22 Wild Facts About Expeditions

22 Wild Facts About Expeditions

Prima che potessi semplicemente frustare il tuo telefono e vedere qualunque cosa tu volessi in un istante, gli umani hanno dovuto uscire a piedi ed esplorare il mondo che li circonda. Questi sono alcuni esempi incredibili e talvolta sconcertanti dei loro exploit.


22. Christopher Almost non ha fatto Columbus

È risaputo che Cristoforo Colombo ha faticato a trovare fondi per la sua esplorazione ad ovest, ma in realtà aveva completamente abbandonato la speranza all'inizio del 1492 e stava andando in Francia quando ha scoperto che il suo il viaggio fu finalmente dato in luce verde ai monarchi Ferdinando e Isabella.

Howling Pixel

21. Più oro per me

Durante il viaggio verso ovest, Columbus disse al suo equipaggio che chiunque avesse individuato la terra per primo avrebbe ricevuto una somma d'oro. Bene, quando Rodrigo de Triana vide la piccola isola ora conosciuta come San Salvador, Colombo non onorò la sua parola. Invece, sostenne che egli aveva effettivamente visto prima una debole luce in lontananza, ma non aveva detto nulla al riguardo. Sì, Chris, certo che l'hai fatto.

Wikipedia

20. Angry God

Lo capisci adesso: Columbus era un idiota. Ma forse la sua impresa di maggior successo di jerkdom è stata la volta in cui ha intimidito i nativi della Giamaica pronosticando correttamente un'eclissi lunare. Dopo essersi arenato sull'isola, gli indigeni hanno nutrito Colombo e il suo equipaggio per sei mesi prima di ridimensionare le scorte. Colombo consultò quindi uno dei suoi testi, disse al leader tribale che il suo Dio era arrabbiato con loro e usò l'eclissi (che aveva appena visto in quel testo) per dimostrarlo. Dopo l'eclissi, i nativi iniziarono a fare la doccia agli europei con le provviste.

Fine Art America

19. Basta con la tua merda

La Spagna era entusiasta della presa di terra di Colombo nei Caraibi, e in cambio gli permise di governare l'insediamento di Santo Domingo. Cattiva idea. Colombo trattò l'insediamento come il suo piccolo regno, accumulando profitti e creando conflitti. La corona spagnola alla fine si è stufata e lo ha rimandato in Spagna come prigioniero.

Active Boracay MagazineAdvertisement

18. Leader del Culto

Uno dei più famosi esploratori scomparsi in Sud America, Percy Fawcett era un tenente colonnello britannico che viaggiò in lungo e in largo nelle Giungle del Sud America prima di sparire in Brasile nel 1925 mentre cercava una mitica "città d'oro" ha chiamato "Z". La sua scomparsa ha portato a speculazioni di ampio respiro, più di una dozzina di spedizioni a suo nome e oltre 100 morti. Mentre non ci sono ancora prove di quello che è successo a Fawcett, ora si ritiene che sia andato in Brasile per creare una comunità di culto. La sua storia è stata la base per il film The Lost City of Z , con Charlie Hunnam interpretato da Fawcett stesso.

Phfawcettsweb

17. E poi ci furono quattro

Durante la spedizione Narváez del 1527, gli esploratori spagnoli iniziarono a fondare colonie in Florida con un equipaggio di 600 uomini. Durante il loro viaggio, furono colpiti da due uragani, attaccati da molti dei gruppi indigeni che incontrarono, presero malattie e soffrirono di fame. Dopo un anno, rimasero solo 80 uomini, che furono poi presi come schiavi da diverse tribù americane. Otto anni dopo la spedizione, solo quattro uomini riuscirono a tornare vivi nelle colonie spagnole.

Associazione Storica Statale del Texas

16. Ecco cosa ottieni

Forse non dovresti coinvolgerti nel commercio degli schiavi. Dopo che Gaspar Corte-Real, un viaggiatore portoghese, catturò dozzine di aborigeni in Canada, li rimandò in Portogallo come schiavi su una nave guidata da suo fratello Miguel. Gaspar (e la sua nave) poi prontamente scomparve. Quando Miguel tornò nel Nuovo Mondo in cerca di suo fratello, la sua nave svanì presto anche dalla costa del Canada. Giustizia poetica?

Senhor Cabo

15. Delirio di piombo

Sir John Franklin e Francis Crozier furono veri esploratori artici che svanirono alla ricerca del passaggio a nord-ovest. Le indagini rivelarono che erano morti in circostanze terrificanti: dopo che le loro navi rimasero bloccate nel ghiaccio durante l'inverno, tutte le loro provviste, che erano sigillate con piombo, furono contaminate. Dopo aver perso le loro menti per avvelenamento da piombo, la maggior parte dell'equipaggio (tra cui Franklin) morì, ma Cozier potrebbe essere stato avvistato in mezzo a un gruppo di nativi che cercavano di condurre una piccola parte fuori dal pericolo. I corpi di Franklin e Crozier non sono mai stati trovati, ma le prove suggeriscono che l'equipaggio potrebbe aver fatto ricorso al cannibalismo a un certo punto per sopravvivere.

14. Ricerca della sovranità

La spedizione di Franklin è vista come una parte vitale della costruzione della nazione in Canada, e lo sforzo di ricerca per la spedizione ha gettato le basi per una rivendicazione di sovranità in quello che oggi è l'Artico canadese.

Wikipedia

13. Buried Alive

Penseresti che gli esploratori perduti siano una cosa del passato, ma non è così. Peng Jiamu era un famoso avventuriero cinese che esplorò i deserti della Cina per tre decenni. Nel 1980, mentre si trovava nel deserto cinese di Lop Nor, uno dei luoghi più aridi della terra, lasciò il suo campo - dove era di stanza con una squadra di biologi - una mattina e non tornò mai più. Ci sono molte teorie su quello che gli è successo, poiché i suoi resti non sono mai stati trovati. Molti credono che sia stato sepolto vivo da una massiccia tempesta di sabbia, o forse schiacciato da una valanga di terreno.

FBAdvertisement

12. Una missione in Africa

Nel 1866, un missionario scozzese di nome David Livingstone era così curioso sulle origini del fiume Nilo, decise di controllarlo da sé. La sua intenzione era quella di porre fine al commercio degli schiavi arabi dell'Africa orientale diventando famoso per la sua scoperta e per essere in grado di influenzare il mondo africano. Sorpresa! Non è stato un grande successo. Durante la spedizione, ha rubato le sue scorte e ha finito per dover fornire intrattenimento alle tribù locali solo per mangiare.

Enetpress

11. Dr. Livingstone, presumo

Dopo le voci di un uomo bianco perso nella giungla emersa, un altro esploratore andò in cerca di Livingstone. Henry Stanley ha trovato Livingstone, ma Livingstone ha rifiutato di andarsene fino a quando non ha terminato la sua missione. Questo non ha funzionato, e presto è morto di malaria e dissenteria, quello che mi piace definire "diarrea doppio smacco".

Pinterest

10. Legacy rispettoso

Livingstone ha lasciato un'eredità duratura, che ha portato all'era dell'Europa "Scramble for Africa." Avendo trattato gli africani con rispetto, la reputazione di Livingstone ha aiutato ad aprire la comunicazione tra africani e britannici, ma nel tempo gli inglesi lo hanno sfruttato, e impostare colonizzare l'Africa è un modo che Livingstone avrebbe trovato orribile.

Taringa

9. Hai una birra?

I primi pellegrini ad arrivare alla colonia di Plymouth probabilmente non si aspettavano di essere salutati in inglese, ma lo erano. Samoset fu il primo nativo americano a entrare in contatto con i pellegrini della colonia, e fu in grado di comunicare in inglese con loro; aveva iniziato a imparare la lingua dai pescatori lungo la costa del Maine. La sua prima richiesta per i pellegrini era per una birra.

CNN

8. Shacking Up

Durante un viaggio in Antartide, Ernest Shackleton e il suo equipaggio a bordo della nave Endurance sono rimasti bloccati nel ghiaccio. Trascorsero 9 mesi bloccati prima che la nave iniziasse ad affondare, dopo di che si accamparono su un banco di ghiaccio (eventualmente su un lastrone di ghiaccio permanente) sperando di galleggiare in salvo. Quando il lastrone di ghiaccio si è successivamente diviso, hanno fatto ricorso alle loro scialuppe di salvataggio, trascorrendo cinque giorni in mare prima di atterrare su Elephant Island, che era a sbalorditivo 346 miglia dall'ormai affondata Endurance . Endurance, infatti.

PenBay Pilot

7. Nasty Penguins

Dopo essere stati rinchiusi per oltre un secolo, le scoperte dell'esploratore George Murray Levick sono state finalmente pubblicate nel 2012. Cosa li ha tenuti nascosti al pubblico in tutti questi anni? Bene, le sue osservazioni sui pinguini antartici che si impegnano nella necrofilia.

MirrorAdvertisement

6. Leif the Newfie

Le prove dimostrano ora le affermazioni secondo cui i Vichinghi hanno raggiunto le Americhe prima di altre spedizioni europee. Resti di Vichinghi sono stati trovati nella terra che chiamarono Vinland, oggi conosciuta come Terranova, Canada.

Excel Intercâmbio

5. Diving Into the Abyss

Il fondatore dell'ecologia, dell'oceanografia e dei moderni sforzi di conservazione, William Beebe è stato uno dei primi a osservare le creature del mare profondo nel loro habitat naturale. Per fare ciò, ha usato un Bathysphere, un pezzo di metallo sferico che è stato abbassato nell'oceano, con dentro Beebe, in modo che potesse eseguire le sue osservazioni.

Jeremy Bessoff

4. Lo prenderemo

Sappiamo tutti di Lewis e Clark e delle loro spedizioni ad ovest, ma quale era esattamente il loro scopo? Bene, agli inizi del XIX secolo, gli inglesi volevano marcare il territorio lungo la costa del Pacifico come loro, così Jefferson mandò Lewis e Clark a reclamarlo per gli Stati Uniti prima che gli inglesi potessero metterlo tra le mani.

Locande Riversage

3. Ricercato dagli spagnoli

La spedizione di Lewis e Clark fu anche una missione per studiare i percorsi del flusso d'acqua nell'Oceano Pacifico. Gli spagnoli erano nervosi per il successo americano, poiché possedevano terre intorno al territorio che era ricco d'oro. Gli spagnoli hanno anche inviato un convoglio (fallito) per arrestare gli esploratori.

Storia

2. Rock the Vote

Clarke ha trovato un modo per rendere le cose un po 'più facili per lui e il suo equipaggio - portare uno schiavo. Ovviamente! Perché il lavoro fisico quando puoi semplicemente subordinare un altro essere umano? Bene, York era il nome dell'uomo, e divenne un membro prezioso della spedizione grazie alle sue abilità di caccia. Mentre il gruppo stava decidendo dove collocare il loro accampamento invernale nel 1805, a York e Sacagawea fu permesso di votare sulla questione, segnando quello che alcuni storici hanno ipotizzato fosse la prima volta che un afroamericano e una donna ricevettero un voto nella storia americana .

True West Magazine

1. Devi fare quello che devi fare

Mentre era intrappolato in una tormenta durante una spedizione artica, l'esploratore danese Peter Freuchen fu costretto a fare uno scalpello con le sue stesse feci e ad usarlo per tagliare le dita dei piedi orribilmente congelate. Per fortuna le misure disperate hanno funzionato: Freuchen è sopravvissuto alla prova e lo ha riportato in salvo.

Pinterest

Lascia Il Tuo Commento