45 Fatti sulle cause frivole

45 Fatti sulle cause frivole

"Le cause legali frivole stanno esplodendo in questa contea. Gli Stati Uniti hanno più costi di contenzioso per persona di qualsiasi altra nazione industrializzata nel mondo, e stanno paralizzando la nostra economia ". -Jack Kingston

Alcune persone faranno qualsiasi cosa per fare soldi, incluso citare in giudizio sia gli individui che le società per ragioni ridicole. Queste cause raramente arrivano attraverso i tribunali, ma sono sicuramente buone per una risata. Di seguito sono riportati 45 fatti divertenti su cause frivole.


45. Un residente di mezzo pollice

Jason Leslie, residente nel New Jersey, era un fedele cliente della metropolitana e stimava di aver mangiato 50 sandwich Subway Subway ogni anno per 14 anni. Nel 2013, ha citato in giudizio la catena per $ 142 milioni, sostenendo che i panini "Footlong" erano mezzo pollice in meno. Arrivò al numero calcolando il 5% di entrate ingiuste e ingannevoli che provenivano dal nome fuorviante. Ha ricevuto $ 1000 dollari.

Pubblicità

44. Skinny on the Milk

Nel 2016, Starbucks ha dovuto affrontare una serie di denunce da parte dei clienti che hanno affermato che la catena stava riempiendo il latte del 25% in meno rispetto alle dimensioni pubblicizzate. Secondo la denuncia, il sottofondo era uno sforzo della catena per risparmiare sul costo del latte, che è uno degli ingredienti più costosi. Sorprendentemente, un giudice federale ha permesso che il caso procedesse.

Pubblicità

43. Cosa pensavi di essere in esso?

Quello stesso anno, un cliente di Chicago fece causa a Starbucks per aver messo troppo ghiaccio nelle loro bevande ghiacciate. Il giudice ha respinto il caso in modo ridicolo, affermando che "anche un bambino sa fare meglio".

42. Batman City vs the Caped Crusader

Il sindaco di una piccola città nella Turchia sud-orientale di nome Batman ha fatto causa a Christopher Nolan e Warner Brothers per non aver ottenuto il permesso di usare il nome "Batman" nei film di Dark Knight. Ha anche dato la colpa alle alte percentuali di suicidio della città e agli omicidi irrisolti solo nei film.

41. Le sue fantasie non si sono avverate

Nel 1991, Richard Overton ha citato Anheuser-Busch per pubblicità ingannevole. Si lamentava che le pubblicità che mostravano donne bellissime e ambientazioni tropicali erano fuorvianti, poiché implicavano che le sue fantasie potessero avverarsi. Ha cercato danni per il disagio emotivo e per lesioni fisiche e mentali. Non sorprende che tutte le sue affermazioni siano state respinte.

40. Io e me

Un uomo che scontenta una condanna a 23 anni per grave furto e che ha violato le leggi per violazioni dei diritti civili. Sosteneva di aver violato i suoi diritti civili e le sue convinzioni religiose permettendo a se stesso di ubriacarsi e commettere i crimini che lo avevano portato in prigione. Ha erroneamente creduto che da quando era in carcere e non poteva pagare e lo Stato avrebbe tirato fuori i cinque milioni. Ha sbagliato e il caso è stato buttato fuori.

39. Un'esperienza terrificante

Di solito, quando una persona entra in una casa infestata, lo fa aspettandosi di avere paura. Comunque non Cleanthi Peters! Nel 2000, ha citato in giudizio Universal Studios per $ 15.000 perché la casa stregata di Halloween Horror Nights era troppo spaventosa.

38. Istruito dal diavolo

il muratore Thomas Passmore stava lavorando in un cantiere in Virginia quando pensava di aver visto i numeri 666 sulla sua mano. Credendo che i numeri rappresentassero il diavolo, afferrò una sega elettrica e gli tagliò la mano. Lui e la mano sono stati rapidamente portati all'ospedale, dove ha rifiutato l'intervento chirurgico per riattaccarlo. Più tardi fece causa all'ospedale e al chirurgo, sostenendo che avrebbero dovuto sapere che era psicotico e lo riattaccò comunque.

37. A Case of Mistaken Identity

Un uomo ha citato Michael Jordan e Nike per $ 832 milioni di dollari, lamentandosi di essere stato spesso scambiato per Jordan. La causa sosteneva che veniva spesso molestato dal pubblico, il che gli causava dolore e sofferenza emotiva. L'uomo in seguito ritirò la sua tuta e non raccolse mai un centesimo da nessuna delle parti.

36. Wake Up!

Un ragazzo di 15 anni ha citato in giudizio l'insegnante per aver sbattuto il palmo sulla sua scrivania per svegliarlo in classe. Sosteneva che il rumore dello slam gli causava danni all'orecchio.

35. Shoo!

Il proprietario di un elegante negozio di antiquariato sulla Madison Avenue a Manhattan ha fatto causa a dei senzatetto per essersi riunito davanti al suo negozio. Ha chiesto 1 milione di dollari, sostenendo che la loro presenza stava spaventando i clienti.

34. Chi ti ha dato il diritto?

Il residente del Minnesota Christopher Roller ha fatto causa ai maghi David Copperfield e David Blaine per non avere il permesso di Dio di usare il suo potere mentre eseguiva i loro atti. Ha anche affermato di essere un dio, che il film The Truman Show era basato sulla sua vita, e che era sposato con Katie Couric e Celine Dion. Avere una presa sulla realtà era l'unica cosa che non rivendicava.

33. Così tanto per essere vicini

Una notte, due ragazze adolescenti con buone intenzioni decisero di preparare i biscotti per i loro vicini. Hanno avvolto le delizie in un involucro di plastica con un messaggio a forma di cuore che augura ai destinatari la buonanotte. Le cose non andarono come previsto con la loro vicina Wanda Renea Young. Era così terrorizzata che qualcuno era fuori dalla porta che lei aveva sofferto di un attacco d'ansia. Ha citato in giudizio le ragazze per il costo della visita al pronto soccorso, ma la sua richiesta di ulteriori fondi per il dolore e la sofferenza è stata negata.

32. Passa il tempo

Tra il 2006 e il presente, il detenuto della Carolina del Sud Jonathan Lee Riches ha presentato più di 1000 cause legali frivole mentre era in prigione. La sua causa più notevole fu quella del 2006, in cui fece causa a 57 pagine di imputati per violazioni di diritti civili senza nome. Tra gli imputati c'erano il presidente George W. Bush, il papa Benedetto XVI, Bill Gates, la regina Elisabetta, la famiglia criminale del Gambino, Three Mile Island, Burt Reynolds, Google, l'Esercito della salvezza, il Wu-Tang Clan, la Magna Carta, "tsunami vittime, "il Cremlino, Nostradamus, il Lincoln Memorial, gli dei nordici, Pizza Hut, l'Unione Europea, la Chiesa Metodista, il Viagra," i combattenti dei samurai ninja "e il pianeta Plutone.

31. Avvertenza insufficiente

Due strati di moquette con base in Ohio hanno fatto causa al produttore di adesivi Para-Chem perché sentivano che l'etichetta di avvertenza sul retro della lattina non era un avvertimento sufficiente di possibili rischi per la sicurezza. La coppia è stata gravemente bruciata quando una lattina di adesivo per moquette si è accesa quando è sceso il bollitore accanto a esso. Apparentemente parole come "infiammabile" e "tenere lontano dal caldo" non le preparavano al fatto che era esplosivo.

30. È tutta colpa della macchina

Nel 1992, una donna di 23 anni fece marciare la sua auto nella baia di Galveston dopo una notte di bevute. Non era in grado di disfare la cintura di sicurezza e annegare. I suoi genitori hanno fatto causa alla Honda per aver allacciato le cinture di sicurezza che la loro figlia ubriaca non poteva aprire sott'acqua. La giuria ha trovato responsabile Honda al 75% e gli ha assegnato $ 65 milioni di dollari, ma una corte d'appello lo ha buttato fuori.

29. No Oreo's for Kids

Un uomo di San Francisco ha fatto causa a Kraft Foods nel 2003 per aver immesso il grasso nei loro biscotti Oreo. Voleva che il tribunale ordinasse a Kraft di smettere di vendere i biscotti popolari ai bambini. Quando i media hanno preso in mano la causa, l'attenzione è diventata eccessiva e ha deciso di abbandonare la tuta.

28. Perse il segnale di pericolo

Jessie Ingram, proprietario di un bar dell'Illinois, aveva recentemente messo una trappola attorno alle sue finestre per scoraggiare i ladri quando Larry Harris irruppe. Era sotto l'influenza dell'alcool e della droga, e non si accorse del segnale di pericolo che era ben visibile nella finestra. Ha fatto scattare la trappola mentre entrava e si è elettrocarcato. La sua famiglia ha fatto causa a Ingram e gli sono stati assegnati $ 150.000. La somma è stata ridotta a $ 75.000 quando è stato deciso che Harris dovrebbe condividere metà della colpa.

27. Una tigre confusa

Nel 1998, Kellog citò in giudizio Exxon perché pensavano che i clienti potessero confondere la mascotte della tigre stravagante di Exxon con il loro logo Tony the Tiger. Exxon aveva usato il logo per 30 anni prima della causa, il che solleva la domanda: perché hanno aspettato così tanto?

26. A Breast Injury

Il fisioterapista della Florida Paul Shimkonis ha citato in giudizio il bar del suo signore locale nel 1996, reclamando danni fisici e mentali dai seni della danzatrice del giro, che a suo dire "sembravano blocchi di cemento". Ha cercato $ 50.000 per le sue "ferite", ma è stato negato.

25. Bustato!

Partecipare a una gara di cross-country bike è una cosa coraggiosa da fare. Quindi stai facendo causa al tuo datore di lavoro per averti licenziato perché hai fatto una giornata di malattia per farlo. Probabilmente avrebbe dovuto chiedere il tempo libero.

24. Oops- Wrong Weapon

Quando un sospetto è diventato incontrollabile nella parte posteriore della sua auto della polizia, Nancy Moreiga, un agente di polizia californiano ha raggiunto il taser nella sua cintura, ma per sbaglio ha estratto la pistola e gli ha sparato al petto. La famiglia dell'uomo ha lanciato una causa ingiusta contro la città, poi la città ha citato in giudizio la società taser, sostenendo che ogni ufficiale ragionevole avrebbe potuto per errore sparare con la pistola invece del proprio taser.

23. Danno di Flying Metal

Un ufficiale di traffico di Los Angeles di 52 anni citò in giudizio Victoria's Secret per aver danneggiato i suoi occhi con la biancheria intima. Ha affermato che la stretta aderenza del perizoma che stava provando ha causato la caduta di una clip metallica e l'ha colpita negli occhi. Immagino che non voglia un'altra dimensione?

22. Cattiva gestione dei cervi

Due membri della PETA stavano tornando a casa da una protesta quando hanno colpito per errore un cervo che era corso sull'autostrada. Informarono la divisione del New Jersey di Fish and Wildlife che intendevano citare in giudizio per danni e lesioni, affermando che erano responsabili per i danni dovuti al loro programma di "gestione dei cervi".

21. Previsioni del tempo imprecise

Una donna israeliana ha citato in giudizio una stazione meteorologica per non aver previsto con precisione la pioggia. Affermò che si era vestita con leggerezza per il previsto bel tempo e, di conseguenza, prese l'influenza e perse una settimana di lavoro. Ha ricevuto $ 1000.

20. È la colpa della scuola!

Nel 2009, la nativa del Bronx Trina Thompson ha citato in giudizio il suo college per $ 72.000 quando non è stata in grado di trovare un lavoro tre mesi dopo la laurea. Ha incolpato l'ufficio della scuola di avanzamento carriera per non aver provato abbastanza da trovarle un lavoro, e voleva recuperare tutta la sua retta, oltre a $ 2000 extra per lo stress della sua ricerca di lavoro.

19. Ahia!

Due adolescenti di Lancaster, PA furono gravemente bruciati quando entrarono illegalmente in una proprietà di proprietà di Amtrak e salirono in cima a un vagone. Un filo non isolato sospeso sopra il treno caricava uno dei ragazzi, causando gravi ustioni oltre il 75% del suo corpo. Il suo amico ha anche ricevuto ustioni quando è corso ad aiutare il suo amico i cui vestiti erano in fiamme. Una giuria ha scoperto che i trasgressori non erano responsabili delle loro ferite e incolpava Amtrak di non aver pubblicato i segnali di pericolo relativi ai cavi elettrici.

18. Nessun premio per la stupidità

Una donna di 20 anni che incontrava gli amici a un barbecue a Bluffton, in California, veniva servita alcolici anche se era minorenne. Si allontanò dal ristorante mentre era ubriaca e perse il controllo della sua auto. Non indossando una cintura di sicurezza, è stata scaraventata dal veicolo e ha subito ferite che l'hanno resa paraplegica. Ha citato in giudizio la griglia sportiva per negligenza per averle venduto le bevande senza prima confermare la sua età, e poi per assicurarsi che non fosse ubriaca. Ha anche fatto causa al Dipartimento dei trasporti della Carolina del Sud, sostenendo che un difetto nella spalla della strada l'ha costretta a lanciare la sua auto.

17. Qualcuno ha perso un dito?

Nel 2005, una donna ha affermato di aver trovato un dito nel suo chili di Wendy. Ha presentato denuncia contro la compagnia, ma ulteriori indagini hanno rivelato che lei stessa aveva piantato il dito. Ha finito per abbandonare la causa perché "le ha causato un grande stress emotivo".

16. Inciampare su un buco erboso

Una piccola città nel Missouri è fallita dopo aver speso $ 100.000 per risolvere una causa. La querelante Sally Stewart ha richiesto un intervento chirurgico alla caviglia dopo essere inciampata in un buco erboso e ha incolpato la città per l'incidente. Dato che Reed Springs non aveva un'assicurazione sanitaria, metà del budget annuale era destinato a saldare la causa.

15. Nessun riscatto

Nel marzo 2014, una teenager in fuga ha citato in giudizio i suoi genitori per l'assistenza ai figli e le spese universitarie. Affermò che i suoi genitori la buttarono fuori di casa poco prima del suo diciottesimo compleanno, ma i suoi genitori insistettero che lei se ne andò da sola perché non voleva seguire le regole della famiglia. Quando le fu negata la richiesta di assistenza, tornò immediatamente nella casa dei suoi genitori e lasciò cadere il vestito.

14. Non mettere il ragazzo in attesa

Il residente britannico Richard Herman ha inviato a una società una fattura per 195 sterline inglesi - 10 sterline per ogni minuto in cui è stato tenuto in attesa in attesa di dire loro di smettere di chiamarlo. Sostenevano di non avere alcuna registrazione del suo numero, quindi li portò in tribunale per le controversie di modesta entità e vinse. È stato risarcito la somma della sua fattura più il suo onorario.

13. Lost His Pants

Un uomo ha intentato una causa civile su una disputa con una tintoria per i pantaloni persi. Ha fatto causa a $ 40 milioni di dollari per l'inconveniente, l'angoscia mentale e per aver mancato di vivere fino al loro segno di 'soddisfazione garantita'. Ha perso la causa dopo quattro anni di tentativi con tutti i mezzi legali possibili per vincere.

12. Assalto con un Deadly ... Sneaker?

Nel gennaio 2014, un magnaccia di 26 anni di Portland ha citato in giudizio Nike per $ 60 milioni di dollari, in parte incolpandoli per un brutale pestaggio che lo ha portato in prigione. Indossava un paio di Nike quando ha calpestato il viso di un uomo che stava cercando di lasciare un hotel senza pagare per la sua prostituta. Sentiva che Nike avrebbe dovuto mettere un'etichetta di avvertimento nel suo avvertimento Nike Air Jordan che potevano essere usati come un'arma mortale.

11. Wot m8?

Un residente di New York ha citato in giudizio la birra di Foster per presumibilmente essere ingannevole nelle loro pubblicità. Tutti i loro annunci apparentemente presentavano canguri e bandiere australiane, il che lo portò a credere che la birra fosse prodotta in Australia (in realtà è prodotta in Texas). Dice che riprenderà a bere la birra quando etichettano correttamente le loro lattine e smettono di falsamente pubblicizzare che sono australiani.

10. Food Fight

Unilever (la società madre di Hellman's Mayo) ha citato Hampton Creek per pubblicità ingannevole nel chiamare il loro prodotto a base vegetale "Just Mayo". Si sono lamentati del fatto che al loro prodotto manca l'ingrediente principale trovato in mayo (uova) e che lo chiamava rubare quote di mercato che appartenevano a Hellman. Il CEO di Hampton ha fatto luce sul seme affermando: "Forse vedremo contro di noi big cookie e grandi cause sulla pasta".

9. Una lettera fa la differenza

Nel 2014, un dentista americano ha programmato un viaggio a Granada, in Spagna. Ha avuto la sorpresa quando è finito su un volo per l'isola caraibica di Grenada. La compagnia aerea ha rifiutato di rimborsarlo per i biglietti di suo e dei suoi partner, e ha citato in giudizio per $ 35.000 in danni per il dolore e la sofferenza causati dalla confusione.

8. Non gli piaci molto!

Ci sono molti buoni motivi per lamentarsi di McDonalds, ma il fatto di non ricevere un tovagliolo extra di solito non è uno di questi. Webster Lucas ha affermato che quando ha chiesto un tovagliolo in più, il Direttore Generale ha borbottato qualcosa di discriminante razziale. L'episodio presumibilmente lo ha lasciato incapace di lavorare a causa di un'indebita angoscia mentale, e ha valutato la sua sofferenza a $ 1,5 milioni.

7. Svolta a sinistra sull'autostrada

Google Maps ha notoriamente dato alle persone alcune indicazioni insolite e la maggior parte degli utenti sa di non fidarsi completamente della sua affidabilità. A quanto pare Lauren Rosenberg ha mancato il promemoria e ha seguito le indicazioni per una grande autostrada. Quando è stata investita da un'auto, ha citato in giudizio Google per averla condotta lì. Tanto per il buon senso!

6. Just a Wee Little Problem

Nel 1995, mentre partecipava a un concerto di Billy Joel, Robert Glazer ricevette uno shock quando andò in bagno per rivivere se stesso. Non si rendeva conto che i bagni erano unisex e fu sorpreso di vedere una donna che usava un orinatoio. Girò intorno allo stadio alla ricerca di una stanza per uomini, e finì per tenerlo fermo per quattro ore. Ha citato in giudizio lo stadio per disagio emotivo e imbarazzo, ma ha perso.

5. Sued from the Grave

La RIAA ha accusato una donna di aver creato oltre 700 canzoni disponibili per scaricare illegalmente su Internet e le ha inviato una lettera di avvertimento. Sarebbe andato tutto bene, tranne che la donna accusata era morta e, secondo sua figlia, odiava comunque i computer. Nonostante fossero stati mandati il ​​certificato di morte della donna, decisero comunque di farle causa. Poiché l'imputato non è stato in grado di difendersi, un portavoce della RIAA ha affermato che avrebbe "cercato" di archiviare il caso.

4. Mettere un cessare e desistere su Dio

Un senatore dello stato del Nebraska ha fatto causa a Dio per aver causato disastri naturali. Voleva che la corte emettesse un ordine di cessazione e desistenza delle sue attività dannose e di minacce terroristiche. Non è stato possibile raggiungere Dio per un commento.

3. The Man Fits the Name

Nel 1997, Viacom (società madre di MTV) fu citato in giudizio da un uomo che cambiò legalmente il suo nome in Jack Ass, perché lo show televisivo Jackass diffamava il personaggio che aveva creato. Il suo personaggio stava facendo una campagna contro i pericoli dell'alcol, e ha usato lo slogan "Non essere un idiota, essere un asino intelligente".

2. Nuotare con le balene

Il 27enne Daniel Dukes ha sempre sognato di nuotare con le balene e nel ha ideato un piano che avrebbe realizzato quel sogno. Andò a SeaWorld nascosto dalle guardie di sicurezza dopo aver chiuso una notte, e poi è riuscito a saltare nel serbatoio contenente una balena killer. La balena ha ucciso Dukes, ei suoi genitori hanno citato in giudizio Sea World per non aver pubblicato avvertimenti sul fatto che una balena "assassina" potesse uccidere persone.

1. Il giudizio è per il cane

Una donna che è stata morsa sul sedere da un cane poliziotto perso perché ha tentato di citare in giudizio il cane. Il giudice ha archiviato il caso e ha condannato la donna a presentare una querela frivola.

Lascia Il Tuo Commento