24 Fatti laboriosi sulla grande depressione

24 Fatti laboriosi sulla grande depressione

"Non c'è motivo di preoccuparsi. L'alta marea della prosperità continuerà. "-Andrew W. Mellon, Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, settembre 1929

Mentre torniamo a casa da un altro giorno al lavoro, mangiamo una cena abbondante e dormiamo in un letto caldo e comodo, ci fermiamo riflettere su un tempo nel nostro passato non troppo lontano, quando le cose non erano così facili. Mentre le sue cause e i suoi rimedi sono ancora dibattuti fino ad oggi, c'è una cosa su cui tutti sono d'accordo: la Grande Depressione ha risucchiato. Continua a leggere per saperne di più.


24. Il peggiore Halloween di sempre

La Grande Depressione è generalmente considerata come il periodo di 12 anni che inizia il 29 ottobre 1929 e termina nel 1941. Le sue cause e l'impatto dei rimedi sono sentiti (e discussi) fino ad oggi. Ha colpito ogni nazione industrializzata occidentale e ha generato oltre 634 milioni di storie da genitori e nonni su quanto sia stata terribile la loro infanzia.

Farces

23. Best of Times ...

Negli anni '20 in America, il tenore di vita era molto alto e l'economia era basata principalmente sulla produzione. Il credito è stato facile e molti americani rurali sono emigrati nelle città in cerca di posti di lavoro manifatturieri ben pagati. I restanti agricoltori, tuttavia, non condividevano la prosperità. L'aumento dei costi per terreni e attrezzature, insieme a profitti in diminuzione, significò che la Grande Depressione iniziò davvero un decennio prima per l'America rurale.

Pinterest

22. ... Il peggiore dei tempi

Il mercato azionario finì nove anni mercato rialzista il 3 settembre 1929, quando il Dow Jones Industrial Average chiuse a 381,17. La diapositiva è iniziata più tardi quel mese, quando la Borsa di Londra è stata scossa da uno scandalo di frode. Ha continuato la sua tendenza al ribasso, culminando il 28 e il 29 ottobre. La caduta continuò fino all'8 luglio 1932, quando il mercato toccò il minimo di 41,22, una perdita dell'89% dal suo massimo di soli tre anni prima. Questo farà ammaccare il vecchio 401K.

Daily maverick

21. Banche un sacco

Man mano che le persone hanno perso la fiducia nelle istituzioni, hanno ritirato i loro soldi dalle banche. Più persone si ritiravano, più i depositanti rimanenti si preoccupavano che i loro soldi fossero al sicuro in banca. Ciò provocò una fuga a livello nazionale sulle banche, che finì per causare il fallimento di 11.000 delle 25.000 banche della nazione entro il 1933.

Phantichkinhte123 Pubblicità

20. Ripristino della fiducia

Al fine di ripristinare la fiducia nel sistema bancario, la Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) è stata costituita nel 1933. Il governo inizialmente ha prestato 289 milioni di dollari alle banche al fine di garantire ogni conto fino a $ 2.500, da rimborsare con interesse. Attualmente la FDIC assicura depositi a 5.844 istituzioni e garantisce conti fino a $ 250.000 per ciascuna istituzione.

Wvgazettemail

19. Funzionerà ... qualsiasi cosa

La Grande Depressione è andata avanti e le persone sono state intrappolate in un circolo vizioso. Poiché i loro investimenti hanno perso valore, le persone hanno presto esaurito i loro risparmi. Hanno ridotto drasticamente i loro acquisti, ma meno acquisti significavano meno beni necessari, quindi le aziende non avevano bisogno di così tanti dipendenti. Man mano che più impiegati perdevano il lavoro, la domanda di beni diminuiva ancora di più. Schiuma. Risciacquare. Ripetere.

Picquery

18. Grazie per il tuo aiuto

Nel 1930, un disperato Congresso approvò la tariffa Smoot-Hawley. Ciò ha aumentato in modo significativo le tariffe sulle merci importate. Invece di incrementare la produzione americana, tuttavia, ha avuto l'effetto opposto: i partner commerciali statunitensi hanno aumentato le tariffe sulle esportazioni americane. Nel 1934, tutti gli scambi internazionali erano diminuiti di due terzi.

17. The Dirty Thirties

L'aggiunta ai problemi economici era il Dust Bowl. Grave siccità, associata a tecniche agricole povere, ha portato alla scomparsa del terreno vegetale attraverso i manti stradali dell'Oklahoma e del Texas, così come negli stati limitrofi del Nuovo Messico, del Kansas e del Colorado. Decine di migliaia di famiglie contadine sono state costrette a lasciare le loro terre dietro dopo che non erano in grado di pagare i loro mutui e le tasse. Al culmine del Dust Bowl, gli agricoltori stavano perdendo circa $ 25 milioni al giorno ($ 440 milioni nel 2017 dollari).

Lo yawp americano

16. Un vero tributo

Mentre sempre più persone venivano sfrattate dalle loro case, le baraccopoli sorsero in giro per l'America. Gli accampamenti furono chiamati "Hoovervilles", un termine coniato dal direttore della pubblicità del Partito Democratico Nazionale, Charles Michelson. Il nome deriva dal presidente Herbert Hoover.

Vintag

15. Meet Me in St. Louis

Uno dei più grandi Hoovervilles in America era a St. Louis, nel Missouri. Aveva oltre 600 baracche, un sindaco, quattro chiese e altri servizi sociali. Rimase una comunità popolata in una forma o nell'altra fino agli anni '60.

Wikimedia commonsAdvertisement

14. Un vergognoso sarcasmo non pagò

Alcuni degli altri articoli derisamente intitolati al presidente Hoover includevano giornali usati per coprire le persone mentre dormivano ("coperte di Hoover"), tasche vuote rovesciate ("bandiere di Hoover"), cartone usato per coprire i buchi nelle scarpe ("pelle di Hoover"), e le auto che le persone non potevano permettersi di mantenere erano trainate dai cavalli ("carri aspirapolvere").

Flickr

13. Forse potrebbe essere il sindaco di Hooverville

Le elezioni presidenziali del 1932 hanno visto l'incombente presidente repubblicano Hoover contro il governatore democratico di New York, Franklin Delano Roosevelt. Roosevelt prometteva agli americani un "New Deal" e vinse le elezioni in una frana. Ha portato 42 stati nel collegio elettorale contro i sei di Hoover. La parte più sorprendente? Poiché la nazione era impantanata nella peggiore crisi finanziaria di sempre, Hoover vinse la nomina repubblicana in gran parte INGIUSTA.

New yorker

12. Fratello, puoi risparmiare un nichel

Nel 1932 e nel 1933 circolavano così pochi soldi che la zecca non produceva nichel. Apetta un minuto. Senza nickel, come ha fatto mio nonno a guidare il tram, a vedere un film, a prendere un sacco di popcorn e ad avere ancora due centesimi rimasti? Improvvisamente, la sua storia non si sta sommando.

Persindo

11. Il New Deal prende forma

Roosevelt è andato in una direzione decisamente diversa dalle laissez-faire viste economiche dell'amministrazione di Hoover. Nei primi 100 giorni di Roosevelt, il Congresso aveva approvato il National Industrial Recovery Act (NIRA). È stato progettato per rafforzare i diritti dei lavoratori e regolare le imprese, ma ha anche contribuito a istituire e finanziare l'amministrazione dei lavori pubblici (PWA).

Haiku deck

10. Give Me My Dam Money

Il PWA ha finanziato vari progetti di opere pubbliche su larga scala come scuole, ospedali, ponti, strade e dighe. Nel complesso, il PWA ha finanziato oltre 34.000 progetti tra il 1933 e il 1939, molti dei quali rimangono in uso fino ad oggi. Alcuni dei progetti più noti comprendevano il Lincoln Tunnel, la Grand Coulee Dam e l'aeroporto LaGuardia.

9. Zuppa di alfabeto

Incoraggiato dal successo del PWA, Roosevelt avrebbe continuato a supervisionare la creazione di agenzie temporanee, chiamate "agenzie dell'alfabeto", progettate per riportare i lavoratori in piedi e far ripartire l'economia. Alcuni sono stati effettivamente creati dal Congresso, mentre altri sono stati formati direttamente dall'ordine esecutivo.

YouTubeAdvertisement

8. Sei ancora qui?

Come per molte promesse dei politici, lo status "temporaneo" di alcune agenzie non era una descrizione completamente accurata. Molte delle "agenzie dell'alfabeto" sono ancora in circolazione fino ad oggi e comprendono non solo la FDIC, ma anche la Federal Aviation Administration (FAA), la Federal Housing Administration (FHA), il National Labour Relations Board (NLRB) e l'Amministrazione della sicurezza sociale (SSA).

7. Ancora in discussione

I programmi di Roosevelt erano generalmente pensati per aver invertito la tendenza e portare l'America sulla strada della ripresa. Recentemente, tuttavia, sono stati condotti numerosi studi che affermano che le politiche di Roosevelt degli anni '30 hanno effettivamente esteso la Grande Depressione. I professori dell'UCLA Harold L. Cole e Lee E. Ohanian hanno concluso che senza intervento, una ripresa molto più grande sarebbe iniziata nel 1936, ben sette anni prima rispetto al 1943, secondo cui la Depressione sarebbe effettivamente finita a.

Storia

6. Tendenze suicide

Non sorprende che il tasso di suicidio sia salito alle stelle negli anni '30. Mentre il tasso era 12,1 per 100,00 persone dal 1920-1928, nel 1929 il tasso era 18,1 per 100.000 persone.

Siti

5. Welcome Diversions

La Grande Depressione ha avuto un impatto anche sulla cultura pop. Il gioco da tavolo Monopoly è stato creato nel 1935 ed è stato un successo immediato. Diventando ricchi, anche con denaro Monopoly, lascia che la gente sogna giorni migliori e dà loro speranza. Inoltre, il film Disney The Three Little Pig , pubblicato nel 1933, era un racconto allegorico, con il Lupo Cattivo che rappresenta la Grande Depressione e i tre fratelli suini che rappresentano i valori del duro lavoro e del lavoro di squadra.

4. Tutti a bordo verso il nulla

Poche persone hanno viaggiato in viaggio per cercare lavoro o una vita migliore. "Cavalcando le rotaie" è diventato un modo di viaggiare popolare, con decine di migliaia di persone che schivavano le guardie della ferrovia e saltavano a bordo di vagoni merci vuoti alla ricerca di un luogo in cui costruire una vita migliore. Il giudice della Corte Suprema William O. Douglas e il cantante folk Woody Guthrie erano tra i notabili americani che una volta erano una volta "nomadi dei vagabondi".

Pinterest

3. Molto vicino

Con così tanti pignoramenti delle aziende agricole, i vicini spesso si riunivano quando una proprietà veniva messa all'asta. Offrivano solo pochi centesimi per la fattoria preclusa e le sue attrezzature. Avrebbero anche intimidito i potenziali acquirenti "reali" da minacce sottili e non così sottili. Queste azioni hanno permesso al proprietario originale di riacquistare la sua terra per una piccola frazione del suo valore effettivo. La tattica ha funzionato per un po ', ma le banche hanno rapidamente escogitato modi per aggirare queste "Aste di Penny" illegali.

MadbidAdvertisement

2. Una nazione divisa ... Di nuovo

Fino al 40% della popolazione non ha avuto il suo tenore di vita significativamente influenzato. La Grande Depressione colpì anche gli afro-americani e le altre minoranze con un tasso molto sproporzionato. Poiché la maggior parte delle fatture è stata approvata da un Congresso dominato dal Sud, hanno escluso le minoranze o hanno fornito loro un livello inferiore di sgravio e una minore retribuzione.

Tutto ciò che è interessante

1. Un'immagine vale mille parole

La fotografia iconica di Dorothea Lange "Migrant Mother", scattata nel 1936, divenne rapidamente un simbolo della miseria della Grande Depressione, ma, a sorpresa, la donna nella foto non fu mai pagata un centesimo , anche se la foto ha reso Lange ricco e famoso. Il nome della donna era Florence Owens Thompson, e rimase anonima, nonostante la fama della foto, fino al 1978.

Wikipedia

Lascia Il Tuo Commento