43 Fatti pestanti sui mostri più terrificanti dell'orrore

43 Fatti pestanti sui mostri più terrificanti dell'orrore

Silent slashers. Incantatori di sangue. Mummie miagolanti La storia dell'orrore sta gattonando con tutti i tipi di misteriose creature che vanno a sbattere nella notte e fischiano! nei nostri incubi. Ma se ci spaventano così tanto, perché continuiamo a tornare a teatro? Cerca di non guardare oltre la tua spalla mentre leggi questi 43 fatti pestanti sui mostri più terrificanti dell'orrore.


43. Dual Role

John Krasinski dirige e recita in A Quiet Place , un film su una famiglia di sopravvissuti assediata da mostri che usano il loro udito estremamente sensibile per cacciare gli umani. Per non rovinare nulla, ci fermeremo qui. Fortunatamente, una delle cose più interessanti del film non è affatto uno spoiler: Krasinski ha indossato il mostro per alcune scene. Parla di un overachiever!

Collider

42. Loose Lips Sink Ships

Lon Chaney, una star del cinema muto famosa per i suoi ritratti di grotteschi cattivi e antieroi, è stata anche una pioniera del trucco cinematografico. Nessuna creazione di Chaney era più terrificante per il suo pubblico del Fantasma del 1925 Il Fantasma dell'Opera . Il volto del Fantasma era un segreto gelosamente custodito per tutta la durata delle riprese - nemmeno la co-star Mary Philbin l'aveva vista. Questo mistero era una parte importante della campagna pubblicitaria.

Mubi

41. Una faccia spaventosa

Chaney ha ottenuto l'effetto a forma di teschio del volto del Fantasma attraverso una combinazione di gomma da masticare, pelle di pesce, mascara, cotone e un paio di denti finti a terra. Quando il volto severo di Chaney fu finalmente rivelato, molti spettatori di teatro svennero.

Imgur

40. Un nuovo incubo

Il ruolo di Chaney come Fantasma fu ripreso in un remake del 1989 da parte di Freddy Krueger stesso, Robert Englund.

Wicked HorrorAdvertisement

39. Figlio di 1000 volti

Lon Chaney Jr. ha seguito il suo vecchio uomo nell'azienda di famiglia, assumendo il ruolo principale in The Wolf Man (1941) e i suoi quattro sequel.

The Studio Exec

38. Wolf o Man?

The Wolf Man era probabilmente la rappresentazione più influente del lupo mannaro sullo schermo, ma è lontana dall'unica - non è nemmeno la prima volta. Nel 1935, la Universal Pictures pubblicò Licantropo di Londra . Sebbene il truccatore Jack Pierce avesse progettato un aspetto quasi identico a quello che avrebbe usato per L'uomo lupo, la stella Henry Hull rifiutò ogni sguardo che oscurasse la sua faccia. Forse il più umano wolfman di Hull non era abbastanza spaventoso, perché il film era un flop.

Midnite Review

37. Were-Yak

La "pelliccia" di Wolf Man originale era in realtà capelli di yak. ​​

Guida tecnica

36. È vivo !!

Mary Shelley's Frankenstein lettori terrorizzati quando fu pubblicato nel 1818 e divenne un classico horror istantaneo. Non sorprende, quindi, che i cineasti fossero desiderosi di dare vita al mostro di Frankenstein, e lo hanno fatto quasi immediatamente. Non meno una figura di Thomas Edison - un uomo che conosceva la sua scienza - pubblicò il primo adattamento di Frankenstein nel 1910.

Film Dirt

35. Supersized

Boris Karloff, che interpretava la versione più famosa del mostro di Frankenstein per il film del 1931, era alto solo 5'11 "Truccatore Jack Pierce fece tutto il possibile per creare la sensazione che Karloff fosse un enorme ghoul. Oltre a indossare una giacca di diverse taglie troppo piccola e un copricapo alto, a Karloff sono stati dati un paio di stivali con plateau che pesavano tredici chili ciascuno!

Epic Rap Battles of History Wikia

34. Swan the Big Schermo

Mentre il mostro di Frankenstein era una minaccia massacrante, il mostro di Bride of Frankenstein doveva essere qualcosa di molto diverso. Quando arrivò il momento di indossare i neckbolts, l'attrice Elsa Lanchester prese ispirazione da un luogo improbabile : il sibilo e goffa passeggiata di cigni che aveva visto a Regent Park.

Pubblicità

33. Giù per il Conte

Il ruolo del mostro di Frankenstein, reso famoso da Boris Karloff, fu offerto per la prima volta a Bela Lugosi-Dracula stesso. Lugosi lo respinse come un lavoro per "un mezzo umorista in più", ma finì per giocare al mostro nel 1943 Frankenstein incontra l'uomo lupo.

Nightmare on Film Street

32. Quel che schifo!

Qualcuno si è mai vestito da Dracula senza proclamare "VOGLIO UCCIDERE IL TUO SANGUE"? Probabilmente no, ma in realtà Bela Lugosi non dice mai quella frase in Dracula . Né appare nel romanzo. Infatti, nessuno è sicuro da dove proviene la frase.

Camera Look

31. Divertente, ma vero

Anche se è sinonimo del ruolo, Lugosi interpreta Dracula solo due volte: il classico film del 1931 per il quale è famoso, e la commedia del 1948 Abate e Costello Incontra Dracula . Nei sequel di Universal a Dracula , il Conte fu interpretato da John Carradine o Lon Chaney Jr.

30. Cugino del Conte

Nel 1921, i registi tedeschi provarono la loro versione del vampiro iconico con Nosferatu . Ma dove Dracula era soave e carismatico, il Conte Orlok sembrava un orribile incrocio tra un topo e un ragno. Mentre l'adattamento non autorizzato mutuava pesantemente dal romanzo di Bram Stoker, l'ispirazione per Orlok proveniva dall'interazione del produttore Enrico Dieckmann con un uomo serbo che sosteneva che suo padre era davvero un vampiro.

Cultura pop cinese

29. Sotto le bende

Nel 1932, Boris Karloff interpretò la Mummia titolare nella La mummia della Universal Pictures Il disegno del re egiziano non-morto era basato sullo sguardo della mummia reale del faraone egiziano Ramses III.

Derek Winnert

28. Wrapped Up Research

Sebbene il suo trucco rendesse praticamente impossibile parlare a Karloff, le sue poche righe erano ben studiate e basate su legittime frasi dell'antico Egitto prese dal Libro dei Morti, come era il nome del suo personaggio, Imhotep.

IMDb

Pubblicità

27. Costruire una reputazione

Imhotep era una persona reale. Prima di preparare le tue torce e forconi, il vero Imhotep era in realtà un architetto di grande successo e amato che fu venerato come un dio dopo la sua morte.

Historia Zine

26. La creatura di Citizen Kane

Citizen Kane è ampiamente considerato uno dei migliori film mai realizzati, quindi è buffo che avrebbe dovuto giocare una mano nella creazione di The Creature from the Black Lagoon che è, beh, no. Black Lagoon il produttore William Alland era un attore su Citizen Kane . Mentre lavorava al film, ha incontrato Gabriel Figueroa, un direttore della fotografia che ha terrorizzato Alland con leggende su una razza di mostri mezzo uomo e mezzo anfibio che dimorava nel Rio delle Amazzoni. Il resto, come si suol dire, è storia.

Starz

25. Vorremmo ringraziare l'Accademia

Il costume per la creatura titolata dalla Laguna Nera - o, il Gillman, come è amorevolmente conosciuto - si basa, in parte, sulla statua dell'Oscar. La forma snella e aerodinamica colpì il regista Jack Arnold come il tipo di forma che potrebbe avere un mostro anfibio della laguna. Inutile dire che questo è il film che più si avvicina a una delle piccole statue d'oro.

24. King of the Monsters

Godzilla, la lucertola alta 400 piedi che ha terrorizzato Tokyo, è un'icona della cultura pop in Giappone, e una delle prime cose che gli occidentali associano alla cultura giapponese. Ma Godzilla ha in realtà le sue radici nel cinema americano; l'originale Godzilla ha preso spunti importanti dal film americano The Beast da 20.000 Fathoms , che è stato pubblicato l'anno prima, e presenta anche un mostro rettile gigante.

Finale alternativo

23. Battle of the Beasts

Godzilla ha ispirato un intero genere di film in Giappone. I film Kaiju (o "strana bestia") presentano enormi mostri di solito dotati di energia atomica che tirano fuori la loro rabbia Grandi città. Questi mostri includevano Re Ghidorah, Mothra e Megalon, tutti i quali Godzilla ha combattuto sullo schermo.

Gotengox Godzilla

22. Slam Dunk

Godzilla ha affrontato molti nemici, ma solo uno era davvero una sfida per il Re dei Mostri: i Phoenix Suns attaccavano Charles Barkley, che sconfisse Godzilla in una partita di uno contro uno per uno spot Nike del 1992.

Imgur Pubblicità

21. Ambassador of the Monsters

Nel 2015 Godzilla è stata nominata ambasciatrice culturale ufficiale di Tokyo. Forse non è poi così spaventoso!

Tempo

20. The Unstoppable Blob

L'omonimo mostro del 1958 B-horror classico The Blob è stato realizzato in silicone e tintura rossa. La tintura è stata aggiunta continuamente mentre gli spari progredivano per dare l'impressione che il Blob avesse consumato sempre più sangue e carne. 60 anni dopo, il modello originale è ancora intatto e non si è ancora asciugato.

Bloody Disgusting

19. Eye Spy

Il mostro da The Crawling Eye potrebbe avere solo un occhio, ma se lo guardi da vicino, puoi vederlo in due classici horror. Non solo apparve in The Crawling Eye nel 1958, ma i ciclopi striscianti e striscianti fanno un breve cameo nel romanzo di Stephen King It , mentre i Losers Club corrono nelle fogne .

mogadonia

18. Killing Machines

Tre squali meccanici furono costruiti per servire come il cattivo di Jaws , con un costo vicino a un milione di dollari ciascuno. I veri grandi bianchi non possono sopravvivere in cattività e non sono mai stati un'opzione per i registi. Probabilmente per il meglio comunque.

The Macguffin

17. Sea You In Court

Lo squalo in Jaws non ha un nome in sé. Il regista Steven Spielberg ha nominato lo squalo "Bruce", in onore del suo avvocato.

Bloody Disgusting

16. Alieni illegali

I disegni originali di HR Giger per il mostro di Alien erano così spaventosi da essere sballottato alla dogana. Agenti all'aeroporto di Los Angeles pensavano che le immagini violente e grottesche fossero fotografie e non avrebbero permesso loro né Giger fino a quando lo scrittore Dan O'Bannon non si è presentato per spiegare.

Prova della vita aliena

15. Idee malate

La creatura da Alien rappresenta alcune paure piuttosto ovvie - sessualità, gravidanza, trasformazione - e il lavoro di Giger era perfettamente adatto per portare quelle paure alla realtà da incubo. Ma lo Xenomorfo aveva un'ispirazione meno ovvia, sebbene non meno spaventosa: la lotta personale di O'Bannon contro la malattia di Crohn.

MarkInternational

14. Un alieno cammina in un bar

Il ruolo dello straniero in Alien è andato allo studente di arti grafiche nigeriano Bolaji Badejo, il quale, grazie al suo allampanato telaio da 6'10 ", ha ricevuto il lavoro sul posto quando il produttore Ivor Powell lo individuò in un bar di Londra.

Recreo Viral

13. Non protetto

Jason, l'inarrivabile assassino stalking del venerdì 13 ° franchise, è meglio conosciuto per la sua vendemmia maschera da hockey, ma in realtà non indossò la maschera fino a Venerdì 13 Parte 3.

Insanguinante Disgusting

12. Disaccordi sulla sfigurazione

Pur non essendo il killer nel primo Venerdì 13 ° , Jason appare come il bambino il cui tragico annegamento funge da impeto alla follia omicida di sua madre.Ci sono stati accesi dibattiti tra il creatore Victor Miller e l'artista degli effetti Tom Savini sull'opportunità o meno di deformare Jason. Alla fine, Savini vinse la discussione, e a Jason fu data una testa allargata e una faccia distorta

Bloody Disgusting

11. Sudorazione dei dettagli

Per Un incubo su Elm Street, Il guanto da coltello di marca di Freddy Krueger era fatto con coltelli da bistecca e pelle marrone dal designer Jim Doyle e ispirato al gatto di Wes Craven. Il suo cappello era basato su un ubriaco spaventoso che Craven aveva visto da bambino. Anche il maglione di Freddy è destinato a terrorizzare: Craven aveva letto che le strisce rosse e verdi avevano un effetto disorientante e inquietante sugli spettatori.

10. Welcome to My Nightmare

Vediamo un po 'della storia originale di Freddy nel 1991 Freddy's Dead . La prima vittima di Freddy si rivela essere il padre adottivo, interpretato dal re dello shock rock, Alice Cooper.

AZ Central

9. Identity Crisis

Mentre è molto conosciuto con il suo nome, Halloween lo stalker Michael Myers è accreditato nel film originale come "The Shape".

Pop Crush

8. Aye-aye, Capitano

La maschera di Michael Myers era in realtà una maschera di William Shatner, dipinta di bianco. I progettisti di produzione non si rendevano conto che la maschera doveva essere William Shatner fino a quando non era il momento di ordinare più maschere per il sequel. Shatner in seguito ripagò il favore vestendosi come Michael Myers per Halloween.

Star Trek

7. Attenzione alla squadra legale

Alcuni dei mostri cinematografici più famosi della storia si unirono per conquistare il mondo nel 1987 La squadra dei mostri . Con un lupo mannaro, una mummia, Dracula e il mostro di Frankenstein nel mix, il gruppo sembrava sospettosamente simile alla line-up dei film horror Universal degli anni '30 e '40. Per evitare confusione (vale a dire cause legali), il cineasta Fred Dekker apportò alcuni sottili cambiamenti ai suoi mostri, come rimuovere la vetta di Dracula e spostare i bulloni del collo di Frankenstein sulla sua fronte. Vedere? Totalmente diverso!

Wicked Horror

6. Un particolare set di abilità

Il ruolo di Dracula in La squadra dei mostri è andato quasi a un giovane Liam Neeson.

The Daily Beast

5. Beyond the Pale

Uno dei mostri più spaventosi del cinema moderno è stato il Pale Man nel Pan's Labyrinth . Naso-meno, cieco (per lo più ...), e avvolto in una pelle bianca e sciolta, il mostro mangia-fiabe abita sottoterra, a guardia di una festa da cui nessun visitatore deve mangiare, o altrimenti. La scena di Pale Man dura meno di cinque minuti e ha poca influenza sulla trama del film stesso, ma rimane una delle scene più memorabili e spaventose dell'intero film. Del Toro ha detto che l'Uomo Pallido rappresenta "il male istituzionale che si nutre degli indifesi".

Dead By Words

4. Master of Monsters

The Pale Man è stato interpretato da un vero giorno moderno Lon Chaney, Doug Jones. Potresti non riconoscere la sua faccia, ma quasi sicuramente l'hai visto in qualcosa: ha anche suonato il Fauno in Pan's Labyrinth , così come Abe Sapien nella serie Hellboy , The Silver Surfer in Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer , e l'anfibio nella categoria La forma dell'acqua .

Cinema holics

3. America's Scary-land

Maniaco di mitragliatori Mangiarazzi terrorizzati di Leatherface - e il pubblico - nel film del 1912, il The Texas Chainsaw Massacre . Ma quel film sembra meno spaventoso se si considera che Leatherface era basato su un mostro della vita reale, il serial killer del Wisconsin Ed Gein. O è più spaventoso? Diciamo che è altrettanto spaventoso. Gein era noto per aver creato maschere e altri ricordi dalla pelle delle sue vittime. Ok, Gein è decisamente più spaventoso.

Il 13 ° piano

2. Bleeding Hearts

Leatherface potrebbe essere un assassino squilibrato, cannibalista, ma Lo scrittore e regista Tobe Hooper del Texas Chainsaw Massacre è giunto alla difesa di Leatherface. Leatherface, insiste, uccide solo per paura. I film successivi della serie hanno ampliato questa idea e, dopo tutto, forse Hobe ha ragione: hai provato a chiedergli gentilmente di non ucciderti con una motosega? Hai? Pensaci.

Screen Rant

1. Pleasant Dreams

Freddy Krueger, A L'incubo nel maniaco del sonno di Elm Street ha tenuto sveglio il pubblico del cinema sin dalla sua prima apparizione nel 1984, ma l'ispirazione della vita reale di Freddy ti farà pensare due volte anche prima di andare a letto stasera: Wes Craven ha avuto l'idea da una notizia su un gruppo di rifugiati Khmer negli Stati Uniti i cui incubi erano così intensi che sono morti nel sonno. Questi sopravvissuti al regno di Pol Pot, che erano giovani e sani, avrebbero avuto un terribile incubo e si rifiutarono di dormire per giorni. Quando la stanchezza si calmò e i giovani si addormentarono, si svegliarono urlando e morendo poco dopo. Una causa ovvia sarebbe stata l'insufficienza cardiaca, ma le autopsie hanno rivelato che non esisteva una causa specifica di morte.

The Robot's Voice

Lascia Il Tuo Commento