50 Fatti su serial killer e psicopatici

50 Fatti su serial killer e psicopatici

C'è qualcosa di affascinante nei serial killer e negli psicopatici, perché è molto difficile per la maggior parte delle persone capire che cosa li rende interessanti. Se vuoi capire cosa succede nella mente di un assassino, continua a leggere.

"Noi serial killer siamo tuoi figli, noi siamo tuoi mariti, noi siamo ovunque. E domani ci saranno altri tuoi figli morti. "- Ted Bundy


50. Gli psicopatici non si sentono in colpa per le loro azioni e non riescono a provare empatia nei confronti dei sentimenti degli altri. Questo è simile a un "sociopatico", ma un vero psicopatico è molto spaventoso e persino pericoloso. Ted Bundy è stato citato dicendo: "Non mi sento in colpa per niente. Mi dispiace per le persone che si sentono colpevoli. "

49. Il nome

Il termine "serial killer" è stato coniato dall'agente speciale dell'FBI Robert K. Ressler nel 1971. La serie Netflix "MINDHUNTER" è basata sulla vera storia dei primi agenti dell'FBI che hanno iniziato a comprendere la natura dei serial killer .

48. Smooth Operator

Gli psicopatici sentono pochissime emozioni reali, ma hanno l'essere molto affascinanti. Si dice che il serial killer Ted Bundy sia molto carismatico. Ha persino provato a candidarsi come governatore.

47. Non può ottenere abbastanza

Mentre la droga e l'alcool non trasformano le persone in serial killer, il 70% di loro ha una storia di abuso di sostanze.

Pubblicità

46. Tough Nut to Crack

Ted Bundy ha subito una valutazione psicologica nella prigione dello stato dell'Utah. Da quando aveva frequentato i corsi di psicologia al college, Bundy sapeva esattamente come rispondere a tutte le domande per manipolare i risultati per farlo sembrare del tutto normale. Il suo psicologo, il dottor Carlisle, era così affascinato che finì per scrivere due libri sulla mente di serial killer.

45. Una razza rara

Per fortuna, gli psicopatici rappresentano solo l'1% della popolazione. Poi di nuovo, non è così raro ...

44. Non ho paura di No Ghost!

La principale differenza tra qualcuno che uccide per denaro o passione e un serial killer è che un vero psicopatico non ha mai paura di nulla. Ciò include essere scoperti dalla polizia, o la possibilità di passare la vita in prigione. Uno studio della Georgetown University ha scoperto che persino da bambini piccoli, gli psicopatici non hanno mai sperimentato la paura, il che significa che non potrebbero mai essere in grado di immaginare cosa stanno facendo passare le loro vittime.

43. NON LO!

Gli psicopatici non si assumono alcuna responsabilità per le loro stesse azioni. Tendono a incolpare le altre persone per i loro errori. In molti casi, un assassino incolperà la vittima o qualcuno nella loro vita per "averli fatti fare"

42. Anatomia

Quando si studia il cervello di psicopatici con una risonanza magnetica, tendono ad avere un'amigdala molto sottile. Questa è la parte del cervello responsabile delle emozioni umane e memorizza i ricordi di ciò di cui hai bisogno di avere paura. In uno studio di laboratorio, quando l'amigdala viene rimossa dal cervello di un topo, non scapperanno mai. Si arrampicheranno anche su un gatto.

41. Doped Up

Chiunque sia stato innamorato, sa quanto sia avvincente quel sentimento edificante e felice. Bene, la sostanza chimica nel cervello che causa l'amore è chiamata "dopamina". Questo prodotto chimico causa anche quei sentimenti passionali di lussuria, l'impulso a giocare e la motivazione per il successo. Succede solo che serial killer e psicopatici hanno una quantità eccessiva di dopamina che si accumula nel loro cervello. Quindi sono praticamente dipendenti dalla sensazione che la dopamina eccitata si precipiti continuamente. Se la vita è solo "OK", e non provano una sorta di soddisfazione dal "vincere" qualcosa, trovano altri modi per soddisfare la loro dipendenza, come manipolare le persone per ottenere quello che vogliono.

Pubblicità

40. Non ne parlo.

Quando chiedi a uno psicopatico di un evento traumatico del loro passato, tendono a non volerlo parlare. Anche se un evento specifico ha innescato il loro comportamento da bambino, tendono a bloccarlo, il che rende quasi impossibile parlare dei problemi della terapia.

39. The Off Switch.

Nel 2012, c'è stato uno studio scientifico sulle emozioni degli psicopatici. In primo luogo, i ricercatori hanno mostrato video clip di varie interazioni emotive, e non hanno sentito nulla. Li hanno persino schiaffeggiati con le mani con un righello di plastica, che è molto doloroso, eppure il loro cervello non ha registrato il dolore. Quindi, hanno chiesto ai soggetti del test di provare ad entrare in empatia con le emozioni in alcuni video clip. Hanno mostrato scene di qualcuno picchiato e abusato. Infine, la sezione del cervello dello psicopatico con i ricordi del dolore illuminato sulla risonanza magnetica. Questi scienziati hanno teorizzato che forse gli psicopatici hanno un "interruttore on e off" per le loro emozioni, e hanno attraversato così tanti abusi durante la loro infanzia, che hanno semplicemente scelto di tenere le luci spente.

38. Better Off Dead

La stragrande maggioranza dei medici ritiene che non vi sia alcun modo per riabilitare un serial killer. Molti di loro ricevono la vita in carcere o la pena di morte.

37. Dream World

I serial killer tendono a fantasticare su un sacco di cose. Trovano conforto vivendo in questo posto immaginario nella loro mente, e non sanno come controllare il desiderio per le loro strane fantasie sessuali. In combinazione con la loro mancanza di empatia, questo è il motivo per cui molti serial killer violentano e costringono le donne a fare cose davvero davvero strane.

36. Gli psicopatici più grandi del mondo

tendono a credere di essere i "migliori" in qualcosa e di sentirsi eccessivamente fiduciosi in se stessi. Ad esempio, uno psicopatico che è leggermente buono negli sport può affermare di avere lo stesso talento di qualcuno alle Olimpiadi.

35. Throw Away The Key

Mentre alcuni criminali dichiarano la pazzia nel tentativo di andare in un ospedale psichiatrico anziché in carcere, i documenti mostrano che chiunque sia etichettato come uno "psicopatico" da uno psicologo in realtà ottiene pene più severe. Uno studio ha mostrato che i giudici li condannano al doppio della normale quantità di tempo di prigione, perché li considerano una seria minaccia per la società.

Pubblicità

34. Moochers

Gli psicopatici sono persone molto egoiste. Non riescono a provare amore e usano solo le persone per quello che vogliono. Tendono a vivere uno "stile di vita parassitario" in cui si aspettano che altre persone paghino per i loro bisogni.

33. Innocence Lost

La maggior parte dei serial killer è stata vittima di abusi sessuali quando erano bambini.

32. Dove ti vedi da cinque anni?

Gli psicopatici non pianificano quasi mai il futuro. Possono affermare di avere degli obiettivi, ma di solito sono totalmente irrealistici.

31. La fiera mondiale

Il primo serial killer americano noto fu il Dr. HH Holmes, che prese di mira persone che visitavano la Fiera mondiale di Chicago nel 1890. Uccise almeno 27 persone e dichiarò di non essere in grado di aiutarsi.

30 . Dark Fairy Tale

Mentre Holmes è stato il primo ad essere catturato, ci sono stati serial killer molto prima del 1890. Gli storici dicono che le leggende di licantropi e vampiri iniziarono perché non potevano spiegare le morti casuali e brutali di persone nelle loro città e villaggi.

29. Qualcuno chiama PETA

Un segno importante che un bambino è un serial killer è quando uccidono gli animali. I genitori di Jeffrey Dahmer sapevano che gli piaceva sezionare animali, e tuttavia non sembrava pensare che fosse strano.

Pubblicità

28. The Trifecta

Oltre alla tortura animale, un documento pubblicato da John Macdonald incoraggiava i genitori a fare attenzione a bagnare il letto oltre i 12 anni, e la piromania, o l'amore di dare fuoco alle cose. Questi tre indicatori, la crudeltà verso gli animali, la piromania e il bagnare il letto in ritardo, divennero noti come la Triade di Macdonald. Ricerche successive hanno scoperto che il bagnare il letto non è statisticamente legato alla probabilità di diventare un serial killer.

27. So Over It

Psicopatici e sociopatici tendono a annoiarsi molto facilmente.

26. I Can not Even

Gli psicopatici sono molto impazienti. Avranno un'esplosione violenta anche alle più piccole seccature.

25. The Company Man

La categoria di carriera # 1 che include gli psicopatici è quella di CEO. Dal momento che sono bravissimi nella manipolazione, possono salire la scala come un cippatore "sì uomo", e la loro sicurezza può aiutarli ad andare lontano. Alcune delle altre carriere piene di psicopatici sono avvocati, poliziotti e chirurghi.

24. Mr. Manager

Un uomo di nome Paul Babiak stava intervistando i dirigenti aziendali. Per curiosità, ha fatto in modo che tutti facessero il test per la psicopatia. Incredibilmente, 1 su 25 candidati sono tornati con livelli estremamente elevati di psicopatia, che è molto al di sopra della media nazionale. Alcuni degli altri che hanno fatto il test erano da qualche parte sul confine. Se vi state chiedendo, un esempio di alcune di queste domande erano: "Rispondi Sì o No." Penso che la maggior parte della gente sia idiota "o" Penso di essere migliore della maggior parte della gente "o" Non mi sento mai in colpa, è sempre colpa di qualcun altro '. "Purtroppo, mentre molti sociopatici cercano campi nella gestione, sono in realtà terribili manager.

23. Vieni a me, fratello!

Tutti gli psicopatici hanno un tratto che si chiama "Dominanza impavida". Sono aggressivi in ​​situazioni in cui la maggior parte delle persone potrebbe arretrare di fronte a conflitti o pericoli.

22. Home of the Brave

Poiché psicopatici e sociopatici sembrano essere comuni in posizioni di potere, il Dipartimento di Psicologia della Emory University ha deciso di capire se qualche Presidente degli Stati Uniti è mai stato un sociopatico. Hanno fatto questo studio nel 2012, e hanno scoperto che mentre nessun singolo presidente rientra in ogni categoria nella lista di controllo, hanno almeno due tratti in comune con i serial killer; fascino e dominio impavido.

21. Persona "più intelligente" nella stanza

Abbiamo già stabilito che gli psicopatici sono bugiardi patologici e anche loro sono molto fiduciosi. Questo li fa credere che sono dei bugiardi così brillanti che tutti intorno a loro credono nella loro malarkey e che possono superare in astuzia quasi chiunque sul pianeta. Ironia della sorte, le omicidi di bugie inventate sono solitamente piuttosto stupide e trasparenti. In effetti, la stragrande maggioranza dei serial killer ha un QI inferiore alla media

20. In Check

Gli psicopatici hanno un terribile controllo degli impulsi. Non possono impedirsi di ottenere immediatamente le cose che vogliono.

19. Non c'è tempo per colazione

Gli psicopatici tendono a non collegare le emozioni al sesso. Sono fantastici in tribune di una notte.

18. Til Death Do Us Part

I serial killer e gli psicopatici solitamente saltano nel matrimonio molto rapidamente, ma non possono impegnarsi in relazioni a lungo termine. Questo è il motivo per cui sentirai storie di serial killer sposati più volte, anche una volta all'anno.

17. Impostazione della barra bassa

Gli psicopatici tendono a non capire il concetto di standard quando si tratta di appuntamenti. Ted Bundy ha detto al suo terapeuta che non ha mai capito cosa attribuisca le persone attraenti l'uno nell'altro. Se una donna ha una bassa autostima, questo rende facile per un affascinante serial killer spazzarla via, se non è tradizionalmente bella. Questo potrebbe anche essere il motivo per cui i serial killer si aggrappano a particolari attributi che decidono di essere "attraenti", come quello che Bundy ha trovato attraente: donne con lunghi capelli castani divisi a metà.

16. Non leggere i commenti

Su YouTube e quasi tutti gli altri siti Web che hanno una sezione commenti, ci saranno quasi sempre troll. Ciò che potresti non sapere è che i troll sono molto comunemente sociopatici o psicopatici. I loro tratti di personalità sono chiamati la "triade oscura", che include anche sadismo e narcisismo. Per questo motivo, se vedi un commento palesemente cattivo, è meglio non prendere sul serio queste persone, perché dedicano le loro vite a cercare di rendere gli altri infelici.

15. Corre nella famiglia ...

Un neuroscienziato di nome James Fallon si interessò a un possibile gene serial killer, perché 7 persone nella sua famiglia erano assassini, inclusa la famigerata Lizzie Borden. Mentre i suoi familiari venivano tutti controllati come al solito, era scioccato nel vedere che il suo cervello era psicotico. Si rese conto che alcune persone possono avere un cervello che nasce per diventare uno psicopatico, ma non è mai attivato da abusi sui minori o traumi. Anche se non ha ucciso nessuno, Fallon ammette di non provare empatia per gli altri, nemmeno per i propri figli.

14. Come è successo?

Non tutti i serial killer sono stati allevati da genitori abusivi. Anche quando allevati in condizioni perfette, le persone con un cervello psicotico possono aggrapparsi a quasi tutto. Il padre di Jeffrey Dahmer ha scritto un'autobiografia sulla sua esperienza come genitore di un serial killer e non riesce a capire dove è andato tutto storto.

13. Quali odori?

I ricercatori a Sydney, in Australia, hanno capito che le sezioni del cervello che riconoscono e ricordano gli odori possono essere danneggiate negli psicopatici. Hanno condotto uno studio con bastoncini coperti di odori che dovrebbero essere facili da identificare per la maggior parte delle persone, come "arancia", "pelle" e "caffè". Mentre le persone con cervello normale le hanno corrette, gli psicopatici non potevano capire cosa degli odori erano Ciò ha portato alcuni psicologi a utilizzare il test dell'odore piuttosto che i questionari sulla personalità, perché è molto più difficile falsificare le risposte.

12. Scegli un premio

I serial killer di solito prendono un "souvenir" dalla scena del crimine, sia che si tratti di immagini Polaroid di corpo, scarpe o ciocche di capelli. Questo rituale lascia spesso una scia di prove e finisce per essere la loro rovina.

11. Sono là fuori

Secondo l'FBI, ci sono tra 35-50 serial serial killer attivi che non sono ancora stati catturati.

10. Che coppia ...

Di tanto in tanto, una notizia arriverà sulle notizie in cui una donna ha aiutato il suo fidanzato o il marito a coprire il fatto che è stato un serial killer per anni. Ci sono anche donne che fanno di tutto per diventare un amico di penna e poi escono ragazzi che sono in prigione per omicidio. Qualsiasi persona sana di mente si chiederebbe come questo possa accadere, ma c'è una piccola percentuale della popolazione di persone che ha "Hybristophilia", che è la forte attrazione per gli assassini. Si chiama anche "Sindrome di Bonnie and Clyde".

9. La sposa cadavere

La maggior parte dei serial killer ha un rapporto sessuale molto alto. Molti di loro sono anche necrofili.

8. It Was Me

Pochissimi serial killer hanno abbastanza rimorsi per consegnarsi. Tuttavia, Ed Kemper ha chiamato la polizia, ammettendo i suoi crimini. Ha aspettato nella cabina telefonica fino all'arrivo della polizia.

7. Non dici?

La Cornell University ha creato un programma per computer che avrebbe analizzato le interviste con noti serial killer, per vedere se ci fosse qualche schema nel modo in cui tutti parlano. Secondo i dati, gli assassini tendono a parlare al passato. Dicono anche "um" molto più della persona media, perché vogliono apparire "normali" per nascondere il fatto che hanno pianificato le loro bugie in anticipo.

6. A Little Birdy Told Me ...

Lo stesso studio della Cornell University ha anche scoperto come scoprire chi è uno psicopatico su Twitter, basandosi su ciò che dicono nei loro tweet. I tweet psico più comuni implicano insulti e bastonate su base regolare, o in genere troll.

5. Rosso Bianco e Blu

Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di serial killer nel mondo. Il maggior numero di assassini sembra vivere in California. (Forse tutti quegli psicopatici auto-importanti erano convinti di poterlo fare a Hollywood e diventare la prossima grande star.) Che ci crediate o no, lo stato del Maine non ha mai avuto nessuno serial killer che vivesse nel XX secolo. Abbastanza divertente, Stephen King viene dal Maine, e molte delle sue storie dell'orrore hanno luogo lì.

4. Born This Way

L'86% dei serial killer sono eterosessuali. Ci sono alcuni famosi assassini omosessuali, come John Wayne Gacy, ma sono una minoranza. L'84% di essi è anche bianco.

3. Prendi insieme

L'FBI ha 3 categorie di serial killer: organizzati, disorganizzati e misti. Questo li aiuta a identificare che tipo di lavoro e vita sociale possono avere al di fuori dell'omicidio, e li aiuta a catturare l'assassino. I serial killer organizzati hanno QI più elevato, abilità sociali migliori e in genere lasciano meno prove.

2. Ouch

Almeno il 70% dei serial killer ha avuto una sorta di trauma cranico quando erano bambini. Di solito c'è un danno alla corteccia prefrontale, che implica pianificazione e giudizio. Combinato con un'amigdala sottile, è letteralmente letale.

1. Angel of Death

Charles Edmund Cullen, conosciuto come "L'angelo della morte", ha lavorato come infermiera in molti ospedali. Doveva continuare a cambiare lavoro perché veniva regolarmente licenziato per "comportamento sospetto". Sospettoso, dici? Ha confessato di aver ucciso 40 pazienti anziani nel New Jersey. Dagli anni 1984 al 2003, ha ucciso le sue vittime avvelenando i suoi pazienti a morte con farmaci non prescritti. Ha dichiarato che voleva alleviare i pazienti dalla sofferenza, proprio come fa un angelo. Gli esperti che hanno ascoltato i suoi esami psicologici post-convinzione credono che potrebbe aver avuto più di 400 vittime. Cullen, che potrebbe detenere il deplorevole titolo di assassino più prolifico della storia americana, sta scontando l'ergastolo.

Lascia Il Tuo Commento