43 Fatti belligeranti su Marco Antonio

43 Fatti belligeranti su Marco Antonio

Marco Antonio è uno dei personaggi più noti della storia dell'Antica Roma. Strofinando le spalle con Giulio Cesare e Cleopatra, Antonio trascorse secoli a essere romanticizzato o diffamato. Ma chi era veramente quest'uomo? Si spera che questi 43 fatti porteranno più luce sulla persona dietro la leggenda.


43. Chi?

Il nome 'Mark Antony' è una versione completamente anglicizzata del vero nome di Antony: Marcus Antonius. Lo chiamiamo Marco Antonio per lo stesso motivo per cui Gneo Pompeo e Ottaviano Pompeo e Ottaviano sono chiamati Pompeo e Ottaviano rispettivamente: perché è meno di un boccone, e non sono in giro per farci pronunciare correttamente i loro nomi.

Pinterest

42. Testimone della storia

Antonio era il figlio di Marco Antonio Creticus, che prese il nome dal nonno di Antonio. Nonno Antonio era stato un noto oratore che era stato assassinato per ordine del generale romano Gaio Mario durante il suo conflitto con un altro leader romano di nome Lucio Cornelio Silla. Antonio era un bambino a Roma quando Silla vi fece marciare nell'83 aC, non conoscendo il ruolo che avrebbe interpretato in seguito nella marcia di Cesare su Roma anni dopo.

Getty images

41. Relativo alla grandezza

La madre di Antony era Julia Antonia, che Plutarco descrisse come una delle "donne nobilmente più nobili e ammirevoli del suo tempo". Era anche una lontana cugina di Giulio Cesare. Cesare non amava suo marito, ma si sentì obbligato a promuovere la carriera del figlio di Julia.

Twitter

40. Storia di un cattivo

La vita di Marco Antonio è stata documentata da diverse figure, tra cui Cicerone e Plutarco. Tuttavia, vale la pena sapere che chiunque scrivesse di Antonio lo farebbe in un impero che ha reso un nemico pubblico di Antonio. Di conseguenza, molti dei fatti che possiamo ottenere dalle loro storie devono essere presi con un pizzico di sale.

PinterestAdvertisement

39. Early Days

Secondo Plutarco, l'adolescenza di Mark Antony coinvolse un sacco di alcol e ragazze. Si diceva che Antonio vagasse per le strade di Roma con i suoi amici e prendesse parte a giochi d'azzardo, a bere e ad amare. Secondo quanto riferito, all'età di 20 anni, aveva acquisito così tanti debiti che è fuggito dalla sua città natale per viaggiare all'estero mentre studiava filosofia. Questo approccio ai suoi primi anni è stato replicato da molti studenti universitari fino ad oggi.

Pinterest

38. Esempio brillante

Sebbene non fosse brillante come Giulio Cesare, Antonio era indubbiamente un comandante militare di talento. La sua carriera iniziò in Siria all'età di 23 anni e, tre anni dopo, fu promosso comandante di cavalleria. Ha mantenuto questo comando sotto Aulus Gabinus dal 57 al 54 aC.

YouTube

37. Deadbeat Dad

Antony è stato tecnicamente chiamato con il nome di suo padre e suo nonno, ma potreste aver notato che anche il padre di Antonio aveva il nome "Creticus". Questo era, in effetti, un nome beffardo dato ad Antonius Sr. per il suo comportamento disonorevole. Nel 74 aC, ad Antonius fu dato il comando di ripulire la pirateria del Mediterraneo. Invece, Antonio attaccò l'isola di Creta, la cui popolazione fece un'alleanza con i pirati e sconfisse completamente Antonio. Il nome Creticus, che significa "conquistatore di Creta" è stato dato ad Antonio in derisione del suo disastroso fallimento. Mentre Plutarco lodava Antonio per la sua personalità generosa e amichevole, la maggior parte degli storici non ha altro che parole dure per Antonio.

36. Nemico per la vita

Dopo la morte del padre di Antonio, Giulia Antonia si risposò con Publio Cornelio Lentulo Sura. Nonostante il suo alto status e le relazioni familiari, Sura era costantemente in debito a causa del suo costoso tenore di vita. Sfortunatamente, fu coinvolto in una cospirazione - nota come la Seconda Cospirazione Catilinaria - per deporre la leadership di Marco Tullio Cicerone. La cospirazione fallì e Cicerone ordinò a Sura di essere giustiziato. Cicerone fece una finta con il clan di Antony per il resto della loro vita.

Siti psu

Seconda Cospirazione Catilinaria

35. Ci rivedremo

Mentre Mark Antonio stava facendo una campagna in Egitto, incontrò la figlia quattordicenne del re egiziano Tolomeo XII. Avrebbe continuato ad essere Cleopatra d'Egitto, ma al momento, questi due non avevano idea di come sarebbero diventate le loro vite - e morte - intrecciate.

Pinterest

34. Amici Condividi

Da giovane, Antonio si è trovato un alleato per la vita in Publio Clodio Pulcher, un politico romano. Entrambi gli uomini erano nemici di Cicerone, quindi questa era una buona base per la loro amicizia. È interessante notare che Antonio avrebbe in seguito sposato la seconda moglie di Pulcher dopo che Pulcher era stato ucciso dai suoi nemici politici. Non sarebbe la prima volta che Antony si unirà alla vedova di un alleato.

ChristiesAdvertisement

33. È tutto su chi conosci

Sotto la direzione di Pulcher, Antony è diventato un libero professionista, fluttuando in cerca di posizioni e opportunità più elevate. Lo stesso Pulcher aveva un benefattore di nome Marco Licinio Crasso. Nel 60 aC, Crasso formò il primo triumvirato tra sé e due dei migliori generali di Roma del tempo: Pompeo e Giulio Cesare. Hanno scolpito il potere e i territori di Roma tra loro, aggirando efficacemente il Senato in termini di potere. Ciò ha dimostrato la chiave del successo di Antony.

Storia del patrimonio

Primo triumvirato

32. E Cesare disse "Unisciti a me"

Pulcher ebbe un rapporto positivo con Cesare, e questo portò Antonio a diventare una parte dello staff militare di Cesare nel 54 aC, giusto in tempo per la conquista di Gallia da parte di Cesare, in seguito conosciuta come Francia. Sembra che Antonio abbia fatto un buon lavoro perché un anno dopo, Cesare rimandò Antonio a Roma e lo fece eleggere come pubblico ufficiale, iniziando la sua carriera politica.

Sito molto lontano

31. Chiamala Antica Società Audubon

Dopo che furono compiute le guerre in Gallia, Cesare e Antonio tornarono a Roma. Con Cesare in possesso del sacro ufficio di Pontifex Maximus (sostanzialmente il capo della religione romana), Antonio fu promosso al Collegio degli Auguri. Questo ufficio era responsabile del tentativo di capire le volontà degli dei studiando i voli degli uccelli. Per quanto possa sembrare folle, questo ufficio è stato molto importante nel corso della giornata, e ha dato ad Antonio una potente posizione sotto l'ala di Cesare.

Insegnante saggio

30. Record di pista eccezionale

Durante le guerre di Cesare in Gallia, Antony è stato registrato come comandante supremo nell'esercito di Cesare durante la guerra. Ciò include la battaglia di Alesia, che fu uno dei successi incoronati di Cesare. Antonio comandò la cavalleria di Cesare durante l'ingaggio, e fu successivamente promosso a Legato, dandogli il comando di due legioni nell'esercito di Cesare - circa 7.500 uomini. Più tardi, durante la guerra civile tra Cesare e Pompeo, Antonio fu il secondo in comando di Cesare. Nella battaglia di Pharsalus, Antony viene registrato come sorvegliante dell'intera ala sinistra di Cesare mentre Cesare comandava la destra.

Saint-tropez

29. Petty Politics

Sfortunatamente, il talento di Antony sul campo di battaglia non si è tradotto in politica. Quando Cesare partì per l'Egitto nel 47 aC per mettere Cleopatra sul trono (e nel suo letto), Antonio fu lasciato alle spalle per governare l'Italia. Tuttavia, ha distrutto la sua popolarità entrando nella parte sbagliata di una legge che avrebbe annullato tutti i debiti in sospeso. Antonio era contrario, in parte perché era convinto che l'uomo che aveva proposto la legge, Publio Dolabella, dormisse con sua moglie, Antonia. Caesar fu costretto a rientrare a Roma entro l'anno per risolvere il disordine che Antonio aveva aggravato invece di risolvere.

Pinterest

28. Lo scioglimento del Bromance

Il rapporto tra Caesar e Antonio è peggiorato mentre si scontrano ripetutamente nel mondo politico. Cesare voleva nominare Dolabella in una posizione elevata al Senato, ma Antonio ha usato ogni trucco nel libro per bloccare la promozione di Dolabella. Alla fine Cesare lo portò fuori da Roma per servire come uno dei suoi generali, mentre Antonio era spogliato di tutte le cariche e viveva a Roma come un privato cittadino, presumibilmente imbronciato mentre Cesare andava via con i loro colleghi per finire la guerra civile all'estero. I due si riconciliarono poco prima della morte di Cesare.

ImperioromanodexaviervalderasAdvertisement

27. Quattro, cinque, chi può tenere il conto comunque?

Il numero di mogli che Mark Antony aveva nella sua vita è un numero conteso. Può o meno aver sposato una donna di nome Fadia, che era la figlia di un ricco cittadino comune. Il suo primo matrimonio confermato fu per sua cugina Antonia. Dopo aver divorziato nel 47 aC, sposò Fulvia, che aveva precedentemente sposato due amici di Antonio prima della loro morte. Dopo la morte di Fulvia nel 40 aC, Antonio sposò Ottavia più tardi quell'anno. La sua ultima moglie era Cleopatra, che Antonio sposò mentre era ancora sposato con Ottavia.

Ladies of philippi

26. Et Tu, Marcus?

È discutibile quanto Antonio sapesse dell'assassinio di Cesare. Alcuni ipotizzano che Antonio fosse a conoscenza della trama ma non ha fatto nulla per fermarlo o sostenerlo. Altri dicono che Antonio ha scoperto, cercato di mettere in guardia Cesare, ma non è riuscito a raggiungerlo in tempo. Una terza teoria insiste che è rimasto ignaro della trama, accompagnando Cesare all'incontro del Senato. Fu distratto prima che potesse unirsi a Cesare e non fu in grado di impedire ai senatori di uccidere Cesare.

VOX

25. The Great Escape

Quando Cesare fu assassinato, Antonio temette giustamente per la propria vita e fuggì da Roma. Per fuggire inosservato, Antonio si travestì da schiavo, quindi non sarebbe stato riconosciuto. Tornò a Roma solo quando fece un patto con gli assassini di Cesare.

Tumblr

24. Bruciamo questa madre!

Tuttavia, Antonio si dimostrò più fedele a Cesare di quanto avrebbe immaginato la gente. Ai funerali di Cesare, Antonio pronunciò un discorso così commovente che la folla che lo sentì iniziò una rivolta, bruciando le case di Bruto e Cassio, i senatori che avevano condotto l'assassinio di Cesare. Il discorso fu poi parafrasato e drammatizzato da Shakespeare nel suo dramma sugli eventi.

Artuk

23. Ci deve essere un errore qui ...

Alla fine della morte di Cesare, Antonio si prese cura di tutti i suoi ex alleati e seguaci e lesse la volontà di Cesare. Tuttavia, mentre Antonio ricevette alcuni lasciti, Cesare nominò suo nipote Ottaviano come suo successore. Antonio non era del tutto d'accordo con i desideri del suo ex amico e cercò di ammassare potere e sostegno per mantenere se stesso come successore di Cesare.

Imgur

22. Ancora una volta?!

Quando Ottaviano arrivò a Roma per rivendicare la sua eredità, Antonio era riluttante a consegnare tutto a questo ragazzo punk che non aveva ancora vent'anni. Il nemico di Antonio, Cicerone, ha deciso di giocare i due uno contro l'altro lanciando una serie di discorsi contro Antonio. Si infuriò che Antonio fosse una minaccia per Roma e che Ottaviano fosse il ragazzo d'oro che avrebbe salvato Roma da Antonio. Che fosse per via dei discorsi o meno, Ottaviano allontanò gli uomini da Antonio per formare le sue forze.

PinterestAdvertisement

21. Sei il mio nemico! No, aspetta, sei mio amico!

La rivalità di Ottaviano e Antonio è stata prevedibilmente violenta, spinta da Cicerone e da quei senatori che odiavano e temevano le fazioni cesariane. Nel 43 aC, le forze di Ottaviano sconfissero Antonio nella battaglia di Mutina. Con Antonio in fuga, il Senato decise che non avevano più bisogno di Ottaviano e cercò di assegnare le sue truppe a Bruto, uno degli assassini di Cesare. Tuttavia, le truppe di Ottaviano erano tutti veterani cesariani e si rifiutarono di servire uno degli assassini di Cesare, e Ottaviano decise che forse Antonio stava meglio come alleato che come nemico. Dopo presumibilmente chiedendogli se non ci fossero stati rancori, i due formarono il Secondo Triumvirato con un altro degli ex alleati di Cesare, Marcus Lepido.

| Factinate

20. Sul sentiero di guerra

Il Secondo Triumvirato scolpì la metà occidentale dell'Impero, anche se gli assassini di Cesare, Bruto e Cassio, fuggirono verso est per prendere il controllo della Grecia e del resto del territorio orientale di Roma. Antonio prese il controllo della Gallia e, insieme a Ottaviano e Lepido, pubblicò migliaia di proscrizioni contro i suoi nemici, che dichiararono di essere fuorilegge e condannati a morte.

19. In Caesar We Trust

Come risultato di queste epurazioni di Roma, il Senato fu persuaso a deificare Giulio Cesare. Mark Antony è stato confermato come suo sommo sacerdote, perché perché non a questo punto?

Wikipedia

18. Come Hercules, ma Real

Sorprendentemente, non abbiamo idea di come fosse Mark Antony. Ottaviano, in seguito Augusto, fece in modo che il suo nemico non fosse mai catturato in marmo o vernice durante la sua vita, e tutti i busti che si dice essere lui non possono essere pienamente confermati. Tutto ciò che sappiamo è che aveva un "aspetto audace e maschile, che si trova nelle statue e nei ritratti di Ercole". E questo viene da Plutarco, che non ha esitato ad insultare Antonio, quindi possiamo solo immaginare che uomo di bell'aspetto debba essere stato.

Market watch

17. The Lion's Share

Ottaviano e Marco Antonio hanno poi attaccato e sconfitto Bruto e Cassio. All'indomani della loro vittoria, il Secondo Triumvirato ha suddiviso i territori romani tra loro. Antonio ha mantenuto il controllo della Gallia e ha anche ottenuto l'intera metà orientale del territorio di Roma. Ottaviano si occupò dell'Italia e dell'Occidente, meno la Gallia, mentre Lepido era bloccato solo dall'Africa, la provincia, non il continente. È stato un pessimo affare per il povero Lepido.

Wikia

16. Giro del lusso

Vivendo con il suo nuovo territorio, Antony ha dimostrato la sua competenza come amministratore non mancando mai di rifiutare una buona bustarella. Nonostante le proteste contro Phasael ed Erode, i due leader della Giudea, Antonio chiuse un occhio dopo aver ottenuto un dono sostanziale dai due fratelli. Fu in quel periodo che iniziò una relazione con Cleopatra, che era fuggita in Egitto all'indomani dell'assassinio di Cesare.

Pinterest

15. La famiglia non può essere aiutata

Mentre Antonio stava difendendo la sua posizione ad est, la sua focosa moglie, Fulvia e suo fratello, Lucio Antonio, stavano causando problemi a Ottaviano. Fulvia ha persino allevato un esercito contro Ottaviano quando ha divorziato da sua figlia, anche se altre teorie affermano che stava agitando il vaso per riportare il marito ribelle dal letto di Cleopatra a Roma. Ottaviano sconfisse Lucio e Fulvia, usando il trambusto come scusa per portare via la Gallia dalle truppe fedeli ad Antonio mentre Fulvia fuggiva con i suoi figli in Grecia.

Pinterest

14. Comodo ...

La moglie di Antonio, Fulvia, fece un favore ad Antonio morendo nel 40 aC, lasciando ad Antonio libero di sposare la sorella di Ottaviano, Ottavia, quello stesso anno come parte di un accordo per mantenere la pace.

Pinterest

13. Avrebbe potuto essere migliore ...

La fortuna di Antonio sul campo di battaglia finì quando invase la Partia con un esercito combinato romano / egiziano di 200.000 uomini nel 36 aC - Crasso avrebbe potuto dirgli di non invadere la Partia. Dopo una lunga campagna, Antonio fu costretto a ritirarsi, combattendo gli inafferraiosi Parti per ogni passo indietro. Ha perso circa il 40% delle sue forze con poco da mostrare per questo.

Pinterest

12. Non avrebbe dovuto dormire intorno al

Ottaviano approfittò di Antonio che dormiva in giro con Cleopatra per calunniarlo a Roma per farsi guardare meglio - Lepido, a questo punto, se ne andò, portando a termine il Triumvirato. Il fatto che Antony tradisse la sorella di Ottaviano lo rese ancora più personale per Ottaviano.

CuriosityStream

11. BFF

Nonostante la sua reputazione di edonismo che lo ha portato nei guai, Mark Antony si è inizialmente fatto amare tra le truppe ordinarie con il suo amore per i piaceri semplici. Secondo lo scritto di Plutarco, Antonio avrebbe mangiato tra i soldati comuni, sarebbe stato il loro gregario nelle relazioni amorose e avrebbe avuto un senso dell'umorismo quando scherzavano. Possiamo solo immaginare l'aspetto altezzoso che Caesar deve aver ricevuto da tutte le tende mentre si aggiusta la corona d'alloro.

Tubo

10. La guerra di propaganda

Dal 33 aC fino al 32 aC, Antonio e Ottaviano iniziarono a gettarsi l'ombra l'un l'altro dai loro rispettivi angoli nella più epica battaglia del mondo antico. Antonio dichiarò che il figlio di Cesare da Cleopatra, Cesarione, era il vero erede di Giulio Cesare e accusò Ottaviano di falsificare i documenti che lo rendevano erede di Cesare. Ottaviano respinse dichiarando che Antonio era colpevole di tradimento e aveva iniziato la guerra con la Partia senza il permesso del Senato.

Imperioromanodexaviervalderas

9. What a Hypocrite

Una delle ultime campagne su cui Antonio e Ottaviano avevano collaborato fu la sconfitta di Sesto Pompeo, figlio dell'amico amico di Pompeo, divenuto nemico di Cesare. Sesto aveva saccheggiato le navi romane dalla sua base in Sicilia fino a quando non fu sconfitto, ma fu solo nel 35 aC quando fu catturato da Antonio e giustiziato senza processo. Ottaviano usò questa esecuzione contro Antonio più tardi, dimenticando convenientemente che lui stesso aveva dichiarato fuorilegge Sesto Pompeo.

Wikimedia

8. Per soldi o amore?

Mentre la visione romantica è che Marco Antonio è caduto a capofitto con la bella Cleopatra, diversi storici hanno sostenuto una valutazione più cinica. Forse Antonio aveva semplicemente visto che Cleopatra era una delle persone più ricche del mondo conosciuto e che averla al suo fianco gli avrebbe dato il potere di rivaleggiare con Ottaviano.

Biografia

7. Non credere a tutto ciò che senti

Dopo la disastrosa battaglia ad Azio, Marco Antonio e Cleopatra tornarono in Egitto. Nel 30 aC, dopo una serie di battaglie contro le forze di Ottaviano, Antonio udì una voce che Cleopatra era morta, e si pugnalò nella sua disperazione. In una svolta goffa degli eventi, Cleopatra non era, in effetti, morta, ma secondo il racconto romantico della storia, Antonio viveva abbastanza a lungo da morire tra le braccia di Cleopatra. Cleopatra stessa si avvelenerà subito dopo. Non c'è da stupirsi che Shakespeare fosse attratto dalla loro storia.

Pensiero co

6. Pensa ai bambini!

Mentre Antonio e Cleopatra erano sfuggiti all'ira di Ottaviano, i loro figli non furono così fortunati. Il figlio di Giulio Cesare da Cleopatra fu ucciso, insieme al figlio maggiore di Antonio da Cleopatra. I bambini più piccoli furono mandati a vivere con la moglie di Antonio, Octavia, e i suoi figli, in quello che sarebbe stato il reality show più spiacevole della storia se i romani avessero inventato la televisione scadente.

Emaze

5. Nessuno lasciato all'oggetto

Con la morte di Antonio, Ottaviano fu libero di prendere il controllo esclusivo di Roma, dichiarando che il suo nuovo nome era Augusto. L'Impero Romano sarebbe ufficialmente iniziato, con Augusto che incorporò anche l'Egitto nel suo dominio.

Pinterest

4. Il suo peggior nemico

Nonostante tutti gli sforzi di Ottaviano, l'uomo che lo ha spinto a inasprire il punto di vista di Roma su Marco Antonio era Antonio stesso. Preferendo rimanere ad Alessandria con Cleopatra, Antonio iniziò a distribuire regni ai suoi figli da lei. Queste azioni, note come Donazioni di Alessandria, furono il chiodo nella bara di Antonio.

Antiche origini

3. Hold My Beer, Octy

Quando Ottaviano e Marco Antonio si diressero ad est per vendicare la morte di Cesare portando la battaglia a Bruto e Cassio, Antonio avrebbe preso il comando della campagna, mentre Ottaviano trascorse una delle battaglie nella sua tenda . La leadership di Antonio ha portato alle sconfitte di entrambi Bruto e Cassio in due battaglie separate, ed entrambi hanno tolto la vita. In seguito, Antonio fu indulgente verso i Romani che si arresero a lui, mentre Ottaviano era meno misericordioso, decapitando persino il cadavere di Brutus nel più sprezzante atto di vendetta che abbia mai letto.

Pinterest

2. Ora That's Revenge

Formare il Secondo Triumvirato è stato utile ad Antonio per molte ragioni. Uno di questi era che doveva dare la caccia al suo odiato nemico, Cicerone. Secondo la leggenda, Antonio aveva la testa e le mani di Cicerone tagliate e inchiodate sui Rostri nel Foro Romano. Questo non è andato abbastanza lontano per la moglie di Antonio, Fulvia. Presumibilmente tirò la lingua di Cicerone e la pugnalò con la sua forcina.

Imgur

1. Uno su tre non è cattivo

Per le sue figlie di Ottavia, Marco Antonio era in realtà un antenato di tre imperatori romani. Erano Claudio, Caligola e Nerone. Quindi, un buon imperatore e due pazzi assassini. Ancora meglio del record di Augustus, così buono con te, Antony.

Pinterest

Lascia Il Tuo Commento