45 Veri fatti circa le più grandi bugie nella storia

45 Veri fatti circa le più grandi bugie nella storia

"La storia è un mucchio di bugie su eventi che non sono mai accaduti raccontati da persone che non c'erano."

-George Santayana

Dalle vicende personali agli schemi finanziari agli eventi che non sono mai accaduti, al mondo sono state raccontate alcune enormi menzogne ​​nel corso della storia. Di seguito sono riportati 45 fatti veri sulle più grandi bugie della storia.


45. Quindi non ha abbattuto quel ciliegio?

Una volta o l'altra, alla maggior parte dei bambini è stata raccontata la storia di George Washington e del ciliegio. La storia dovrebbe esemplificare l'onestà di Washington, ma si scopre che è stata completamente inventata dal biografo di Washington.

44. Una leggera esagerazione

Tutti conoscono il famoso grido di Paul Revere "Gli inglesi stanno arrivando! The British Are Coming! "Durante il suo giro di mezzanotte, ma non l'ha mai detto, o addirittura ha attraversato la Concord per niente. Dopo la sua morte all'età di 76 anni, il poeta Henry Wadsworth Longfellow rese Revere famoso con il suo poema "Midnight Ride", in cui ha esagerato notevolmente i veri eventi.

43.Siamo Totalmente non costruisci un muro!

Lo stesso giorno in cui è iniziata la costruzione del Muro di Berlino, il leader comunista tedesco Walter Ulbricht dichiarò pubblicamente che "nessuno ha l'intenzione di costruire un muro". Il muro rimase per quasi trent'anni e separò la città (e le famiglie) prima che fosse abbattuto.

42. Non per l'uso quotidiano

I ritratti moderni dei Vichinghi li ritraggono indossando gli elmi cornuti che le persone comunemente associano con loro, ma non è questo il caso. Mentre i caschi con le corna esistevano, erano dell'età del bronzo e venivano usati per le cerimonie religiose rituali

.

Pubblicità

41. Non era per amore

La storia dell'orecchio mozzato di Van Gogh è leggendaria nel mondo dell'arte, ma lui non lo interrompe né lo spedisce alla sua ragazza. Gli storici ora credono che il suo amico e collega pittore Paul Gaugin gli abbia tagliato l'orecchio con la spada quando i due sono entrati in combattimento.

L'idea auricolare di Van Gogh per una piscina

40. Io non sono un truffatore!

Lo scandalo Watergate è famoso, soprattutto per l'insistenza di Nixon sul fatto che non fosse colpevole. Quando la verità si è spezzata e lui è rimasto intrappolato nella sua bugia, Nixon si è rotto in televisione, ha pianto e si è dimesso dalla presidenza.

39. Sicuramente la guerra può essere rovesciata

Come Primo Ministro della Gran Bretagna negli anni '30, Nevil Chamberlin scelse di ignorare le minacce del Mein Kampf di Hitler e le sue altre dichiarazioni nel tentativo di mantenere la pace. Hitler e Chamberlin si sono incontrati due volte per discutere la riconfigurazione dei tedeschi sotto il dominio ceco, e Hitler ha assicurato a Chamberlin che la guerra potrebbe essere evitata se fosse avvenuto il riapprovvigionamento. Hitler aveva infatti già mobilitato l'esercito tedesco per attaccare la Cecoslovacchia, e sperava che Chamberlin avrebbe impedito ai Cechi di mobilitarsi, consentendo così un attacco tedesco a sorpresa.

38. La nave insondabile

White Star Line, i proprietari della sfortunata nave RMS Titanic , affermò che la nave era inaffondabile. In realtà, le caratteristiche di sicurezza erano inferiori allo standard del tempo e l'iceberg ha dimostrato che era decisamente dissipabile.

37. Non era così pesante

La maggior parte delle persone crede che l'armatura a piastre di Knight sia estremamente pesante, ma non era vero. L'armatura pesava davvero solo tra i 30 ei 50 chili, il che è piuttosto leggero ... considerando che è stato progettato per smettere di tagliare spade e altre armi mortali.

36. Solo buone notizie!

Durante la guerra del Vietnam, Lyndon B Johnson nascondeva deliberatamente informazioni negative sul progresso della guerra come mezzo per usare il "forte sostegno del pubblico americano" come strumento per negoziare la pace. Tutto ciò che contraddiceva quell'immagine fu soppresso, ei capi militari furono costretti a riferire solo buone notizie.

Pubblicità

35. Un geniale truffatore

L'arte di Han van Meegren è stata screditata dalla critica, quindi per convincerli del suo talento, ha escogitato uno schema ingegnoso. Ha forgiato il lavoro di artisti famosi e li ha tramandati come suoi capolavori. Il mondo intero ha comprato nel suo programma e ha fatto milioni. Sebbene alla fine sia stato catturato, i suoi falsi ora hanno valore per se stessi.

34. Smettetelo di adorare!

Alcuni storici credevano che i soldati di Napoleone sparassero dal naso della Sfinge, ma il naso era sparito da centinaia di anni prima di nascere. Fu il leader religioso Muhammad Al-Sa'im Ad-Dahr a distruggere il naso quando vide persone che adoravano la Sfinge. La religione musulmana proibisce di adorare gli idoli.

33. È sotto controllo!

Tre giorni dopo l'incidente di Chernobyl nel 1986, il governo sovietico ammise che 32 persone erano morte, ma in seguito criticò la reazione occidentale, affermando che non era necessario e che la radiazione era sotto controllo. I funzionari del partito comunista hanno segretamente evacuato le loro famiglie, mentre ordinavano a tutti di rimanere. Il numero esatto di morti è ancora sconosciuto.

32. Un brutto momento per essere cattolici!

Nell'Inghilterra del 17 ° secolo, i monarchi Tudor avevano dichiarato la religione nazionale il protestantesimo e la tensione tra protestanti e cattolici era alle stelle. Un protestante rinnegato di nome Titus Oates ha ideato una falsa cospirazione chiamata "Il complotto popish" e convinto gli inglesi che i cattolici intendevano assassinare il re. Molti cattolici furono giustiziati prima che la trama di Oates venisse scoperta.

31. Sono sempre stati così

Come è stato costruito Stonehenge e da chi è uno dei più grandi misteri del mondo, ma sono davvero stati nella stessa posizione per 4000 anni? Il monumento ha subito diversi restauri, e le prove suggeriscono che diverse pietre sono state sostituite e ricostruite.

30. Un moderno schema Ponzi

Bernie Madoff è un ex agente di cambio e consulente per gli investimenti che sta scontando una pena detentiva di 150 anni per aver eseguito uno dei più grandi schemi finanziari di Ponzi nella storia. Ha truffato migliaia di persone su decine di miliardi di dollari per un periodo di 17 anni, senza una ragione apparente. Come ha testimoniato in tribunale, "Avevo più che abbastanza soldi per sostenere qualsiasi mio stile di vita e lo stile di vita della mia famiglia. Non ho avuto bisogno di farlo per questo. "

Pubblicità

29. Non scherzare con un siciliano

Al culmine della guerra del Peloponneso nel 415 aEV, il generale ateniese Alcibiade (che era lui stesso un bugiardo e un manipolatore compulsivo) decise che conquistare la Sicilia avrebbe vinto la guerra, e vendette l'idea alla sua compagni ateniesi. Un saggio generale di nome Nicias pensava che l'idea fosse avventata e senza speranza, quindi deliberatamente ipervalizzò il numero di truppe necessarie per conquistare la Sicilia, nella speranza di dissuadere gli Ateniesi. La menzogna non li dissuase: incoraggiava gli Ateniesi a mandare in battaglia quasi tutto il loro esercito. Come aveva previsto Nicias, la campagna fu un fallimento catastrofico. L'intera forza fu uccisa in battaglia, con l'eccezione di poche centinaia di disertori.

28. A Fake Discovery

Nel 1912, un insolito teschio fu scoperto a Piltdown, in Inghilterra. Si credeva che fossero i resti di un umano primitivo, ma decenni dopo, l'esemplare fu dimostrato un falso. Risultò essere una mascella di orangutan innestata su un teschio umano. Chi andrebbe a quel tipo di guai solo per ingannare i biologi?

27. Non dire a nessuno che abbiamo infranto il codice!

Tornato nella seconda guerra mondiale, Alan Turing ha infranto con successo il codice nazista dell'enigma, ma gli alleati non volevano che i tedeschi sapessero che l'avevano incrinato, così hanno creato "Ultra". ' La campagna Ultra era una serie deliberata di menzogne ​​degnate per impedire ai nazisti di pensare che il codice fosse intatto. L'inganno continuò per diversi anni e, secondo Churchill, fu la ragione per cui vinsero la guerra.

26. Non erano le patate

Le patate malate sono la ragione tradizionalmente data per spiegare la morte di milioni di irlandesi che morirono di fame tra il 1845 e il 1852, ma quello fu il catalizzatore, non la causa. I signori inglesi hanno respinto le barche piene di cibo che sono state inviate in Irlanda da nazioni caritatevoli in tutto il mondo, e gli agricoltori irlandesi sono stati costretti ad esportare i loro raccolti.

25.

La più nota storia della guerra di Troia è quella sul gigantesco cavallo di legno che è stato menzionato per la prima volta in L'Odissea. In realtà, mentre la guerra è reale, e Troy in effetti bruciava, il cavallo probabilmente non è altro che un mito, un risultato dell'epica che viene trasmessa oralmente per molti anni prima di essere scritta.

24. Non solo bianco e nero

I pellegrini sono spesso raffigurati come vestiti in bianco e nero con grandi cappelli neri, ma secondo l'esperto di pellegrini Caleb Johnson, i pellegrini indossavano molti stili e colori. L'idea in bianco e nero venne dai pittori nei primi anni del 1800 che non sapevano cosa indossassero e li dipingevano in abiti più moderni e più familiari.

Pubblicità

22. Non erano bruciati

Durante le Prove di streghe di Salem, più di 200 persone furono accusate e processate per essere streghe, ma nessuna strega americana perse la vita bruciando sul rogo. Le ustioni erano popolari in Europa, dove 19 streghe furono giustiziate con il fuoco.

21. La mela non lo ha mai colpito

La storia di come Sir Isaac Newton ha formato la sua teoria della gravità di solito comporta una mela che cade sulla sua testa mentre era seduto sotto un albero. Questo è solo parzialmente vero. Newton formò la sua teoria dopo aver visto una mela cadere nel giardino di sua madre, ma la parte che lo colpiva sulla testa è un mito.

20. Non solo una cosa del sud

Nonostante quello che dicono i libri di storia, la schiavitù non era unica nel Sud degli Stati Uniti. Durante il 1700, il nord coloniale prosperò in schiavitù. Nel 1740, 1/5 della popolazione di New York City era schiava. Solo nel 1804 gli stati del Nord abolirono la schiavitù e non accadde tutto in una volta. Nel 1840, il Connecticut possedeva ancora 17 schiavi registrati.

19. I laburisti pagati

Da tempo si crede che le piramidi egizie siano state costruite da schiavi (o alieni), ma nel 2010 gli archeologi hanno fatto una scoperta che ha smentito quel mito. Tombe di costruttori di piramidi furono scoperte nel cortile posteriore delle piramidi e il modo in cui furono seppellite, e la loro vicinanza alle piramidi suggerì che erano entrambi pagati e rispettati.

18. Non un fallimento Dopo tutto.

Per molto tempo, si credeva che Einstein avesse fallito la matematica. In realtà, è vero il contrario. All'età di 15 anni, Einstein aveva già imparato il calcolo differenziale e integrale, e trovò un'alternativa per la teoria pitagorica per divertimento.

17. Un pessimo precursore

L'antisemitismo era diffuso in Europa verso la fine del 19 ° secolo e decorato il capitano dell'esercito ebreo francese Alfred Dreyfus fu falsamente condannato per tradimento per aver venduto segreti ai tedeschi. Rimase incarcerato nella colonia carceraria Devil's Island fino al 1906, quando i suoi difensori, guidati dall'autore Emile Zola riuscirono a scagionarlo.

16. He Has Them, I Swear!

Sadam Hussein non possedeva armi di distruzione di massa. Questa informazione, che viene spesso citata come menzogna usata per giustificare la guerra, è stata direttamente contraddetta da molti importanti dell'intelligenza. La valutazione della minaccia delle armi di distruzione di massa era in gran parte basata su rapporti di Ahmed Alwan al-Janabi (un uomo che l'intelligence tedesca aveva messo in guardia dalla CIA, affermando chiaramente di non essere affidabile) e Muhammad Harith, ex ufficiale dei servizi segreti iracheni. Le loro informazioni furono respinte dai servizi segreti britannici come una completa fabbricazione dieci mesi prima della guerra.

15. Io sono Her!

Quando il corpo di Anastasia Romanov non fu recuperato dopo l'assassinio della sua famiglia, si diffuse una storia in cui la figlia Romanov più giovane era sopravvissuta in qualche modo. Per anni dopo, molte donne si fecero avanti affermando di essere Anastasia, la più famosa delle quali era Ana Anderson. Il mito della sopravvivenza è stato rivitalizzato nel 1991 quando è stato scoperto che solo nove corpi di membri della famiglia Romanov e servi sono stati trovati in una tomba di Yekaterinberg, ma non c'era alcun segno di un figlio o una figlia. Nel 2007, i test genetici hanno messo a tacere il mito: le prove del DNA hanno dimostrato che due corpi trovati in un'altra tomba di Yekaterinberg appartenevano ai bambini Romanov.

14. I Knew Was Bluffing!

Nel 1962, il leader sovietico Nikita Krushchev mentì a JFK sulla piantatura di missili nucleari armati a Cuba, ma Kennedy chiamò il suo bluff. Per 13 giorni, il mondo ha atteso con ansia la guerra nucleare, ma grazie ad alcuni abili negoziati da parte di Kennedy, è stato in grado di raggiungere un accordo con i russi, e una crisi è stata evitata.

13. Un rottame andato male

Il 14 luglio, i francesi celebrano un giorno di indipendenza per celebrare l'assalto alla Bastiglia per liberare gli ingiustamente incarcerati e iniziare una rivoluzione. O così ci è stato detto. Quando i rivoluzionari arrivarono alle porte della Bastiglia, la prigione era per lo più vuota, e non erano lì per i prigionieri: erano lì per prendere più polvere da sparo. Il raid divenne violento ei rivoluzionari finirono per decapitare gli ufficiali della prigione e liberare i restanti prigionieri.

12. Aveva pochi difetti [

] Ghandi è venerato come simbolo di pace e come difensore dei diritti civili, ma pochi conoscono il suo lato non così lucido. Quando sua moglie fu colpita dalla polmonite, i medici britannici informarono Ghandi che un colpo di penicillina l'avrebbe curata. Rifiutò di iniettare medicine aliene nel suo corpo e morì poco dopo. Poco dopo, Gandhi prese la malaria e permise ai medici di salvargli la vita con il chinino. Cercò anche di ottenere tutti i riferimenti alle tradizioni omosessuali rimossi dai templi indiani in un atto che chiamò "Pulizia sessuale".

11. Non era il 4 °.

Mentre l'indipendenza americana si celebra il 4 luglio, la mozione per dichiarare l'indipendenza dalla Gran Bretagna è stata approvata dal Congresso il 2, ed è stata ratificata il 4. Il documento stesso non fu nemmeno firmato fino al 2 agosto 1776.

10. Credito indebito

JFK è accreditato di aver promulgato la legislazione sui diritti civili, ma il credito in realtà appartiene a Lyndon B Johnson. Kennedy cercò di fermare la prevista Marcia su Washington di Martin Luther King, e mandò persino VP Johnson in Norvegia perché non gli piacevano le sue politiche per i diritti civili. Dopo l'assassinio di Kennedy, Johnson mise tutti i suoi sforzi per approvare la legislazione sui diritti civili, e alla fine Kennedy ottenne il merito.

9. Più vicino all'uguaglianza?

La storia delle donne ruota spesso intorno all'idea che, ad eccezione di quando lavoravano nelle fabbriche durante la seconda guerra mondiale, le donne restavano sempre a casa mentre gli uomini lavoravano. Prima della rivoluzione industriale, il lavoro era un'estensione della famiglia, e uomini e donne dividevano i compiti in modo uniforme. Molte donne rimasero a casa, ma alla fine del XX secolo, le donne detenevano un quarto dei posti di lavoro nell'industria e metà dei lavori agricoli.

8. Non l'ha mai menzionato.

Nel 1903, Albert Spalding, editore della rivista e boss di articoli sportivi, si proponeva di dimostrare che il baseball aveva origini americane. Sosteneva di essere stato a Cooperstown quando il futuro generale della guerra civile Abner Doubleday delineò il diamante nella polvere e scrisse le regole del gioco, ma il suo amico intimo AG Mills non ricordava di averlo mai menzionato, e Doubleday frequentò Westpoint - non Cooperstown . Alexander Cartwright è stato il vero inventore, ma è Doubleday che la gente ricorda.

7. Mass Hysteria

Nel 1938, il programma Mercury Theatre on the Air trasmise l'adattamento radiofonico di Orsen Well della Guerra dei Mondi di HG Well, e i giornali locali insieme alla guardia nazionale costruita alcune storie di panico in un incidente di isteria di massa per far apparire cattiva la stazione. In realtà, pochissime persone sono state ingannate dalla trasmissione, e si è scoperto che non molte persone stavano ascoltando, in primo luogo, perché erano sintonizzati sul ventriloquo Edgar Bergen sulla NBC.

6. Non ha inventato niente

Thomas Edison ha il merito di aver inventato la lampadina, ma la verità è che in realtà non era la prima persona a creare una luce elettrica. Ha fatto parte di una gara molto competitiva dove ha preso in prestito, alcuni dicono rubato, idee di altri inventori che stavano anche lavorando su una lampadina a incandescenza elettrica. L'invenzione è un processo sociale molto complesso in cui molte persone armeggiano e perfezionano un'idea e solo l'ultima persona ottiene credito. Edison era un marketer molto forte ed è stato in grado di consegnare il messaggio che ha inventato la lampadina e ha bloccato.

5. L'esperimento che non fu mai

La leggenda narra che per dimostrare la sua teoria che il fulmine è elettricità, Benjamin Franklin condusse un esperimento in cui uscì in un temporale e rilasciò un aquilone con un parafulmine attaccato alla cima, e una chiave di metallo legata alla corda. È vero che Franklin ha proposto un esperimento con l'aquilone, ma non l'ha mai eseguito e l'esperimento non ha avuto niente a che fare con il fulmine.

4. Non puoi farlo qui!

Il famoso regista che brucia durante il Movimento di Liberazione delle Donne nel 1968 viene sempre educato alle lezioni di storia, ma secondo uno degli organizzatori della protesta, non è proprio quello che è successo. Le donne volevano bruciare i reggiseni sul marciapiede, ma la polizia non voleva lasciarli, così gettarono i reggiseni e le cinture in un bidone della spazzatura, che poi diedero alle fiamme.

3. Non ci fu mai

Cristoforo Colombo è accreditato di scoprire il Nuovo Mondo America, ma il primo esploratore alla scoperta dell'America fu l'esploratore norvegese Lief Ericson. Columbus non ha mai messo piede sul suolo degli Stati Uniti.

2. Non ho mai avuto "relazioni" con lei!

Nel gennaio 1998, un giornalista cittadino ha interrotto la storia che Bill Clinton aveva avuto una relazione con la stagista Monica Lewinsky. Clinton ha negato pubblicamente le accuse e mentito sotto giuramento. Quando l'impiegata statale dell'Arkansas, Paula Jones, ha citato in giudizio la Clinton per molestarla sessualmente mentre era governatore, il procuratore Kenneth Star ha citato in giudizio la Clinton, ed è stato costretto ad ammettere la relazione. Durante le udienze di impeachment di Bill Clinton, fu in realtà rivelato che Bill usava un sigaro per piacere Monica Lewinsky.

1. La grande bugia

Quando Hitler salì al potere, creò una politica nazionale radicale per eliminare gli ebrei dalla terra chiamata "La soluzione finale". Per realizzare ciò, lui ei nazisti orchestrarono quella che chiamarono "la grande bugia" dove egli usò la stampa tedesca per diffondere bugie incolpando gli ebrei per tutti i problemi della Germania, e per convincere i tedeschi che gli ebrei erano nemici.

Lascia Il Tuo Commento