26 Fatti sulle macabre morti dei regnanti storici

26 Fatti sulle macabre morti dei regnanti storici

"Se muoio di una morte violenta, come alcuni temono e alcuni stanno tramando, so che la violenza sarà nel pensiero e nell'azione di gli assassini, non nella mia morte ". - Indira Gandhi

Quando un governante muore improvvisamente per una qualsiasi ragione diversa dalla vecchiaia o dalla malattia, il mondo inizia immediatamente a gettare le teorie sulla causa. Nel corso della storia, molti sovrani sono morti o sono stati uccisi in circostanze insolite, e in molti casi, le vere circostanze della loro morte non sono mai conosciute. Ecco 26 strani fatti sui governanti che hanno incontrato la morte in circostanze insolite.


26. Death on the Loo

Al momento della sua morte, nel 1760, il re Giorgio II di Gran Bretagna e Irlanda era già cieco da un occhio e parzialmente sordo. Una mattina si alzò come al solito, prese una tazza di cioccolata calda e andò in bagno da solo. Mentre si muoveva nelle viscere, soffrì di un aneurisma aortico, che causò la rottura della sua aorta, uccidendolo all'istante.

Wqxr

25. Mistero medievale

Guglielmo II era il secondogenito arrogante e irrazionale di Guglielmo il Conquistatore e, a detta di tutti, era un sovrano estremamente povero. Il 2 agosto 1100, William si unì al fratello minore Henry in una festa di caccia a New Forest. Dopo che il gruppo si sciolse, William partì con un uomo di nome Walter Tirel. Poiché Tirel era un tiratore migliore, William gli diede due delle sue frecce per sparare al cervo, ma invece, finì con uno di loro nel profondo del suo petto. Sia suo fratello che i francesi avevano entrambi buone ragioni per volerlo morto, e le teorie suggeriscono che l'"incidente" di Tirel faceva parte di una cospirazione per assassinare il re.

New forest commoner

24. Leone del Nord

Il re Carlo XII di Svezia (soprannominato il "Leone del Nord" di Voltaire) aveva l'abitudine di guidare il paese in conflitti catastrofici che sprecavano uomini e denaro e perdevano terreno prezioso. Questi impegni inutili resero Carlo estremamente impopolare con il suo popolo e nel 1718 fu convenientemente ucciso da un proiettile alla testa durante un assedio nella Norvegia danese.

Ci furono diversi aspetti della sua morte che sollevarono domande. Prima di tutto, nonostante il fatto che ci fossero molte truppe in giro, non c'era alcuna testimonianza del momento della morte del re. In secondo luogo, il suo cranio conteneva due fori - uno su ciascun lato - che portava a domande su quale lato il proiettile entrasse ed uscisse. Sapendo quale sarebbe stato determinerebbe se fossero i suoi stessi uomini o il nemico che ha sparato il proiettile. Terzo, molti dei compagni del re cominciarono a comportarsi in modo bizzarro poco prima della sua morte. Il principe Federico era estremamente ansioso, e mentre soffriva di una forte febbre, la segretaria di Federico gli confessò l'omicidio, sebbene si ritrasse dopo essersi ripreso. Infine, c'era lo strano sogno del chirurgo del Re che suggeriva che il proiettile provenisse dai loro uomini.

Kandusi

23. Gloria per la Scozia

Il re Giacomo II di Scozia regnò per 23 anni, fino alla sua morte nel 1460. Era un re popolare ma spietato, tutto nel nome di cementare il suo dominio contro usurpatori e altre minacce. Dopo la fine della Guerra d'indipendenza scozzese, il re James tentò di reclamare il castello di Roxburgh per la Scozia, che era rimasta sotto il controllo britannico. Durante l'assedio, è stato ucciso da un cannone. Normalmente, non ci sarebbe nulla di strano a morire di fuoco di cannone in una battaglia, ma il cannone che lo uccise proveniva dal suo stesso arsenale. Giacomo II aveva importato cannoni dalle Fiandre ed era entusiasta di vederli in azione. Mentre era in piedi accanto a uno, invece di sparare, esplose e lo uccise a titolo definitivo. Tanto per l'artigianato fiammingo!

Pubblicità

22. Righello arrostito

Phalaris era il governatore di una piccola città in Sicilia nel 6 ° secolo aC ed era noto come il Tiranno di Acragas. Conosciuto per la sua crudeltà, amava eseguire i suoi nemici in un dispositivo di tortura progettato dagli antichi greci chiamato "toro di bronzo". Il toro era interamente di bronzo ed era cavo, con una porta su un lato. Le vittime furono rinchiuse dentro e sotto di esse fu appiccato un fuoco che li arrostì a morte. Dopo 16 anni di tirannia, i ribelli rovesciarono Phalaris e usarono il suo amato bronzo per farlo arrostire vivo.

Pinterest

21. La rottura del bagno mortale

L'imperatore romano Caracalla era noto per essere un tiranno e un leader crudele. Verso la fine del suo governo, iniziò una guerra contro l'impero dei Parti, che non aveva mai visto a causa del suo assassinio. L'8 aprile 217 d.C., Caracalla stava viaggiando per visitare un tempio nella Turchia meridionale quando si fermò brevemente sul ciglio della strada per urinare. Fu avvicinato da una delle sue guardie personali, Justin Martialis, che era arrabbiato con il rifiuto di Caracalla di concedergli la posizione di centurione e lo pugnalò nel cuore.

Arte deviante

20. Assassinio politico

Re Edmund I fu re degli inglesi dal 940 fino alla sua morte nel 946. Figlio di Edward the Elder, salì al trono dopo la morte del suo fratellastro, e il suo regno fu segnato da una guerra costante . Dopo un regno relativamente breve, fu pugnalato allo stomaco nella sua stessa sala, durante una festa che celebrava il giorno di Sant'Agostino. L'assassino era un ladro in esilio con il nome di Leofa, che fu ucciso sul posto dopo l'assassinio. Alcuni storici ora credono che Edmund sia stato vittima di un assassinio politico, ma chi ne è rimasto dietro rimane sconosciuto.

Ancient Origins

19. Cibo di vermi

L'imperatore Galerio governò Roma tra il 305 e il 311 d.C. ed era noto per la sua persecuzione contro i cristiani. Morì da una malattia misteriosa e raccapricciante che si crede essere una combinazione di cancro intestinale e una malattia carnivora chiamata cancrena di Fournier che attacca i genitali e permette ai vermi di muoversi liberamente attraverso gli arti inferiori.

18.

Il re Riccardo II cedette la corona a Henry Bolingbrook sotto un'immensa pressione politica, e fu successivamente imprigionato nel castello di Pontefract. Nel febbraio del 1400, Richard era morto di fame in prigionia, e mentre la versione ufficiale afferma che ha fatto lo sciopero della fame, è più probabile che sia stato deliberatamente morto di fame o ucciso per ordine di re Enrico IV.

Linnetmoss

17. La morte al campo da tennis

Il re Carlo VIII era appena un adolescente quando prese il trono francese nel 1483. Morì nel 1498 a una partita di tennis. Ironia della sorte, non stava nemmeno giocando in quel momento. Charles era stato uno spettatore ad una partita di tennis ad Amboise quando andò a sbattere contro una porta bassa: la versione del quindicesimo secolo di camminare in una vetrata a una festa. Sembrava a posto, ma dopo la partita, è collassato in coma ed è morto poche ore dopo. -

BlogspotAdvertisement

16. Omicidio al castello di Berkley

Al momento della sua morte, il re Edoardo II d'Inghilterra era stato deposto e rinchiuso nel castello di Berkley. Il 21 settembre 1327, fu assassinato per essere stato tenuto premuto, e un poker rovente gli spinse dietro. Mentre le storie vanno, le sue urla potrebbero essere ascoltate a chilometri di distanza, ma in una svolta interessante, ci sono alcune prove che suggeriscono che non è morto affatto.

Il 24 settembre, suo figlio e il successore Edward III hanno annunciato formalmente la sua morte, e tre mesi dopo, i suoi funerali si sono svolti nell'Abbazia di San Pietro a Gloucester. A questo punto, la causa ufficiale della morte non era stata fornita, e fu solo nel mese di novembre del 1330 che l'omicidio fu dato come causa. Il metodo dell'omicidio non fu mai dato e l'immaginazione prese il sopravvento, citando qualsiasi cosa, dal soffocamento e allo strangolamento, alla morte naturale e alla violenza da parte di altri. Ciò che è realmente accaduto probabilmente non sarà mai conosciuto, ma la storia del poker è ancora ampiamente ripetuta come fatto.

Notey

15. Die, Damn You!

Tiberio, un primo imperatore di Roma, arrivò fino a 77 anni, cosa estremamente rara in quell'epoca. Tiberio sembrava morire di cause naturali, tranne che in realtà non lo faceva. Poco dopo che il suo entourage ha annunciato la sua morte, si è svegliato. Non per molto però, come il suo successore Caligula lo ha prontamente soffocato con un cuscino, questa volta assicurandosi che fosse effettivamente morto.

Rivista di strada alta

14. Una tazza d'oro calda

Quando l'imperatore romano Valeriano fu catturato come prigioniero di guerra dai Persiani nel 260 d.C., cominciarono a circolare le voci sulla sua morte. Mentre la storia prosegue, il sovrano persiano versò oro fuso in gola finché le sue viscere bollirono e scoppiarono. Successivamente, è stato scorticato e imbottito di paglia. Il metodo dell'oro fuso fu ripetuto su un governatore spagnolo dell'Ecuador nel XVI secolo e ispirò George R.R. Martin, per la morte di Viserys Targaryen nel Game of Thrones.

Game of thrones

13.Un crimine di opportunità

Elisabeth (soprannominata Sisi) d'Austria occupò la posizione di imperatrice d'Austria e regina d'Ungheria per 44 anni, fino a quando fu assassinato nel settembre del 1898. Sfortunatamente per Elisabeth, il suo omicidio era per lo più un caso di luogo sbagliato, tempo sbagliato. Il principe Philippe, il duca di Orleans, era l'obiettivo programmato, ma l'assassino Luigi Lucheni arrivò a Ginevra troppo tardi, e perse la sua occasione. Quindi decise di cercare il prossimo obiettivo più conveniente, e quell'obiettivo era Elisabeth. Lucheni scoprì dove alloggiava, andò nel suo albergo e attese che lei uscisse. Quando è uscita dall'hotel, l'ha pugnalata al cuore. Più tardi Lucheni ammise che non aveva nulla contro Elisabeth in particolare, ma che odiava semplicemente i reali e le persone facoltose in generale.

Patrasevents

12. Causa di morte non dimostrata

La causa comunemente accettata per la morte di Napoleone Bonaparte è il cancro allo stomaco, ma le prove suggeriscono che questo potrebbe non essere stato il caso. Rapporti di autopsia hanno suggerito che il cancro non era in una fase avanzata quando morì, portando ad alcune teorie che potrebbe essere morto per avvelenamento da arsenico causato dalla tintura nella carta da parati nella sua casa. Questa teoria è anche viziata, poiché Bonaparte era obeso quando morì e l'avvelenamento da arsenico causa un'estrema perdita di peso. I suoi capelli hanno anche mostrato all'incirca la stessa quantità di arsenico nei suoi capelli che era presente anche nei capelli di sua moglie Josephine e di suo figlio. La prova assoluta della sua causa di morte può essere dimostrata solo testando il tessuto corporeo, ma come i suoi discendenti hanno rifiutato l'accesso, rimarrà probabilmente un mistero.

Rssing

11. Mangiai alcuni frutti di mare cattivi

Il re Enrico I era in viaggio di caccia quando si ammalò e morì. Contro il parere del suo medico personale, aveva gettato via troppe anguille dalla faccia da ubriaco, e molto probabilmente morì a causa del vomito e della diarrea causati da intossicazione alimentare.

Pinterest Pubblicità

10. Boxed In

King Yeongjo di Joseon era un sovrano coreano eccezionale e di lunga data, ma suo figlio, il principe Sado, era una storia diversa. Sado era incline a violenti scoppi e fu riconosciuto dai suoi sudditi come uno stupratore seriale e un assassino. Ha picchiato e ucciso i suoi servi e ha violentato le donne della corte. Yeongio doveva fare qualcosa per impedire a Sado di diventare il suo successore, ma non poteva ucciderlo a titolo definitivo. Dopo che la madre del ragazzo aveva acconsentito a deporlo, aveva Sado rinchiuso in una pesante cassa usata per conservare il riso. Otto giorni dopo, dopo che Sado era stato soffocato a morte, il torace fu aperto.

Aminoapps

9. Incidente / omicidio / suicidio?

La morte del re Anada Mahidol nel 1946 fu la prima volta in uno sfortunato incidente. Era stato un appassionato di armi da fuoco e ne teneva sempre uno vicino, quindi non era insolito che ci fosse una pistola nella sua camera da letto. Il suicidio è stato anche sollevato come una possibilità, a causa del fatto che Anada era stato depresso a causa di una rottura. Circa un mese dopo la sua morte, un'inchiesta ha stabilito che Anada è stato assassinato. Louis Mountbatten, conte di Birmania, sostenne che il re Bhumibol, fratello di Anada, lo uccise per la corona. Non ci sono state prove dirette per coinvolgere Bhumibol, e alla fine sono stati arrestati tre sospettati, tra cui la segretaria di Anada e la pagina che ha trovato il corpo. Nonostante la mancanza di prove contro di loro, il trio fu giustiziato dal plotone di esecuzione nel 1955.

Zway2go

8. The Original Mad King

Il re Ludovico di Baviera era noto per la sua stravaganza, e per mantenere il suo stile di vita sontuoso, prese in prestito ingenti somme da banche straniere. Quando i suoi debiti non potevano essere ripagati, Ludwig ignorò il problema e il governo decise di farlo dichiarare pazzo. Alcuni giorni dopo, poche ore dopo aver fatto una passeggiata da solo con solo il suo medico come accompagnatore, entrambi gli uomini furono trovati morti. Fu ufficialmente governato come parte di un omicidio-suicidio commesso da Ludwig. Il rapporto affermava che si era annegato, ma i professionisti moderni hanno altre idee. Per prima cosa, il cappotto del re avrebbe avuto due fori di proiettile. Per un altro, l'autopsia non ha trovato acqua nei suoi polmoni. Alla fine, il corpo del dottore mostrò segni di strangolamento e colpi alla testa e al collo, suggerendo che era stato strangolato. Fino ad oggi, la causa della sua morte è irrisolta.

Pinterest

7. Nessun sangue fu sparso

Durante l'assedio di Baghdad nel 1258, il califfo Al-Musta'sim fu catturato e ucciso dai mongoli. Il Califfo era avvolto in un tappeto e calpestato a morte dai cavalli. Apparentemente, i mongoli non volevano versare il "sangue reale", e scelse il metodo come un modo pulito ma efficace per ucciderlo.

Cavemancircus

6. Eccesso di velocità del Medioevo

Il re Alessandro III di Scozia si era da poco sposato e aveva fretta di tornare a casa e vedere la sua regina. Una notte nel 1286, partì per Fife a cavallo dal Castello di Edimburgo. Il tempo era brutto e lui e il suo gruppo cavalcarono tutta la notte. Ad un certo punto, Alexander si separò dal suo gruppo e scomparve. Il giorno seguente, fu trovato morto sulla spiaggia di Kinghorn, presumibilmente per essere caduto da cavallo.

Dailydot

5. River crossing fallito

Il Sacro Romano Imperatore Federico Barbarossa fu uno dei leader più temuti delle Crociate. Il 10 giugno 1190 guidava le sue truppe in Turchia per affrontare il sultano Saladino quando raggiunsero il fiume Gosku in Turchia. I consiglieri del Barbarossa suggerirono di trovare un ponte da attraversare nell'acqua mossa, ma Barbarossa era sicuro che il fiume potesse essere attraversato a cavallo. Sbagliato! Intenzionato a provare se stesso, fu il primo a tuffarsi nell'acqua ghiacciata, ma il cavallo non era abbastanza forte da combattere le correnti. Il re stesso indossava un'armatura pesante e non era in grado di nuotare. Federico e il suo cavallo annegarono entrambi, e la riconquista della Terra Santa non fu realizzata.

WikiaAdvertisement

4. Busted a Gut

Tutti abbiamo sentito il vecchio adagio "ridere è la migliore medicina", ma nessuno ha mai detto che le risate possono uccidere. Nel 1410, il re Martin d'Aragona morì per una combinazione di indigestione e risate incontrollabili. Il re aveva appena consumato un'intera oca per cena, cosa che gli procurava indigestione. Non posso dire per esperienza, ma indovina è quello che succede quando mangi un'intera oca. Andò nella sua stanza da letto e chiamò il suo giullare preferito per tirarlo su di morale. Indovina che non avevano Pepto nel 15 ° secolo. Quando il giullare arrivò, il re gli chiese dove fosse stato, e trovò la risposta così divertente che rise senza fermarsi per tre ore. Le sue risate lo fecero cadere dal letto e, quando colpì il pavimento, era morto.

Catalogo del pensiero

3. Flambe umano

Carlo II governò la Navarra nel XIV secolo e tentò di approfittare della Guerra dei Cent'Anni tra Inghilterra e Francia per il proprio guadagno. Avrebbe cambiato posizione a seconda delle sue esigenze, da qui il suo soprannome di "Charles the Bad". Secondo l'autore inglese del diciottesimo secolo, Francis Blangdon, morì fondamentalmente flambato. Crepes Charles qualcuno? Quando Charles si ammalò, il suo medico ordinò che fosse avvolto dalla testa ai piedi in un panno di lino intriso di brandy. Uno degli assistenti del dottore stava cucendo il tessuto, e quando ebbe finito, voleva tagliare il filo rimanente. Non volendo rischiare di tagliare il re cercando di tagliare il filo di notte, decise di bruciare il filo rimanente. Non appena la candela venne a contatto con la stoffa imbevuta di alcol, il re fu avvolto dalle fiamme. Accendere il cibo in fiamme è bello. Accendere un re in fiamme, non tanto.

Royal

2. Monkey Business

Alexander of Greece fu re solo per tre anni tra il 1917 e il 1920 prima di incontrare la sua sfortunata fine. Il 2 ottobre 1920, stava portando a spasso il suo cane quando si scontrò con una scimmia di animali da compagnia. Quando ha cercato di rompere il combattimento, la scimmia lo ha morso. Le ferite inizialmente non erano considerate serie e venivano pulite e vestite. Tuttavia, la ferita non è stata adeguatamente pulita, è stata infettata e ha provocato la caduta del re con la sepsi. Se i medici avessero amputato la gamba di Alexander, probabilmente avrebbe potuto salvarsi, ma avevano paura di reagire all'infezione in modo così drammatico, e hanno provato altri mezzi per combattere la malattia. Tre settimane dopo, Alexander morì per le sue ferite.

1. Esplosione interna

Il re Erode di Giudea morì a causa di una malattia chiamata "il male di Erode" che coinvolse i suoi genitali letteralmente marciti prima di essere infestato da vermi reali e alla fine scoppiare. Ci scusiamo per quell'immagine mentale. Alcuni resoconti dicono che il dolore fu così grande che Erode tentò invano di suicidarsi pugnalandosi, mentre altri registrarono che in realtà lo gestì.

Emazia

Lascia Il Tuo Commento