57 Fatti agitati e non agitati su James Bond.

57 Fatti agitati e non agitati su James Bond.

Il nome è Bond. James Bond.

26 film, sette obbligazioni, oltre 7 miliardi di dollari di vendite di biglietti fino ad oggi. Non c'è bisogno di presentarti, Bond - James-Bond - è probabile che tutti qui sappiano chi sei.

Ma aspetta. Quanto sappiamo veramentesull'uomo misterioso che ha indossato uno smoking per salvare il mondo così tante volte? Goditi questi fatti scossi e non agitati riguardo al tizio che si descrive come "una specie di sparatutto in difficoltà" nei cocktail party.


57. Tuta

Mentre era sotto contratto per interpretare James Bond, a Pierce Brosnan non era permesso indossare uno smoking in nessun altro film.

56. La spia che amava essere nei film

A partire dal 2017, ci sono 25 film nel franchise di James Bond, dal 1963 al Dr. No allo Spettro del 2015. A 26 th film di Bond, 1967 Casino Royale, interpreta David Niven come un vecchio James Bond - ma è una satira del personaggio e non è considerato parte del Bond "ufficiale" canon.

55. Comprerà molti martini.

Il Skyfall del 2012 detiene il record per il film di Bond che ha incassato di più, guadagnando $ 1,1 miliardi in vendite di biglietti in tutto il mondo. In totale, la serie di film di James Bond ha un incasso al mondo di 7 miliardi di dollari, posizionandosi al quarto posto tra Star Wars , Harry Potter e i film Marvel Universe.

54 . Un club esclusivo (l'unico tipo che piace a Bond)

Finora, sette attori hanno interpretato 007 al cinema: Sean Connery (7 volte), David Niven (1), George Lazenby (1), Roger Moore (7), Timothy Dalton (2), Pierce Brosnan (4) e Daniel Craig (4). Tutti gli attori che hanno interpretato Bond in passato sono stati 6'1 "a 6'2", eccetto Daniel Craig che è 5'10 ".

Pubblicità

53. Ti piace il tuo martini scosso?

Come uno dei personaggi cinematografici più longevi e più redditizi, James Bond ha visto molti attori di alto profilo per il ruolo. Alcuni dei più famosi potrebbero essere stati Obbligazioni includono: Patrick McGoohan, Christopher Lee, Clint Eastwood, Burt Reynolds, Adam West, Tom Jones, Mel Gibson, Sam Neill, Hugh Grant, Gerard Butler e Sean Bean (che ha ottenuto essere un cattivo nel 1995 Goldeneye ). Cary Grant - il debonair leader che Fleming divenne il modello fisico del suo personaggio - fu preso in considerazione per il ruolo, ma Grant rifiutò, temendo che fosse troppo vecchio per farcela.

52. Parlare di un particolare set di abilità ...

L'attore di origini irlandesi Liam Neeson, che all'epoca era conosciuto per film come Darkman e Schindler's List , era fortemente corteggiato dai produttori per diventare il prossimo James Bond dopo che Timothy Dalton andò avanti. In un'intervista del 2014, ha detto: "Erano circa 18 o 19 anni fa e mia futura moglie disse:" Se interpreti James Bond, non ci sposeremo ". E ho dovuto prenderlo a bordo perché volevo sposarla. "Neeson ha aggiunto che non si è pentito di aver rifiutato il ruolo, ed è giusto dire la stella di Preso , The Grey e La squadra A ha soddisfatto il suo desiderio di azione da allora.

51. Un'infanzia movimentata

Ian Fleming scrisse il necrologio di Bond per il romanzo You Only Live Twice . Da esso apprendiamo: i genitori di Bond erano Andrew Bond, un uomo scozzese, e Monique Delacroix, una donna svizzera; l'anziano Bond lavorava per una compagnia di armi e viaggiava spesso con la sua famiglia; entrambi i genitori morirono quando Bond aveva 11 anni; e visse con una zia in Inghilterra. Bond ha studiato all'Eton and Fettes College di Edimburgo, si è diplomato alla scuola superiore a 17 anni ed è stato reclutato nella Royal Navy. Il motto della famiglia Bond? "Il mondo non è abbastanza".

50. Un birdwatcher, eh? Beh, questo è ... un po 'pericoloso.

L'autore Ian Fleming ha detto di aver scelto il nome "James Bond" perché voleva un "nome breve, non romantico, anglosassone eppure molto mascolino" per la sua spia fittizia. L'omonimo di Bond è l'ornitologo Dr. James Bond, il cui nome è stato revocato da un manuale di birdwatching.

49. Come gli insegnanti di scrittura dicono: "Scrivi quello che sai".

Mentre il nome di Bond può essere basato su un ornitologo, non si può negare che gran parte del personaggio provenga dalle esperienze di Fleming. Non c'è alcuna prova che Fleming possegga un'auto con un sedile eiettore, ma sia lui che Bond erano comandanti nella marina britannica ... preferivano il caffè al tè ... preferivano i loro martini scossi non mescolati ... oh, e c'è un po 'di Fleming che lavora come spia. Una volta reclutato in Intelligenza navale, divenne l'assistente personale del contrammiraglio John Godfrey - che probabilmente servì come ispirazione per M. (Per la cronaca, Fleming ha detto che Bond è un composito di molte persone che ha incontrato durante il suo periodo in Intelligence navale .)

48. Probabilmente non era il più grande pericolo nella sua linea di lavoro.

Fleming era anche un forte fumatore, fumando fino a 80 sigarette al giorno. Bond è un fumatore accanito nei romanzi di Fleming e si è illuminato frequentemente nel corso degli anni; l'inclusione di un marchio di sigarette nella vita reale nel 1989 Licence to Kill ha portato a un avvertimento del Surgeon General richiesto nei titoli di coda. L'ultima volta che Bond ha acceso è stato un sigaro nel 2002 Die Another Day .

Advertisement

47. "Non posso farlo e quindi correre due miglia e mezzo."

Daniel Craig si è rifiutato di fumare in diverse scene in Quantum of Solace nonostante la sceneggiatura lo richiedesse. "Non desidero che lui fumi", ha detto a un giornale britannico. "Fleming ha scritto un Bond che fumava 60 sigarette al giorno. Non riesco a farlo e poi percorro due chilometri e mezzo su una strada - non si annoda. "

46. Ricerche di mercato, in stile anni '50

Quando il produttore di Bond Cubby Broccoli stava cercando l'attore perfetto per interpretare James Bond negli anni '60, gli capitò di vedere Sean Connery nel Darby O'Gill e Little People . È rimasto particolarmente colpito dal modo in cui Connery ha gestito una lotta a pugni nel climax del film. Ma doveva essere sicuro che Connery avesse il sex appeal che avrebbe attratto gli spettatori, quindi ha portato la moglie in un'altra proiezione del film. Basti dire che è rimasta colpita.

45. Così tanto per i miei piani di lasciare un bel cadavere

Nel 1964 Goldfinger, il cattivo principale invia un segretario traditore dipingendo tutto il suo corpo con vernice dorata. Come spiega Bond, la sua causa di morte era il soffocamento; poiché il corpo respira attraverso i pori della pelle, bloccare tutti quei pori con la vernice priva il corpo di ossigeno. Questo non è vero; mentre una persona potrebbe avere una reazione avversa a dipingere sulla sua pelle, non si può morire per soffocamento a meno che la bocca o il naso non siano bloccati. Eppure, i produttori erano abbastanza preoccupati per la tentazione del destino che hanno lasciato un pezzo di sei pollici dell'attrice Shirley Eaton non verniciato per ogni evenienza.

44. "E tu sei ...?" "Analista. Business analista."

Il nome completo del datore di lavoro di Bond, MI6, è il servizio segreto di intelligence (la M deriva dal suo nome originale, "Intelligenza militare, Sezione 6 "). La sua esistenza non è stata ufficialmente riconosciuta dal governo britannico fino al 1994. Oggi, il suo sito web elenca "analista dei dati operativi" e "funzionario di supporto alle imprese" tra le sue opportunità di carriera per i cittadini britannici.

43. "No, signor Bond, apri una fabbrica di cioccolato."

La sceneggiatura del 1967 You Only Live Twice è stata scritta da Roald Dahl, un caro amico di Fleming's. Lo scrittore di James and the Giant Peach e Charlie and the Chocolate Factory è stato scelto per scrivere l'adattamento della sceneggiatura del romanzo di Fleming pur non avendo esperienza cinematografica; finì per lanciare gran parte della trama del libro e inserire i personaggi del libro in una storia completamente nuova.

42. Um ... ahi.

Nel 1996, mentre promuoveva il suo film The Rock , Sean Connery ha parlato con Jay Leno del The Tonight Show sul fatto di essere rimasto ferito sul set durante i suoi anni di Bond. Con le parole di Connery:

"Un certo numero di anni fa con un ragazzo che ha avuto molto successo, Steve Seagal, stavamo per fare un film intitolato Never Say Never Again, e c'era la possibilità che stavo andando all'Aikido e cosa hai. E ho ottenuto Steven, e abbiamo avuto questo allenamento nell'edificio dove avevo un appartamento ed era davvero molto, molto buono e tutto, e ho avuto un po 'di arroganza perché pensavo di sapere cosa stavo facendo ... e si è rotto il mio polso. "

Quello è lo stesso Steven Seagal che ha recitato in molte scene d'azione in cui ferisce un sacco di criminali, terroristi e altri cattivi (ma nessun agente segreto soave). Connery ha scherzato sul modo in cui l'infortunio gli ha impedito di raggiungere il portafoglio.

Pubblicità

41. Grandi fan in alto, parte I

U.S. Il presidente John F. Kennedy era un grande fan di James Bond. In un'intervista del 1961 con Vita , elencò Dalla Russia con amore come uno dei suoi romanzi preferiti. Le vendite sono esplose e il prossimo film di James Bond è stato, naturalmente, Dalla Russia con amore . Kennedy ha visto Dalla Russia con amore alla Casa Bianca il 21 novembre 1963 - un giorno prima del suo fatale giro a Dallas.

40. Grandi fan in alto, seconda parte

Elvis Presley vide La spia che mi amava il 10 agosto 1977, durante una visione speciale al cinema generale di Whitehaven, Tenn. Era l'ultimo film il l'appassionato film ha visto prima di morire sei giorni dopo, all'età di 42 anni.

39. Oh, ironia. Ti piace il tuo lavoro.

Un altro grande fan di James Bond è stato Warren Zevon, il cantautore americano dietro a successi come "Werewolves of London" e "Johnny Strikes Up the Band". Quando la sua diagnosi di cancro è diventata pubblica nel 2002, ha detto ironicamente ai giornalisti "Voglio solo vivere abbastanza a lungo per vedere il prossimo film di James Bond." Raggiunse questo obiettivo e visse abbastanza a lungo per vederlo - ironia della sorte, era Die Another Day .

38. Ziggy Stardust, d'altra parte? Enorme fan di Bond.

David Bowie è stato offerto la parte di Max Zorin nel 1985 A View to a Kill , ma ha rifiutato il ruolo per recitare in Labyrinth invece. Bowie in seguito ha detto che pensava che la sceneggiatura fosse "terribile" e che i produttori non fossero impressionati dalla sua schiettezza. Nel 2003, ha ammesso di non amare i film di Bond in generale e di non averne visto uno dall'epoca di Sean Connery.

37. Linea dispari, signore.

Oddjob non parla mai nel film Goldfinger . Il suo unico dialogo è un "Aha!" Sul campo da golf, "Ah" quando ordina agli uomini di prendere Tilly dopo averla colpita con il suo cappello, un grugnito quando consegna a Bond una maschera antigas sul retro del camion dell'esercito, e un grido alla conclusione della sua lotta con Bond. Il romanzo fonte spiega che non può parlare a causa della palatoschisi.

36. Ruote dolci, fratello

Per la produzione di Goldfinger, Aston Martin era riluttante a fornire due dei suoi veicoli ai registi. I produttori dovettero pagare l'Aston Martin, ma dopo il successo del film, sia al botteghino che per la compagnia, non dovettero mai più spendere soldi per una macchina.

Pubblicità

35. I vantaggi di essere Bond.

Iniziando con il suo modello DB5 in Goldfinger , le auto create da Aston Martin sono state quelle più strettamente collegate al franchise di James Bond; La coupé DB10 di Aston Martin è stata costruita appositamente per lo Spettro del 2015. Per il suo servizio, Daniel Craig è autorizzato a prendere qualsiasi Aston Martin che gli piace per un giro ogni volta che gli piace.

34. Grazie per le macchine ...

James Bond ha distrutto 7 su 10 delle eleganti coupon a due porte Aston Martin DB10 progettate appositamente per Spettro . Il costo totale di questi veicoli? $ 37 milioni.

33. Parliamo di una licenza per uccidere

Chi è il James Killer più eccitante là fuori? Fino ad ora, il record è detenuto da Pierce Brosnan, le cui uccisioni sullo schermo ammontano a 135. Il Goldeneye del 1995 rafforza il numero di uccisioni più alto, con 47 persone uccise sullo schermo da 007. Per essere onesti, Bond è stato colpito a più di 5.000 volte nel corso della sua carriera.

32. Tenete quella nota

Quando Shirley Bassey ha registrato la canzone a tema Goldfinger , ha cantato mentre i titoli di testa erano proiettati su uno schermo di fronte a lei in modo che potesse abbinare la voce. Quando ha centrato la sua nota finale, i titoli sono continuati, quindi è stata costretta a tenere il biglietto finché non è svenuta.

31. Invece di Pierce!?

Altri attori hanno interpretato Bond nel 1995 GoldenEye, inclusi Liam Neeson, Mel Gibson e Sam Neill. Ad un certo punto, la stampa riportò che il genere di Bond sarebbe stato scambiato, e che Sharon Stone era considerato il ruolo.

30. Da Londra con amore

Sean Connery non ha mai viaggiato negli Stati Uniti per girare Goldfinger . Ogni scena in cui sembra essere negli Stati Uniti, era in realtà a Pinewood Studios, fuori Londra. Questo spiega perché Bond gira un interruttore della luce verso il basso per scoprire il cadavere dorato di Jill: gli interruttori luce inglesi sono generalmente accesi facendoli scorrere verso il basso, invece che su quelli americani.

29. Trasmettimi, Bond

Goldfinger è stato il primo film a presentare un raggio laser. La sceneggiatura originariamente richiedeva un buzzsaw rotante (come nel romanzo), ma i registi hanno deciso che era noioso e poco originale.

28. Splendido in oro

Goldfinger indossa un capo giallo o dorato in ogni scena tranne uno. C'è una scena in cui sfoggia una divisa del colonnello dell'esercito degli Stati Uniti. In questa scena, porta un revolver d'oro.

27. Nomi impertinenti

In Goldfinger, quando la signora Galore si presenta promiscuamente a Bond, risponde "Devo sognare". La sceneggiatura originale aveva Bond che rispondeva "Lo so che lo sei, ma che cos'è il tuo nome? "Questo è stato ritenuto troppo suggestivo.

26. Scosso, non mescolato

La bevanda alcolica di Bond di sua scelta è una Vesper martini, dal nome del primo amore di Bond. È fatto con tre misure di gin di Gordon, una misura di vodka, metà di Kina Lillet, scossa sul ghiaccio con una sottile fetta di scorza di limone. Appare in molti romanzi e film di Bond ed è descritto per la prima volta nel romanzo Casino Royale .

25. Riposa in pace, Bond non suonerà la stessa cosa senza di te.

Spectre è il primo film di James Bond a non rappresentare l'iconica tromba di Derek Watkins. Dal momento che Dr. No , Watkins era apparso nella colonna sonora di ogni singolo film di James Bond; è morto nel 2013, poco dopo l'uscita di Skyfall nel 2012.

24. Fare la sua parte per migliori relazioni razziali

1973 Live and Let Die è il primo film di James Bond in cui 007 ha una relazione con una donna afro-americana (Rosie Carver, interpretata da Gloria Hendry). Quando il film fu pubblicato in Sud Africa, tutte le loro scene d'amore dovettero essere rimosse a causa delle politiche di apartheid del governo sudafricano.

23. Non riesco a mantenere un buon cattivo

Interpretato dall'attore Richard Kiel, "Jaws" è l'unica volta in cui uno scagnozzo è mai tornato in un film di James Bond. Jaws apparve per la prima volta in The Spy Who Loved Me (1977) e ritornò nel 1979 Moonraker . Kiel, che si trovava a 7'2 ", poteva tenere i denti metallici in bocca solo per mezzo minuto alla volta. In una famosa scena in La spia che mi amava , la catena con cui ha morso era effettivamente fatta di liquirizia.

22. Domino!

Il ruolo di Bond girl Domino in Thunderball è uno dei ruoli più auditi per i ruoli di Bond nella storia. Per la parte sono state prese in considerazione centinaia di attrici, tra cui Julie Christie, Raquel Welch e Faye Dunaway. Il ruolo alla fine è andato a Claudine Auger, ex Miss France.

21. È una pistola nei titoli di coda o ...

La famosa sequenza di cannoni che inizia ogni film ufficiale di James Bond è attribuita a Maurice Binder, un disegnatore del titolo che ha creato i titoli di apertura di 14 film di James Bond. L'aspetto della sequenza è stato ottenuto con una macchina fotografica stenopeica attraverso un vero cannone. Dr. No è l'unico film a presentare lo scatto all'inizio e alla fine.

20. Il lungo regno delle voci femminili

La canzone di apertura di Chris Cornell "You Know My Name" nel 2006 Casino Royale è stata la prima canzone di James Bond a uscire dal 1987 con un cantante maschio.

19. L'uomo sexy di M

Per il Casino Royale del 2006, Michael Wilson e il regista Martin Campbell hanno discusso se mostrare o meno il M di Judi Dench da solo o con qualcun altro. Decisero di mettere qualcuno nel letto con lei, e il fortunato scelto per il ruolo fu il coordinatore dei trasporti della produzione.

18. Grazie per il suggerimento!

Se non hai seguito il gioco high-stakes del poker giocato nel 2006 Casino Royale da vicino, potreste non aver notato che James Bond dà al dealer un gettone da mezzo milione di dollari dopo aver vinto.

17. Aereo sul ghiaccio

L'aereo che precipita giù dalla montagna in Spettro è stato costruito su skidoos, quindi è in corso di guida. Otto piani diversi sono stati coinvolti nella ripresa della sequenza. Il team di produzione ha dovuto combattere contro il tempo fuori stagione in Austria che li ha costretti a produrre 400 tonnellate di neve artificiale per coprire completamente una parte della montagna.

16. Niente sangue, niente gloria.

Le cose sono diventate un po 'troppo reali durante una delle sequenze di lotta Spectre quando Daniel Craig ha finito per colpire Dave Bautista, dandogli un maledetto naso.

15. Salta su ...

Durante la prima di Goldfinger a Parigi, un folle tifoso salì sull'auto che Sean Connery guidava. Ciò lo spinse a evitare la Thunderball prima.

14. Safety First

In Thunderball , il Bell Rocket Belt utilizzato nella sequenza di apertura del film era un vero e proprio jetpack funzionante. I cineasti hanno portato in Francia due piloti qualificati per gestirli. Bill Suitor, che ha pilotato il jetpack davanti alla telecamera, gli è stato chiesto se gli sarebbe dispiaciuto volare senza casco in modo che Bond potesse sembrare più bello, perché non c'è niente di più bello che lasciare il cervello schizzato per le strade di Londra. Suitor ha rifiutato per motivi di sicurezza, motivo per cui Connery ha indossato un elmetto nel film finale.

Ci sono stati alcuni gadget piuttosto stupidi usati in tutti i film. Tutti noi possiamo amare Bond, ma è anche divertente guardare alcuni dei gadget non così straordinari presenti in 007. Guarda questo video dei 5 gadget più ridicoli di Bond:

13. Ciao, Olivia

Il vero nome di M è rivelato nel film Skyfall . È un po 'difficile da capire, ma c'è un'iscrizione nella parte inferiore della scatola M invia un legame che recita "Olivia Mansfield".

Altri film e libri di Bond hanno rivelato nomi alternativi, ma la serie è stata riavviata con Casino Royale , quindi questo è il suo nome ufficiale nella serie cinematografica attuale.

12. Rasatura come una leggenda

Le vendite di rasoi a mano libera sono aumentate del 400% dopo che James Bond è stato visto utilizzando uno in Skyfall .

11. "A rag man" è un anagramma per "anagramma".

In Skyfall , il nome degli antagonisti, Raoul Silva, è un anagramma per "Un'anima rivale".

10. Finalmente il successo!

Raoul Silva fu il primo cattivo di James Bond a raggiungere il suo obiettivo primario: in questo caso, uccidere M.

9. Altri razzi

La realizzazione di Thunderball non è stata priva di contrattempi. Lo stuntman Bob Simmons ha gestito la scena in cui Fiona Volpe utilizza i razzi lanciati da una moto per far esplodere la macchina del conte Lippe. Bob Simmons è stato incaricato di guidare la macchina, quindi saltare fuori dopo l'esplosione avvenuta. Saltò fuori mentre l'auto si schiantò in un fosso, poi sembrò scomparire. Mentre l'equipaggio lo cercava freneticamente, si insinuava dietro il regista Terence Young e gli chiedeva se avesse fatto la scena giusta. I filmati di un'altra angolazione mostrarono in seguito che Simmons aveva effettivamente cercato di alzarsi in piedi nel fosso e cadere all'indietro nella macchina in fiamme prima di fuggire dall'inferno attraverso la porta del passeggero.

8. Kaboom! Ben fatto, Thunderball stuntman ...

La scena Thunderball in cui lo yacht di Largo si schianta contro una roccia ed esplode non è andato come previsto. L'esplosione risultante è stata molto più grande di quanto ci si aspettasse. Avevano caricato lo yacht con carburante per razzi senza capire quanto fossero potenti le cose. L'esplosione risultante è stata così grande che ha lanciato la barca in aria, facendola quasi cadere sopra l'equipaggio. Quando l'equipaggio tornò a Nassau dopo aver girato la scena, scoprirono che l'esplosione aveva anche frantumato le finestre lungo tutta Bay Street. Erano a 30 miglia da Nassau quando si verificò l'esplosione.

7. Fobie, parte I

Nonostante abbia a che fare con molte armi da fuoco sul set, Roger Moore soffre di hoplofobia, la paura di armi da fuoco risalenti a un incidente infantile in cui è stato colpito a una gamba con un fucile ad aria compressa da suo fratello.

6. Day of the Living

I creatori di Spectre se ne sono andati tutti quando sono arrivati ​​alla scena vicino all'inizio del film al festival Day of the Dead di Città del Messico. Alcuni oggetti di scena erano alti fino a 11 metri. La folla impiegava 3 ore per allestire le riprese e sono stati assunti oltre 1500 extra, che richiedevano oltre 100 truccatori.

5. Tecnologia militare all'avanguardia

In Thunderball , Q dà a Bond un minuscolo apparato respiratorio che gli consente di sopravvivere sott'acqua per diversi minuti, un dispositivo pratico che Bond mette a frutto quando viene intrappolato in una piscina con un gruppo di squali Un membro dei Royal Engineers riconobbe immediatamente le applicazioni militari di questa tecnologia e chiamò il capo disegnatore Peter Lamont per chiedere quanto a lungo funzionasse effettivamente l'apparato. "Finché riesci a trattenere il respiro," rispose Lamont. L'ingegnere ha replicato che Bond era sott'acqua per diversi minuti. Lamont ha spiegato la bellezza del video editing e alla fine l'ingegnere ha riattaccato.

4. Fobie, Parte II

Connery ha una paura morbosa dei ragni, un piccolo problema dato che una delle acrobazie del Dr. No ha coinvolto una tarantola gigante. Lo sparo del ragno nel letto di Bond è stato fatto con una lastra di vetro tra lui e il ragno, che può essere visto in un colpo solo nel film. Quando non sembrava abbastanza realistico, ulteriori scene in primo piano sono state riprese con lo stuntman Bob Simmons, che in seguito ha detto che la tarantola - il cui vero nome era "Rosie" - strisciava su Bond era l'impresa più spaventosa che avesse mai realizzato .

3. Tutto in un giorno di lavoro

Stuntman Bill Cumming è stato pagato un bonus di $ 450 per saltare nella piscina infestata da squalo di Largo in Thunderball . Per fortuna, è sopravvissuto a prenderlo.

2. Altri problemi allo squalo

Gli squali in Thunderball non erano esattamente ben educati. Sean Connery era cauto nel nuotare senza protezione con gli squali vivi, quindi lo scenografo Ken Adam ha costruito una partizione subacquea in plexiglas, con un solo problema: c'era una fessura di quattro piedi nella partizione, e uno degli squali lo ha attraversato. Connery disse di essere scampato per un pelo alla piscina.

Per lo sparo in cui uno squalo nuota verso Bond mentre sta uscendo dalla piscina, mancandolo di pochi centimetri, l'equipaggio decide di usare uno squalo morto tirato da fili per ridurre il pericolo. Il coordinatore degli effetti speciali John Stears è entrato in piscina per controllare lo squalo, circondato da altri squali vivi. Colpo di scena: mentre cominciavano a sparare, divenne chiaro che lo squalo non era davvero morto. Cominciò a battere e altri squali se ne accorsero. Una frenesia alimentare esplose, lasciando Stears nel bel mezzo di un bagno di sangue. Stears è sopravvissuto e ha vinto un Oscar per i migliori effetti visivi per Thunderball .

1. "Non possiamo avere spie qua e là!"

Quando hanno scoperto che le scene per il Il mondo non basta sarebbero state girate vicino al loro quartier generale, l'MI6 si è trasferito per smettere di sparare, citando problemi di sicurezza . Tuttavia, il ministro degli esteri britannico Robin Cook, su sollecitazione del membro del parlamento Janet Anderson, si è mosso per annullarli e consentire le riprese. "Dopo tutto Bond ha fatto per la Gran Bretagna, era il minimo che potessimo fare per Bond", ha detto.

Lascia Il Tuo Commento