al potere viene di solito posizionato alla fine della linea di successione. Blocchi video

33. La connessione del dittatore

Molti sovrani sono stati spesso destituiti e rimpiazzati da dittatori, ma il monarca regnante della Spagna era un

scelto da un dittatore. Il generale Francisco Franco nominò Juan Carlos Principe di Spagna e suo successore, anche se il padre di Juan Carlos aveva il diritto di farlo. Zeit

32. Hindsight Is 20/20

Carlo VI di Francia, non il più mentalmente stabile dei monarchi, una volta vestito con un gruppo di cortigiani come "selvaggi" per una mascherata. Indossavano tutti indumenti altamente infiammabili, e dopo che una torcia accese il loro abbigliamento infuocata, tutti tranne Charles e un altro reveller bruciò a morte. Charles stesso fu salvato da una quindicenne duchessa che spense le fiamme con la sua gonna.

Getty Images

31. L'originale Dracula

Vlad III a.k.a. Vlad l'Impalatore amava, come suggerisce il suo nome, impalare le persone a sinistra, a destra e al centro. Vuoi più bontà Vlad? Ha anche notoriamente inchiodato turbanti ai capi degli inviati ottomani quando si sono rifiutati di rimuovere il copricapo ed è stato l'ispirazione per il

Dracula di Bram Stoker. Getty Images

30. Lavora finchè non muori

Mentre la mummia di Ramesse II si stava rapidamente deteriorando, un gruppo lo portò a Parigi per essere esaminato. Il governo egiziano ha rilasciato alla mummia un passaporto che elencava la sua occupazione come "Re (defunto)" e il cadavere è stato salutato a Parigi con tutti gli onori militari.

Civilization Wiki

29. Ok, ho detto così

Mentre ci sono molte storie di re che non mantengono la parola, il racconto di Re Conrad III non è uno di loro. Mentre assediava un castello, si offrì di lasciare che le donne andassero via con tutto quello che potevano portare sulle loro spalle. Le donne emersero con i loro mariti sulle spalle, e il re mantenne fede alla sua parola e lasciò andare anche gli uomini.

Scetticismo

28. Bluetooth

La tecnologia Bluetooth prende il nome da King Harald "Bluetooth", che è riuscito a unire gli scandinavi nello stesso modo in cui la tecnologia Bluetooth può unire vari dispositivi. Si pensa che il re Harald fosse soprannominato Bluetooth perché aveva un dente danneggiato che appariva blu.

Medio

27. Chiunque voglia giocare a Scrabble?

Anche se la lingua coreana esiste da oltre 1.500 anni, non aveva una sua versione scritta fino al 1440, quando King Sejong creò

Hangul , l'alfabeto coreano . Oggi traduzioni

26. L'ultimo imperatore

Ci sono molti famosi imperatori nella storia: Napoleone, Alessandro Magno e numerosi imperatori romani. Ma oggi c'è solo un imperatore rimasto nel mondo: l'imperatore Akihito del Giappone.

The Japan Times

25. The Living God

Mentre i monarchi sono in genere considerati importanti al livello successivo, l'imperatore romano Caligula si considerava un dio vivente. Ha persino rimosso le teste dalle statue degli dei romani e le ha sostituite con la propria immagine!

VoxAdvertisement

24. Il re di vetro

Carlo VI di Francia - lui di "oops, tutti i miei amici bruciati a morte" la fama - era anche assalito da un tipo di follia che lo rendeva convinto di essere fatto di vetro. Temendo che potesse frantumarsi, sarebbe rimasto immobile per ore e ore. Questa condizione è ora nota come "delusione di vetro".

Mondo telluriano

23. Purezza o inbreeding?

Mantenere le linee di sangue pure era un'ossessione per molte monarchie, tanto che spesso si sposavano per evitare la contaminazione della linea. Questo ha avuto spesso conseguenze genetiche: il padre e la madre di Carlo II di Spagna erano zio e nipote e presentava deformità fisiche, ritardi nello sviluppo e problemi di impotenza.

Borsa medica

22. Il più piccolo regno del mondo

Antonio Bertoleoni è un pescatore che trascorre la maggior parte dei suoi giorni con sandali e pantaloncini, ma è anche il re del regno più piccolo del mondo. Tavolara, l'isola di 5 chilometri quadrati su cui governa, ospita 11 residenti part-time e circa 100 capre di montagna.

Sardegna Turismo

21. Paga le bollette

Tutti abbiamo sentito parlare di guardie reali e musicisti reali, ma che dire di un regista di scarpe, Warden of the Swans, o Marker of the Swans? Uno dei compiti di un membro dello staff della regina Elisabetta II d'Inghilterra è quello di rompere le scarpe nuove della regina. La Regina impiega anche due persone per raccogliere, contare e controllare la salute dei cigni reali.

Getty Images

20. Potere assoluto

Il principe di Liechenstein Hans-Adam II è l'ultimo monarca assoluto in Europa. La sua gente ha anche tenuto un referendum in cui hanno votato per

aumentare i suoi poteri. Hans-Adam può sciogliere o addirittura licenziare governi, e ha l'ultima parola in quasi tutto ciò che accade nel piccolo paese che la sua famiglia ha governato per quasi 300 anni. WLTH

19. Monarchie dai numeri

Al momento ci sono 31 paesi nel mondo ancora governati da qualche forma di monarchia. Questi includono Sultani, Emiri, Principi, Principesse, Re, Regine e Imperatori.

Segui il mio voto. Pubblicazione

18. Tag Team

Ci sono co-principi di Andorra: sono tradizionalmente membri della casa dei re di Francia e dei vescovi di Urgell dalla Spagna. I titoli dei principi sono in gran parte cerimoniali e nessuno dei principi attuali risiede nel paese.

The Crusader Journal

Co-principe, il presidente francese

17. Erede disperatamente bisogno di

Ci sono numerose storie di re e regine disperati per produrre un erede ai loro troni, ma nel secondo paese più piccolo del mondo, Monaco, un erede era una necessità. Fino al 2002, se non ci fosse stato erede dalla casa di Grimaldi, il controllo della nazione indipendente tornò automaticamente in Francia.

Oggi

16. Il re di laurea

L'attuale re di Cambogia, il re Norodom Sihamoni, è uno scapolo impegnato senza figli. Questo non è il problema che potrebbe essere in altri paesi, in quanto il re cambogiano viene eletto da un consiglio speciale per il trono. Non esiste una linea diretta di successione e l'unica condizione è che il re sia di sangue reale. Bonus fatto: re Norodom parla ceco, ed è il primo monarca di lingua ceca dal re Ferdinando I d'Austria.

Public Radio International

15. Re poligamo re respinto

Come da usanza Swazi, il Re Mswati dello Swaziland può scegliere una nuova sposa ogni anno. Attualmente ha 15 mogli e di solito le donne partecipano a una danza annuale per cercare di catturare la sua attenzione. Non così per Tintswalo Ngobeni, un quindicenne che è fuggito in Inghilterra per sfuggire alle sue avances da monarca e ora fa campagne contro il suo dominio.

Buzz Sud Africa

14. Sultan of Excess

Il Sultan of Brunei è uno dei monarchi più ricchi del mondo. Il suo palazzo reale, Istana Nurul Iman, vanta solo 257 bagni, e persino il suo nome malese è eccessivo: Kebawah Duli Yang Maha Mulia Paduka Seri Baginda Sultano Haji Hassanal Bolkiah Mu'izzaddin Waddaulah ibni Al-Marhum Sultan Haji Omar 'Ali Saifuddien Sa' adul Khairi Waddien, Sultan e Yang Di-Pertuan Negara Brunei Darussalam.

The Daily Beast

13. All for Love

Il re Harald V di Norvegia minacciò di rimanere ignaro e lasciò la famiglia reale senza alcun erede, a meno che non gli fosse stato dato il permesso di sposare il suo amore, un cittadino comune. È stato sposato con la regina, la regina Sonja, dal 1968.

Finlandia oggi

12. Long Serving

Sultan Qaboos Bin Said, il sultano dell'Oman, è il più longevo governante del Medio Oriente, avendo governato il paese dal 1970. Il monarca, a quanto pare, non ha intenzione di rinunciare al titolo: deve ancora nominare un successore.

Getty Images

11. Questi tre re

Le isole polinesiane di Wallis e Futuna possono essere minuscole a sole 54 miglia quadrate in totale, ma sono divise in non meno di tre regni.

Hive miner

10. Nascite reali

A causa delle preoccupazioni sulla conservazione delle linee del sangue reale, le nascite reali erano un importante affare storico. Quando Maria di Modena ha dato alla luce James Stuart, hanno partecipato non meno di 200 persone e Maria Antonietta di Francia è stata quasi uccisa dalla folla che si è precipitata a testimoniare la sua nascita.

Wikimedia Commons

9. Royal Rescue

Quando la monarchia cattolica spagnola mise al bando tutti gli ebrei dal paese nel 1492 e iniziò una sistematica persecuzione contro il popolo ebraico, il sultano musulmano Bayezid mandò la marina ottomana in Spagna per salvarli.

Biyografya

8. Mio figlio potrebbe fare questo

Ci sono numerose istanze di bambini, bambini e neonati allo stesso modo, salire sul trono. Una delle più famose fu Mary, Queen of Scots, che divenne regina quando suo padre morì appena sei giorni dopo la sua nascita.

Scotland Now

7. I monarchi spietati

La regina Ranavalona del Madagascar fu così spietata che la popolazione del suo paese fu probabilmente dimezzata durante il suo governo, molti da quello che fu chiamato il "tangena test". Questa fu una prova di lealtà in cui le persone furono costrette a mangiare tre pezzi di pelle di pollo e poi ingoiare un dado velenoso, che potrebbe farli vomitare o ucciderli. Solo per aggiungere al divertimento, se tutti e tre i pezzi di pelle di pollo non sono stati trovati nel vomito, sono stati immediatamente giustiziati.

Olio di balena

6. Un bravo ragazzo

Il soldato francese Jean Bernadotte era un tempo simpatico per alcuni soldati svedesi, che poi raccontarono ai loro amici di lui a casa. Bernadotte divenne così popolare in Svezia che in realtà lo elessero re nel 1818 quando la loro famiglia reale stava per estinguersi (a loro piaceva anche l'idea di un governatore con esperienza militare). La famiglia Bernadotte governa ancora oggi in Svezia.

Historia popolare

5. Assassinio reale

Il principe ereditario Sado della Corea era sia l'erede del regno

sia uno stupratore e assassino seriale. Non proprio un ragazzo che vuoi in linea per il trono. Impedito di ucciderlo a titolo definitivo per legge, suo padre Re Yeongjo di Joseon lo fece rinchiudere in una cassa e rifiutò di lasciarlo aperto per 8 giorni. Quella fu la fine di Sado. The Hollywood Reporter

4. I funerali reali

I funerali reali sono pieni di pompa e tradizione, ma alcuni sono completamente esagerati. I membri reali della dinastia Han, per esempio, furono sepolti in completi di giada che spesso impiegarono anni per costruire.

Geneva Anderson

3. Regicida

Il primo monarca che fu assassinato fu l'imperatore Xiaowu di Jin; fu assassinato dalla sua concubina preferita nel 396. L'ultimo, finora, fu Faisal dell'Arabia Saudita, che fu decapitato dal suo stesso nipote nel 1975.

Stuffpoint

2. Quando il re Filippo ...

Quando il re Filippo IV di Francia ("Filippo il Bello") scoprì che le sue tre nuore avevano rapporti intimi con i cavalieri della sua corte, allora costrinse le ragazze a subire un processo per adulterio. L'affare del Tour de Nesle fu uno scandalo che coinvolse la famiglia reale francese nell'anno 1314. Tre figlie di suocero del re Filippo IV di Francia furono accusate di adulterio. Secondo i documenti storici, le accuse sono state avviate dall'unica figlia di Philip, Isabella, la regina d'Inghilterra. Il Tour de Nesle era la torre di Parigi dove presumibilmente si verificò gran parte dell'adulterio. Lo scandalo portò alla detenzione di Blanche e Margaret e all'esecuzione dei loro amanti. La maggior parte degli storici concorda sul fatto che gli innamorati furono prima castrati e poi tirati e squartati o scorticati vivi, spezzati su una ruota e poi impiccati. Una suocera fu assolta, ma gli altri due furono dichiarati colpevoli, con la testa rasata e condannati all'ergastolo.

Re Filippo IV

1. Nonna d'Europa

Grazie alla sua estrema collaborazione con figli e nipoti, la regina Vittoria d'Inghilterra assicurò che suo nipote, re Giorgio V, fosse imparentato (con sangue o matrimonio) a quasi tutte le case reali d'Europa. Sfortunatamente, i suoi discendenti portarono anche l'emofilia debilitante della malattia del sangue in molte di queste case reali.

Thoughtco

Lascia Il Tuo Commento