42 Fatti classici su Marilyn Monroe.

42 Fatti classici su Marilyn Monroe.

"L'imperfezione è bellezza, la follia è geniale ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi." - Marilyn Monroe

Questi fatti di Marilyn Monroe offrono uno scorcio nella vita veloce e furiosa che guidò fu interrotta troppo presto!


42. Sottopagato.

Marilyn Monroe era mal pagata rispetto ai suoi coetanei. Jane Russell è stata pagata 10 volte di più di Marilyn quando è stata co-protagonista in Gentlemen Prefer Blondes. Marilyn ha guadagnato solo $ 100.000 per il suo ruolo incompiuto in Qualcosa deve dare . Nello stesso periodo, Elizabeth Taylor ricevette un milione di dollari per Cleopatra .

41. La morte prima delle ricchezze.

Nel 1962, Marilyn fu licenziata dalla Twentieth Century Fox dalla produzione di Something's Give To Give a causa del suo ritardo e no show (non apparve per la prima volta due settimane di riprese). Il 1 ° agosto è stata riassunta dalla Fox in un affare da due milioni di dollari, che sarebbe stato il suo contratto con i guadagni più alti. Morì quattro giorni dopo.

40. Linea per favore, Sugar.

Trovò quasi impossibile imparare le righe e prese 60 take per consegnare la riga "It's me, Sugar" in Some Like It Hot .

39. Amore per i bambini.

Il paradosso nella vita di Marilyn era che, sebbene non avesse mai avuto un figlio da sola, adorava in modo assoluto i bambini e desiderava sempre un bambino. Ha avuto stretti rapporti con i suoi figliastri dai suoi matrimoni a Joe DiMaggio e Arthur Miller. Sebbene Marilyn fosse incinta diverse volte, abortì i suoi figli perché soffriva di endometriosi e gravidanze ectopiche.

Pubblicità

38. Una tomba costosa.

Molti dei sepolcri vicino a Marilyn sono stati messi in vendita. Elsie Poncher, la vedova dell'uomo nel caveau sopra Marilyn's, vendette il posto del marito per $ 4,5 milioni.

37. Puoi tenere i tuoi diamanti.

Anche se lei cantava in modo famoso "I diamanti sono il miglior amico di una ragazza", Monroe non era affatto un gioiello costoso. Possedeva prevalentemente bigiotteria, si aspettava un anello di diamanti e un filo di perle che le era stato regalato dal suo secondo marito, Joe DiMaggio.

36. Una rosa con qualsiasi altro nome ...

Sul suo certificato di nascita, il suo nome è Norma Jeane Mortenson. Fu battezzata Norma Jeane Baker. Ha modellato sotto i nomi di Jean Norman e Mona Monroe. La sua idea iniziale per un nome di schermo era Jean Adair. Ha firmato in alberghi come Zelda Zonk e in una clinica psichiatrica come Faye Miller.

Ha cambiato il suo nome in Marilyn Monroe solo nel marzo del 1956, quando era già una star. A quel tempo, il nome non le era così familiare che la prima volta che firmò un autografo come Marilyn Monroe, dovette chiedere come si scrive.

35. Difficoltà per la giovane Norma Jean.

È stata collocata con 11 gruppi di genitori adottivi dopo che sua madre, Gladys, è stata istituzionalizzata. Trascorse quasi un anno nell'orfanotrofio della Children Aid Society di Los Angeles.

Marilyn e sua madre.

34. Brains and Beauty.

Anche se è stata tipizzata come una bionda stupida (una persona che odiava), era in realtà estremamente intelligente. Aveva un QI di 168.

33. Peso

Il suo peso è andato su e giù così drammaticamente durante le riprese di The Prince and the Showgirl che la costumista, Beatrice Dawson, ha dovuto creare vestiti in facsimile di diverse dimensioni. "Ho due ulcere da questo film", ha detto, "e sono entrambi MM monogrammati."

Pubblicità

32. Gentile con i suoi allenatori.

Il suo primo insegnante di recitazione, Natasha Lytess, ha lavorato con lei per sei anni e 22 film. Marilyn le pagò un salario generoso e saldò il suo debito di 11.000 sterline al dentista.

Successivamente, Paula Strasberg assunse il ruolo di allenatore di recitazione. Per insegnare a Marilyn nel Il Principe e la Showgirl , fu pagata $ 25.000 - tanto quanto alcuni degli attori protagonisti stavano ottenendo.

30. Il grande pianoforte bianco.

All'asta del degli effetti di Marilyn, il suo pianoforte a coda da bambino bianco è stato acquistato da Mariah Carey per $ 662.500. Il pianoforte era stato acquistato dalla madre di Marilyn e venduto dopo che ebbe il suo esaurimento, ma alla fine Marilyn lo trovò e lo riacquistò, tenendolo con sé fino alla morte.

29. La bara.

Al suo funerale c'era una bara aperta. Indossava un abito verde mela in jersey di nylon e una parrucca di platino perché la testa era stata parzialmente rasata durante l'autopsia.

28. Un matrimonio che non è mai arrivato.

Si pensava che avesse intenzione di risposare con Joe DiMaggio al momento della sua morte. DiMaggio ha subito una terapia, ha smesso di bere e ha ampliato i suoi interessi oltre il baseball. Lui e Marilyn hanno letto poesie insieme negli ultimi anni.

27. Buon compleanno, signor presidente.

L'abito di perline che Marilyn indossava quando ha cantato Happy Birthday al presidente Kennedy venduto nel per 820.000 sterline. All'epoca, era il prezzo record per un singolo capo di abbigliamento.

Ha battuto il suo record quando il suo vestito bianco Sette anni pruriginosi era stato messo in vendita nel 2011, dove ha reso £ 2,8 milioni.

Pubblicità

26. Occhi dalla mercanzia, James.

Prima dei suoi matrimoni con Joe DiMaggio e Arthur Miller, Marilyn sposò James Dougherty quando aveva solo 16 anni. Dougherty, che in seguito divenne detective nel LAPD, fu proibito dalla sua seconda moglie di andare a vedere uno dei film di Marilyn.

25. La peluria d'oro

Marilyn sbiancò la pelle con la crema ormonale. Un effetto collaterale è stato che il trattamento ha incoraggiato la crescita della bionda sul viso. Marilyn ha rifiutato di rimuovere questa peluria di pesca perché credeva di aver dato al suo viso una luce soffusa sulla fotocamera.

24. Nip e Tuck.

Nel 1950, Johnny Hyde, il suo agente, le pagò due interventi di chirurgia plastica: una tip rinoplastica (rimodellando la morbida cartilagine all'estremità del naso) e un impianto per il mento.

Marilyn e Johnny Hyde.

23. Woof, woof.

Marilyn possedeva molti cani per tutta la sua vita. Il suo ultimo compagno a quattro zampe era un terrier maltese datole da Frank Sinatra, che chiamò Maf (abbreviazione di Mafia Honey). Nel , due Polaroid di Maf vendettero per £ 220.000.

22. La tenuta.

Quando morì nel 1962 all'età di 36 anni, lasciò una tenuta del valore di $ 1,6 milioni. Nel suo testamento, Monroe ha lasciato in eredità il 75% di quella proprietà a Lee Strasberg, il suo insegnante di recitazione, e il 25% alla dottoressa Marianne Kris, sua psicoanalista. Ha lasciato un fondo fiduciario per sua madre con $ 5.000 all'anno.

21. Namaste

Era una giovane devota dello yoga! Marilyn è stata insegnata da Indra Devi, una stella del cinema svedese-russa di Bollywood che ha anche insegnato a Greta Garbo e Gloria Swanson.

Pubblicità

20. In piedi per ciò che è giusto.

Negli anni '50, la cantante jazz americana Ella Fitzgerald fu bandita dalle esibizioni nei night di Los Angeles perché la barra dei colori era ancora in vigore. Marilyn fece di tutto per farle fare un concerto a Ella - convinse la direzione a far giocare Fitzgerald promettendo di sedersi in prima fila per una settimana.

19. Papa Clark.

Marilyn aveva una fissazione su Clark Gable, il suo co-protagonista in The Misfits. da ragazzina, Marilyn sognava di essere suo padre. Quando morì, disse che piangeva per due giorni.

18. Girl Power!

È stata una delle prime donne a possedere la sua società di produzione, Marilyn Monroe Productions, che ha pubblicato Il principe e la showgirl nel 1957.

17. Onesto Abe.

L'eroe di Marilyn era Abraham Lincoln: "Leggevo tutto ciò che potevo trovare su di lui", scrisse nella sua autobiografia (fantasma), My Story. "Era l'unico americano famoso che sembrava più come me, almeno nella sua infanzia."

16. Lettura intempestiva

Al momento della sua morte, stava leggendo Harper Lee del To Kill a Mockingbird e Captain Newman MD , un romanzo di Leo Rosten basato sulla vita di Monroe psichiatra, Ralph Greenson.

15. Reclami di paternità.

Due uomini rivendicavano la paternità di Marilyn sui loro letti di morte: C Stanley Gifford, un uomo che sia Marilyn che sua madre credevano fosse suo padre, sebbene avesse rifiutato di incontrare Marilyn quando era viva; e Edward Mortensen, l'uomo che era sposato con sua madre al momento della sua nascita. Il nome di Edward appare sul certificato di nascita di Marilyn.

14. Prodezza atletica.

Da giovane donna sposata a Catalina Island nei primi anni '40, ha studiato sollevamento pesi con un ex campione olimpico di nome Howard Corrington. In seguito è anche andata in tandem a fare surf con un ragazzo, Tommy Zahn, in equilibrio sulle sue spalle mentre tagliavano le onde.

13. Il costo del ritardo ...

Durante le riprese di Facciamo l'amore , le mancate presentazioni di Marilyn hanno aggiunto 28 giorni al tempo di ripresa e $ 1 milione al budget.

12. Umili origini.

La sua carriera davanti alla telecamera è iniziata quando è stata scoperta mentre lavorava alla catena di montaggio a Radioplane, una fabbrica di munizioni, da un fotografo di nome David Conover.

11. Arthur's Marilyn?

Il dramma di Arthur Miller After the Fall è considerato un ritratto sottilmente velato del suo matrimonio con Marilyn. Lo scrittore James Baldwin uscì dallo spettacolo perché pensava che "Maggie", il personaggio di Monroe, fosse scritto in modo così crudele.

10. Il suo pezzo di proprietà immobiliare.

Possedeva solo una casa: la casa in cui morì a 12305 Fifth Helena Drive, Brentwood.

9. La nascita del nome.

Nella sua autobiografia, "La mia storia", ha raccontato che il suo tutore le ha detto che era una diretta discendente di James Monroe. Il nome da ragazza di sua madre era Monroe, ma non vi è alcuna prova che fosse una discendente del Presidente degli Stati Uniti.

8. La salute di Marilyn.

Soffre di endometriosi, una condizione in cui i tessuti del rivestimento dell'utero (endometrio) escono dall'utero, si attaccano ad altre aree del corpo e crescono, causando dolore, sanguinamento irregolare e, nei casi più gravi, infertilità.

7. Candle in the Wind.

Nel 1973, Elton John pubblicò un singolo in omaggio al suo intitolato "Candle in the Wind". Nel 1997, è stato ri-registrato con testi aggiornati in memoria della principessa Diana, diventando il singolo più venduto del Regno Unito di tutti i tempi.

Sir Elton John esegue una candela nel vento ai funerali della principessa Diana.

6. Buon San Valentino!

Miller ha scritto il ruolo di Monroe in T ha Misfits come regalo per San Valentino. Odiava il ruolo, ma molti critici lo considerano la migliore interpretazione della sua carriera.

5. "Probabile".

La morte di Marilyn fu giudicata un "probabile suicidio", ma i test tossicologici furono effettuati solo sul suo fegato. Quando il vice-coroner cercò di procurarsi altri organi per i test, gli fu detto che erano stati distrutti.

4. La cospirazione per omicidio.

La morte di Marilyn rimane controversa e molti credono che sia stata uccisa perché ha minacciato di rivelare dettagli sulle sue relazioni con John F. Kennedy e Bobby Kennedy. Diversi giornalisti hanno pubblicato affermazioni non verificate che Bobby Kennedy, Ralph Greenson (il suo psichiatra) e la CIA hanno cospirato per ucciderla.

A partire dal 2016, rimangono cospirazioni: affermazioni non comprovate.

3. Sembra comunque sospetto ...

È stata scoperta morta a casa sua alle 12305 della Fifth Helena Drive, a Brentwood, in California. Aveva un telefono in una mano ed era a faccia in giù sul letto. Non ci fu nemmeno notizia di alcol o acqua vicino al letto dove fu trovata, come ci si sarebbe aspettato.

Il fotoreporter della rivista Life Leigh Wiener corruppe lo staff dell'obitorio della contea con una bottiglia di whisky per entrare e fotografare Monroe ore dopo di lei Morte. Il suo corpo ha mostrato cianosi, colorazione blu o viola della pelle, che è coerente con l'iniezione dell'ago.

2. Piuttosto sospettoso ...

Veronica Hamel, un'attrice, acquistò la casa di Marilyn nel 1972. Affermò che quando stava ristrutturando la casa scoprì un vasto sistema di intercettazioni. Pi Fred Otash in seguito confermò che l'FBI e la CIA avevano infastidito la casa di Marilyn.

1. Caso chiuso?

A causa della prevalenza delle teorie del complotto omicidio nei media, l'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles ha esaminato il caso Marilyn nel 1982. Non hanno trovato prove a supporto dell'omicidio e concordato con le conclusioni dell'inchiesta originale.

Cosa ne pensi della morte di Marilyn? Condividi i tuoi pensieri con i tuoi amici facendo clic di seguito!

Lascia Il Tuo Commento